Nuove ricette

Torta del deserto Greta Garbo

Torta del deserto Greta Garbo


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Mettere nella ciotola dell'impastatrice: burro, strutto, zucchero, vaniglia e i due tuorli e accendere l'impastatrice. A sua volta aggiungere il sale in polvere, il bicarbonato, il lievito sciolto nel latte tiepido e la farina. Mescolare fino a quando tutti gli ingredienti si saranno incorporati e si sarà formata una crosticina, mettere un foglio di alluminio e mettere in frigo per un'ora.

Preparare il ripieno: macinare il gheriglio di noce e mescolarlo con lo zucchero e lo zucchero al rum.

Riprendete l'impasto dal frigo e dividetelo in quattro parti uguali. Prendiamo un pezzo di impasto e con l'aiuto del mattarello lo stendiamo su un foglio sulla carta da forno delle dimensioni della teglia in cui cuoceremo la torta. Adagiate la teglia con tutta la carta nella teglia, bucherellatela da un posto all'altro con una forchetta, ungetela con la marmellata e cospargete uno strato di noci. Prepariamo la seconda sfoglia e con l'aiuto del twister la arrotoliamo leggermente sopra e la trasferiamo nella teglia sopra la sfoglia unta di marmellata. Procedere come per la prima sfoglia, bucherellare la sfoglia con una forchetta, ungere con la marmellata e poi ripassare con le noci tritate e così via fino all'ultima sfoglia che rimarrà sgrassata sopra. Mettere la teglia in forno preriscaldato a 180 gradi per 30-35 minuti o fino a leggera doratura.

Estraete la torta dal forno e fatela raffreddare.

Preparare la glassa quando la torta è fredda. Mettiamo sul fuoco un pentolino in cui mettiamo i pezzi di cioccolato frantumato e la panna montata, quando il cioccolato si sarà sciolto tiriamo fuori il pentolino dal fuoco e aggiungiamo il burro e mescoliamo, lasciamo riposare per 10 minuti e poi versiamo la glassa sul freddo torta e livella bene ho aggiunto degli ornamenti.

Porzione il giorno dopo che la glassa si è solidificata.

Buon appetito!



Torta Greta Garbo! Un buon dolce che si scioglie in bocca

La torta Greta Garbo è un dolce assolutamente delizioso. Non richiede molto tempo di preparazione e si scioglie in bocca.

Metodo di preparazione

Ho strofinato il lievito con lo zucchero fino a quando non si è liquefatto. Ho aggiunto il burro a temperatura ambiente, le due uova, una alla volta, e ho mescolato bene con il mixer. Sono stati anche versati panna acida, scorza di limone e farina. Ho impastato un po' più facilmente e poi ho lasciato lievitare l'impasto per circa 40 minuti. Ho diviso l'impasto soffice in 4 parti uguali e ho steso 4 sfoglie dello spessore di mezzo cm, su carta da forno.

Ogni foglio è steso su carta da forno delle stesse dimensioni della teglia. In questo modo, il foglio può essere facilmente trasportato nel vassoio senza perdere la sua forma. Staccare il foglio di carta dopo averlo posizionato nel vassoio. Si allunga abbastanza facilmente. Mescolare le noci con lo zucchero vanigliato e lo zucchero semolato, dividere in 3 parti uguali.

Ho unto di burro la teglia e ho iniziato ad assemblare la torta mettendo una prima sfoglia su cui ho steso una parte della marmellata, ho spolverato di zucchero il composto di noci e ho continuato con l'altra sfoglia, e così via fino all'ultima che rimane pulito.

Versare la glassa lucida sulla torta fredda e preparare al microonde mettendo tutti gli ingredienti in una ciotola e mescolando, da 30 secondi a 30 secondi, fino a formare una salsa densa.


Torta Greta Garbo

Ho strofinato il lievito con lo zucchero fino a quando non si è liquefatto. Ho aggiunto il burro a temperatura ambiente, le due uova, una alla volta e ho mescolato bene con il mixer. Sono stati anche versati panna acida, scorza di limone e farina. Ho impastato un po' più facilmente e poi ho lasciato lievitare l'impasto per circa 40 minuti.
Ho diviso l'impasto soffice in 4 parti uguali e ho steso 4 sfoglie dello spessore di mezzo cm, su carta da forno.
Il mio vassoio è lungo 40 cm e largo 28 cm.
Ogni foglio è steso su carta da forno delle stesse dimensioni della teglia. In questo modo, il foglio può essere facilmente trasportato nel vassoio senza perdere la sua forma. Staccare il foglio di carta dopo averlo posizionato nel vassoio. Si allunga abbastanza facilmente.
Le noci sono mescolate con zucchero vanigliato e zucchero semolato. Dividi in 3 parti uguali.
Ho unto la teglia con del burro e ho iniziato ad assemblare la torta mettendo una prima sfoglia su cui ho steso una parte della marmellata, ho spolverato di zucchero il composto di noci e ho continuato con l'altra sfoglia e così via fino a che non rimane l'ultima pulire.
Lasciare intiepidire la teglia con la torta per 30 minuti a lievitare e poi metterla in forno preriscaldato per un'ora alla giusta temperatura.

Versare la glassa lucida sulla torta fredda e preparare al microonde mettendo tutti gli ingredienti in una ciotola e mescolando, da 30 secondi a 30 secondi, fino a formare una salsa densa.
Porzionare e servire.

La guida più semplice e utile all'acquisto dei rubinetti per il bagno

Questa ricetta ti è stata consigliata dal blog calatorii-culinare-adina.blogspot.ro/


Una ricetta proposta da: Adriana Dumitru (Adriana_Dumitru_1)


Torta Greta Garbo

-350gr di farina
-3 cucchiai di zucchero
-1 o
-1 confezione di margarina Unirea
- mezza noce di lievito
-100gr di latte
-un po' di ammoniaca
-odori: vaniglia, cannella, limone
crema
-200gr.di noci
-200gr Vecchia polvere
opzionalmente utilizzare 1 vasetto di marmellata (la prugna è più viscosa)
-glassa: 150gr.vecchio
-3 cucchiai di cacao
-3 cucchiai di acqua

Obs: metteteli tutti nella ciotola contemporaneamente, quando sarà diventata una composizione vischiosa, togliete dal fuoco e versate ben caldo sulla prima sfoglia.

Metodo di preparazione:

Mescolare l'uovo con lo zucchero e la margarina, aggiungere il latte, il lievito sciolto in poca acqua tiepida, l'ammoniaca spenta con l'aceto, gli odori ed infine incorporare la farina ottenendo un impasto.Dividi l'impasto in 3 parti uguali.

Infarinare la teglia dopo averla precedentemente unta con olio e stendere la prima sfoglia ottenuta, sulla quale si aggiunge la crema ottenuta, ripetendo l'operazione per le altre sfoglie.
Dopo averla lasciata in forno fino a doratura, estrarla e lasciarla raffreddare, quando sarà fredda versarvi la glassa
Preferibilmente diamanti tagliati.


La torta di Greta Garbo & #8211 un dolce golosissimo per tutti i gusti

La torta Greta Garbo è buonissima, soprattutto se servita il giorno dopo. La marmellata di albicocche abbinata alle noci dona alla torta un gusto particolare. Anche la glassa è deliziosa. Se non ti piace la glassa al cioccolato, puoi sostituirla con scaglie di cocco o noci.

Ingrediente:

  • 500 gr di farina, 250 gr di zucchero
  • 320 gr di burro, 10 gr di lievito secco
  • 100 gr cioccolato fondente
  • 200 gr di marmellata di albicocche, 1 uovo
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci

Metodo di preparazione:

Setacciare in una ciotola la farina con il lievito e il lievito secco. Aggiungere il latte tiepido, 100 g di zucchero e l'uovo. Sciogliere 250 burro nel microonde, lasciare raffreddare leggermente, quindi versare nella ciotola della farina.

Impastare l'impasto, quindi coprire con un foglio di carta alimentare e riporre in un luogo caldo. Lasciar lievitare per circa 30 minuti.

Nel frattempo preparate il ripieno. Mettere la marmellata di gaise in un frullatore, aggiungere le noci e il restante zucchero. Amalgamare il tutto molto bene.

Dopo che l'impasto sarà lievitato, trasferitelo sul piano di lavoro e dividetelo in 3 parti uguali. Ogni pezzo di pasta è steso in una sfoglia sottile e rettangolare.

In una teglia rettangolare, foderata con carta da forno, mettete una sfoglia e ungetela con metà del ripieno di noci e confettura di albicocche.

Coprire con il secondo foglio di pasta e versare il ripieno rimanente. Alla fine aggiungete l'ultimo pezzo di impasto. Lasciare la torta da parte per 30-40 minuti, poi bucherellarla con una forchetta e metterla in forno preriscaldato a 180 gradi. Infornare per 25 minuti.

Per preparare la glassa, spezzettare il cioccolato e mescolare con 70 g di burro. Sciogliere a bagnomaria o al microonde.

Versare la glassa sulla torta calda. La torta viene poi lasciata raffreddare, quindi refrigerata per un'intera notte. Il giorno dopo viene tagliato a fette e servito. Buon appetito e aumenta la cottura!


Torta dolce Greta Garbo - Ricette

Ingredienti per 4 fogli:
- 500 g di farina
- 200 g di burro morbido
- 2 uova del marito
- 250g smanatana
- 100 g di zucchero a velo vanigliato
- una bustina di lievito secco
- un pizzico di sale

Mescolate il lievito secco, lo zucchero a velo, il sale e la farina, metteteli in una ciotola capiente e fate un buco al centro. A parte, sbattere le uova, mescolarle con panna acida e burro morbido. Versare il composto al centro della farina e impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo. Coprite la ciotola con un canovaccio pulito e lasciate lievitare in un luogo caldo per 30 minuti. Quindi dividere l'impasto in 4 parti uguali, da cui stendiamo 4 fogli delle dimensioni della teglia in cui inforniamo la torta. Si consiglia di utilizzare un vassoio grande, almeno 35×28 cm.

Ingredienti per il ripieno:
- 500 g di noci macinate
- 200 g di marmellata di albicocche
- 300g di marmellata di rosa canina
- 200 g di zucchero

Amalgamare tutti gli ingredienti per il ripieno fino ad ottenere una crema omogenea. Per una torta più croccante, puoi tritare le noci con un coltello invece di macinarle con la macchina.

Mettere la prima sfoglia nella teglia unta con un po' di burro, quindi mettere 1/3 del ripieno. Segue la seconda sfoglia, ancora la farcitura e si continua così, fino a terminare la farcitura, e l'ultima sfoglia rimane libera, perché sopra di essa verrà la glassa. Lasciare lievitare la torta nella teglia per altri 30 minuti, quindi metterla in forno riscaldato a 180°C per 45-60 minuti o fino a cottura delle sfoglie. Lascia raffreddare la torta prima di glassare. Per la glassa usiamo 200 g di cioccolato al latte, sciolto a bagnomaria e mescolato con 2 cucchiai di burro e un cucchiaio di miele. Il burro aiuta la glassa ad essere più lucida.

Suggerimenti per una torta di successo:
- stendete le sfoglie sul fondo della teglia che andrete a cuocere. Capovolgere la teglia, posizionare una teglia, stendervi sopra l'impasto. Così, la sfoglia sarà delle dimensioni perfette e, in più, potrete facilmente staccarla dalla carta da forno per posizionarla nella teglia.
- Se non volete glassare la torta potete spolverizzarla con il cacao


Ricette di torte veloci ed economiche

Non credo di doverlo più dire, credo che tutti sappiano che oggigiorno la maggior parte di noi vive più in fuga. Vai al lavoro, porta il bambino a scuola, portalo a scuola, fai i compiti, pulisci e prepara il cibo. Come fai ad avere abbastanza tempo per tutto?

È anche normale a volte andare nel panico quando si tratta di cucinare perché non sai cosa. E, dopo che sei ancora riuscito a mettere una zuppa, un piatto sulla tavola di famiglia, ti viene chiesto "mamma, non hai qualcosa di dolce?"

Bene, il post di oggi è fatto apposta per te. Dovresti sapere che anche io sono in questa situazione e capisco benissimo cosa stai passando, quindi la maggior parte delle ricette qui sul blog sono ricette semplici, veloci e facili da realizzare che non ti terranno a lungo in cucina.

Oggi ho deciso di passare direttamente al dolce e fare una raccolta di ricette di torte veloci che puoi fare per la tua famiglia ma che non ti ci vorrà molto a preparare. Vediamo insieme cosa ho pensato.

Per accedere alla ricetta, clicca sul nome della ricetta!


Torta Greta Garbo

La torta Greta Garbo è uno dei dolci che non mancavano fin dall'infanzia sulle tavole dei compleanni o delle feste. La torta con il nome di star del cinema esiste nei ricettari delle nostre mamme e dei nostri nonni e, oltre al gran gusto, ha almeno una storia interessante.

Il dolce è stato inventato da un pasticcere ungherese a metà del 1800. Da lui prendeva il nome e veniva servito nel suo caffè, uno dei più antichi e tradizionali d'Europa. Si racconta che, dopo qualche decennio, Greta Garbo arrivò a Budapest e assaggiò la torta. Le piacque tanto, e la torta divenne nota in Ungheria e poi in Romania, con il nome della stellina.

Il dolce viene preparato ancora oggi e tutti conoscono il nome che ha preso grazie alla famosa attrice svedese.

  • Per i fogli:
  • 600 g di farina
  • 250 g di strutto o burro
  • 100 g di zucchero
  • 1 uovo + 2 tuorli d'uovo
  • 130 ml di latte
  • 2 bustine di lievito
  • un pizzico di sale
  • la buccia di un limone
  • Per la crema:
  • un vasetto di marmellata o marmellata
  • 300 g di noci macinate
  • 100 g di zucchero
  • 1 bustina di zucchero vanigliato
  • Per la glassa:
  • 100 g cioccolato al latte
  • 2 cucchiai di panna liquida
  • 1 cucchiaio di olio

Mescolate il lievito con un cucchiaio di zucchero e qualche cucchiaio di latte e fate lievitare.

Mettere il resto dello zucchero in una ciotola insieme all'uovo e ai due tuorli e sbattere con lo sbattitore e un pizzico di sale fino ad ottenere una crema.

In una ciotola mettete la farina e lo strutto o il burro e impastate fino ad ottenere un impasto sbriciolato. Unite il lievito e le uova sbattute con lo zucchero e impastate, aggiungendo poco alla volta il latte. Alla fine incorporare la scorza di limone e amalgamare bene il tutto.

Dividere l'impasto in quattro parti uguali. Stendere ogni pezzo di pasta con il mattarello. Disponete la prima sfoglia in una teglia foderata con carta da forno. Mescolare le noci tritate con lo zucchero. Stendere uno strato di marmellata sull'impasto, quindi spolverare con le noci e lo zucchero. Metti il ​​secondo foglio e fai lo stesso.

Continua fino a raggiungere l'ultimo foglio. Non metterete più marmellata e noci sopra l'ultimo foglio. Coprite la torta e lasciate lievitare per altri 45 minuti.

Preriscaldare il forno a 180 gradi. Quando la torta sarà lievitata mettetela in forno per un'ora. Per la glassa, sciogliere il cioccolato e mescolarlo con 2 cucchiai di panna liquida e un cucchiaio di olio.

Versate la glassa sulla torta dopo averla tolta dal forno. Lasciare raffreddare la torta e far indurire la glassa, dopodiché potete tagliarla.


Torta Greta Garbo con confettura di albicocche Râureni

La torta Greta Garbo, spesso presente sulle tavole festive delle famiglie rumene, è apparsa per la prima volta nel nostro Paese negli anni '80, in “Il ricettario per giovani casalinghe” scritto da Silvia Jurcovan. Questo libro è stato ottimo per tante mamme e nonni, che da generazioni preparano questa prelibatezza. Se hai voglia di un buon dessert, ecco la ricetta:

30 g di lievito (o una bustina di lievito secco)

Per la crema:

450 g di marmellata di albicocche Râureni (o qualsiasi altro tipo di marmellata, a piacere)

250 g di gherigli di noce macinati

Per la glassa:

200 g di zucchero semolato
125 ml di acqua
150 g di cioccolato fondente

Come preparare:

Mescolare il lievito e lo zucchero in una ciotola e lasciare riposare la composizione per 5 minuti, fino a quando il lievito diventa liquido. Aggiungere il burro morbido e mescolare bene.

Quindi aggiungere le uova, una per una e mescolare energicamente dopo ognuna. A questa composizione aggiungere panna acida, sale e succo di limone, quindi mescolare ancora molto bene. Incorporare la farina.

Quindi cospargete un po' di farina sul piano di lavoro e lavorate l'impasto fino ad ottenere una composizione omogenea. Se l'impasto risultasse troppo appiccicoso, aggiungete ancora un po' di farina. Non impastare troppo in modo che le sfoglie risultino tenere.
Mettere l'impasto in una ciotola, coprirlo con un canovaccio pulito e farlo lievitare in un luogo caldo e riparato per 15-20 minuti.

Dopo che l'impasto è lievitato, cospargere di nuovo un po' di farina sul piano di lavoro. Dividere l'impasto in 4 parti uguali. Prendete uno dei pezzi di pasta e formate un rettangolo. Quindi stendere l'impasto con una frusta.

Metti il ​​primo foglio nel vassoio. Quindi, aiutandosi con un cucchiaio, stendere uno strato abbondante di confettura di albicocche Râureni (1/3 della quantità). Quindi cospargere uniformemente le noci tritate e lo zucchero a velo.

Se vuoi sperimentare qualcosa di speciale, puoi usare una marmellata diversa per ogni foglia (albicocca, amarena, rosa canina).

Ripetere il procedimento con le foglie rimanenti, la marmellata e lo zucchero. L'ultimo foglio è lasciato semplice.

Coprite la teglia con un canovaccio e lasciate lievitare la torta in un luogo sicuro per altri 15 minuti.

Nel frattempo scaldate il forno a 200°C.

Quindi mettere la teglia in forno e cuocere la torta per circa un'ora. Dopo i primi 10 minuti, la temperatura del forno scende a 180 gradi Celsius. Controllare la torta dopo 30 minuti. Se la superficie è già dorata, potete coprire la teglia con un foglio di alluminio per evitare che si bruci.

Sfornare la torta e lasciarla raffreddare per qualche ora. Dopo che si sarà completamente raffreddata, preparate la glassa.

In un pentolino a fuoco basso aggiungete lo zucchero, l'acqua e il cioccolato fondente. Mescolate dolcemente e fate cuocere per circa 5 minuti. Lasciare raffreddare la glassa per 1 minuto, finché non raggiunge una temperatura moderata.

Versate la glassa uniformemente sulla torta e lasciate raffreddare. Dopo che si sarà raffreddata, tagliate la torta in rettangoli o rombi per servire.

Prova tu stesso la ricetta e condividi con noi le tue impressioni. E se vuoi provare altre ricette con i prodotti Râureni, iscriviti al blog!


Torta Greta Garbo con confettura di albicocche Râureni

La torta Greta Garbo, spesso presente sulle tavole festive delle famiglie rumene, è apparsa per la prima volta nel nostro Paese negli anni '80, in “Il ricettario per giovani casalinghe” scritto da Silvia Jurcovan. Questo libro è stato ottimo per tante mamme e nonni, che da generazioni preparano questa prelibatezza. Se avete voglia di un buon dessert, ecco la ricetta:

30 g lievito (o una bustina di lievito secco)

Per la crema:

450 g di marmellata di albicocche Râureni (o qualsiasi altro tipo di marmellata, a piacere)

250 g di gherigli di noce macinati

Per la glassa:

200 g di zucchero semolato
125 ml di acqua
150 g di cioccolato fondente

Come preparare:

Mescolare il lievito e lo zucchero in una ciotola e lasciare riposare la composizione per 5 minuti, fino a quando il lievito diventa liquido. Aggiungere il burro morbido e mescolare bene.

Quindi aggiungere le uova, una per una e mescolare energicamente dopo ognuna. A questa composizione aggiungere panna acida, sale e succo di limone, quindi mescolare ancora molto bene. Incorporare la farina.

Quindi cospargete un po' di farina sul piano di lavoro e lavorate l'impasto fino ad ottenere una composizione omogenea. Se l'impasto risultasse troppo appiccicoso, aggiungete ancora un po' di farina. Non impastare troppo in modo che le sfoglie risultino tenere.
Mettere l'impasto in una ciotola, coprirlo con un canovaccio pulito e farlo lievitare in un luogo caldo e riparato per 15-20 minuti.

Dopo che l'impasto è lievitato, cospargere di nuovo un po' di farina sul piano di lavoro. Dividere l'impasto in 4 parti uguali. Prendete uno dei pezzi di pasta e formate un rettangolo. Quindi stendere l'impasto con una frusta.

Metti il ​​primo foglio nel vassoio. Quindi, aiutandosi con un cucchiaio, stendere uno strato abbondante di confettura di albicocche Râureni (1/3 della quantità). Quindi cospargere uniformemente le noci tritate e lo zucchero a velo.

Se vuoi sperimentare qualcosa di speciale, puoi usare una marmellata diversa per ogni foglia (albicocca, amarena, rosa canina).

Ripetere il procedimento con le foglie rimanenti, la marmellata e lo zucchero. L'ultimo foglio è lasciato semplice.

Coprite la teglia con un canovaccio e lasciate lievitare la torta in un luogo sicuro per altri 15 minuti.

Nel frattempo scaldate il forno a 200°C.

Quindi mettere la teglia in forno e cuocere la torta per circa un'ora. Dopo i primi 10 minuti, la temperatura del forno scende a 180 gradi Celsius. Controllare la torta dopo 30 minuti. Se la superficie è già dorata, potete coprire la teglia con un foglio di alluminio per evitare che si bruci.

Sfornare la torta e lasciarla raffreddare per qualche ora. Dopo che si sarà completamente raffreddata, preparate la glassa.

In un pentolino a fuoco basso aggiungete lo zucchero, l'acqua e il cioccolato fondente. Mescolate dolcemente e fate cuocere per circa 5 minuti. Lasciare raffreddare la glassa per 1 minuto, finché non raggiunge una temperatura moderata.

Versate la glassa uniformemente sulla torta e lasciate raffreddare. Dopo che si sarà raffreddata, tagliate la torta in rettangoli o rombi per servire.

Prova tu stesso la ricetta e condividi con noi le tue impressioni. E se vuoi provare altre ricette con i prodotti Râureni, iscriviti al blog!


Video: LA CUGINETTA DI SOFÌ VUOLE GIOCARE CON LA PISCINA DI PALLINE COLORATE!! (Potrebbe 2022).