Nuove ricette

Torta al cioccolato e caffè

Torta al cioccolato e caffè

Preparare l'impasto per Controsoffitti: montate gli albumi con un pizzico di sale, poi aggiungete lo zucchero e continuate a montare. Mescolare i tuorli con l'olio e incorporarli alla schiuma dell'albume. Mescolate leggermente la farina setacciata con il lievito, il cioccolato grattugiato e l'essenza. La composizione viene versata nella grande teglia rivestita di carta da forno. Infornare per circa 20-25 minuti (fate la prova stecchino). Lasciare raffreddare.

Nel frattempo è fatta crema: Mettere il cioccolato e la panna liquida sul fuoco basso e mescolare fino a quando tutto il cioccolato non si sarà sciolto. Mettere da parte la ciotola e aggiungere il burro. Mescolare fino a quando non sarà ben incorporato, quindi mettere il piatto in freezer per 30 minuti, quindi rimuovere, trasferire la crema in una ciotola, aggiungere i nes e sbattere con il mixer fino a ottenere una schiuma.

La parte superiore raffreddata viene tagliata in 4 strisce uguali, ungere il tutto con più della metà della crema, quindi disporre a spirale su un piatto.

Ungete la torta con la crema rimasta e decorate secondo la vostra fantasia. Conservare in frigorifero fino al giorno successivo quando può essere porzionato.

Buon appetito!


Torta semplice al cioccolato

Il tempo passa in fretta quando lavori sodo e soprattutto quando ami. Questo è quello che faccio sempre ora, e questa è la mia scusa per non bloggare e Facebook. I tempi cambiano, le priorità sono le stesse, ma la passione per il blog e la cucina rimane altrettanto forte quindi eccomi di nuovo con una ricetta per l'anima questa volta, presa da un taccuino malandato e ingiallita dal tempo che è passato lui e con macchie di cacao/cioccolato stampate sulle pagine. Stavo sfogliando il mio taccuino qualche giorno fa e mi divertiva il mio primo scritto di allora, quello della prima elementare, che ho ancora oggi, ricette scritte a mano o ritagliate da riviste e incollate direttamente sui fogli. Mi sono imbattuta in questa ricetta della torta che preparo da quando ero piccola. È la mia prima torta provata e provata in cucina.

Non ricordo esattamente la prima volta che l'ho fatta, ma sono stata sicuramente aiutata da mia madre e da ragazza coscienziosa ho scritto la ricetta nel mio ricettario di caramelle di allora. È una torta molto semplice che ho realizzato ogni volta che avevo voglia di qualcosa di dolce. Ricordo che non ho mai avuto emozioni, usciva sempre e potevo farlo ad occhi chiusi. Ad un certo punto ho sorpreso un compagno di scuola e gli ho portato questa torta di compleanno. Ero così sicuro di lui e di me. Tuttavia, ho provato alcune emozioni ora, anni dopo, quando ho iniziato a fare la torta per il blog. Forse perché è passato tanto tempo dall'ultima volta che l'ho cucinato o perché volevo che uscisse perfettamente. O forse perché era per mia sorella, Liudmila, che mi picchia sempre per farle la torta perché ha appetito. La mia esperienza con questo dolce non è eccezionale. Anche se il mio vero desiderio è quello di realizzare torte nuziali, finora non ho provato molte ricette. Così sono tornato alle origini, all'inizio, alla mia prima torta che non è una cosa fantasiosa, ma molto semplice, onesta, infantile. Sentivo il bisogno che le cose tornassero come prima o quando ero piccola. Inoltre, mi ha ricordato casa e me quando ero bambino. Bella sensazione, vero? Con l'aiuto che ho ricevuto dal Dr. Oetker e gli ingredienti a sorpresa che ho ricevuto, mi sono messo al lavoro e qui sotto puoi vedere cosa ne è uscito. Spor e tu per la torta!

ingredienti

(per piano di lavoro)

4 uova
4 cucchiai di zucchero
4 cucchiai di farina
1 cucchiaino di lievito in polvere del Dr. Oetker

(per la crema al cioccolato)

2 uova intere
140 gr. zucchero
150 gr. Burro
50 gr. cacao nero del Dr. Oetker
1 cucchiaio di essenza di rum del Dr. Oetker
2-3 cucchiai di latte

scaglie di cocco per la decorazione

Tempo di preparazione:

Iniziamo con la crema al cioccolato perché deve stare in frigo e solo buona quando faremo la parte superiore sarà pronta per l'uso. Ci serve una ciotola media in cui strofiniamo le uova con lo zucchero per 1-2 minuti e poi aggiungiamo il latte. Mescola ancora un po'. Nel frattempo mettete sul fuoco un pentolino o una casseruola più piccola con un po' d'acqua. Stiamo preparando un bagnomaria per la nostra crema al cioccolato. Quando l'acqua inizia a bollire, abbassare lentamente la fiamma e posizionare la nostra ciotola sulla padella. Mescolate continuamente per 10 minuti con una frusta. Togliere la composizione dal fuoco e aggiungere il cacao in polvere precedentemente setacciato. Mescolare bene per incorporare la polvere e aggiungere il burro. Mescola finché non si scioglie. Alla fine versiamo il cucchiaio di essenza di rum. Mettiamo la crema in frigo.

Nel frattempo, prendiamo il bancone. Separare gli albumi dai tuorli. Montare gli albumi in un frullatore e aggiungere lo zucchero. Mescolare fino a quando non si sente più. Aggiungere i tuorli e mescolare. Alla fine aggiungete la farina precedentemente setacciata. Versare la composizione in una tortiera unta di burro e metterla in forno preriscaldato per 15-20 minuti. Quando il piano di lavoro sarà pronto, sfornate e lasciate raffreddare un po'. Poi tagliatelo a metà, orizzontalmente e ungete il ripiano inferiore con la crema al cioccolato. Coprire con il secondo pezzo di piano di lavoro. Ungete l'esterno con la restante crema al cioccolato e decorate con scaglie di cocco. Servire con una tazza di caffè caldo e un po' di latte.


Torta al cioccolato - Ricetta con tanto cioccolato

Le torte al cioccolato sono una prelibatezza difficile da rifiutare. La ricetta presentata di seguito è estremamente allettante e accattivante, perché molto ricca di cioccolato e molto più facile da preparare di quanto si possa immaginare. Questo dolce difficilmente resisterà a chiunque, che sia appassionato di cioccolato o meno.

Torta al cioccolato - Ricetta con tanto cioccolato

Attento! La crema deve rimanere in frigo tutta la notte, quindi la torta non sarà pronta fino al giorno successivo. Dovresti anche sapere che verranno cotti 2 piani di lavoro e non uno intero, perché c'è il rischio che non cuocia bene. Potete utilizzare 2 teglie diverse (se ne avete), oppure la stessa teglia, in cui i piani di lavoro cuoceranno uno alla volta.

• 100 cioccolatini (fusi)
• 40 g di cacao amaro
• 160 g di zucchero di canna
• 175 g di burro
• 3 cucchiai di latte
• 3 uova
• 135 g di farina
• 1 cucchiaio di zucchero vanigliato
• 1 cucchiaino di caffè istantaneo
• 1 cucchiaino di lievito in polvere
• ½ cucchiaino di bicarbonato di sodio
• 1 cucchiaino di sale
• 100 g di mirtilli rossi (uva nera, mirtilli, fragole, ciliegie, ciliegie, lamponi o altri frutti di bosco)

• 300 g di cioccolato fondente
• 300 ml di panna montata (o panna già pronta)
• 100 ml di crema

2 ore prima di preparare la torta, togliere tutti gli ingredienti sul tavolo, in modo che quelli freddi raggiungano la temperatura ambiente.

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria, aggiungendo un cucchiaio di latte, quindi mettere da parte. Mescolate lo zucchero con il burro fino ad ottenere una crema. Aggiungere un uovo, impastando per un minuto per ognuno dei tre. Infine aggiungete il cioccolato fuso e mescolate bene fino ad ottenere una crema omogenea.

In un'altra ciotola mescolare gli ingredienti secchi: farina, lievito, bicarbonato, cacao, caffè e sale. Questi ingredienti vengono gradualmente incorporati nella ciotola della crema sopra e mescolati a bassa velocità. Aggiungere i restanti 2 cucchiai di latte. Dopo la miscelazione, la composizione dovrebbe avere la consistenza di una crema densa. Alla fine aggiungete la frutta e mescolate bene.

Accendete il forno e scaldate a 180 gradi. Foderare la teglia o le teglie con carta da forno e ungere i lati con un po' di burro. Cospargere un po' di cacao in polvere sulla pellicola.

La composizione per il piano di lavoro viene divisa in 2 parti uguali e versata nei 2 vassoi. Infornare e cuocere per circa mezz'ora o finché non superano la prova stecchino.

Mettere sul fuoco la panna, la panna acida e il cioccolato. Non appena inizia a scaldare, mescolare delicatamente fino a ottenere un composto omogeneo, quindi togliere dal fuoco. La crema va lasciata in frigo per tutta la notte.

Ne uscirà una torta alta e molto appetitosa. Ogni piano viene tagliato orizzontalmente in modo da ottenere 4 strati. La crema si divide in due parti uguali: una per farcire la torta e l'altra per guarnire. Adagiate la prima metà del piano di lavoro sul piatto da portata e ungete con un po' di panna, poi proseguite con le altre file di piano e panna, fino all'ultimo strato.

La crema per guarnire servirà per condire la torta. Alcuni frutti possono essere posizionati sopra la torta. I lati della torta possono essere impreziositi disegnando alcune linee con una forma. Oppure puoi praticare qualsiasi modello tu voglia.

* I consigli e le eventuali informazioni sanitarie disponibili su questo sito sono a scopo informativo, non sostituiscono la raccomandazione del medico. Se soffri di malattie croniche o segui farmaci, ti consigliamo di consultare il tuo medico prima di iniziare una cura o un trattamento naturale per evitare interazioni. Rimandando o interrompendo le cure mediche classiche puoi mettere in pericolo la tua salute.


Torta con mousse al cioccolato e frutta di stagione

  • Mousse al cioccolato (Maria Matyiku / Epoch Times) Mousse al cioccolato

La torta di mousse al cioccolato è incredibilmente deliziosa, essendo uno dei dolci preferiti per la sua semplicità, ricchezza di sapori e flessibilità: può essere servita tal quale per il tè o il caffè, oppure può essere decorata con frutta a scelta. Essendo molto ricco, si consiglia di tagliare la torta a fette sottili.

Ingrediente:

2 1/2 tazze di gocce di cioccolato al latte,

Frutta di stagione per decorare

Preparazione:

Per cuocere il piano di lavoro, utilizzare una teglia rotonda del diametro di 23 cm, foderata con carta da forno tagliata secondo la forma della teglia. Il forno è riscaldato a 190 C.

Le gocce di cioccolato si sciolgono al vapore in una casseruola dal fondo spesso a bassa temperatura, mescolando continuamente in modo che non si attacchi al fondo della pentola. Quando il cioccolato sarà diventato fluido, togliere dal fuoco e mettere da parte.

I tuorli si separano dagli albumi.

Sbattere bene gli albumi con una frusta o un mixer ad alta velocità fino a quando non si saranno ben induriti.

Quando il cioccolato fuso avrà raggiunto la temperatura ambiente, aggiungere un tuorlo alla volta, mescolando delicatamente, fino a incorporarlo.

Quindi aggiungere la tazza di yogurt, continuando a mescolare fino a ottenere un impasto omogeneo.

Aggiungere uno alla volta gli albumi montati a neve, mescolando delicatamente con un movimento circolare dall'alto verso il basso.

Versare la parte superiore nella teglia e cuocere per 30-35 minuti, a seconda del forno.

È pronto quando il piano di lavoro si stacca facilmente dalle pareti del vassoio.

Lasciare da parte il piano di lavoro per circa 10 minuti a raffreddare leggermente, quindi capovolgere su un grande piatto rotondo o piatto.

La torta può essere decorata con fragole, frutti di bosco o altra frutta di stagione. Lo zucchero a velo alla vaniglia può essere cosparso sopra con un setaccio fine.

Facoltativamente, prima di guarnire, potete versare uno strato sottile di cioccolato fuso da 1/2 tazza di scaglie, per trattenere meglio la frutta. La torta viene tagliata a fette utilizzando un coltello a lama sottile, precedentemente inumidito in acqua tiepida.

Nota: Le gocce di cioccolato possono essere sostituite con cioccolato al latte tritato. (una tazza equivale a 175 g di cioccolato).


2 uova
1/2 tazza di latte montato
1/2 tazza di olio vegetale
1/4 tazza di caffè duro a temperatura ambiente
1 vaniglia Bourbon
1 tazza di farina bianca
3/4 tazza con farina di frumento integrale
1/4 tazza di cacao in polvere
1/2 tazza di zucchero di canna
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
1/2 tazza di noci cotte (opzionale)
1 tazza di scaglie di cioccolato

Difficoltà: facile & punto medio Tempo di preparazione: 30 minuti & punto centrale n. porzioni: 12-14

Il forno è preriscaldato a 190 gradi Celsius.
Gli stampini da muffin vanno unti con un po' di burro o olio, nel caso non si utilizzi la carta da muffin.
In una ciotola mescolate le uova con l'olio, il caffè, il latte montato e la vaniglia.
Mescolare tutti gli ingredienti secchi in una ciotola a parte, quindi incorporare il composto liquido.
Mescolate con una spatola fino ad ottenere un composto ben amalgamato, quindi riempite gli stampini da muffin.
Lasciare in forno per 18-23 minuti, facendo la prova stecchino.


Crema al cioccolato bianco al caffè:

150 g cioccolato bianco, 100 ml caffè bollito, 250 ml panna liquida zuccherata per panna montata

Sciogliere a bagnomaria il cioccolato bianco, tagliato a pezzetti. Mentre il cioccolato si scioglie preparate il caffè. Possiamo utilizzare caffè normale o decaffeinato, più debole o più forte, a seconda delle preferenze di ognuno. Togliete dal bagnomaria la ciotola di cioccolato fuso, versateci sopra 1/4 di caffè caldo e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo. Dopo questo passaggio, otterremo una crema densa dalla consistenza leggermente elastica. Aggiungere gradualmente il restante caffè caldo e mescolare bene. Ora otteniamo una crema dalla consistenza liquida. Dopo aver aggiunto il caffè, unire la panna liquida fredda non miscelata e mescolare. Fate raffreddare la crema a temperatura ambiente, poi mettetela in frigo per 3-4 ore. Trascorse 3-4 ore, tirate fuori la crema dal frigo e iniziate ad impastare a velocità media all'inizio e dopo che avrà preso consistenza, alla massima velocità. A poco a poco, la crema si indurirà e diventerà soffice.


27 dolci da preparare, senza cottura, incredibilmente facili da estrarre

Lancia 27 Galleria fotografica

Dolci leggeri senza cottura sono la strada da percorrere per battere il caldo estivo e ringraziare te stesso allo stesso tempo! Anche quando non sono accesi, sono così semplici e buoni. Seriamente, chi vuole avere a che fare con un forno quando non dovrebbe? Non noi.

I dolci non cotti sono praticamente fatti. E le opzioni sono infinite, quindi puoi metterle insieme, a seconda degli ingredienti che hai messo in giro per casa. Cheesecake senza cottura, torta senza cottura, fondente senza cottura, torta e tartufo. Oh mio! La parte più difficile è scegliere cosa fare prima!

Relativo a: 14 delle migliori ricette di ghiaccio per rinfrescarti

In questa raccolta di 21 ricette di dolci che non hanno bisogno di essere sfornati, troverai dolci prelibatezze, come il cup cake con burro di arachidi acerbo, barrette con crema al cocco con 4 ingredienti, tartufi al cioccolato con lamponi e polvere di cioccolato, glassa con caffè freddo e altro ancora. . Sfoglia queste ricette la prossima volta che vuoi un dessert, ma non vuoi affrontare problemi di cottura. Credimi, probabilmente non vorrai tornare.

Stephanie è l'autrice del nuovo libro di cucina, Brownies, biondi e barrette. È una moglie e una madre appassionata di cucina e pasticceria. soprattutto quando c'è di mezzo il cioccolato! Con 5 bambini piccoli, pasti, merende e dolci che si uniscono velocemente sono un must! Puoi trovare un'ampia varietà di ricette facili ma deliziose sul suo famoso sito web Back for Seconds!


Avvia la Galleria


Torta al cioccolato fondente (per la mamma)

Mia madre è venuta a trovarmi a Londra e il suo desiderio era di farle una torta al cioccolato. Ho fatto una torta al cioccolato fondente come ho fatto al lavoro, ma l'ho ricoperta con una glassa al cioccolato e una decorazione di frutta e altre meraviglie, come il cioccolato fatto in casa sbriciolato, gocce di cioccolato, macarons, fiori e menta. Per un po' di colore. Gli è piaciuto e gli ho detto di mettere anche la ricetta sul blog. Forse ti piacerà.

Non devi coprire la torta con la glassa. Questo dolce viene normalmente servito ricoperto di cacao in polvere o zucchero a velo. Poiché non è una mousse, la glassa non copre perfettamente nemmeno i bordi. Ma volevo provare a dargli una finitura professionale. Inoltre, il decoro aderisce meglio a una glassa liquida che a una polvere.

Questa torta fondente deve essere cotta fino a quando non ha una crosta sui bordi e rimane umida e morbida al centro. Non è come quelle torte da cui il cioccolato esce molto liquido dall'interno. La loro consistenza dipende anche dalle dimensioni e dal tempo di maturazione. È come una torta normale. Deve però essere infornata per poco tempo e lo stuzzicadenti non esce asciutto, ma bagnato a fine cottura.

Una torta fondente ha pochissimi ingredienti: cioccolato, burro, uova, zucchero e farina. Poiché ha così pochi ingredienti, assicurati di scegliere i migliori per il buon gusto. Il cioccolato deve essere fondente e di buona qualità, il burro più grasso, io ho scelto Lurpak, le uova biologiche o country e lo zucchero finissimo, non troppo grosso da sbattere facilmente con le uova. La torta al cioccolato fondente è estremamente facile da preparare e può essere preparata molto facilmente a casa. Se vuoi, aggiungi aromi, come vaniglia o brandy, caffè, ecc.

ingredienti

per 1 torta di 20 cm.

170 gr. cioccolato fondente 70%
176 gr. Burro
76 gr. Farina bianca
294 gr. uova & # 8211 6 uova
211 gr. zucchero bianco fino

smalto a specchio

450 gr. zucchero bianco
150 gr. cacao
350 ml. l'acqua
300ml. crema per panna montata
15 gr. fogli di gelatina

crumble al cioccolato (facoltativo)

30 gr. Farina
20 gr. polvere di cacao
25 gr. Burro
25 gr. zucchero
un pizzico di sale

Strumenti necessari

Torta tonda da 20 cm, impastatrice, spatola, spatola

Tempo di preparazione: 40 minuti + 15 minuti di finitura
Tempo di cottura: 30-35 minuti

Per la parte superiore, prepariamo la tortiera che uniamo di burro e la ricopriamo con carta da forno sul fondo e sui bordi. La carta dovrebbe essere un po' più alta della forma sui bordi. Far bollire un po' d'acqua in una piccola pentola. Ci mettiamo sopra una ciotola di plastica e ci assicuriamo che il suo fondo non tocchi l'acqua. Sciogliere un po' il cioccolato tritato in questa ciotola insieme al burro. Nel frattempo sbattere le uova con un po' di sale e lo zucchero nel mixer. Sbattere fino ad ottenere una schiuma più densa. Non battiamo troppo perché non vogliamo che si formi troppa aria nell'impasto. Quando il cioccolato e il burro si saranno completamente sciolti, aggiungere la farina e incorporare. Quindi amalgamare il tutto con la schiuma d'uovo con una spatola fino ad ottenere un composto omogeneo. Versare in una tortiera e mettere in frigo per una notte. Il cioccolato deve indurirsi di nuovo.

Il giorno dopo infornate la torta al cioccolato fondente a 190° per 30-35 minuti. Lo stuzzicadenti uscirà bagnato al centro e dovrà rimanere leggermente liquido, come una cheesecake. Si indurirà in frigorifero. Lasciar raffreddare e poi refrigerare. Si può glassare in poche ore o il giorno successivo.

Per la glassa dobbiamo mescolare lo zucchero con il cacao, l'acqua e la panna. Portare a ebollizione a fuoco medio e mescolare continuamente. Non vogliamo che bruci. Quando bolle, cuocere la glassa per 5-10 minuti finché non si addensa. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare per 30 minuti o controllate la consistenza. Dovrebbe essere liquido ma non sottile, ma più denso. Una buona temperatura è tra i 35-40 gradi. Se glassiamo una mousse a questa temperatura, non rischiamo di sciogliere la torta con una glassa troppo calda, né di avere una glassa troppo densa che non coprirà bene la torta e risulterà troppo densa.

Se lo desideri, puoi conservare la glassa in frigorifero per tutta la notte e scaldarla alla giusta temperatura il giorno successivo. La torta deve essere fredda di frigo.

Per il crumble ho impastato velocemente a mano tutti gli ingredienti fino ad ottenere delle piccole briciole di impasto e ho infornato ca. 8-10 minuti a 180 gradi. Ho lasciato raffreddare.

Per glassare la torta fondente, abbiamo bisogno di una piccola griglia e una piccola teglia. Ho messo un po' di pellicola alimentare sul vassoio e poi sulla griglia. Mettere la torta sulla griglia e versarvi sopra la glassa fino a ricoprirla completamente. Passiamo una spatola sopra la torta per livellare bene la superficie e poi spostiamo la torta su un piatto o un piatto. Poiché la torta fondente scende un po' nel mezzo quando si raffredda, la glassa si raccoglierà in uno strato più spesso, ma non è niente. Mettiamo la torta al cioccolato fuso in frigo per far indurire la glassa. La glassa raccolta sulla pellicola alimentare sotto la torta può essere rimessa sul resto della glassa e riutilizzata.

Decoriamo poi la torta con quello che vogliamo. Io ho scelto frutta, macarons, cioccolato e crumble al cioccolato.


Torta al cioccolato

Cosa c'è di più adatto per le occasioni speciali di una deliziosa torta al cioccolato? Prova la nostra versione con top sciropposo, pezzi di noce e frutta.

ingredienti

Per il piano di lavoro

4 uova
8 cucchiai di olio
8 cucchiai di zucchero
7 cucchiai di farina + 2 cucchiai di cacao
2 cucchiai di essenza di rum
4 cucchiai di noci tritate
1 bustina di ammonio per dolci
succo di limone e acircie

Per lo sciroppo:

sciroppo d'ananas
o
1 tazza di zucchero + 1 tazza di acqua
1 cucchiaino di essenza di rum

Per la crema al cioccolato:

150 g di burro
4 cucchiai di zucchero a velo
2 tuorli
150 g di cioccolato
3 cucchiai di latte
& frac12 cucchiai di caffè

pezzi di ananas, uvetta, mirtilli rossi, pezzi di noce tagliati più spessi

Metodo di preparazione

Separare gli albumi dai tuorli, ciascuno in una ciotola più grande.

Ungete la ciotola con la quale metterete gli albumi con una fetta di limone, montate gli albumi con la schiuma, quindi iniziate ad incorporare gli 8 cucchiai di zucchero, gradualmente.

Contemporaneamente, nella ciotola con i tuorli, aggiungere un pizzico di sale e strofinare con 8 cucchiai di olio, aggiunti gradualmente.

Quando le due composizioni saranno pronte, versate i tuorli sugli albumi e iniziate a mettere la farina sotto la pioggia: 7 cucchiai, e alla fine, 2 cucchiai di cacao.

Spegnere 1 tazza di bustina di ammonio per dolci con 2-3 cucchiai di succo di limone e acircie in una tazza, sciogliere bene e versare sull'impasto.

Quindi incorporare 4 cucchiai di noci tritate e 2 cucchiai di essenza di rum.

Rivestite una teglia con carta da forno, versate l'impasto e infornate per circa 25 minuti.

Sfornate e lasciate raffreddare, poi tagliatela per il lungo in due o tre parti, a seconda di quanto è cresciuta.

Quando sarà freddo, spruzzare ogni parte con succo d'ananas o uno sciroppo preparato come segue: mettere sul fuoco 1 tazza di zucchero, 1 tazza di acqua e un cucchiaino di essenza di rum. Lascia che si leghi per circa 5 minuti. & Icircnsirop la torta con questo liquido freddo.

Preparare la crema al cioccolato come segue: strofinare molto bene il burro e diventa come una schiuma. Incorporare lo zucchero, i tuorli e mescolare bene finché non diventa omogeneo e lo zucchero si è sciolto. Unite poi il cioccolato (sciolto in precedenza e 3 cucchiai di latte) e il caffè liquido.

Mescolate bene e lasciate raffreddare.

Mettere su un piatto la prima parte del top & icircnsiropat, aggiungere la crema al cioccolato, e sopra i pezzi di noci cotte e tritate, l'uvetta, i pezzi di ananas ben strizzati, i mirtilli rossi, a piacere. Metti il ​​secondo strato di piano di lavoro, & icircnsiropat e lui fa lo stesso.