Nuove ricette

"La maionese sarà fritta" - Wylie Dufresne scriverà un libro di cucina


Wylie Dufresne di wd~50 per scrivere il primo libro di cucina; Bourdain per pubblicare

Il “concettualista gastronomico” e ristoratore di New York Wylie Dufresne (wd~50, Alder) è in procinto di scrivere il suo primo libro di cucina in assoluto, che sarà pubblicato da Ecco Press di Anthony Bourdain.

di Roy Choi LA figlio e di Daniel Vaughn I Profeti della Carne Affumicata sono stati pubblicati anche da Bourdain.

Il co-fondatore di Lucky Peach, Peter Meehan, sarà il coautore del libro, che è probabilmente previsto per la pubblicazione nel 2015.

Il libro di cucina non ha titolo, ma si concentrerà in gran parte sul lavoro di Dufresne al wd~50, il pionieristico laboratorio culinario del Lower East Side, che chiuderà dopo il servizio serale il 30 novembre per lo sviluppo immobiliare. Dufresne ha dichiarato al New York Times all'inizio di quest'anno che sebbene speri di riaprire wd~50 in una nuova posizione in città, non ha ancora piani concreti.

P-A Jorgensen di Fool Magazine scatterà sia la fotografia del libro che l'ultima settimana di servizio a wd~50.

Poco altro si sa sul contenuto del libro di cucina, ma Meehan ha promesso che "la maionese sarà fritta".

Per gli ultimi aggiornamenti su cibo e bevande, visita il nostro Notizie sul cibo pagina.

Karen Lo è un editore associato di The Daily Meal. Seguila su Twitter @appleplexy.


'La maionese sarà fritta'-Wylie Dufresne scriverà un libro di cucina - Ricette

Nota di PW: vorrei ringraziarti, Mark Spearman, per il tuo bellissimo post. E per avermi fatto piangere un lunedì mattina. &ndashLa tua amica piagnucolona, ​​Ree

&ldquoLa speranza è la cosa con le piume, che si posa nell'anima&hellip&rdquo

Se la poetessa Emily Dickinson avesse visto The Shawshank Redemption, avrebbe scritto di Andy Dufresne. È l'uomo accusato ingiustamente che resiste 20 lunghi anni dietro le grigie mura di una formidabile e leggendaria prigione nel Maine.

Non sopporta e basta, trascende. Perché ci sono, nelle sue parole, &ldquoposti nel mondo che sono fatti di pietra, e qualcosa dentro ognuno di noi che possono raggiungere, che possono toccare, che è tuo.&rdquo

Cosa c'è in Shawshank che ci ha lasciato andare?

Per prima cosa, c'è un'alchimia negli attori che si sono riuniti per questo film, a cominciare da Morgan Freeman, che non ha mai ottenuto il dovuto come Laurence Oliver americano. Nessun altro ha la sua miscela di gravitas e umiltà. È in grado di trasmettere il meglio di noi e il meglio di noi. Tim Robbins si è preso molta cura dell'Andy che abbiamo conosciuto. Invece di dominare lo schermo, ci permette di vedere i personaggi interagire con lui e intorno a lui, e la storia muoversi attraverso di lui.

La vita interiore di Andy è un po' un mistero. Come riconosce, è un uomo difficile da conoscere. Come un libro chiuso.&rdquo Ma abbiamo Red per tracciare il suo viaggio.

"Camminava come un uomo in un parco senza preoccupazioni o preoccupazioni al mondo. Come se avesse un cappotto invisibile che lo avrebbe protetto da questo posto. Sì, penso che sarebbe giusto dire che mi è piaciuto Andy fin dall'inizio.&rdquo

Ho letto che lo studio ha cercato di ingaggiare Tom Cruise e Harrison Ford rispettivamente nei panni di Andy e Red. L'originale Red della novella di Stephen King era un irlandese di mezza età. Entrambi sono bravi attori. Ma quello sarebbe stato un film di Tom Cruise, e forse non molto buono. E ora avremmo questa conversazione.

Capitano Byron Hadley: &ldquoBevi finché fa freddo, signore.&rdquo

I ruoli secondari sono fantastici in tutto &ndash James Whitmore, Gil Bellows, William Sadler, Mark Rolston. In particolare, sono sempre rimasto stupito dalla capacità di Clancy Brown di interpretare un mostro sadico. È, in verità, un simpatico ragazzo dell'Ohio, proveniente da una famiglia affermata. Da giovane giornalista, ho intervistato suo padre Clarence, candidato a governatore. Eppure, eccolo lì, perfetto nei panni del capitano Hadley, furioso, violento e sboccato.

Il Warden Samuel Norton di Bob Gunton merita una categoria speciale, per il male gelido. Sai cosa voglio dire, non sei tu? O sono OBTUSE?

Warden Norton: &ldquoLa salvezza sta dentro.&rdquo

Andy non ha risparmiato nessuno degli orrori della prigione. Guardiamo, attraverso Red, e pensiamo che possa rompersi. Ma lui va avanti, aggrappandosi tranquillamente alla speranza.

La gente trova tutti i tipi di messaggi a Shawshank. Sull'amicizia, la lealtà, la fede. Una volta ho lavorato con un uomo che era leggendario per la sua perseveranza. Se decideva di meritare un aumento, o un vero ufficio con una porta invece di un cubicolo, era implacabile. Scriveva promemoria al suo capo, chiamava le risorse umane, organizzava incontri con chiunque ritenesse potesse promuovere la sua causa, fino al punto in cui le persone prive di senso dell'umorismo, persone che potevano fargli del male, si sarebbero seriamente infastidite.

Un giorno gli ho chiesto perché. Sorrise e parlò della campagna di lettere di Andy Dufresne per ottenere nuovi libri per la Biblioteca della prigione di Shawshank. Per sei anni, Andy scrive settimanalmente al Senato dello Stato del Maine per richiedere finanziamenti, e dopo che centinaia di lettere sono state ignorate, una non lo è. Il mio amico ha invocato questa parabola come se citasse una Scrittura.

Ricordo il giorno apparentemente senza incidenti in cui un promemoria è arrivato nella casella di posta di un mio collega, concedendo il permesso per una conferenza di formazione a lungo agognata. Con mio grande stupore, la vite più difficile mai riuscita a gestire un budget aveva scosso $ 250 per il mio amico per partecipare a un seminario. I nostri cuori si sono alzati.

Alla fine della giornata, penso che il messaggio centrale di Shawshank sia che non è una sfida rabbiosa che sconfigge l'oppressione. È la capacità di mantenere intatti la nostra dignità e il nostro senso di sé. Un punto fatto quando Andy, chiuso nell'ufficio del direttore, fa partire le nozze di Figaro di Mozart.

&ldquoTi dico che quelle voci si sono levate, più alte e più lontane di quanto chiunque in un luogo grigio osi sognare. Era come se un bellissimo uccello svolazzasse nella nostra squallida gabbietta e facesse dissolvere queste pareti, e per il più breve dei momenti, ogni uomo a Shawshank si sentiva libero.&rdquo

Il film ha un significato che valica i confini. Per qualche ragione, gli inglesi lo adorano. In un sondaggio della BBC, Shawshank si è classificato al primo posto in Inghilterra come film preferito di tutti i tempi. All'inizio di quest'estate ci sono state notizie su una tempesta che ha diviso la vera quercia dove Andy lascia il suo messaggio per Red. Quel grande albero "da una poesia di Robert Frost", sotto il quale si potrebbe trovare "una roccia che non ha affari terreni in un campo di fieno del Maine". Il resoconto più completo di questo evento l'ho trovato online dal Regno Unito, sul quotidiano The Guardian.

Puoi ancora andare a vedere l'albero, ovviamente. È tra una dozzina di siti di riprese su qualcosa chiamato The Shawshank Trail, messo insieme dall'ufficio dei visitatori locale a Mansfield, Ohio. Gran parte del film è stato girato lì, le scene principali al vecchio Ohio State Reformatory.

Sono cresciuto in questo collo del bosco. Mansfield era la città successiva. Era il luogo in cui guidi se volevi vedere un film diverso da quello in onda nel nostro cinema solitario.

Il Bissman Building in centro ha sostituito l'hotel dove Brooks, l'ergastolo e gentile bibliotecario della prigione, tenta e fallisce la vita dopo Shawshank. Il negozio dell'usato in Orange Street fungeva da stazione in cui Red acquista nervosamente un biglietto per un autobus Trailways diretto a Ft. Hancock, Texas. Se ti viene fame, fermati all'Ed Pickens's Cafe on Main per un delizioso Shawshankwich.

In un certo senso, la storia racconta di due amici in un dibattito ventennale sulla natura e il valore della speranza. Il rosso è arrivato a temere la speranza come insidiosa, pericolosa. Per Andy, "la speranza è una buona cosa, forse la migliore delle cose, e nessuna cosa buona muore mai".

La trasformazione di Red sembra avvenire solo dopo che Andy se ne è andato.

&ldquoDevo ricordare a me stesso che alcuni uccelli non sono fatti per essere messi in gabbia. Le loro piume sono troppo luminose e quando volano via, la parte di te che sa che è stato un peccato rinchiuderli si rallegra, ma comunque, il posto in cui vivi è molto più squallido e vuoto che se ne sono andati. Immagino che mi manchi solo il mio amico.&rdquo

C'è una dolce svolta, dopo la parola d'ordine di Red, quando osa sognare una vita meno squallida, in un luogo caldo e senza memoria.

Le persone usano la parola &ldquoicon&rdquo per descrivere di tutto, dai reality show alle marche di maionese. Ma Shawshank è diventato qualcosa che va ben oltre la visione e il talento di chi l'ha creato. Come tutto ciò che è veramente importante per noi, noi, non gli altri, ne assegniamo il significato.

Mentre posso riferire come questo film tocca gli altri, non sono stato in grado di trovare un modo per descrivere i miei sentimenti ogni volta che lo vedo. Ma sono da qualche parte nelle parole di Red alla fine, nei sogni di libertà e appartenenza di un uomo semplice.

&ldquoTrovo di essere così eccitato che riesco a malapena a stare fermo o a trattenere un pensiero nella mia testa. Penso che sia l'eccitazione che solo un uomo libero può provare, un uomo libero all'inizio di un lungo viaggio la cui conclusione è incerta. Spero di riuscire a superare il confine. Spero di vedere il mio amico e stringergli la mano. Spero che il Pacifico sia blu come lo è stato nei miei sogni. spero.&rdquo


'La maionese sarà fritta'-Wylie Dufresne scriverà un libro di cucina - Ricette

Nota di PW: vorrei ringraziarti, Mark Spearman, per il tuo bellissimo post. E per avermi fatto piangere un lunedì mattina. &ndashLa tua amica piagnucolona, ​​Ree

&ldquoLa speranza è la cosa con le piume, che si posa nell'anima&hellip&rdquo

Se la poetessa Emily Dickinson avesse visto The Shawshank Redemption, avrebbe scritto di Andy Dufresne. È l'uomo accusato ingiustamente che resiste 20 lunghi anni dietro le grigie mura di una formidabile e leggendaria prigione nel Maine.

Non sopporta e basta, trascende. Perché ci sono, nelle sue parole, &ldquoposti nel mondo che sono fatti di pietra, e qualcosa dentro ognuno di noi che possono raggiungere, che possono toccare, che è tuo.&rdquo

Cosa c'è in Shawshank che ci ha lasciato andare?

Per prima cosa, c'è un'alchimia negli attori che si sono uniti per questo film, a cominciare da Morgan Freeman, che non ha mai ottenuto il dovuto come Laurence Oliver americano. Nessun altro ha la sua miscela di gravitas e umiltà. È in grado di trasmettere il meglio di noi e il meglio di noi. Tim Robbins si è preso molta cura dell'Andy che abbiamo conosciuto. Invece di dominare lo schermo, ci permette di vedere i personaggi interagire con lui e intorno a lui, e la storia muoversi attraverso di lui.

La vita interiore di Andy è un po' un mistero. Come riconosce, è un uomo difficile da conoscere. Come un libro chiuso.&rdquo Ma abbiamo Red per tracciare il suo viaggio.

"Camminava, come un uomo in un parco senza preoccupazioni o preoccupazioni al mondo. Come se avesse un cappotto invisibile che lo avrebbe protetto da questo posto. Sì, penso che sarebbe giusto dire che mi è piaciuto Andy fin dall'inizio.&rdquo

Ho letto che lo studio ha cercato di ingaggiare Tom Cruise e Harrison Ford rispettivamente nei panni di Andy e Red. L'originale Red della novella di Stephen King era un irlandese di mezza età. Entrambi sono bravi attori. Ma quello sarebbe stato un film di Tom Cruise, e forse non molto buono. E ora avremmo questa conversazione.

Capitano Byron Hadley: &ldquoBevi finché fa freddo, signore.&rdquo

I ruoli secondari sono fantastici in tutto &ndash James Whitmore, Gil Bellows, William Sadler, Mark Rolston. In particolare, sono sempre rimasto stupito dalla capacità di Clancy Brown di interpretare un mostro sadico. È, in verità, un simpatico ragazzo dell'Ohio, proveniente da una famiglia affermata. Da giovane giornalista, ho intervistato suo padre Clarence, candidato alla carica di governatore. Eppure, eccolo lì, perfetto nei panni del capitano Hadley, furioso, violento e sboccato.

Il Warden Samuel Norton di Bob Gunton merita una categoria speciale, per il male gelido. Sai cosa voglio dire, non sei tu? O sono OBTUSE?

Warden Norton: &ldquoLa salvezza sta dentro.&rdquo

Andy non ha risparmiato nessuno degli orrori della prigione. Guardiamo, attraverso Red, e pensiamo che possa rompersi. Ma lui va avanti, aggrappandosi tranquillamente alla speranza.

La gente trova tutti i tipi di messaggi a Shawshank. Sull'amicizia, la lealtà, la fede. Una volta ho lavorato con un uomo che era leggendario per la sua perseveranza. Se decideva di meritare un aumento, o un vero ufficio con una porta invece di un cubicolo, era implacabile. Scriveva promemoria al suo capo, chiamava le risorse umane, organizzava incontri con chiunque ritenesse potesse promuovere la sua causa, fino al punto in cui le persone prive di senso dell'umorismo in autorità, persone che potevano fargli del male, si sarebbero seriamente infastidite.

Un giorno gli ho chiesto perché. Sorrise e parlò della campagna di lettere di Andy Dufresne per ottenere nuovi libri per la Biblioteca della prigione di Shawshank. Per sei anni, Andy scrive settimanalmente al Senato dello Stato del Maine per richiedere finanziamenti, e dopo che centinaia di lettere sono state ignorate, una non lo è. Il mio amico ha invocato questa parabola come se citasse una Scrittura.

Ricordo il giorno apparentemente senza incidenti in cui un promemoria è arrivato nella casella di posta di un mio collega, concedendo il permesso per una conferenza di formazione a lungo agognata. Con mio grande stupore, la vite più difficile mai riuscita a gestire un budget aveva scosso $ 250 per il mio amico per partecipare a un seminario. I nostri cuori si sono alzati.

Alla fine della giornata, penso che il messaggio centrale di Shawshank sia che non è una sfida rabbiosa che sconfigge l'oppressione. È la capacità di mantenere intatti la nostra dignità e il nostro senso di sé. Un punto fatto quando Andy, chiuso nell'ufficio del direttore, fa partire le nozze di Figaro di Mozart.

&ldquoTi dico che quelle voci si sono levate in alto, più alte e più lontane di quanto chiunque in un luogo grigio osi sognare. Era come se un bellissimo uccello svolazzasse nella nostra squallida gabbietta e facesse dissolvere queste pareti, e per il più breve dei momenti, ogni uomo a Shawshank si sentiva libero.&rdquo

Il film ha un significato che valica i confini. Per qualche ragione, gli inglesi lo adorano. In un sondaggio della BBC, Shawshank si è classificato al primo posto in Inghilterra come film preferito di tutti i tempi. All'inizio di quest'estate ci sono state notizie su una tempesta che ha diviso la vera quercia dove Andy lascia il suo messaggio per Red. Quel grande albero "estratto direttamente da una poesia di Robert Frost", sotto il quale si potrebbe trovare "una roccia che non ha affari terreni in un campo di fieno del Maine". Il resoconto più completo di questo evento l'ho trovato online dal Regno Unito, sul quotidiano The Guardian.

Puoi ancora andare a vedere l'albero, ovviamente. È tra una dozzina di siti di riprese su qualcosa chiamato The Shawshank Trail, messo insieme dall'ufficio dei visitatori locale a Mansfield, Ohio. Gran parte del film è stata girata lì, le scene principali al vecchio Ohio State Reformatory.

Sono cresciuto in questo collo del bosco. Mansfield era la città successiva. Era il luogo in cui guidi se volevi vedere un film diverso da quello in onda nel nostro cinema solitario.

Il Bissman Building in centro ha sostituito l'hotel dove Brooks, l'ergastolo e gentile bibliotecario della prigione, tenta e fallisce la vita dopo Shawshank. Il negozio dell'usato in Orange Street fungeva da stazione in cui Red acquista nervosamente un biglietto per un autobus Trailways diretto a Ft. Hancock, Texas. Se ti viene fame, fermati all'Ed Pickens's Cafe on Main per un delizioso Shawshankwich.

In un certo senso, la storia racconta di due amici in un dibattito ventennale sulla natura e il valore della speranza. Il rosso è arrivato a temere la speranza come insidiosa, pericolosa. Per Andy, "la speranza è una buona cosa, forse la migliore delle cose, e nessuna cosa buona muore mai".

La trasformazione di Red sembra avvenire solo dopo che Andy se ne è andato.

&ldquoDevo ricordare a me stesso che alcuni uccelli non sono fatti per essere messi in gabbia. Le loro piume sono troppo luminose e quando volano via, la parte di te che sa che è stato un peccato rinchiuderli si rallegra, ma comunque, il posto in cui vivi è molto più squallido e vuoto che se ne sono andati. Immagino che mi manchi solo il mio amico.&rdquo

C'è una dolce svolta, dopo la parola d'ordine di Red, quando osa sognare una vita meno squallida, in un luogo caldo e senza memoria.

Le persone usano la parola &ldquoicon&rdquo per descrivere di tutto, dai reality show alle marche di maionese. Ma Shawshank è diventato qualcosa che va ben oltre la visione e il talento di chi l'ha creato. Come tutto ciò che è veramente importante per noi, noi, non gli altri, ne assegniamo il significato.

Mentre posso riferire come questo film tocca gli altri, non sono stato in grado di trovare un modo per descrivere i miei sentimenti ogni volta che lo vedo. Ma sono da qualche parte nelle parole di Red alla fine, nei sogni di libertà e appartenenza di un uomo semplice.

&ldquoTrovo di essere così eccitato che riesco a malapena a stare fermo o a trattenere un pensiero nella mia testa. Penso che sia l'eccitazione che solo un uomo libero può provare, un uomo libero all'inizio di un lungo viaggio la cui conclusione è incerta. Spero di riuscire a superare il confine. Spero di vedere il mio amico e stringergli la mano. Spero che il Pacifico sia blu come lo è stato nei miei sogni. spero.&rdquo


'La maionese sarà fritta'-Wylie Dufresne scriverà un libro di cucina - Ricette

Nota di PW: vorrei ringraziarti, Mark Spearman, per il tuo bellissimo post. E per avermi fatto piangere un lunedì mattina. &ndashLa tua amica piagnucolona, ​​Ree

&ldquoLa speranza è la cosa con le piume, che si posa nell'anima&hellip&rdquo

Se la poetessa Emily Dickinson avesse visto The Shawshank Redemption, avrebbe scritto di Andy Dufresne. È l'uomo accusato ingiustamente che resiste 20 lunghi anni dietro le grigie mura di una formidabile e storica prigione nel Maine.

Non sopporta e basta, trascende. Perché ci sono, nelle sue parole, &ldquoposti nel mondo che sono fatti di pietra, e qualcosa dentro ognuno di noi che possono raggiungere, che possono toccare, che è tuo.&rdquo

Cosa c'è in Shawshank che ci ha lasciato andare?

Per prima cosa, c'è un'alchimia negli attori che si sono uniti per questo film, a cominciare da Morgan Freeman, che non ha mai ottenuto il dovuto come Laurence Oliver americano. Nessun altro ha la sua miscela di gravitas e umiltà. È in grado di trasmettere il meglio di noi e il meglio di noi. Tim Robbins si è preso molta cura dell'Andy che abbiamo conosciuto. Invece di dominare lo schermo, ci permette di vedere i personaggi interagire con lui e intorno a lui, e la storia muoversi attraverso di lui.

La vita interiore di Andy è un po' un mistero. Come riconosce, è un uomo difficile da conoscere. Come un libro chiuso.&rdquo Ma abbiamo Red per tracciare il suo viaggio.

"Camminava come un uomo in un parco senza preoccupazioni o preoccupazioni al mondo. Come se avesse un cappotto invisibile che lo avrebbe protetto da questo posto. Sì, penso che sarebbe giusto dire che mi è piaciuto Andy fin dall'inizio.&rdquo

Ho letto che lo studio ha cercato di ingaggiare Tom Cruise e Harrison Ford rispettivamente nei panni di Andy e Red. L'originale Red della novella di Stephen King era un irlandese di mezza età. Entrambi sono bravi attori. Ma quello sarebbe stato un film di Tom Cruise, e forse non molto buono. E ora avremmo questa conversazione.

Capitano Byron Hadley: &ldquoBevi finché fa freddo, signore.&rdquo

I ruoli secondari sono fantastici in tutto &ndash James Whitmore, Gil Bellows, William Sadler, Mark Rolston. In particolare, sono sempre rimasto stupito dalla capacità di Clancy Brown di interpretare un mostro sadico. È, in verità, un simpatico ragazzo dell'Ohio, proveniente da una famiglia affermata. Da giovane giornalista, ho intervistato suo padre Clarence, candidato alla carica di governatore. Eppure, eccolo lì, perfetto nei panni del capitano Hadley, furioso, violento e sboccato.

Il Warden Samuel Norton di Bob Gunton merita una categoria speciale, per il male gelido. Sai cosa voglio dire, non sei tu? O sono OBTUSE?

Warden Norton: &ldquoLa salvezza sta dentro.&rdquo

Andy non ha risparmiato nessuno degli orrori della prigione. Guardiamo, attraverso Red, e pensiamo che possa rompersi. Ma lui va avanti, aggrappandosi tranquillamente alla speranza.

La gente trova tutti i tipi di messaggi a Shawshank. Sull'amicizia, la lealtà, la fede. Una volta ho lavorato con un uomo che era leggendario per la sua perseveranza. Se decideva di meritare un aumento, o un vero ufficio con una porta invece di un cubicolo, era implacabile. Scriveva promemoria al suo capo, chiamava le risorse umane, organizzava incontri con chiunque ritenesse potesse promuovere la sua causa, fino al punto in cui le persone prive di senso dell'umorismo in autorità, persone che potevano fargli del male, si sarebbero seriamente infastidite.

Un giorno gli ho chiesto perché. Sorrise e parlò della campagna di lettere di Andy Dufresne per ottenere nuovi libri per la Biblioteca della prigione di Shawshank. Per sei anni, Andy scrive settimanalmente al Senato dello Stato del Maine per richiedere finanziamenti, e dopo che centinaia di lettere sono state ignorate, una non lo è. Il mio amico ha invocato questa parabola come se citasse una Scrittura.

Ricordo il giorno apparentemente senza incidenti in cui un promemoria è arrivato nella casella di posta di un mio collega, concedendo il permesso per una conferenza di formazione a lungo agognata. Con mio grande stupore, la vite più difficile mai riuscita a gestire un budget aveva scosso $ 250 per il mio amico per partecipare a un seminario. I nostri cuori si sono alzati.

Alla fine della giornata, penso che il messaggio centrale di Shawshank sia che non è una sfida rabbiosa che sconfigge l'oppressione. È la capacità di mantenere intatti la nostra dignità e il nostro senso di sé. Un punto fatto quando Andy, chiuso nell'ufficio del direttore, fa partire le nozze di Figaro di Mozart.

&ldquoTi dico che quelle voci si sono levate in alto, più alte e più lontane di quanto chiunque in un luogo grigio osi sognare. Era come se un bellissimo uccello svolazzasse nella nostra squallida gabbietta e facesse dissolvere queste pareti, e per il più breve dei momenti, ogni uomo a Shawshank si sentiva libero.&rdquo

Il film ha un significato che valica i confini. Per qualche ragione, gli inglesi lo adorano. In un sondaggio della BBC, Shawshank si è classificato al primo posto in Inghilterra come film preferito di tutti i tempi. All'inizio di quest'estate ci sono state notizie su una tempesta che ha diviso la vera quercia dove Andy lascia il suo messaggio per Red. Quel grande albero "estratto direttamente da una poesia di Robert Frost", sotto il quale si potrebbe trovare "una roccia che non ha affari terreni in un campo di fieno del Maine". Il resoconto più completo di questo evento l'ho trovato online dal Regno Unito, sul quotidiano The Guardian.

Puoi ancora andare a vedere l'albero, ovviamente. È tra una dozzina di siti di riprese su qualcosa chiamato The Shawshank Trail, messo insieme dall'ufficio dei visitatori locale a Mansfield, Ohio. Gran parte del film è stata girata lì, le scene principali al vecchio Ohio State Reformatory.

Sono cresciuto in questo collo del bosco. Mansfield era la città successiva. Era il luogo in cui guidi se volevi vedere un film diverso da quello in onda nel nostro cinema solitario.

Il Bissman Building in centro ha sostituito l'hotel dove Brooks, l'ergastolo e gentile bibliotecario della prigione, tenta e fallisce la vita dopo Shawshank. Il negozio dell'usato in Orange Street fungeva da stazione in cui Red acquista nervosamente un biglietto per un autobus Trailways diretto a Ft. Hancock, Texas. Se ti viene fame, fermati all'Ed Pickens's Cafe on Main per un delizioso Shawshankwich.

In un certo senso, la storia racconta di due amici in un dibattito ventennale sulla natura e il valore della speranza. Il rosso è arrivato a temere la speranza come insidiosa, pericolosa. Per Andy, "la speranza è una buona cosa, forse la migliore delle cose, e nessuna cosa buona muore mai".

La trasformazione di Red sembra avvenire solo dopo che Andy se ne è andato.

&ldquoDevo ricordare a me stesso che alcuni uccelli non sono fatti per essere messi in gabbia. Le loro piume sono troppo luminose e quando volano via, la parte di te che sa che è stato un peccato rinchiuderli si rallegra, ma comunque, il posto in cui vivi è molto più squallido e vuoto che se ne sono andati. Immagino che mi manchi solo il mio amico.&rdquo

C'è una dolce svolta, dopo la parola d'ordine di Red, quando osa sognare una vita meno squallida, in un luogo caldo e senza memoria.

Le persone usano la parola &ldquoicon&rdquo per descrivere di tutto, dai reality show alle marche di maionese. Ma Shawshank è diventato qualcosa che va ben oltre la visione e il talento di chi l'ha creato. Come tutto ciò che è veramente importante per noi, noi, non gli altri, ne assegniamo il significato.

Mentre posso riferire come questo film tocca gli altri, non sono stato in grado di trovare un modo per descrivere i miei sentimenti ogni volta che lo vedo. Ma sono da qualche parte nelle parole di Red alla fine, nei sogni di libertà e appartenenza di un uomo semplice.

&ldquoTrovo di essere così eccitato che riesco a malapena a stare fermo o a trattenere un pensiero nella mia testa. Penso che sia l'eccitazione che solo un uomo libero può provare, un uomo libero all'inizio di un lungo viaggio la cui conclusione è incerta. Spero di riuscire a superare il confine. Spero di vedere il mio amico e stringergli la mano. Spero che il Pacifico sia blu come lo è stato nei miei sogni. spero.&rdquo


'La maionese sarà fritta'-Wylie Dufresne scriverà un libro di cucina - Ricette

Nota di PW: vorrei ringraziarti, Mark Spearman, per il tuo bellissimo post. E per avermi fatto piangere un lunedì mattina. &ndashLa tua amica piagnucolona, ​​Ree

&ldquoLa speranza è la cosa con le piume, che si posa nell'anima&hellip&rdquo

Se la poetessa Emily Dickinson avesse visto The Shawshank Redemption, avrebbe scritto di Andy Dufresne. È l'uomo accusato ingiustamente che resiste 20 lunghi anni dietro le grigie mura di una formidabile e storica prigione nel Maine.

Non sopporta e basta, trascende. Perché ci sono, nelle sue parole, &ldquoposti nel mondo che sono fatti di pietra, e qualcosa dentro ognuno di noi che possono raggiungere, che possono toccare, che è tuo.&rdquo

Cosa c'è in Shawshank che ci ha lasciato andare?

Per prima cosa, c'è un'alchimia negli attori che si sono uniti per questo film, a cominciare da Morgan Freeman, che non ha mai ottenuto il dovuto come Laurence Oliver americano. Nessun altro ha la sua miscela di gravitas e umiltà. È in grado di trasmettere il meglio di noi e il meglio di noi. Tim Robbins si è preso molta cura dell'Andy che abbiamo conosciuto. Invece di dominare lo schermo, ci permette di vedere i personaggi interagire con lui e intorno a lui, e la storia muoversi attraverso di lui.

La vita interiore di Andy è un po' un mistero. Come riconosce, è un uomo difficile da conoscere. Come un libro chiuso.&rdquo Ma abbiamo Red per tracciare il suo viaggio.

"Camminava come un uomo in un parco senza preoccupazioni o preoccupazioni al mondo. Come se avesse un cappotto invisibile che lo avrebbe protetto da questo posto. Sì, penso che sarebbe giusto dire che mi è piaciuto Andy fin dall'inizio.&rdquo

Ho letto che lo studio ha cercato di ingaggiare Tom Cruise e Harrison Ford rispettivamente nei panni di Andy e Red. L'originale Red della novella di Stephen King era un irlandese di mezza età. Entrambi sono bravi attori. Ma quello sarebbe stato un film di Tom Cruise, e forse non molto buono. E ora avremmo questa conversazione.

Capitano Byron Hadley: &ldquoBevi finché fa freddo, signore.&rdquo

I ruoli secondari sono fantastici in tutto &ndash James Whitmore, Gil Bellows, William Sadler, Mark Rolston. In particolare, sono sempre rimasto stupito dalla capacità di Clancy Brown di interpretare un mostro sadico. È, in verità, un simpatico ragazzo dell'Ohio, proveniente da una famiglia affermata. Da giovane giornalista, ho intervistato suo padre Clarence, candidato alla carica di governatore. Eppure, eccolo lì, perfetto nei panni del capitano Hadley, furioso, violento e sboccato.

Il Warden Samuel Norton di Bob Gunton merita una categoria speciale, per il male gelido. Sai cosa voglio dire, non sei tu? O sono OBTUSE?

Warden Norton: &ldquoLa salvezza sta dentro.&rdquo

Andy non ha risparmiato nessuno degli orrori della prigione. Guardiamo, attraverso Red, e pensiamo che possa rompersi. Ma lui va avanti, aggrappandosi tranquillamente alla speranza.

La gente trova tutti i tipi di messaggi a Shawshank. Sull'amicizia, la lealtà, la fede. Una volta ho lavorato con un uomo che era leggendario per la sua perseveranza. Se decideva di meritare un aumento, o un vero ufficio con una porta invece di un cubicolo, era implacabile. Scriveva promemoria al suo capo, chiamava le risorse umane, organizzava incontri con chiunque ritenesse potesse promuovere la sua causa, fino al punto in cui le persone prive di senso dell'umorismo in autorità, persone che potevano fargli del male, si sarebbero seriamente infastidite.

Un giorno gli ho chiesto perché. Sorrise e parlò della campagna di lettere di Andy Dufresne per ottenere nuovi libri per la Biblioteca della prigione di Shawshank. Per sei anni, Andy scrive settimanalmente al Senato dello Stato del Maine per richiedere finanziamenti, e dopo che centinaia di lettere sono state ignorate, una non lo è. Il mio amico ha invocato questa parabola come se citasse una Scrittura.

Ricordo il giorno apparentemente senza incidenti in cui un promemoria è arrivato nella casella di posta di un mio collega, concedendo il permesso per una conferenza di formazione a lungo agognata. Con mio grande stupore, la vite più difficile mai riuscita a gestire un budget aveva scosso $ 250 per il mio amico per partecipare a un seminario. I nostri cuori si sono alzati.

Alla fine della giornata, penso che il messaggio centrale di Shawshank sia che non è una sfida rabbiosa che sconfigge l'oppressione. È la capacità di mantenere intatti la nostra dignità e il nostro senso di sé. Un punto fatto quando Andy, chiuso nell'ufficio del direttore, fa partire le nozze di Figaro di Mozart.

&ldquoTi dico che quelle voci si sono levate in alto, più alte e più lontane di quanto chiunque in un luogo grigio osi sognare. Era come se un bellissimo uccello svolazzasse nella nostra squallida gabbietta e facesse dissolvere queste pareti, e per il più breve dei momenti, ogni uomo a Shawshank si sentiva libero.&rdquo

Il film ha un significato che valica i confini. Per qualche ragione, gli inglesi lo adorano. In un sondaggio della BBC, Shawshank si è classificato al primo posto in Inghilterra come film preferito di tutti i tempi. All'inizio di quest'estate ci sono state notizie su una tempesta che ha diviso la vera quercia dove Andy lascia il suo messaggio per Red. Quel grande albero "estratto direttamente da una poesia di Robert Frost", sotto il quale si potrebbe trovare "una roccia che non ha affari terreni in un campo di fieno del Maine". Il resoconto più completo di questo evento l'ho trovato online dal Regno Unito, sul quotidiano The Guardian.

Puoi ancora andare a vedere l'albero, ovviamente. È tra una dozzina di siti di riprese su qualcosa chiamato The Shawshank Trail, messo insieme dall'ufficio dei visitatori locale a Mansfield, Ohio. Gran parte del film è stata girata lì, le scene principali al vecchio Ohio State Reformatory.

Sono cresciuto in questo collo del bosco. Mansfield era la città successiva. Era il luogo in cui guidi se volevi vedere un film diverso da quello in onda nel nostro cinema solitario.

Il Bissman Building in centro ha sostituito l'hotel dove Brooks, l'ergastolo e gentile bibliotecario della prigione, tenta e fallisce la vita dopo Shawshank. Il negozio dell'usato in Orange Street fungeva da stazione in cui Red acquista nervosamente un biglietto per un autobus Trailways diretto a Ft. Hancock, Texas. Se ti viene fame, fermati all'Ed Pickens's Cafe on Main per un delizioso Shawshankwich.

In un certo senso, la storia racconta di due amici in un dibattito ventennale sulla natura e il valore della speranza. Il rosso è arrivato a temere la speranza come insidiosa, pericolosa. Per Andy, "la speranza è una buona cosa, forse la migliore delle cose, e nessuna cosa buona muore mai".

La trasformazione di Red sembra avvenire solo dopo che Andy se ne è andato.

&ldquoDevo ricordare a me stesso che alcuni uccelli non sono fatti per essere messi in gabbia. Le loro piume sono troppo luminose e quando volano via, la parte di te che sa che è stato un peccato rinchiuderli si rallegra, ma comunque, il posto in cui vivi è molto più squallido e vuoto che se ne sono andati. Immagino che mi manchi solo il mio amico.&rdquo

C'è una dolce svolta, dopo la parola d'ordine di Red, quando osa sognare una vita meno squallida, in un luogo caldo e senza memoria.

Le persone usano la parola &ldquoicon&rdquo per descrivere di tutto, dai reality show alle marche di maionese. Ma Shawshank è diventato qualcosa che va ben oltre la visione e il talento di chi l'ha creato. Come tutto ciò che è veramente importante per noi, noi, non gli altri, ne assegniamo il significato.

Mentre posso riferire come questo film tocca gli altri, non sono stato in grado di trovare un modo per descrivere i miei sentimenti ogni volta che lo vedo. Ma sono da qualche parte nelle parole di Red alla fine, nei sogni di libertà e appartenenza di un uomo semplice.

&ldquoTrovo di essere così eccitato che riesco a malapena a stare fermo o a trattenere un pensiero nella mia testa. Penso che sia l'eccitazione che solo un uomo libero può provare, un uomo libero all'inizio di un lungo viaggio la cui conclusione è incerta. Spero di riuscire a superare il confine. Spero di vedere il mio amico e stringergli la mano. Spero che il Pacifico sia blu come lo è stato nei miei sogni. spero.&rdquo


'La maionese sarà fritta'-Wylie Dufresne scriverà un libro di cucina - Ricette

Nota di PW: vorrei ringraziarti, Mark Spearman, per il tuo bellissimo post. E per avermi fatto piangere un lunedì mattina. &ndashLa tua amica piagnucolona, ​​Ree

&ldquoLa speranza è la cosa con le piume, che si posa nell'anima&hellip&rdquo

Se la poetessa Emily Dickinson avesse visto The Shawshank Redemption, avrebbe scritto di Andy Dufresne. È l'uomo accusato ingiustamente che resiste 20 lunghi anni dietro le grigie mura di una formidabile e storica prigione nel Maine.

Non sopporta e basta, trascende. Perché ci sono, nelle sue parole, &ldquoposti nel mondo che sono fatti di pietra, e qualcosa dentro ognuno di noi che possono raggiungere, che possono toccare, che è tuo.&rdquo

Cosa c'è in Shawshank che ci ha lasciato andare?

Per prima cosa, c'è un'alchimia negli attori che si sono uniti per questo film, a cominciare da Morgan Freeman, che non ha mai ottenuto il dovuto come Laurence Oliver americano. Nessun altro ha la sua miscela di gravitas e umiltà. È in grado di trasmettere il meglio di noi e il meglio di noi. Tim Robbins si è preso molta cura dell'Andy che abbiamo conosciuto. Invece di dominare lo schermo, ci permette di vedere i personaggi interagire con lui e intorno a lui, e la storia muoversi attraverso di lui.

La vita interiore di Andy è un po' un mistero. Come riconosce, è un uomo difficile da conoscere. Come un libro chiuso.&rdquo Ma abbiamo Red per tracciare il suo viaggio.

"Camminava come un uomo in un parco senza preoccupazioni o preoccupazioni al mondo. Come se avesse un cappotto invisibile che lo avrebbe protetto da questo posto. Sì, penso che sarebbe giusto dire che mi è piaciuto Andy fin dall'inizio.&rdquo

Ho letto che lo studio ha cercato di ingaggiare Tom Cruise e Harrison Ford rispettivamente nei panni di Andy e Red. L'originale Red della novella di Stephen King era un irlandese di mezza età. Entrambi sono bravi attori. Ma quello sarebbe stato un film di Tom Cruise, e forse non molto buono. E ora avremmo questa conversazione.

Capitano Byron Hadley: &ldquoBevi finché fa freddo, signore.&rdquo

I ruoli secondari sono fantastici in tutto &ndash James Whitmore, Gil Bellows, William Sadler, Mark Rolston. In particolare, sono sempre rimasto stupito dalla capacità di Clancy Brown di interpretare un mostro sadico. È, in verità, un simpatico ragazzo dell'Ohio, proveniente da una famiglia affermata. Da giovane giornalista, ho intervistato suo padre Clarence, candidato alla carica di governatore. Eppure, eccolo lì, perfetto nei panni del capitano Hadley, furioso, violento e sboccato.

Il Warden Samuel Norton di Bob Gunton merita una categoria speciale, per il male gelido. Sai cosa voglio dire, non sei tu? O sono OBTUSE?

Warden Norton: &ldquoLa salvezza sta dentro.&rdquo

Andy non ha risparmiato nessuno degli orrori della prigione. Guardiamo, attraverso Red, e pensiamo che possa rompersi. Ma lui va avanti, aggrappandosi tranquillamente alla speranza.

La gente trova tutti i tipi di messaggi a Shawshank. Sull'amicizia, la lealtà, la fede. Una volta ho lavorato con un uomo che era leggendario per la sua perseveranza. Se decideva di meritare un aumento, o un vero ufficio con una porta invece di un cubicolo, era implacabile. Scriveva promemoria al suo capo, chiamava le risorse umane, organizzava incontri con chiunque ritenesse potesse promuovere la sua causa, fino al punto in cui le persone prive di senso dell'umorismo in autorità, persone che potevano fargli del male, si sarebbero seriamente infastidite.

Un giorno gli ho chiesto perché. Sorrise e parlò della campagna di lettere di Andy Dufresne per ottenere nuovi libri per la Biblioteca della prigione di Shawshank. Per sei anni, Andy scrive settimanalmente al Senato dello Stato del Maine per richiedere finanziamenti, e dopo che centinaia di lettere sono state ignorate, una non lo è. Il mio amico ha invocato questa parabola come se citasse una Scrittura.

Ricordo il giorno apparentemente senza incidenti in cui un promemoria è arrivato nella casella di posta di un mio collega, concedendo il permesso per una conferenza di formazione a lungo agognata. Con mio grande stupore, la vite più difficile mai riuscita a gestire un budget aveva scosso $ 250 per il mio amico per partecipare a un seminario. I nostri cuori si sono alzati.

Alla fine della giornata, penso che il messaggio centrale di Shawshank sia che non è una sfida rabbiosa che sconfigge l'oppressione. È la capacità di mantenere intatti la nostra dignità e il nostro senso di sé. Un punto fatto quando Andy, chiuso nell'ufficio del direttore, fa partire le nozze di Figaro di Mozart.

&ldquoTi dico che quelle voci si sono levate in alto, più alte e più lontane di quanto chiunque in un luogo grigio osi sognare. Era come se un bellissimo uccello svolazzasse nella nostra squallida gabbietta e facesse dissolvere queste pareti, e per il più breve dei momenti, ogni uomo a Shawshank si sentiva libero.&rdquo

Il film ha un significato che valica i confini. Per qualche ragione, gli inglesi lo adorano. In un sondaggio della BBC, Shawshank si è classificato al primo posto in Inghilterra come film preferito di tutti i tempi. All'inizio di quest'estate ci sono state notizie su una tempesta che ha diviso la vera quercia dove Andy lascia il suo messaggio per Red.Quel grande albero "estratto direttamente da una poesia di Robert Frost", sotto il quale si potrebbe trovare "una roccia che non ha affari terreni in un campo di fieno del Maine". Il resoconto più completo di questo evento l'ho trovato online dal Regno Unito, sul quotidiano The Guardian.

Puoi ancora andare a vedere l'albero, ovviamente. È tra una dozzina di siti di riprese su qualcosa chiamato The Shawshank Trail, messo insieme dall'ufficio dei visitatori locale a Mansfield, Ohio. Gran parte del film è stata girata lì, le scene principali al vecchio Ohio State Reformatory.

Sono cresciuto in questo collo del bosco. Mansfield era la città successiva. Era il luogo in cui guidi se volevi vedere un film diverso da quello in onda nel nostro cinema solitario.

Il Bissman Building in centro ha sostituito l'hotel dove Brooks, l'ergastolo e gentile bibliotecario della prigione, tenta e fallisce la vita dopo Shawshank. Il negozio dell'usato in Orange Street fungeva da stazione in cui Red acquista nervosamente un biglietto per un autobus Trailways diretto a Ft. Hancock, Texas. Se ti viene fame, fermati all'Ed Pickens's Cafe on Main per un delizioso Shawshankwich.

In un certo senso, la storia racconta di due amici in un dibattito ventennale sulla natura e il valore della speranza. Il rosso è arrivato a temere la speranza come insidiosa, pericolosa. Per Andy, "la speranza è una buona cosa, forse la migliore delle cose, e nessuna cosa buona muore mai".

La trasformazione di Red sembra avvenire solo dopo che Andy se ne è andato.

&ldquoDevo ricordare a me stesso che alcuni uccelli non sono fatti per essere messi in gabbia. Le loro piume sono troppo luminose e quando volano via, la parte di te che sa che è stato un peccato rinchiuderli si rallegra, ma comunque, il posto in cui vivi è molto più squallido e vuoto che se ne sono andati. Immagino che mi manchi solo il mio amico.&rdquo

C'è una dolce svolta, dopo la parola d'ordine di Red, quando osa sognare una vita meno squallida, in un luogo caldo e senza memoria.

Le persone usano la parola &ldquoicon&rdquo per descrivere di tutto, dai reality show alle marche di maionese. Ma Shawshank è diventato qualcosa che va ben oltre la visione e il talento di chi l'ha creato. Come tutto ciò che è veramente importante per noi, noi, non gli altri, ne assegniamo il significato.

Mentre posso riferire come questo film tocca gli altri, non sono stato in grado di trovare un modo per descrivere i miei sentimenti ogni volta che lo vedo. Ma sono da qualche parte nelle parole di Red alla fine, nei sogni di libertà e appartenenza di un uomo semplice.

&ldquoTrovo di essere così eccitato che riesco a malapena a stare fermo o a trattenere un pensiero nella mia testa. Penso che sia l'eccitazione che solo un uomo libero può provare, un uomo libero all'inizio di un lungo viaggio la cui conclusione è incerta. Spero di riuscire a superare il confine. Spero di vedere il mio amico e stringergli la mano. Spero che il Pacifico sia blu come lo è stato nei miei sogni. spero.&rdquo


'La maionese sarà fritta'-Wylie Dufresne scriverà un libro di cucina - Ricette

Nota di PW: vorrei ringraziarti, Mark Spearman, per il tuo bellissimo post. E per avermi fatto piangere un lunedì mattina. &ndashLa tua amica piagnucolona, ​​Ree

&ldquoLa speranza è la cosa con le piume, che si posa nell'anima&hellip&rdquo

Se la poetessa Emily Dickinson avesse visto The Shawshank Redemption, avrebbe scritto di Andy Dufresne. È l'uomo accusato ingiustamente che resiste 20 lunghi anni dietro le grigie mura di una formidabile e storica prigione nel Maine.

Non sopporta e basta, trascende. Perché ci sono, nelle sue parole, &ldquoposti nel mondo che sono fatti di pietra, e qualcosa dentro ognuno di noi che possono raggiungere, che possono toccare, che è tuo.&rdquo

Cosa c'è in Shawshank che ci ha lasciato andare?

Per prima cosa, c'è un'alchimia negli attori che si sono uniti per questo film, a cominciare da Morgan Freeman, che non ha mai ottenuto il dovuto come Laurence Oliver americano. Nessun altro ha la sua miscela di gravitas e umiltà. È in grado di trasmettere il meglio di noi e il meglio di noi. Tim Robbins si è preso molta cura dell'Andy che abbiamo conosciuto. Invece di dominare lo schermo, ci permette di vedere i personaggi interagire con lui e intorno a lui, e la storia muoversi attraverso di lui.

La vita interiore di Andy è un po' un mistero. Come riconosce, è un uomo difficile da conoscere. Come un libro chiuso.&rdquo Ma abbiamo Red per tracciare il suo viaggio.

"Camminava come un uomo in un parco senza preoccupazioni o preoccupazioni al mondo. Come se avesse un cappotto invisibile che lo avrebbe protetto da questo posto. Sì, penso che sarebbe giusto dire che mi è piaciuto Andy fin dall'inizio.&rdquo

Ho letto che lo studio ha cercato di ingaggiare Tom Cruise e Harrison Ford rispettivamente nei panni di Andy e Red. L'originale Red della novella di Stephen King era un irlandese di mezza età. Entrambi sono bravi attori. Ma quello sarebbe stato un film di Tom Cruise, e forse non molto buono. E ora avremmo questa conversazione.

Capitano Byron Hadley: &ldquoBevi finché fa freddo, signore.&rdquo

I ruoli secondari sono fantastici in tutto &ndash James Whitmore, Gil Bellows, William Sadler, Mark Rolston. In particolare, sono sempre rimasto stupito dalla capacità di Clancy Brown di interpretare un mostro sadico. È, in verità, un simpatico ragazzo dell'Ohio, proveniente da una famiglia affermata. Da giovane giornalista, ho intervistato suo padre Clarence, candidato alla carica di governatore. Eppure, eccolo lì, perfetto nei panni del capitano Hadley, furioso, violento e sboccato.

Il Warden Samuel Norton di Bob Gunton merita una categoria speciale, per il male gelido. Sai cosa voglio dire, non sei tu? O sono OBTUSE?

Warden Norton: &ldquoLa salvezza sta dentro.&rdquo

Andy non ha risparmiato nessuno degli orrori della prigione. Guardiamo, attraverso Red, e pensiamo che possa rompersi. Ma lui va avanti, aggrappandosi tranquillamente alla speranza.

La gente trova tutti i tipi di messaggi a Shawshank. Sull'amicizia, la lealtà, la fede. Una volta ho lavorato con un uomo che era leggendario per la sua perseveranza. Se decideva di meritare un aumento, o un vero ufficio con una porta invece di un cubicolo, era implacabile. Scriveva promemoria al suo capo, chiamava le risorse umane, organizzava incontri con chiunque ritenesse potesse promuovere la sua causa, fino al punto in cui le persone prive di senso dell'umorismo in autorità, persone che potevano fargli del male, si sarebbero seriamente infastidite.

Un giorno gli ho chiesto perché. Sorrise e parlò della campagna di lettere di Andy Dufresne per ottenere nuovi libri per la Biblioteca della prigione di Shawshank. Per sei anni, Andy scrive settimanalmente al Senato dello Stato del Maine per richiedere finanziamenti, e dopo che centinaia di lettere sono state ignorate, una non lo è. Il mio amico ha invocato questa parabola come se citasse una Scrittura.

Ricordo il giorno apparentemente senza incidenti in cui un promemoria è arrivato nella casella di posta di un mio collega, concedendo il permesso per una conferenza di formazione a lungo agognata. Con mio grande stupore, la vite più difficile mai riuscita a gestire un budget aveva scosso $ 250 per il mio amico per partecipare a un seminario. I nostri cuori si sono alzati.

Alla fine della giornata, penso che il messaggio centrale di Shawshank sia che non è una sfida rabbiosa che sconfigge l'oppressione. È la capacità di mantenere intatti la nostra dignità e il nostro senso di sé. Un punto fatto quando Andy, chiuso nell'ufficio del direttore, fa partire le nozze di Figaro di Mozart.

&ldquoTi dico che quelle voci si sono levate in alto, più alte e più lontane di quanto chiunque in un luogo grigio osi sognare. Era come se un bellissimo uccello svolazzasse nella nostra squallida gabbietta e facesse dissolvere queste pareti, e per il più breve dei momenti, ogni uomo a Shawshank si sentiva libero.&rdquo

Il film ha un significato che valica i confini. Per qualche ragione, gli inglesi lo adorano. In un sondaggio della BBC, Shawshank si è classificato al primo posto in Inghilterra come film preferito di tutti i tempi. All'inizio di quest'estate ci sono state notizie su una tempesta che ha diviso la vera quercia dove Andy lascia il suo messaggio per Red. Quel grande albero "estratto direttamente da una poesia di Robert Frost", sotto il quale si potrebbe trovare "una roccia che non ha affari terreni in un campo di fieno del Maine". Il resoconto più completo di questo evento l'ho trovato online dal Regno Unito, sul quotidiano The Guardian.

Puoi ancora andare a vedere l'albero, ovviamente. È tra una dozzina di siti di riprese su qualcosa chiamato The Shawshank Trail, messo insieme dall'ufficio dei visitatori locale a Mansfield, Ohio. Gran parte del film è stata girata lì, le scene principali al vecchio Ohio State Reformatory.

Sono cresciuto in questo collo del bosco. Mansfield era la città successiva. Era il luogo in cui guidi se volevi vedere un film diverso da quello in onda nel nostro cinema solitario.

Il Bissman Building in centro ha sostituito l'hotel dove Brooks, l'ergastolo e gentile bibliotecario della prigione, tenta e fallisce la vita dopo Shawshank. Il negozio dell'usato in Orange Street fungeva da stazione in cui Red acquista nervosamente un biglietto per un autobus Trailways diretto a Ft. Hancock, Texas. Se ti viene fame, fermati all'Ed Pickens's Cafe on Main per un delizioso Shawshankwich.

In un certo senso, la storia racconta di due amici in un dibattito ventennale sulla natura e il valore della speranza. Il rosso è arrivato a temere la speranza come insidiosa, pericolosa. Per Andy, "la speranza è una buona cosa, forse la migliore delle cose, e nessuna cosa buona muore mai".

La trasformazione di Red sembra avvenire solo dopo che Andy se ne è andato.

&ldquoDevo ricordare a me stesso che alcuni uccelli non sono fatti per essere messi in gabbia. Le loro piume sono troppo luminose e quando volano via, la parte di te che sa che è stato un peccato rinchiuderli si rallegra, ma comunque, il posto in cui vivi è molto più squallido e vuoto che se ne sono andati. Immagino che mi manchi solo il mio amico.&rdquo

C'è una dolce svolta, dopo la parola d'ordine di Red, quando osa sognare una vita meno squallida, in un luogo caldo e senza memoria.

Le persone usano la parola &ldquoicon&rdquo per descrivere di tutto, dai reality show alle marche di maionese. Ma Shawshank è diventato qualcosa che va ben oltre la visione e il talento di chi l'ha creato. Come tutto ciò che è veramente importante per noi, noi, non gli altri, ne assegniamo il significato.

Mentre posso riferire come questo film tocca gli altri, non sono stato in grado di trovare un modo per descrivere i miei sentimenti ogni volta che lo vedo. Ma sono da qualche parte nelle parole di Red alla fine, nei sogni di libertà e appartenenza di un uomo semplice.

&ldquoTrovo di essere così eccitato che riesco a malapena a stare fermo o a trattenere un pensiero nella mia testa. Penso che sia l'eccitazione che solo un uomo libero può provare, un uomo libero all'inizio di un lungo viaggio la cui conclusione è incerta. Spero di riuscire a superare il confine. Spero di vedere il mio amico e stringergli la mano. Spero che il Pacifico sia blu come lo è stato nei miei sogni. spero.&rdquo


'La maionese sarà fritta'-Wylie Dufresne scriverà un libro di cucina - Ricette

Nota di PW: vorrei ringraziarti, Mark Spearman, per il tuo bellissimo post. E per avermi fatto piangere un lunedì mattina. &ndashLa tua amica piagnucolona, ​​Ree

&ldquoLa speranza è la cosa con le piume, che si posa nell'anima&hellip&rdquo

Se la poetessa Emily Dickinson avesse visto The Shawshank Redemption, avrebbe scritto di Andy Dufresne. È l'uomo accusato ingiustamente che resiste 20 lunghi anni dietro le grigie mura di una formidabile e storica prigione nel Maine.

Non sopporta e basta, trascende. Perché ci sono, nelle sue parole, &ldquoposti nel mondo che sono fatti di pietra, e qualcosa dentro ognuno di noi che possono raggiungere, che possono toccare, che è tuo.&rdquo

Cosa c'è in Shawshank che ci ha lasciato andare?

Per prima cosa, c'è un'alchimia negli attori che si sono uniti per questo film, a cominciare da Morgan Freeman, che non ha mai ottenuto il dovuto come Laurence Oliver americano. Nessun altro ha la sua miscela di gravitas e umiltà. È in grado di trasmettere il meglio di noi e il meglio di noi. Tim Robbins si è preso molta cura dell'Andy che abbiamo conosciuto. Invece di dominare lo schermo, ci permette di vedere i personaggi interagire con lui e intorno a lui, e la storia muoversi attraverso di lui.

La vita interiore di Andy è un po' un mistero. Come riconosce, è un uomo difficile da conoscere. Come un libro chiuso.&rdquo Ma abbiamo Red per tracciare il suo viaggio.

"Camminava come un uomo in un parco senza preoccupazioni o preoccupazioni al mondo. Come se avesse un cappotto invisibile che lo avrebbe protetto da questo posto. Sì, penso che sarebbe giusto dire che mi è piaciuto Andy fin dall'inizio.&rdquo

Ho letto che lo studio ha cercato di ingaggiare Tom Cruise e Harrison Ford rispettivamente nei panni di Andy e Red. L'originale Red della novella di Stephen King era un irlandese di mezza età. Entrambi sono bravi attori. Ma quello sarebbe stato un film di Tom Cruise, e forse non molto buono. E ora avremmo questa conversazione.

Capitano Byron Hadley: &ldquoBevi finché fa freddo, signore.&rdquo

I ruoli secondari sono fantastici in tutto &ndash James Whitmore, Gil Bellows, William Sadler, Mark Rolston. In particolare, sono sempre rimasto stupito dalla capacità di Clancy Brown di interpretare un mostro sadico. È, in verità, un simpatico ragazzo dell'Ohio, proveniente da una famiglia affermata. Da giovane giornalista, ho intervistato suo padre Clarence, candidato alla carica di governatore. Eppure, eccolo lì, perfetto nei panni del capitano Hadley, furioso, violento e sboccato.

Il Warden Samuel Norton di Bob Gunton merita una categoria speciale, per il male gelido. Sai cosa voglio dire, non sei tu? O sono OBTUSE?

Warden Norton: &ldquoLa salvezza sta dentro.&rdquo

Andy non ha risparmiato nessuno degli orrori della prigione. Guardiamo, attraverso Red, e pensiamo che possa rompersi. Ma lui va avanti, aggrappandosi tranquillamente alla speranza.

La gente trova tutti i tipi di messaggi a Shawshank. Sull'amicizia, la lealtà, la fede. Una volta ho lavorato con un uomo che era leggendario per la sua perseveranza. Se decideva di meritare un aumento, o un vero ufficio con una porta invece di un cubicolo, era implacabile. Scriveva promemoria al suo capo, chiamava le risorse umane, organizzava incontri con chiunque ritenesse potesse promuovere la sua causa, fino al punto in cui le persone prive di senso dell'umorismo in autorità, persone che potevano fargli del male, si sarebbero seriamente infastidite.

Un giorno gli ho chiesto perché. Sorrise e parlò della campagna di lettere di Andy Dufresne per ottenere nuovi libri per la Biblioteca della prigione di Shawshank. Per sei anni, Andy scrive settimanalmente al Senato dello Stato del Maine per richiedere finanziamenti, e dopo che centinaia di lettere sono state ignorate, una non lo è. Il mio amico ha invocato questa parabola come se citasse una Scrittura.

Ricordo il giorno apparentemente senza incidenti in cui un promemoria è arrivato nella casella di posta di un mio collega, concedendo il permesso per una conferenza di formazione a lungo agognata. Con mio grande stupore, la vite più difficile mai riuscita a gestire un budget aveva scosso $ 250 per il mio amico per partecipare a un seminario. I nostri cuori si sono alzati.

Alla fine della giornata, penso che il messaggio centrale di Shawshank sia che non è una sfida rabbiosa che sconfigge l'oppressione. È la capacità di mantenere intatti la nostra dignità e il nostro senso di sé. Un punto fatto quando Andy, chiuso nell'ufficio del direttore, fa partire le nozze di Figaro di Mozart.

&ldquoTi dico che quelle voci si sono levate in alto, più alte e più lontane di quanto chiunque in un luogo grigio osi sognare. Era come se un bellissimo uccello svolazzasse nella nostra squallida gabbietta e facesse dissolvere queste pareti, e per il più breve dei momenti, ogni uomo a Shawshank si sentiva libero.&rdquo

Il film ha un significato che valica i confini. Per qualche ragione, gli inglesi lo adorano. In un sondaggio della BBC, Shawshank si è classificato al primo posto in Inghilterra come film preferito di tutti i tempi. All'inizio di quest'estate ci sono state notizie su una tempesta che ha diviso la vera quercia dove Andy lascia il suo messaggio per Red. Quel grande albero "estratto direttamente da una poesia di Robert Frost", sotto il quale si potrebbe trovare "una roccia che non ha affari terreni in un campo di fieno del Maine". Il resoconto più completo di questo evento l'ho trovato online dal Regno Unito, sul quotidiano The Guardian.

Puoi ancora andare a vedere l'albero, ovviamente. È tra una dozzina di siti di riprese su qualcosa chiamato The Shawshank Trail, messo insieme dall'ufficio dei visitatori locale a Mansfield, Ohio. Gran parte del film è stata girata lì, le scene principali al vecchio Ohio State Reformatory.

Sono cresciuto in questo collo del bosco. Mansfield era la città successiva. Era il luogo in cui guidi se volevi vedere un film diverso da quello in onda nel nostro cinema solitario.

Il Bissman Building in centro ha sostituito l'hotel dove Brooks, l'ergastolo e gentile bibliotecario della prigione, tenta e fallisce la vita dopo Shawshank. Il negozio dell'usato in Orange Street fungeva da stazione in cui Red acquista nervosamente un biglietto per un autobus Trailways diretto a Ft. Hancock, Texas. Se ti viene fame, fermati all'Ed Pickens's Cafe on Main per un delizioso Shawshankwich.

In un certo senso, la storia racconta di due amici in un dibattito ventennale sulla natura e il valore della speranza. Il rosso è arrivato a temere la speranza come insidiosa, pericolosa. Per Andy, "la speranza è una buona cosa, forse la migliore delle cose, e nessuna cosa buona muore mai".

La trasformazione di Red sembra avvenire solo dopo che Andy se ne è andato.

&ldquoDevo ricordare a me stesso che alcuni uccelli non sono fatti per essere messi in gabbia. Le loro piume sono troppo luminose e quando volano via, la parte di te che sa che è stato un peccato rinchiuderli si rallegra, ma comunque, il posto in cui vivi è molto più squallido e vuoto che se ne sono andati. Immagino che mi manchi solo il mio amico.&rdquo

C'è una dolce svolta, dopo la parola d'ordine di Red, quando osa sognare una vita meno squallida, in un luogo caldo e senza memoria.

Le persone usano la parola &ldquoicon&rdquo per descrivere di tutto, dai reality show alle marche di maionese. Ma Shawshank è diventato qualcosa che va ben oltre la visione e il talento di chi l'ha creato. Come tutto ciò che è veramente importante per noi, noi, non gli altri, ne assegniamo il significato.

Mentre posso riferire come questo film tocca gli altri, non sono stato in grado di trovare un modo per descrivere i miei sentimenti ogni volta che lo vedo. Ma sono da qualche parte nelle parole di Red alla fine, nei sogni di libertà e appartenenza di un uomo semplice.

&ldquoTrovo di essere così eccitato che riesco a malapena a stare fermo o a trattenere un pensiero nella mia testa. Penso che sia l'eccitazione che solo un uomo libero può provare, un uomo libero all'inizio di un lungo viaggio la cui conclusione è incerta. Spero di riuscire a superare il confine. Spero di vedere il mio amico e stringergli la mano. Spero che il Pacifico sia blu come lo è stato nei miei sogni. spero.&rdquo


'La maionese sarà fritta'-Wylie Dufresne scriverà un libro di cucina - Ricette

Nota di PW: vorrei ringraziarti, Mark Spearman, per il tuo bellissimo post. E per avermi fatto piangere un lunedì mattina. &ndashLa tua amica piagnucolona, ​​Ree

&ldquoLa speranza è la cosa con le piume, che si posa nell'anima&hellip&rdquo

Se la poetessa Emily Dickinson avesse visto The Shawshank Redemption, avrebbe scritto di Andy Dufresne. È l'uomo accusato ingiustamente che resiste 20 lunghi anni dietro le grigie mura di una formidabile e storica prigione nel Maine.

Non sopporta e basta, trascende. Perché ci sono, nelle sue parole, &ldquoposti nel mondo che sono fatti di pietra, e qualcosa dentro ognuno di noi che possono raggiungere, che possono toccare, che è tuo.&rdquo

Cosa c'è in Shawshank che ci ha lasciato andare?

Per prima cosa, c'è un'alchimia negli attori che si sono uniti per questo film, a cominciare da Morgan Freeman, che non ha mai ottenuto il dovuto come Laurence Oliver americano. Nessun altro ha la sua miscela di gravitas e umiltà. È in grado di trasmettere il meglio di noi e il meglio di noi. Tim Robbins si è preso molta cura dell'Andy che abbiamo conosciuto. Invece di dominare lo schermo, ci permette di vedere i personaggi interagire con lui e intorno a lui, e la storia muoversi attraverso di lui.

La vita interiore di Andy è un po' un mistero. Come riconosce, è un uomo difficile da conoscere. Come un libro chiuso.&rdquo Ma abbiamo Red per tracciare il suo viaggio.

"Camminava come un uomo in un parco senza preoccupazioni o preoccupazioni al mondo. Come se avesse un cappotto invisibile che lo avrebbe protetto da questo posto. Sì, penso che sarebbe giusto dire che mi è piaciuto Andy fin dall'inizio.&rdquo

Ho letto che lo studio ha cercato di ingaggiare Tom Cruise e Harrison Ford rispettivamente nei panni di Andy e Red. L'originale Red della novella di Stephen King era un irlandese di mezza età. Entrambi sono bravi attori. Ma quello sarebbe stato un film di Tom Cruise, e forse non molto buono. E ora avremmo questa conversazione.

Capitano Byron Hadley: &ldquoBevi finché fa freddo, signore.&rdquo

I ruoli secondari sono fantastici in tutto &ndash James Whitmore, Gil Bellows, William Sadler, Mark Rolston. In particolare, sono sempre rimasto stupito dalla capacità di Clancy Brown di interpretare un mostro sadico. È, in verità, un simpatico ragazzo dell'Ohio, proveniente da una famiglia affermata. Da giovane giornalista, ho intervistato suo padre Clarence, candidato alla carica di governatore. Eppure, eccolo lì, perfetto nei panni del capitano Hadley, furioso, violento e sboccato.

Il Warden Samuel Norton di Bob Gunton merita una categoria speciale, per il male gelido. Sai cosa voglio dire, non sei tu? O sono OBTUSE?

Warden Norton: &ldquoLa salvezza sta dentro.&rdquo

Andy non ha risparmiato nessuno degli orrori della prigione. Guardiamo, attraverso Red, e pensiamo che possa rompersi. Ma lui va avanti, aggrappandosi tranquillamente alla speranza.

La gente trova tutti i tipi di messaggi a Shawshank. Sull'amicizia, la lealtà, la fede. Una volta ho lavorato con un uomo che era leggendario per la sua perseveranza. Se decideva di meritare un aumento, o un vero ufficio con una porta invece di un cubicolo, era implacabile. Scriveva promemoria al suo capo, chiamava le risorse umane, organizzava incontri con chiunque ritenesse potesse promuovere la sua causa, fino al punto in cui le persone prive di senso dell'umorismo in autorità, persone che potevano fargli del male, si sarebbero seriamente infastidite.

Un giorno gli ho chiesto perché. Sorrise e parlò della campagna di lettere di Andy Dufresne per ottenere nuovi libri per la Biblioteca della prigione di Shawshank. Per sei anni, Andy scrive settimanalmente al Senato dello Stato del Maine per richiedere finanziamenti, e dopo che centinaia di lettere sono state ignorate, una non lo è. Il mio amico ha invocato questa parabola come se citasse una Scrittura.

Ricordo il giorno apparentemente senza incidenti in cui un promemoria è arrivato nella casella di posta di un mio collega, concedendo il permesso per una conferenza di formazione a lungo agognata. Con mio grande stupore, la vite più difficile mai riuscita a gestire un budget aveva scosso $ 250 per il mio amico per partecipare a un seminario. I nostri cuori si sono alzati.

Alla fine della giornata, penso che il messaggio centrale di Shawshank sia che non è una sfida rabbiosa che sconfigge l'oppressione. È la capacità di mantenere intatti la nostra dignità e il nostro senso di sé. Un punto fatto quando Andy, chiuso nell'ufficio del direttore, fa partire le nozze di Figaro di Mozart.

&ldquoTi dico che quelle voci si sono levate in alto, più alte e più lontane di quanto chiunque in un luogo grigio osi sognare. Era come se un bellissimo uccello svolazzasse nella nostra squallida gabbietta e facesse dissolvere queste pareti, e per il più breve dei momenti, ogni uomo a Shawshank si sentiva libero.&rdquo

Il film ha un significato che valica i confini. Per qualche ragione, gli inglesi lo adorano. In un sondaggio della BBC, Shawshank si è classificato al primo posto in Inghilterra come film preferito di tutti i tempi. All'inizio di quest'estate ci sono state notizie su una tempesta che ha diviso la vera quercia dove Andy lascia il suo messaggio per Red. Quel grande albero "estratto direttamente da una poesia di Robert Frost", sotto il quale si potrebbe trovare "una roccia che non ha affari terreni in un campo di fieno del Maine". Il resoconto più completo di questo evento l'ho trovato online dal Regno Unito, sul quotidiano The Guardian.

Puoi ancora andare a vedere l'albero, ovviamente. È tra una dozzina di siti di riprese su qualcosa chiamato The Shawshank Trail, messo insieme dall'ufficio dei visitatori locale a Mansfield, Ohio. Gran parte del film è stata girata lì, le scene principali al vecchio Ohio State Reformatory.

Sono cresciuto in questo collo del bosco. Mansfield era la città successiva. Era il luogo in cui guidi se volevi vedere un film diverso da quello in onda nel nostro cinema solitario.

Il Bissman Building in centro ha sostituito l'hotel dove Brooks, l'ergastolo e gentile bibliotecario della prigione, tenta e fallisce la vita dopo Shawshank. Il negozio dell'usato in Orange Street fungeva da stazione in cui Red acquista nervosamente un biglietto per un autobus Trailways diretto a Ft. Hancock, Texas. Se ti viene fame, fermati all'Ed Pickens's Cafe on Main per un delizioso Shawshankwich.

In un certo senso, la storia racconta di due amici in un dibattito ventennale sulla natura e il valore della speranza. Il rosso è arrivato a temere la speranza come insidiosa, pericolosa. Per Andy, "la speranza è una buona cosa, forse la migliore delle cose, e nessuna cosa buona muore mai".

La trasformazione di Red sembra avvenire solo dopo che Andy se ne è andato.

&ldquoDevo ricordare a me stesso che alcuni uccelli non sono fatti per essere messi in gabbia. Le loro piume sono troppo luminose e quando volano via, la parte di te che sa che è stato un peccato rinchiuderli si rallegra, ma comunque, il posto in cui vivi è molto più squallido e vuoto che se ne sono andati. Immagino che mi manchi solo il mio amico.&rdquo

C'è una dolce svolta, dopo la parola d'ordine di Red, quando osa sognare una vita meno squallida, in un luogo caldo e senza memoria.

Le persone usano la parola &ldquoicon&rdquo per descrivere di tutto, dai reality show alle marche di maionese. Ma Shawshank è diventato qualcosa che va ben oltre la visione e il talento di chi l'ha creato. Come tutto ciò che è veramente importante per noi, noi, non gli altri, ne assegniamo il significato.

Mentre posso riferire come questo film tocca gli altri, non sono stato in grado di trovare un modo per descrivere i miei sentimenti ogni volta che lo vedo. Ma sono da qualche parte nelle parole di Red alla fine, nei sogni di libertà e appartenenza di un uomo semplice.

&ldquoTrovo di essere così eccitato che riesco a malapena a stare fermo o a trattenere un pensiero nella mia testa. Penso che sia l'eccitazione che solo un uomo libero può provare, un uomo libero all'inizio di un lungo viaggio la cui conclusione è incerta. Spero di riuscire a superare il confine. Spero di vedere il mio amico e stringergli la mano. Spero che il Pacifico sia blu come lo è stato nei miei sogni. spero.&rdquo


'La maionese sarà fritta'-Wylie Dufresne scriverà un libro di cucina - Ricette

Nota di PW: vorrei ringraziarti, Mark Spearman, per il tuo bellissimo post. E per avermi fatto piangere un lunedì mattina. &ndashLa tua amica piagnucolona, ​​Ree

&ldquoLa speranza è la cosa con le piume, che si posa nell'anima&hellip&rdquo

Se la poetessa Emily Dickinson avesse visto The Shawshank Redemption, avrebbe scritto di Andy Dufresne. È l'uomo accusato ingiustamente che resiste 20 lunghi anni dietro le grigie mura di una formidabile e storica prigione nel Maine.

Non sopporta e basta, trascende. Perché ci sono, nelle sue parole, &ldquoposti nel mondo che sono fatti di pietra, e qualcosa dentro ognuno di noi che possono raggiungere, che possono toccare, che è tuo.&rdquo

Cosa c'è in Shawshank che ci ha lasciato andare?

Per prima cosa, c'è un'alchimia negli attori che si sono uniti per questo film, a cominciare da Morgan Freeman, che non ha mai ottenuto il dovuto come Laurence Oliver americano. Nessun altro ha la sua miscela di gravitas e umiltà. È in grado di trasmettere il meglio di noi e il meglio di noi. Tim Robbins si è preso molta cura dell'Andy che abbiamo conosciuto. Invece di dominare lo schermo, ci permette di vedere i personaggi interagire con lui e intorno a lui, e la storia muoversi attraverso di lui.

La vita interiore di Andy è un po' un mistero. Come riconosce, è un uomo difficile da conoscere. Come un libro chiuso.&rdquo Ma abbiamo Red per tracciare il suo viaggio.

"Camminava come un uomo in un parco senza preoccupazioni o preoccupazioni al mondo. Come se avesse un cappotto invisibile che lo avrebbe protetto da questo posto. Sì, penso che sarebbe giusto dire che mi è piaciuto Andy fin dall'inizio.&rdquo

Ho letto che lo studio ha cercato di ingaggiare Tom Cruise e Harrison Ford rispettivamente nei panni di Andy e Red. L'originale Red della novella di Stephen King era un irlandese di mezza età. Entrambi sono bravi attori. Ma quello sarebbe stato un film di Tom Cruise, e forse non molto buono. E ora avremmo questa conversazione.

Capitano Byron Hadley: &ldquoBevi finché fa freddo, signore.&rdquo

I ruoli secondari sono fantastici in tutto &ndash James Whitmore, Gil Bellows, William Sadler, Mark Rolston. In particolare, sono sempre rimasto stupito dalla capacità di Clancy Brown di interpretare un mostro sadico. È, in verità, un simpatico ragazzo dell'Ohio, proveniente da una famiglia affermata. Da giovane giornalista, ho intervistato suo padre Clarence, candidato alla carica di governatore. Eppure, eccolo lì, perfetto nei panni del capitano Hadley, furioso, violento e sboccato.

Il Warden Samuel Norton di Bob Gunton merita una categoria speciale, per il male gelido. Sai cosa voglio dire, non sei tu? O sono OBTUSE?

Warden Norton: &ldquoLa salvezza sta dentro.&rdquo

Andy non ha risparmiato nessuno degli orrori della prigione. Guardiamo, attraverso Red, e pensiamo che possa rompersi. Ma lui va avanti, aggrappandosi tranquillamente alla speranza.

La gente trova tutti i tipi di messaggi a Shawshank. Sull'amicizia, la lealtà, la fede. Una volta ho lavorato con un uomo che era leggendario per la sua perseveranza. Se decideva di meritare un aumento, o un vero ufficio con una porta invece di un cubicolo, era implacabile. Scriveva promemoria al suo capo, chiamava le risorse umane, organizzava incontri con chiunque ritenesse potesse promuovere la sua causa, fino al punto in cui le persone prive di senso dell'umorismo in autorità, persone che potevano fargli del male, si sarebbero seriamente infastidite.

Un giorno gli ho chiesto perché. Sorrise e parlò della campagna di lettere di Andy Dufresne per ottenere nuovi libri per la Biblioteca della prigione di Shawshank. Per sei anni, Andy scrive settimanalmente al Senato dello Stato del Maine per richiedere finanziamenti, e dopo che centinaia di lettere sono state ignorate, una non lo è. Il mio amico ha invocato questa parabola come se citasse una Scrittura.

Ricordo il giorno apparentemente senza incidenti in cui un promemoria è arrivato nella casella di posta di un mio collega, concedendo il permesso per una conferenza di formazione a lungo agognata. Con mio grande stupore, la vite più difficile mai riuscita a gestire un budget aveva scosso $ 250 per il mio amico per partecipare a un seminario. I nostri cuori si sono alzati.

Alla fine della giornata, penso che il messaggio centrale di Shawshank sia che non è una sfida rabbiosa che sconfigge l'oppressione. È la capacità di mantenere intatti la nostra dignità e il nostro senso di sé. Un punto fatto quando Andy, chiuso nell'ufficio del direttore, fa partire le nozze di Figaro di Mozart.

&ldquoTi dico che quelle voci si sono levate in alto, più alte e più lontane di quanto chiunque in un luogo grigio osi sognare. Era come se un bellissimo uccello svolazzasse nella nostra squallida gabbietta e facesse dissolvere queste pareti, e per il più breve dei momenti, ogni uomo a Shawshank si sentiva libero.&rdquo

Il film ha un significato che valica i confini. Per qualche ragione, gli inglesi lo adorano. In un sondaggio della BBC, Shawshank si è classificato al primo posto in Inghilterra come film preferito di tutti i tempi. All'inizio di quest'estate ci sono state notizie su una tempesta che ha diviso la vera quercia dove Andy lascia il suo messaggio per Red. Quel grande albero "estratto direttamente da una poesia di Robert Frost", sotto il quale si potrebbe trovare "una roccia che non ha affari terreni in un campo di fieno del Maine". Il resoconto più completo di questo evento l'ho trovato online dal Regno Unito, sul quotidiano The Guardian.

Puoi ancora andare a vedere l'albero, ovviamente. È tra una dozzina di siti di riprese su qualcosa chiamato The Shawshank Trail, messo insieme dall'ufficio dei visitatori locale a Mansfield, Ohio. Gran parte del film è stata girata lì, le scene principali al vecchio Ohio State Reformatory.

Sono cresciuto in questo collo del bosco. Mansfield era la città successiva. Era il luogo in cui guidi se volevi vedere un film diverso da quello in onda nel nostro cinema solitario.

Il Bissman Building in centro ha sostituito l'hotel dove Brooks, l'ergastolo e gentile bibliotecario della prigione, tenta e fallisce la vita dopo Shawshank. Il negozio dell'usato in Orange Street fungeva da stazione in cui Red acquista nervosamente un biglietto per un autobus Trailways diretto a Ft. Hancock, Texas. Se ti viene fame, fermati all'Ed Pickens's Cafe on Main per un delizioso Shawshankwich.

In un certo senso, la storia racconta di due amici in un dibattito ventennale sulla natura e il valore della speranza. Il rosso è arrivato a temere la speranza come insidiosa, pericolosa. Per Andy, "la speranza è una buona cosa, forse la migliore delle cose, e nessuna cosa buona muore mai".

La trasformazione di Red sembra avvenire solo dopo che Andy se ne è andato.

&ldquoDevo ricordare a me stesso che alcuni uccelli non sono fatti per essere messi in gabbia. Le loro piume sono troppo luminose e quando volano via, la parte di te che sa che è stato un peccato rinchiuderli si rallegra, ma comunque, il posto in cui vivi è molto più squallido e vuoto che se ne sono andati. Immagino che mi manchi solo il mio amico.&rdquo

C'è una dolce svolta, dopo la parola d'ordine di Red, quando osa sognare una vita meno squallida, in un luogo caldo e senza memoria.

Le persone usano la parola &ldquoicon&rdquo per descrivere di tutto, dai reality show alle marche di maionese. Ma Shawshank è diventato qualcosa che va ben oltre la visione e il talento di chi l'ha creato. Come tutto ciò che è veramente importante per noi, noi, non gli altri, ne assegniamo il significato.

Mentre posso riferire come questo film tocca gli altri, non sono stato in grado di trovare un modo per descrivere i miei sentimenti ogni volta che lo vedo. Ma sono da qualche parte nelle parole di Red alla fine, nei sogni di libertà e appartenenza di un uomo semplice.

&ldquoTrovo di essere così eccitato che riesco a malapena a stare fermo o a trattenere un pensiero nella mia testa. Penso che sia l'eccitazione che solo un uomo libero può provare, un uomo libero all'inizio di un lungo viaggio la cui conclusione è incerta. Spero di riuscire a superare il confine. Spero di vedere il mio amico e stringergli la mano. Spero che il Pacifico sia blu come lo è stato nei miei sogni. spero.&rdquo


'La maionese sarà fritta'-Wylie Dufresne scriverà un libro di cucina - Ricette

Nota di PW: vorrei ringraziarti, Mark Spearman, per il tuo bellissimo post. E per avermi fatto piangere un lunedì mattina. &ndashLa tua amica piagnucolona, ​​Ree

&ldquoLa speranza è la cosa con le piume, che si posa nell'anima&hellip&rdquo

Se la poetessa Emily Dickinson avesse visto The Shawshank Redemption, avrebbe scritto di Andy Dufresne. È l'uomo accusato ingiustamente che resiste 20 lunghi anni dietro le grigie mura di una formidabile e storica prigione nel Maine.

Non sopporta e basta, trascende. Perché ci sono, nelle sue parole, &ldquoposti nel mondo che sono fatti di pietra, e qualcosa dentro ognuno di noi che possono raggiungere, che possono toccare, che è tuo.&rdquo

Cosa c'è in Shawshank che ci ha lasciato andare?

Per prima cosa, c'è un'alchimia negli attori che si sono uniti per questo film, a cominciare da Morgan Freeman, che non ha mai ottenuto il dovuto come Laurence Oliver americano. Nessun altro ha la sua miscela di gravitas e umiltà. È in grado di trasmettere il meglio di noi e il meglio di noi. Tim Robbins si è preso molta cura dell'Andy che abbiamo conosciuto. Invece di dominare lo schermo, ci permette di vedere i personaggi interagire con lui e intorno a lui, e la storia muoversi attraverso di lui.

La vita interiore di Andy è un po' un mistero. Come riconosce, è un uomo difficile da conoscere. Come un libro chiuso.&rdquo Ma abbiamo Red per tracciare il suo viaggio.

"Camminava come un uomo in un parco senza preoccupazioni o preoccupazioni al mondo. Come se avesse un cappotto invisibile che lo avrebbe protetto da questo posto. Sì, penso che sarebbe giusto dire che mi è piaciuto Andy fin dall'inizio.&rdquo

Ho letto che lo studio ha cercato di ingaggiare Tom Cruise e Harrison Ford rispettivamente nei panni di Andy e Red. L'originale Red della novella di Stephen King era un irlandese di mezza età. Entrambi sono bravi attori. Ma quello sarebbe stato un film di Tom Cruise, e forse non molto buono. E ora avremmo questa conversazione.

Capitano Byron Hadley: &ldquoBevi finché fa freddo, signore.&rdquo

I ruoli secondari sono fantastici in tutto &ndash James Whitmore, Gil Bellows, William Sadler, Mark Rolston. In particolare, sono sempre rimasto stupito dalla capacità di Clancy Brown di interpretare un mostro sadico. È, in verità, un simpatico ragazzo dell'Ohio, proveniente da una famiglia affermata. Da giovane giornalista, ho intervistato suo padre Clarence, candidato alla carica di governatore. Eppure, eccolo lì, perfetto nei panni del capitano Hadley, furioso, violento e sboccato.

Il Warden Samuel Norton di Bob Gunton merita una categoria speciale, per il male gelido. Sai cosa voglio dire, non sei tu? O sono OBTUSE?

Warden Norton: &ldquoLa salvezza sta dentro.&rdquo

Andy non ha risparmiato nessuno degli orrori della prigione. Guardiamo, attraverso Red, e pensiamo che possa rompersi. Ma lui va avanti, aggrappandosi tranquillamente alla speranza.

La gente trova tutti i tipi di messaggi a Shawshank. Sull'amicizia, la lealtà, la fede. Una volta ho lavorato con un uomo che era leggendario per la sua perseveranza. Se decideva di meritare un aumento, o un vero ufficio con una porta invece di un cubicolo, era implacabile. Scriveva promemoria al suo capo, chiamava le risorse umane, organizzava incontri con chiunque ritenesse potesse promuovere la sua causa, fino al punto in cui le persone prive di senso dell'umorismo in autorità, persone che potevano fargli del male, si sarebbero seriamente infastidite.

Un giorno gli ho chiesto perché. Sorrise e parlò della campagna di lettere di Andy Dufresne per ottenere nuovi libri per la Biblioteca della prigione di Shawshank. Per sei anni, Andy scrive settimanalmente al Senato dello Stato del Maine per richiedere finanziamenti, e dopo che centinaia di lettere sono state ignorate, una non lo è. Il mio amico ha invocato questa parabola come se citasse una Scrittura.

Ricordo il giorno apparentemente senza incidenti in cui un promemoria è arrivato nella casella di posta di un mio collega, concedendo il permesso per una conferenza di formazione a lungo agognata. Con mio grande stupore, la vite più difficile mai riuscita a gestire un budget aveva scosso $ 250 per il mio amico per partecipare a un seminario. I nostri cuori si sono alzati.

Alla fine della giornata, penso che il messaggio centrale di Shawshank sia che non è una sfida rabbiosa che sconfigge l'oppressione. È la capacità di mantenere intatti la nostra dignità e il nostro senso di sé. Un punto fatto quando Andy, chiuso nell'ufficio del direttore, fa partire le nozze di Figaro di Mozart.

&ldquoTi dico che quelle voci si sono levate in alto, più alte e più lontane di quanto chiunque in un luogo grigio osi sognare. Era come se un bellissimo uccello svolazzasse nella nostra squallida gabbietta e facesse dissolvere queste pareti, e per il più breve dei momenti, ogni uomo a Shawshank si sentiva libero.&rdquo

Il film ha un significato che valica i confini. Per qualche ragione, gli inglesi lo adorano. In un sondaggio della BBC, Shawshank si è classificato al primo posto in Inghilterra come film preferito di tutti i tempi. All'inizio di quest'estate ci sono state notizie su una tempesta che ha diviso la vera quercia dove Andy lascia il suo messaggio per Red. Quel grande albero "estratto direttamente da una poesia di Robert Frost", sotto il quale si potrebbe trovare "una roccia che non ha affari terreni in un campo di fieno del Maine". Il resoconto più completo di questo evento l'ho trovato online dal Regno Unito, sul quotidiano The Guardian.

Puoi ancora andare a vedere l'albero, ovviamente. È tra una dozzina di siti di riprese su qualcosa chiamato The Shawshank Trail, messo insieme dall'ufficio dei visitatori locale a Mansfield, Ohio. Gran parte del film è stata girata lì, le scene principali al vecchio Ohio State Reformatory.

Sono cresciuto in questo collo del bosco. Mansfield era la città successiva. Era il luogo in cui guidi se volevi vedere un film diverso da quello in onda nel nostro cinema solitario.

Il Bissman Building in centro ha sostituito l'hotel dove Brooks, l'ergastolo e gentile bibliotecario della prigione, tenta e fallisce la vita dopo Shawshank. Il negozio dell'usato in Orange Street fungeva da stazione in cui Red acquista nervosamente un biglietto per un autobus Trailways diretto a Ft. Hancock, Texas. Se ti viene fame, fermati all'Ed Pickens's Cafe on Main per un delizioso Shawshankwich.

In un certo senso, la storia racconta di due amici in un dibattito ventennale sulla natura e il valore della speranza. Il rosso è arrivato a temere la speranza come insidiosa, pericolosa. Per Andy, "la speranza è una buona cosa, forse la migliore delle cose, e nessuna cosa buona muore mai".

La trasformazione di Red sembra avvenire solo dopo che Andy se ne è andato.

&ldquoDevo ricordare a me stesso che alcuni uccelli non sono fatti per essere messi in gabbia. Le loro piume sono troppo luminose e quando volano via, la parte di te che sa che è stato un peccato rinchiuderli si rallegra, ma comunque, il posto in cui vivi è molto più squallido e vuoto che se ne sono andati. Immagino che mi manchi solo il mio amico.&rdquo

C'è una dolce svolta, dopo la parola d'ordine di Red, quando osa sognare una vita meno squallida, in un luogo caldo e senza memoria.

Le persone usano la parola &ldquoicon&rdquo per descrivere di tutto, dai reality show alle marche di maionese. Ma Shawshank è diventato qualcosa che va ben oltre la visione e il talento di chi l'ha creato. Come tutto ciò che è veramente importante per noi, noi, non gli altri, ne assegniamo il significato.

Mentre posso riferire come questo film tocca gli altri, non sono stato in grado di trovare un modo per descrivere i miei sentimenti ogni volta che lo vedo. Ma sono da qualche parte nelle parole di Red alla fine, nei sogni di libertà e appartenenza di un uomo semplice.

&ldquoTrovo di essere così eccitato che riesco a malapena a stare fermo o a trattenere un pensiero nella mia testa. Penso che sia l'eccitazione che solo un uomo libero può provare, un uomo libero all'inizio di un lungo viaggio la cui conclusione è incerta. Spero di riuscire a superare il confine. Spero di vedere il mio amico e stringergli la mano. Spero che il Pacifico sia blu come lo è stato nei miei sogni. spero.&rdquo


Guarda il video: Maionese facile al basilico (Ottobre 2021).