Nuove ricette

Hummus

Hummus


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Cara Misya, impossibile resistere alle tue bontà….soprattutto se “sanno di novità”! Buon venerdì e alla prossima ricetta!

Marika, come ti capisco! Sono stata sfortunata con i nonni (i maschi non ho avuto nemmeno la possibilità di conoscerli) e con il mio adorato papà. T’abbraccio forte forte.
Un saluto specialissimo a Minnie81, Marisa, Heidi, Manola (come stai?), Poziomka (sei davvero simpatica e profonda), LaurettaG. (tutto ok?), Danielina (spupazzami i cuccioli), Sammy, Frilly, Sibel (piccolinaaaaa!), Mariapia, Annamaria83, SimoCuriosa, Axelia (che dice il pancino?)….e a tutte le altre splendide cuochine !


Ricetta Hummus


Ingredienti:
240 gr di ceci precotti
1 spicchio d’aglio
Succo di 2 limoni medi
2 cucchiai di tahina
Olio extravergine d’oliva
Prezzemolo o lattuga
Curcuma, cumino, peperoncino, sale q.b.

Preparazione:
In un tagliere, tagliate lo spicchio d’aglio in pezzettini. In una padella soffriggete l’aglio, la curcuma ed il cumino per 2 minuti a fuoco basso (1). Unite i ceci precedentemente scolati, salate e lasciate cucinare in padella per qualche minuto a cottura ultimata lasciate raffreddare (2).
In un contenitore unite il succo di limone, due cucchiai di tahina ed i ceci (3). Con l’aiuto di un mixer ad immersione (o di un frullatore) lavorate il composto fino a formare una crema morbida e liscia (4). Se il composto risultasse essere troppo compatto, unite un po’ acqua e continuate con il mixer.
Decorare con lattuga o prezzemolo. Buon appetito!!


Hummus di ceci

Adoro! Non trovi perda un po’ di ‘grinta’ senza aglio?

non mi fa impazzire lɺglio nelle preparazioni, per cui provo spesso la versione 'senza' e poi non torno indietro

Oggi parliamo di hummus di ceci. La ricetta che uso è una rivisitazione di quella di Claudia Roden a cui ho tolto lɺglio.

Ingredienti per 4 persone (diciamo il bicchierotto di destra nella foto):

1 cucchiaio scarso di cumino (meglio se macinato, ma anche i semi interi possono andare)

Procedimento per mangiare l'hummus alla sera:

Mettere a bagno i ceci la sera prima

A mezzogiorno, cuocere i ceci tenendo poca acqua di cottura e far stiepidire prima di continuare con i prossimi passi

Mettere in un bicchierotto capiente i ceci, poca acqua di cottura (il resto serve per aggiustare se la crema risulta troppo densa), il tahin, l'olio, il succo dei limoni, il cumino e il sale

Frullare con un frullatore a immersione finchè tutti gli ingredienti sono ben miscelati e la crema risulta omogenea

Far raffreddare, coprire con una pellicola e riporre in frigo

Mezz'ora prima di cena tirare fuori dal frigo

Servire in piatto a piacere, ad esempio con un filo d'olio, una spolverata di paprica o pepe

Accompagna benissimo sia cracker, sia pane tostato oppure verdure crude a listarelle (carote, finocchi - in estate anche peperoni o pomodorini)

ho amici siriani e mi vergogno di dire loro che tolgo lɺglio ma vedo che non sono l'unico ) a volte però uso quello granulare che è più leggero.

Huh. L'ho fatto oggi anch'io. (Ho già mangiato un po'.) È una ricetta similare, ma con aglio ben scacciato, un po' di paprika per colore, e polvere di peperoncino habanero. È guarnito con prezzemolo tritato e paprika. L'ho mangiato con pane 'pita.'

Quanto ti dura in frigo? Come lo conservi?

Non mi è mai durato più di un giorno in frigo, colpa mia e del fatto che mi piace un sacco

Immagino sia meglio mangiarlo entro 48 ore come tutte le cose cotte conservate in frigo. Di solito lo tengo o nel contenitore di pirex con la pellicola o lo metto in un contenitore col tappo

Per 200 g di ceci secchi, poi messi a bagno una notte e lessati il giorno dopo, ne mixer trito 4 spicchi dɺglio con la buccia, 80 ml di succo di limone e 1 cucchiaino di sale. Lascio riposare la purea ottenuta per una decina di minuti poi la passo in un colino a maglie fini, schiacciando bene per rilasciate il liquido. Nel mixer sciacquato frullo il succo di aglio e limone, 150 g di tahina e 60 ml di acqua fredda, frullando per una decina di minuti. Aggiungo poi ceci e 1/2 cucchiaino di cumino e frullo ancora fino ad ottenere un hummus cremoso e liscio. Lɺglio proprio non si sente!


Humus – Hummus

Per vedere la ricetta in lingua italiana, andate sotto.

Humus je jedan od najpoznatijih umaka na Bliskom Istoku i sama reč hummus znači leblebije što je i glavni sastojak ovog umaka. Na različitim mestitam se različito sprema. Negde humus ima jak ukus limuna, negde belog luka i kada spremate kod kuće držite se svog ukusa, nekad dodajte neki začin, nekad oduzmite i dobićete humus po svom ukusu.

  • 200 g sirovih leblebija
  • 2 čena belog luka
  • 1 limun
  • 1 kašika maslinovog ulje
  • 1 kašika susamovo ulja
  • 1 kašika soli
  • biber
  • 1 list lovora
  • 1 manja glavica crnog luka
  • 1 veza peršuna

Leblebije potopiti u vodi i ostaviti preko noći. Iscedite vodu, zatim nalite novu i dodajte crni luk isečen na pola., lovor i kašiku soli. Kuvati na manjoj temperaturi oko 90 minuta.

Kuvane leblebije procediti (bez luka) i sačuvati 200 ml tečnosti u kojoj su se kuvale.

Leblebije staviti u blender, zatim dodati beli luk, sok od limuna, maslinovo i susamovo ulje, vezu peršuna, tečnost koju smo sačuvali i sve zajedno sjediniti.

Ako vam humus nije dovoljno slan, posolite po ukusu. Takođe možete dodati malo ljute paprike. Služiti uz lepinje i tortilje.

Hummus è una delle salse più famose del Medio Oriente e la sola parola hummus significa ceci, il che è ingrediente principale di questa salsa. In ogni luogo si prepara in modo diverso. In alcuni posti hummus ha un forte sapore di limone, mentre dalle altre parti è caratterizzato dal forte sapore di aglio. Quando lo preparate, trovate il vostro preferito, aggiungete le spezie che vi piacciono, sperimentate e otterete hummus che vi piace.

  • 200 g di ceci secchi
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 limune
  • 1 cucchiaio di olio di olive
  • 1 cucchiaio di olio di sesamo
  • 1 cucchiaio di sale
  • pepe
  • 1 foglia d’alloro
  • 1 piccola cipolla
  • 1 prezzemolo

Mettere i ceci all’ammollo per tutta la notte. Giorno dopo buttate l’acqua in cui stavano i ceci, aggiungete acqua fresca, cipolla tagliata a metà, alloro e sale. Cuocere a fuoco lento per 90 minuti.

Scolare i ceci (senza cipolla) conservando 200 ml di acqua in cui sono stati cotti. Mettere i ceci nel miscelatore, aggiungere aglio, succo di limone, olio di oliva e di sesamo, prezzemolo, acqua in cui si sono cotti i ceci e miscelare bene tutto.

Se hummus vi risulta insipido, aggiungete il sale. Si può anche aggiungere la paprika piccante in polvere. Servire con le tortillas o le piadine.


Come preparare: Hummus ricetta base

Cosa vi serve per preparare la ricetta dell'hummus senza glutine: un frullatore e 4 soli ingredienti. Si parte dai ceci già cotti.

Per ottenere un hummus di ceci gustoso e liscio frullare a crema i ceci precotti. Unire il tajin, il succo di limone e poi mescolare il tutto.


Hummus - Ricette

Did you know that in Arabic hummus actually means chickpeas and what we call hummus it's actually called hummus bi tahina aka chickpeas with tahini? Well, I didn't. I've just found out and I thought it'd be nice to share this discovery with you.

That being said, I acknowledge my mistake when I say this is a green hummus recipe. Actually, it's not that wrong because I used fresh, green chickpeas, so it's literally green hummus. But this is a recipe for the famous Middle Eastern dip, so you get what I'm saying, right?

Anyway, although this is not your typical dip - as a matter of fact, you can see it is not as smooth as the regular one, but I find it quite difficult to make a very smooth paste with fresh legumes, whether they are chickpeas or peas -, it's nevertheless delicious.

  • 130 g (1 cup) green chickpeas
  • 15 g (1 tablespoon) tahini
  • 15 ml (1 tablespoon) lemon juice
  • 15 ml (1 tablespoon) water
  • 1/2 garlic clove, minced
  • 1 pinch ground cumin
  • 1 pinch salt
  • Extra virgin olive oil
  • Paprika
  • In a food processor, combine the chickpeas, tahini, lemon juice, water, a teaspoon of olive oil, garlic, cumin e salt and blend until smooth.
  • Transfer to a serving bowl and serve with a drizzle of olive oil and some paprika.

Lo sapevate che in arabo hummus in realtà significa ceci e che quello che noi chiamiamo hummus in realtà si chiama hummus bi tahina in altre parole ceci con tahina? Beh, io non lo sapevo. L'ho appena scoperto e pensavo fosse carino condividere questa scoperta con voi.

Detto questo, riconosco il mio errore quando dico che questa è una ricetta per l'hummus verde. In realty non è poi così sbagliato perché ho utilizzato ceci freschi verdi, quindi letteralmente sono ceci verdi. Ma questa è una ricetta per la famosa salsa medio orientale, quindi penso che capite quello che sto dicendo, giusto?

Comqunue sia, anche se questa non è la salsa classica - di fatto si vede che non è liscia come quella tradizionale, ma è alquanto difficile ottenere una pasta molto liscia con i legumi freschi, che siano ceci o piselli - è comunque deliziosa.


Hummus in 6 varianti:

All’italiana: hummus senza tahina

La ricetta classica dell’hummus può essere rivista all’italiana. Quando andrete a frullare i ceci, aggiungete anche una manciata di pomodori secchi tagliati finemente e, al posto del tahin, un cucchiaino di origano. Potete fare a meno dell’aglio. Questa versione nostrana della crema orientale è perfetta per dei crostini durante un aperitivo.

Con edamame

Una versione orientale, e decisamente ricca di proteine, dell’hummus è quella a base di edamame: basterà prendere la versione base della ricetta e sostituire i ceci con i fagioli di soia, dopo averli cotti a vapore, se comprate quelli freschi. Se, invece, usate gli edamame surgelati, basterà farli scongelarle. Si abbina bene con del tempeh saltato in padella.

Alle erbe

L’hummus può essere arricchito anche con erbe fresche: ai ceci pronti per essere frullati aggiungete una manciata di foglie di basilico, prezzemolo e, se lo avete a disposizione, anche di dragoncello tritate, insieme alla dose di olio prevista dalla ricetta tradizionale. Anche in questo caso, potete fare a meno dell’aglio e del tahin. L’hummus alle erbe può accompagnare dei finocchi crudi tagliati a bastoncini in pinzimonio.

Piccante

Se amate il piccante e i gusti forti, questa è la versione che fa per voi: sostituite i ceci con i fagioli neri, anch’essi cotti, e il limone con il lime, entrambi nelle stesse quantità della ricetta tradizionale, e aggiungete nel frullatore un peperoncino secco tagliato finemente, un cucchiaino di cumino e 4 grammi di coriandolo fresco. Potete provare questa originale versione dell’hummus con del seitan saltato in padella con della cipolla.

Alle olive

Un’altra versione sfiziosa è quella alle olive: ai ceci aggiungete 30 grammi di olive nere denocciolate e 1 peperone rosso arrostito, entrambi tagliati a pezzetti, il succo di un limone e 50 grammi di prezzemolo. Tritate il tutto e il vostro hummus alle olive è pronto per essere usato come farcitura di una focaccia.

Allo yogurt

Può essere preparato anche a base di yogurt: aggiungete 80 grammi di yogurt vegetale non zuccherato ai ceci pronti per essere frullati insieme a un cucchiano di prezzemolo, uno di aneto, 1 spicchio di aglio e un pizzico di sale. Provate questo hummus allo yogurt come condimento per una fresca insalata verde.


Hummus con peperone arrosto

Tempo di preparazione: 40 minuti

  • 1 peperone
  • 1 lattina di ceci già cotti
  • 3 cucchiai di salsa tahina
  • ½ o 1 spicchio aglio (a seconda dei gusti)
  • 2 cucchiai di yogurt vegetale
  • paprika dolce
  • sale
  • olio extravergine di oliva
  • semi di sesamo

Avvolgi il peperone (lavato e asciugato) nella stagnola e infornalo su una teglia per 30-40 minuti o più. Dovrà essere grinzoso e leggermente bruciacchiato. Quando sarà pronto incidilo, per farlo raffreddare.

Mentre il peperone raffredda, scola e sciacqua i ceci, poi frullali insieme a un goccio d’acqua, tahina, ½ spicchio d’aglio, sale e paprika dolce. Dovrai ottenere una crema.

Aggiungi anche la polpa del peperone sbucciato e continua a frullare. Lascialo riposare un’ora in frigorifero prima di servire e aggiungi un filo di olio extravergine d’oliva a crudo e una manciata di semi di sesamo.

Consiglio: per ottenere una salsa più cremosa, puoi sbucciare i ceci semplicemente sfregandoli tra le mani o con un canovaccio pulito.


Hummus, alla terza

92 commenti

. e io questo hummus me lo sono letteralmente divorato.
Poi, quando ho visto lo sguardo disperato di Cristina, allora mi sono fermato. come dire? "Per educazione?"
:D :D :D

Io ho assaggiato per la prima volta l'Hummus in un ristorantino arabo di New York e mi è ò la tua piaciuto da morire. ho provato a rifarlo ma senza grande successo. provererò la tua ricetta. mille baci Anna.

Immagino ci sia stato un incontro. e deve essere stato anche bello e importante..
Buoni i tuoi hummus, alla terza!
Buon inizio settimana, bacioni

Che buone queste cosine semplici, semplici. Ma appetitose. Grazie mille per le idee, per me assolutamente nuove.Buona giornata. deny

confermo la bontà di tutte le varianti! P!

Che belle idee. hummus in tutte le salse. ):) Buon inizio settimana.

mai provato l'hummus pero mi ha sempre tentata e qui c'è ne da scegliere. adesso mi selgo una variante e la provo mi sa che è arrivato il momento:D!!
bacionissimi imma

che bello che hai parteciapto! e l'hummus..io credevo fosse solo uno:DDD

non ne ho mai fatto uno ci credi? qui c'è l'imbarazzo della scelta -)

una cosa semplicissima l'hummus! peccato che mi è sempre venuto una schifezza. forse perchè il tahine l'ho fatto in casa con risultati altrettanto disastrosi? ma non desisto, copio la tua ricetta e lo riprovo! anche nella variante di melanzane che mi stuzzica parecchio.

Mi sembra fantastico! Ho provato solo la variante classica con il kebab e mi sono leccata i baffi. Proverò a farlo a casa, mi incuriosisce molto quello al tonno :-D

Piero, diciamo che più che per educazione ti sei fermato per pietà. i miei occhi ti imploravano di lasciarmi godere un altro pò per lo spuntino di mezzanotte in solitudine.
Buono stefania. stavolta posso decisamente garantire. baci a tutti!

L'hummus al pesce e alle melanzane mi macavano, bravissima. Li devo proprio provare!!

devono essere deliziosi non ho mai assaggiato l'hummus (non sapevo neanche che cosa era)
ti rubo la ricetta e provo
baci e buon inizio settimana

Ciao Stefania,non conoscevo l'hummus con pesce,che mi sembra interessantissimo!
Per quanto riguarda il babaganouj,se lo facessero in KFC buckets,non avrei problemi.
Un bacione!

Assolutamente da provare! Brava Stefania. ottima idea per realizzare bruschette da leccarsi i baffi! :-)

ieri sera ho preparato un post sull'hummus per i prossimi giorni. ho leccato anche il contenitore. lo adoro, in ogni sua forma!
persino quello in verde che pubblicai lo scorso anno.
ciao stef!

Sono così buoni ma così buoni. Li conoscevo già e li faccio praticamente sempre durante l'estate.
Piacere di averti conosciuto anche se solo per telefono. Ti aggiungo tra i miei preferiti!
ciao.

GRAZIE GRAZIE GRAZIE:
Sono felicissima che ci abbia postato queste ricette che adoro, io l'ho provato sempre a Londra difatti ogni volta che ci vado la compro, pensa che spesso me ne porto 2 barattoli.
La prima volta non ci credevo che dai ceci si potessero ricavare creme così buone.
Brava brava e ancora grazie
Gloria
P.S.
Non è che sai anche come si fa la taramosalata?

Complimenti davvero interessante la ricetta, ma soprattutto complimenti per il log è bellissimo.
Lucia

Non l'ho mai provato, credo che mi piacerebbe parecchio. Copio la ricetta anzi, le ricette e mi organizzo.
Grazie e buona settimana!

E ora si' che mi straprendi per la gola..adoro l'Hummus..qui in inghilterra se ne trova anche di buono..adoro quello di melanzane. insomma,mi hai regalato 3 grandi ricette!
ciao,de

L'hummus classico ed il baba ghanouj li conosco e li adoro..il marito egiziano di una mia collega mi iniziò anni fà a queste droghe. )
Quello con il tonno è da provare. "tahinerei" molte cose da quanto mi piace quella salsina di sesamo!)
baci

Addirittura non uno. ma tre tipi di hummus. che dirti cara, sono tutti da provare. un bacione e brava.

quello al tonno è miooooo.
io amo i ceci ma con l'hummus tradizionale non esagero mai perchè io e l'aglio non andiamo tanto d'accordo. però lesinare quando la ricetta ne prevede una bella quantità mi sembra di fare un torto alla cucina araba!!
un bacio :)

Non mancherà di provarle tutte e 3 visto che ho finalmente trovato la pasta di sesamo.vorrei provarle con del pane arabo ma sto ancora cercando la ricetta migliore.
Donatella

Cara Stefania, un post al cubo di cui ti sono immensamente grata: queste creme sono perfette per i buffet d'estate. E un grazie pieno d'affetto per quanto mi hai scritto oggi.
Un abbraccio

. eccomi!
i tuoi "hummus" li ho gia' copiati da un altro sito. ma questo col pesce mancava,quindi, e' da fare assolutamente!
baci!

adoro l'hummus. non ho mai pensato di farlo da me. complimenti sei bravissima
kiss
Pina

grazie per questa bella ricetta e soprattutto per le varianti

e la pasta di sesamo dove la trovo?
se vado qui in un negozio e la chiedo chiameranno la NATO (!) perchè mi prederanno per extraterrestre (e questa mo da dove esce con 'sta pasta di sesamo. )
Con cosa si potrebbe sostituire?
bellissime tutte e tre le versioni, mi piacciono molto.
baci e buona settimana.

P.s. certo che sbucciare tutti i ceci. che faticaccia.

Grazie per queste creme cosi' seducenti e presentate da te assumono ancora più significato e sapore. Baci

Che buoni. io l'hummus lo spalmo sul pane e la pasta di sesamo anche. mi piacicono tantissimo. devo avere qulcosa di arabo, amo troppo questa cucina.
scusa tanto Stefania, ma i ceci basta passarli al passaverdure e le bucce rimangono tutte lì, non c'è bisogno di sbucciarli, prova, così ti risparmi questa fatica. un abbraccio.

Io adoro l' hummus,lo faccio spessissimo.
Però solo in versione classica.
Le altre due sono assolutamente da provare.
Molto interessanti.
Un abbraccio

Stefania che bello l'hummus, o meglio che buono..per frequentazioni medio orientali in casa é un classico..non l'avevo mai fatto con il pesce pero', ne ho fatto una versione con i fagioli che tra un po' mettero' in un post. Ma sei in Italia? Ovviamente si, domanda cretina..che effetto ti fa. Baci

Ma quante belle ricette?! E noi che disdegnavamo l'humus (un po' ignoranti perchè non lo abbiamo mai assaggiato )), queste tre versioni fanno veramente venir voglia di provarlo! Quello con le melanzane ci piace particolarmente.
baci baci

Ciao Stefania, l'hummus di ceci lo faccio come te spellando i ceci: tutta un'altra storia, il baba ganush lo preparo spesso, ma l'hummus di pesce mi mancava.
Ottima dritta, da fare presto, grazie

Ciao! Ogni tanto passo a leggerti, ma forse è la prima volta che ti lascio un commento (non ricordo. dopo i quaranta la memoria comincia a far cilecca :-D). Il tuo blog è uno dei più originali in circolazione e qualitativamente elevati: mi piace, non mi annoia mai e spesso imparo qualcosa di nuovo (il che non guasta). Insomma. BRAVA!

Io faccio di questi tre solo il baba ganush come te)) Altre due per me sono nuovi devo provare quello di pesce!
Un bacione
P.S. Stranno che nonposta quasi nessuno le ricette con il fegato: in Italia lo mangiano)

I tuoi post sono sempre pieni di fascino! Quanto mi ispirano questi. spero di trovare la pasta di sesamo :-)

oì marò. ho letto tutti i commenti e mi son scordato cosa volevo scrivere io.

ah sì ecco:
ostregheta quant'è bòno l'hummus dell'araba! giuro! da farsi arrivare la lingua fino alle orecchie.
e pensare che io credevo si trattasse di un fertilizzante. :-)

vabbè scusa, ma perchè stavi piegata in due se non per il mal di pancia?
1) stavi facendo aerobica
2) t'è caduto qualcosa e lo stavi raccogliendo
3) stavi aprendo la botola per andare nella torrefazione clandestina di sugna. sssssshhh.

grazie per l'«esilarante compagno di avventura». (addirittura esilarante?) però adesso basta a farci i complimenti sennò non ci crede più nessuno che ci siamo divertiti come i bambini delle elementari col pongo. :-)

Ciao Stefania
sempre fantastiche le tue ricette
io l'hummus non lo conoscevo, però devo dire che quando uso i tuorli sodi per fare i canestrelli, faccio una crema di ceci per presentare delle uova ripiene in tavola ed è molto simile al tuo hummus ed è veramente fantastica . quindi proverò sicuramente l'hummus del resto i ceci sono buonissimi

Che spettacolo queste ricette! L'hummus mi ha sempre incuriosita ed ora ecco qui la ricetta! Me la segno subito! Baci

delizioso, così semplice!! ottimo in queste calde giornate italiane.
Un abbraccio
Pat

Carissima, queste ricette me le segno e le preparo al più presto. L'hummus è noto a tutti ma proprio per questo ce ne sono infinite varianti, la tua, così autorevole (!), voglio assolutamente assaggiarla. Mi piace pazzamente! Grazie, ti farò sapere. Baci. Deborah

Eh sì, l'ho visto ed ho letto anche dalla bravissima Cristina. ma che belli questi incontri! Mi piace anche l'idea di fare l'hummus in più versioni differenti. visto che non sempre mi riesce di apprezzare i ceci. Non mi resta che cercare in rete la pasta di sesamo. Grazie per le sempre interessanti e gustose ricette! D

appena ho letto la facilità di queste meraviglie sono corsa subito a vedere se in casa ho tutto l'occorrente. acc, mi mancano i ceci secchi, che faccio, saro' meno purista se uso quelli in scatola??

Ma guarda! mi è caduto un mito. e io pensavo che "Hummus" fosse chissà quale termine da mille e una notte per definire un patè ahahahahah!
Non mi dirai che "baba ghanouj" vuol dire melanzana eh?

Scherzi a parte, non avevo mai visto l'hummus di pesce, lo proverò. La pasta di sesamo si può sostituire con semi di sesamo frullati?
Ciao )

amch'io sbuccio sempre i ceci, gonfiano meno. proverò le tue ricette, senz'altro testate e autentiche!
Ciao!

Ciao Stefania il tuo hummus è proprio fantagmagorico. provero a rifarlo!
Bacio (tua compagnetta di corso da Cri)
Eva

sto controllando un po' dei commenti che ho lasciato perchè oggi blogspot soffre il caldo, si perde i commenti per strada !!
ne avevo lasciato uno anche a te ma non lo vedo. ufffffiii.

Ma sul serio vanno sbucciati i ceci uno ad uno? E'terribile! -)

Dunque il classico lo conosco, il caviale di melanzane pure. ma quello col pesce mi mancavaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa. Ma è una cosa geniale, ma come ho fatto a non arrivarci in tutti questi anni? Ma magari l'avrò mangiato e non me n sarò accorta? Ma come non accorgersene? Mi hai illuminata. Sai che la prossima settimana ho una cena e volevo preparare dei piatti mediorientali? Magari vengo ad attingere alla tua fonte se mi dai il permesso. Sbaciuzzi
Sciopina

Vaaaaa bene, provo anche queste!

e' proprio interessante questo hummus, confesso mai provato anche se qui lo vendono in diverse versioni al grocery. Ma sara' la stessa cosa? I tuoi mi ispirano decisamente di piu'! Trovare la pasta di sesamo la vedo un'impresa ardua.
Bacioni

Ahhh, la babaganush. che goduria.
Io però cuocio le melanzane in forno avvolte nella carta di alluminio senza bucherellarle, così non perdono il loro succo e poi come te abbondo di aglio, ma meglio abundare quam deficere, non credi.
Proverò sicuramente la versione "pesciosa", mentre ti confesso di aver provato ultimamente un'alternatina all'hummus "cecioso", del quale non sono una gran fan (nonostante adori i ceci in tutte le altre salse. )
Semplice semplice: basta sostituire i ceci con dei cannellini, senza l'aggiunta di tahine, con olio, sale, pepe, prezzemolo, aglio (tanto), limone e con una spolverata abbondante di cumino in polvere. sul pane tostato e accompagnato da pomodorini confit è veramente super!
Un abbraccione

Ciao! Questa e' la mia prima visita. complimenti per il tris di hummus, quello di pesce ad esser sincera lo ingnoravo del tutto, mi sembra comunque un'ottima variante. Tengo sempre la tahini in frigo e lo provero' presto in questa versione fishy.
Un bacione e a presto :)

Che bella giornata trascorsa in compagnia! Hummus da favola )

Hai già salvato il tuo blog? Vai sul mio ai preferiti clicchi su timoemaggiorana. Ale ti dice cosa fare. Avvisa anche gli altri. deny

Non vedo l'ora di provare quello di melanzane, grazie! Come sempre sei perfetta!

Incredibile rimango sbalordita dalle novità che proponi..Bravissima!!
Elisa

@ Ziopiero: l'ho scritto, con l'hummus è (quasi) sempre amore a prima vista :-)

@ Kiss Kiss Anna: prova, prova. se ti è piaciuto la prima volta deve piacerti ancora -)

@ Simo: incontro? diciamo un corso accellerato di decorazione, ma temo di essere stata rimandata. troppe chiacchiere e risate, l'allieva era distratta :-)))

@ deny: semplici, ma non banali. Grazie!

@ Giovanna: non vale, tu sei di parte.

@ Giovanna: e non è finita qui, conl'hummus si può andare avanti a varianti all'infinito! Ciao.

@ Imma: ma DEVI provarlo! E se ti piace, non lo molli più :-)

@ Genny G: solo uno? in pratica infiniti. no limits :-)

@ Micaela: e provalo allora, non sia mai ti venisse la voglia di cece. -)

@ Shade: devo dire che il tahine fatto in casa non ha mai, almeno per quello che ho visto, la consistenza ed il sapore di quello comprato. Riprova -)

@ Zucchero e Farina: vedrai, se ti piace quello di ceci ti piacciono di sicuro anche gli altri -)

@ Cristina: la mia maestra preferita. baci Cri!

@ Zia Elle: grazie mille, fammi sapere se ti piacciono!

@ seval: sono contenta di avertelo fatto conoscere, sentirai che buono!

@ Edith Pilaff: vedrai, anche per quello al pesce i KFC buckets non saranno mai abbastanza. ciao!

@ Ramona: proprio così. Pochi minuti di lavoro e metà antipasto è pronto!

@ Babs: vedo che rigurdo all'hummus dovremmo gemellarci :-)

@ cinzietta: è stato un piacere anche per me, passo subito dalle tue parti. virtuali -)

@ gloria cucè: ecco, ora non hai più bisogno di andare a comprarlo a Londra!
per la taramosalata avrei una ricetta, ma quello che non trovo (o non capisco) sono che razza di uova di pesce ci vadano.

@ Nanninanni: qualcosa mi dice che ti piacerà, e parecchio -)

@ Daisy: vero, in Inghilterra con il cibo etcnico ci sanno fare. Ciao!

@ terry: anche io. La tahine è buona anche solo con la maionese!

@ Luciana: grazie, un bacione!

@ Alice: sono certa che la cucina araba non si offende se usi poco aglio. ciao!

@ ilcucchiaiodoro: spero di postare non troppo in là un pane adatto per mangiarli. Intanto ti assicuro che anche con della semplice focaccia nostrana sono da urlo!

@ Sabrine d'Aubergine: risolvono mezzo antipasto in un attimo, come dicevo. E grazie a te :-)

@ kucciola: eheheheh ma qui c'è la novità -) un bacione!

@ PROVARE PER GUSTARE: è proprio una sciocchezza, prova!

@ giulia pignatelli: grazie a te :-)

@ betty: la pasta di sesamo è insostituibile in questa ricetta, purtroppo. Però a Roma l'ho vista nei negozie etnici, nei negozi Naturasi ed anche in un paio di supermercati. prova!

@ Edda: grazie a te. "seducente" è proprio la parola adatta per la consistenza vellutata dell'hummus.

@ Tamtam: come vedi ho già aggiunto il tuo consiglio nella ricetta, grazie al cubo :-)))

@ viola: bene, è arrivata l'ora di allargare l'orizzonte hummus, allora!

@ Glu fri cosas varias sin gluten: che effetto mi fa? di un salto in Paradiso :-)

@ manuela e silvia: non vi ispira, quindi. ma provatelo, e vedrete -)

@ Lydia: mi fa piacere tu sia d'accordo con me, la differenza si sente eccome! Grazie ed un abbraccio.

@ Lucia: ma che bella cosa hai scritto, mi imbarazzi, quasi. un bacio.

@ Oxana: devi provarli assolutamente allora. Un bacione, e per il fegato, anche io non mi do spiegazione.

@ Dada: come dicevo, si trova nelle erboristerie, nei negozi di prodotti etnici ed a volte al Naturasì. Grazie!

@ spaz: sei spaz. iale. E con questo basta davvero con i complimenti :-)))

@ Manu: grazie mille, interessante anche la tua cremina.

@ Lauradv: davvero non l'avevi? allora mi fa piacere essere stata io a passartela :-)

@ Patricia: e nelle ancor più calde giornate arabe. Un bacione!

@ il sapore del verde: autorevole magari è troppo, ma diciamo che ho ottime fonti :-)))

@ dElecoiusLy: anche in erboristerie, negozi etnici e Naturasì hai possibilità di trovarla. un bacione, e se sperimenti fammi sapere :-)

@ dauly: nessuno saprà mai che hai usato quelli in scatola, però spellali, eh? un bacione!

@ eli: eh si, chiamare la crema "ceci" farebbe perdere un po' di poesia, eh? Baba Ghanoush però va giaà meglio, almeno non vuol dire melanzana: baba vuol dire padre, e Ghanoush è un termine arabo arcaico che probabilmente indica un nome proprio. Quindi " Padre di Ghanoush". e potremmo ricamarci sopra all'infinito. Ciao!

@ Acquolina: come dicevo prima, diciamo che ho fonti di primissima mano :-))) Ciao!

@ Eva: ma grazie, compagna di appiccicume :-)))

@ dauly: si blogspot ha fatto i capricci ieri.

@ Onde99: un po'si :-))) però il tempo in Medio Oriente ha un concetto ed un'idea molto diversi da ciò a cui siamo abituati noi. è affascinante anche fare qualcosa senza pensare al tempo che passa, ma solo badando al rituale antico che perpetriamo. pietà, momento filosofico :-)))

@ sciopina: sarà solo un onore se verrai ad attingere qui :-) Un bacio!

@ Carlotta D: e speriamo ti piaccia, allora!

@ kat: ma no, negli States non avrai alcun problema a trovare la tahine, te lo dico al 100%. Un bacione.

@ fran.df: diciamo che fai un hummus. alla fran.df :-))) E ottimo anche il suggerimento per cuocere le melanzane. ciao!

@ Katia: benvenuta allora, e sono contenta tu abbia trovato subito qualcosa che ti ispira :-)

@ SUNFLOWERS8: in giornate simili e soprattutto compagnia simile si può andare a pane a acqua senza che minimamente manchi null'altro -)


Crema araba di ceci - Hummus

Il primo è il passaggio più antipatico: dopo aver scolato i ceci (conservando il liquido a parte) è necessario rimuovere la pellicina ad uno ad uno.

Mettere i ceci sbucciati nel mixer con lo spicchio d'aglio dando una prima frullata.

Ora aggiungere due cucchiai di tahine (pasta di sesamo) e frullare ancora.

Continuando a frullare, diluire la crema con il liquido di conservazione dei ceci. Non servira' tutto, regolarsi fermandosi quando si sara' raggiunta la consistenza di una maionese.

Aggiungere un pochino di sale ed il succo di mezzo limone, rifrullare e mettere in frigo per qualche ora.

Ecco il piatto finito, decorato con paprika dolce, un giro d'olio e qualche cece. Servire spalmato sul pane o sui crostini (o sul vero pane arabo, basso e non lievitato) e costituiràun ottimo e sfizioso antipasto.



Commenti:

  1. Zorion

    Mi dispiace, ma, secondo me, vengono fatti errori. Sono in grado di dimostrarlo. Scrivimi in PM, discuti di esso.

  2. Muzuru

    Non posso essere in disaccordo con te.

  3. Shaktijin

    Penso che abbia torto. Sono sicuro. Cerchiamo di discuterne. Scrivimi in PM, ti parla.

  4. Azhar

    Sono definitivo, mi dispiace, ma non potresti fornire maggiori informazioni.

  5. Tojanos

    C'è qualcosa in questo e penso che questa sia una buona idea. Sono d'accordo con te.

  6. Nephthys

    Mi congratulo, quali parole necessarie ..., un'idea magnifica

  7. Kazrale

    Ora tutto è diventato chiaro, molte grazie per la spiegazione.



Scrivi un messaggio