Nuove ricette

Le cene di famiglia stanno cambiando il discorso sull'alimentazione nella mia famiglia

Le cene di famiglia stanno cambiando il discorso sull'alimentazione nella mia famiglia

Per la maggior parte degli ultimi 5 anni, sono stato in un posto diverso da casa. Ho lavorato per due startup ad Atlanta, dividendo il mio tempo tra un appartamento lì e la mia piccola fattoria in Alabama. Anche se la mia famiglia ne ha tratto il meglio, questo non è mai stato un accordo ideale.

All'inizio di questo mese sono tornato a lavorare presso Luce di cottura. E ho scoperto subito quello che mi è mancato di più: la cena a tavola con i miei figli. Il nostro tavolo della sala da pranzo ospita molte cose tranne la cena: progetti scolastici, bollette, riviste e polvere.

Mangiare sano dovrebbe comunque essere delizioso.

Iscriviti alla nostra newsletter quotidiana per altri fantastici articoli e ricette gustose e salutari.

Ma lo stiamo cambiando e ci sono molte prove che ciò promuoverà la salute. Proprio negli ultimi mesi una serie di studi ha concluso che le cene di famiglia:

• Può aiutare i bambini a migliorare le scelte dietetiche ea diventare più disposti a mangiare nuovi cibi.

Questi sono studi osservazionali, quindi collegano semplicemente i risultati alle azioni. Non ci sono causa ed effetto qui. Ma si basano sulle conclusioni di studi precedenti che hanno collegato l'ora di cena in famiglia con una media dei voti più alta e una migliore autostima nei bambini, con meno abuso di droghe e gravidanza adolescenziale e migliori risultati sulla salute mentale nell'adolescenza. E con l'aumentare della frequenza delle cene in famiglia, aumentano anche i benefici per la salute, affermano gli studi.

Tutto questo semplicemente mangiando insieme!

Ora, immagina, come suggeriscono gli autori di alcuni di questi studi, le conversazioni a cena riguardano il cibo. Quanto potrebbero essere maggiori i benefici per la salute? È quello che stiamo provando al tavolo della nostra cucina: abbiamo discusso degli ingredienti, delle ricette, di cosa vogliamo coltivare nel nostro giardino l'anno prossimo e di cosa dovremmo avere domani.

Prima che iniziassi a lavorare fuori casa, discutevamo continuamente. Ho portato i miei figli a fare la spesa e ho lasciato che aiutassero a scegliere gli ingredienti. Mia figlia mi ha aiutato a fare il giardinaggio e cucinare in cucina. Eravamo costantemente impegnati in conversazioni sul cibo. Questo ha aiutato mentre passavano dai bambini agli asili nido. Ma ho la sensazione che la conversazione sia rallentata in mia assenza e che le cattive abitudini alimentari siano riprese.

A tavola, cominciamo a vedere dei guadagni! Sono passate solo poche settimane, ma il mio schizzinoso sta mangiando un palato più ampio. Ha provato tre diversi tipi di zuppa ed è stato finalmente convinto ad assaggiare il pesce. È ancora un lavoro in corso, ma sta progredendo.

Il mio eccesso di cibo sta mangiando più lentamente e con più consapevolezza. È più probabile che dica "Sono pieno" piuttosto che "Posso avere secondi?" E ci stiamo tutti godendo il tempo insieme. È probabile che la cena si trasformi in tempo di gioco in famiglia come lo è in tempo per la TV.

Le nostre vite sono lontane da un dipinto di Norman Rockwell, ma stiamo usando il tavolo della sala da pranzo per riconnettere le nostre vite e, si spera, forgiare un futuro più sano per la nostra famiglia.

DOMANDA: Di cosa parli a tavola?

Sean Kelley è caporedattore di Luce di cottura.


Conversione di ricette tedesche in misurazioni standard americane

Le ricette che sono state tramandate attraverso la famiglia o da fonti popolari usano spesso unità di misura diverse dalle unità standard che si trovano nella maggior parte delle moderne ricette pubblicate. Piuttosto che cucchiaini, cucchiai, o tazze, ad esempio, potresti trovare quantità specificate come punta del coltello o caffè tazza. Per qualche ragione, è più probabile che le ricette tedesche utilizzino queste unità insolite. Ad esempio, potresti avere una ricetta tramandata dalla nonna o da una zia più anziana che include frasi come a cucchiaio da minestra di zucchero o un tazza di caffè di farina. A volte questo riflette il fatto che questi strumenti da cucina sono tutto ciò che la cuoca aveva nella sua cucina nel momento in cui stava creando la ricetta.

Cosa fai se hai una ricetta tramandata da un parente tedesco o stai morendo dalla voglia di fare un piatto tedesco specifico quando le istruzioni scritte utilizzano queste unità di misura sconosciute? O se la ricetta fosse effettivamente in lingua tedesca? Qual è l'equivalente americano di una "tazzina da caffè di farina"? O un "cucchiaio da minestra di vaniglia"?


Sopravvivere a situazioni di vacanza in famiglia degne di vergogna (e sessiste)

Riunirsi con la famiglia e gli amici per celebrare le vacanze è un'antica tradizione che molti di noi attendono con impazienza. Ma, ammettiamolo, i membri della famiglia si presentano al tavolo con una vasta gamma di atteggiamenti e convinzioni, specialmente quando si tratta di dinamiche di genere. A volte i commenti inappropriati possono trasformare la gioia di stare insieme in sentimenti feriti o rabbia. Quindi dovresti lasciarlo scivolare e passare le patate dolci, o dovresti affrontare un comportamento inappropriato o sessista per sostenere la tua ragazza e gli altri?

"Ogni famiglia è diversa e ogni situazione è unica", afferma lo psicologo dello sviluppo di Girl Scouts, il dottor Andrea Bastiani Archibald. “Quindi, mentre potrebbe essere meglio per una famiglia usare un momento degno di nota come un'opportunità per insegnare ai bambini a scegliere le nostre battaglie, sempre importanti, potrebbe essere importante per un'altra che diano l'esempio ai più giovani al tavolo resistere al sessismo e dire qualcosa”.

Con un po' di diplomazia, è spesso possibile sia affrontare il problema in questione sia mantenere la conversazione costruttiva. Se pensi di trovarti in una di queste situazioni, usa questi suggerimenti per pensare in anticipo a ciò che potresti dire o fare. "Le emozioni possono aumentare quando si tratta di famiglia e vacanze, ed essere scortesi in risposta alla maleducazione non risolve nulla e può potenzialmente aggravare il problema", afferma il dott. Bastiani Archibald.

La situazione: parenti che sorvegliano le targhe
Alle grandi cene di famiglia, a volte si pone un'attenzione malsana su quanto (o quanto poco) mangiano le ragazze e le donne a tavola. Dalla nonna che commenta che tua figlia torna indietro per secondi (soprattutto se non dice mai nulla sul fatto che tuo nipote fa lo stesso) ad altri ospiti che dicono a tua figlia relativamente magra di mangiare così lei può riempire quel vestito senza spalline e avere un bell'aspetto per il ballo di fine anno , il modo in cui le famiglie parlano dei corpi delle ragazze e delle donne può lasciare il segno in modi dannosi.

Prima che accada: Sia che i parenti abbiano una esperienza nel controllare i piatti degli altri o che tu sappia che tua figlia sta lottando con problemi di immagine corporea e cibo in questo momento, Sheila Heen, autrice di bestseller di Conversazioni difficili: come discutere ciò che conta di più, suggerisce di prendersi del tempo prima di cena per avere una conversazione con gli altri adulti che saranno presenti. "Fai qualche telefonata e avvisa le persone che, anche se apprezzi la loro preoccupazione - questi commenti di solito provengono da un luogo in cui si desidera aiutare, anche se è fuorviante! - in realtà è meglio e più utile se non portano alzalo o commenta argomenti più delicati, come il peso di tuo figlio o le abitudini alimentari”, spiega Heen.

Nel momento: Se senti qualcuno criticare ciò che tua figlia o tua nipote sceglie di mangiare e senti il ​​bisogno di difenderla, prova a dire qualcosa che ti renda chiaro, ma in modo positivo. Il dottor Bastiani Archibald suggerisce: “Il cibo è delizioso e siamo in splendida compagnia. Concentriamoci su questo e lasciamo che ognuno si goda il pasto a modo suo”.

La situazione: battute o commenti sessisti
Da “hai sentito quello della ragazza che . . . " a "questo è un lavoro per un uomo!", le chiacchiere che erano all'ordine del giorno negli anni passati non hanno posto alla tavola di oggi (o in qualsiasi altro luogo, se è per questo). Ma quando è il tuo ospite o un amato nonno a fare il commento, la risposta giusta può essere tutt'altro che chiara. "Alcuni potrebbero pensare di essere divertenti con questi commenti", afferma il dott. Bastiani Archibald. "Ma anche se non significano alcun male, è importante notare che i membri più giovani della tua famiglia guardano ai loro anziani come modelli di ruolo e ascoltano ogni singola parola".

Prima che accada: Se qualcuno che sarà presente ha una storia di commenti o "scherzi" sessisti o inappropriati, considera di parlarne con i tuoi figli in anticipo e ascolta i loro pensieri. Heen consiglia: "Fai sapere loro quale sarà la tua strategia per affrontarlo e perché, ma ascolta anche le loro idee e i loro sentimenti quando elabori un piano". Aiutare i bambini, in particolare i bambini più grandi che potrebbero sentirsi appassionati in questo momento, a pensare a tutte le dinamiche in gioco può dare loro gli strumenti per parlare con sicurezza e grazia al momento giusto, se ne sentono il bisogno.

Nel momento: Se ciò che viene detto degrada o generalizza in modo negativo donne e ragazze, puoi usarlo come un'opportunità per essere un modello per i tuoi figli mostrando loro modi costruttivi di parlare con sicurezza. "Se hai intenzione di dire qualcosa", suggerisce il dott. Bastiani Archibald, "cerca di essere veloce e preciso e di concedere loro il beneficio del dubbio prima di passare a un argomento più positivo". Questo approccio consente a tutti di sapere che tipo di discorso e comportamento è inaccettabile, ma invia anche il segnale che hai detto il tuo pezzo e ora puoi continuare a essere amichevole e andare avanti. Prova qualcosa del tipo: "Probabilmente non intendevi in ​​questo modo, ma quel tipo di [barzelletta/affermazione/commento] è offensivo. Già che ho il tuo orecchio, ho sentito che hai un nuovo lavoro! Raccontacelo!”

La situazione: le ragazze puliscono mentre i ragazzi si rilassano
L'ultima volta che abbiamo controllato, ragazzi e uomini erano altrettanto capaci di ragazze e donne a sparecchiare la tavola, mettere via gli avanzi e lavare i piatti. Eppure in molte case, queste faccende più domestiche sono ancora relegate alle donne della famiglia mentre i ragazzi sono invitati a rilassarsi davanti alla TV.

Prima che accada: Se sai che tradizionalmente c'è stato uno squilibrio di genere quando si tratta di pulire dopo cena e altre faccende, Heen consiglia di avere una conversazione con la tua famiglia immediata prima della riunione. "Potresti dire ai tuoi figli che, poiché non segui i tradizionali ruoli basati sul genere a casa, suggerirai che Tutti i bambini, ragazzi e ragazze, lanciano quest'anno", spiega. Nota anche che potrebbe essere utile contattare altri genitori che saranno presenti. "Se non pensi che il modo in cui sono state fatte le cose in passato sia giusto, potrebbero esserci altri che si sentono allo stesso modo ma non si sono sentiti autorizzati ad agire", dice. Un modo per rendere più agevoli le responsabilità condivise di recente? Scrivi i nomi di tutti i bambini su foglietti di carta e mettili in un "barattolo per le faccende domestiche", suggerisce Heen. Quindi possono estrarre i loro nomi per lavori specifici uno per uno a caso. Giusto e sincero.

Nel momento: Prima di saltare una guarnizione su insistenza del tuo ospite sul fatto che tua figlia è necessaria in cucina (mentre a tuo figlio non è chiesto di intervenire), fai un respiro profondo e ricomponiti. "È assolutamente possibile rimanere calmi e rispettosi anche quando si è in disaccordo con i ruoli di genere stabiliti dal proprio ospite", afferma il dott. Bastiani Archibald. "Se scegli di affrontare lo squilibrio, puoi dire che questa è un'occasione perfetta per i ragazzi e ragazze per esercitare le abilità di cui avranno bisogno quando dovranno badare a se stesse tra qualche anno, inoltre, il lavoro verrà svolto molto più velocemente e lascerà più tempo per rilassarsi se tutti si impegnano. Se vieni accolto con un'occhiata ostile o ricevi un rifiuto, potresti decidere di cedere e poi discutere la tua decisione con i tuoi figli più tardi, specialmente se sei l'ospite a casa di qualcun altro. Ma parlando in primo luogo, fai comunque sapere alle ragazze della famiglia che le vedi e le sostieni.


2. I bambini imparano a cucinare

Alcune famiglie trovano il tempo per coinvolgere i bambini in cucina. Questa è una buona notizia, perché la ricerca mostra che porta a un'alimentazione più sana da adulto. Uno studio a lungo termine ha scoperto che gli adolescenti che hanno imparato a cucinare tra i 18 e i 23 anni mangiavano più verdure, meno fast food e più pasti in famiglia un decennio dopo.

Imparare a cucinare può essere affascinante per i bambini ma estenuante per i genitori oberati di lavoro. Non perderti d'animo se sembra che tutti i bambini ma i tuoi possano frullare e saltare. Accendi le basi lasciando che tuo figlio disponga semplici spuntini su un piatto. Non è mai troppo poco, troppo presto o troppo tardi per iniziare a dare ai bambini un po' di autonomia in cucina.


Guardando indietro, è facile vedere come Weight Watchers si stesse lentamente facendo strada, passo dopo passo, verso i punti Freestyle di oggi. Il primo passo è stato identificare alcuni cibi che erano "preferiti" dai Weight Watchers, quelli che chiamavano "cibi energetici".

Poco prima di iniziare la Kitchen Parade nel 2002, ho perso 30 libbre con Weight Watchers. In verità, nel corso di diversi mesi, e soprattutto da allora, Weight Watchers ha cambiato la mia intera comprensione della relazione tra cibo e peso, di come il mio metabolismo trae beneficio dal mangiare entro una gamma ristretta di calorie/punti, dal fare scelte alimentari ogni giorno e settimana fuori. Sì, sono un grande fan dei concetti di Weight Watchers! (E così sono mia sorella, tre dei miei cugini, molti dei miei amici di taglia 4 e.) Per me, Weight Watchers è tanto un "piano alimentare salutare" quanto un modo per perdere peso con successo. Per questo sito, utilizzo le mie ricette, il mio software di analisi nutrizionale e calcolo io stesso i punti Weight Watchers. Ciò che è condiviso qui sono le mie opinioni e prospettive. Con un po' di fortuna, Kitchen Parade e il mio blog di cucina A Veggie Venture possono fungere da "amici" per i follower di Weight Watchers, proprio come i miei amici che hanno seguito Weight Watchers hanno offerto suggerimenti e indicazioni quando stavo perdendo peso per la prima volta.

Quindi sappi che questo sito non è affiliato con Weight Watchers International, Inc. WEIGHT WATCHERS e il suo sistema di punti sono marchi registrati di Weight Watchers International, Inc. Weight Watchers non ha esaminato questo sito per verificarne l'accuratezza o l'idoneità per i suoi membri. Le informazioni su questo sito (compresi i valori dei punti Weight Watchers associati alle ricette) si basano sulle mie opinioni, prospettive e calcoli. Non è approvato da Weight Watchers. Le informazioni complete sugli osservatori del peso sono disponibili tramite WeightWatchers.com e le riunioni locali degli osservatori del peso. I lettori sono incoraggiati ad unirsi a Weight Watchers per godere appieno dei numerosi vantaggi di Weight Watchers, in particolare dell'app.


Potrebbe piacerti anche&hellip

FHB!! Non ho mai visto un altro uso di “Family Hold Back” in natura!! :) Lo adoro.

Tutto è cambiato per me quando ho iniziato a pianificare le cene della settimana in anticipo. Potrei fare meno viaggi al supermercato e pianificare di consumare gli ingredienti (come la ricotta, che sembra sempre rimanere bloccata nel mio frigorifero) durante la settimana per essere meno dispendioso. L'altro elemento importante che ha contribuito al successo della cena in famiglia è stato Pinterest(!) che utilizzo principalmente per raccogliere e organizzare le ricette. Ho creato una bacheca per le ricette per la cena in famiglia. Quando trovo nuove ricette di successo, le aggiungo lì, e quando sto pianificando la settimana successiva, sposto tutte le ricette solo per quella settimana in una bacheca privata chiamata “This Week For Dinner”. Rende super facile mettere insieme la lista della spesa e trovare la ricetta che ho scelto il lunedì quando ne ho bisogno il giovedì. :)

Mi piace scegliere 3 ingredienti principali e riff sui loro sapori per tutta la settimana — Adoro anche la semplicità di questa nuova serie di 5 cene con ingredienti: https://www.kitchenstories.com/en/categories/5-ingredient-dinners

Dimostra che facile non significa noioso!

Sto facendo del mio meglio per basare i nostri pasti su una dieta a base vegetale. Mi ha reso un cuoco migliore in generale perché non mi affido a carne e formaggio per tutti i condimenti, ma uso più condimenti e sto esplorando molte combinazioni che sarebbero state spaventose in passato ma ora è così normale e facile! Adoro fare qualsiasi cosa in stile messicano perché possiamo ottenere così tanti sapori in un involucro che non mi mancano la carne e il formaggio. Ho realizzato che i wrap sono i miei migliori amici! Farò fagioli neri, salsa, avocado, lenticchie, cipolla, salsa enchilada, lattuga. Delizioso! Oppure ci piace fare il cavolfiore impanato al forno con salsa di bufala o sesamo. Servire con riso e alcune verdure verdi o condire l'insalata.

Facciamo cene in famiglia ma nel complesso la metà delle notti preparo 2 pasti. I bambini e poi i nostri pasti. C'è un giro, come quando preparo il curry e il riso per noi, poi preparo pollo semplice e una verdura con riso per i bambini. Ma a volte è pb&j ​​per loro e bistecche per noi… Facciamo loro assaggiare il nostro cibo– un boccone. Ha lentamente aiutato a far passare il loro pallet dal non mangiare nulla al mangiare poche cose. Ecco la speranza di un miglioramento continuo!

Ciao Jo, un po' in ritardo per aggiungere a questo post, ma sono così curioso del tuo suggerimento di patate al cartoccio con tonno, maionese e mais. Sembra delizioso! Mi chiedo, usi solo tonno in scatola e mais in scatola? Metti qualcos'altro sulle patate o solo su quei tre ingredienti? Voglio farlo presto. :)

sì — tonno in scatola e mais — e poi mescoli tutto insieme e lo versi sulla patata :)

Grazie molte! Lo proverò stasera!

Abbiamo cenato in famiglia quasi tutte le sere della settimana crescendo, anche se era seduto in macchina a mangiare McDonald's tra gli allenamenti della band e del baseball. Il martedì era in genere la notte dell'ala e il venerdì era la pizza. Abbiamo anche sempre avuto persone (amici e parenti) così abbiamo vissuto secondo la regola di FHB (Family hold back). Questi sono i miei ricordi preferiti della crescita. Il cibo non era mai lussuoso e mio padre non era un grande cuoco, ma stavamo insieme.

Il libro di cucina Once Upon Chef di Jen Segel è il miglior libro di cucina che possiedo. Le ricette sono ben scritte (leggi: vengono esattamente come dovrebbero), non sono super complicate e tutti i membri della mia famiglia hanno apprezzato tutto ciò che ho fatto di lei. Perfezione.

Sto solo intervenendo per dire: OMG! Questo post è così utile!! Siamo ancora nella fase in cui i nostri ragazzi mangiano separatamente (che va bene), ma mi chiedo regolarmente come possiamo "fare" la cena insieme – questo post è così perfettamente dettagliato e realizzabile, è perfetto! Grazie – come sempre, sapendo esattamente di cosa vogliamo parlare.

Dato che io e mio marito pranziamo al lavoro (mensa) e le nostre ragazze (1, 3) pranzano all'asilo non facciamo cene speciali durante la settimana. Mangiamo solo pane, formaggio, salsiccia e diversi tipi di verdure. Mangiamo sempre insieme alle 18:00. La mattina facciamo anche colazione insieme. Penso che sia molto importante per una famiglia sedersi insieme, mangiare e parlare. Amo cucinare e mi piace cucinare nuove ricette ma onestamente è stressante e sono molto felice di farlo solo nei fine settimana. Non abbiamo cibo speciale per le nostre ragazze. Sono pignoli a volte sì, ma cerco di convincerli ad averne un po'. I nostri preferiti sono:
– tutti i tipi di risotto (con verdure, pesce, pollo …)
– pesce/pollo alla griglia con verdure
– tutti i tipi di pasta (bolognese, spinaci-ricotta, pomodoro…)
– zuppa (stagionale)

Siamo abbastanza fortunati che nostro figlio (7 1/2 anni) mangerà quasi tutto. Con rare eccezioni, gli serviamo quello che stiamo mangiando e lui lo proverà e il 90% delle volte lo mangerà. Questo fine settimana ha mangiato un giorno il cassoulet e un altro giorno ha mangiato una frittata con cavoli, patate e pomodori. Ha anche detto: “Questo è delizioso.” Gli ho detto in passato, “Non ti darei cibo cattivo!” quindi se cucino un nuovo piatto e lui è scettico, io digli: “Ti darei mai del cibo cattivo? Perché allora mangerei cibo cattivo. Non voglio mangiare cibo cattivo! E poi lo prova. Non lo forzo. Gli ricordo solo che cerco di preparare del buon cibo per noi. :)

Cucino anche la cena quasi tutti i giorni (ad eccezione di alcuni venerdì da asporto). Organizzo tutto il mese e faccio acquisti una volta a settimana. I pasti preferiti in questa stagione sono patate al forno con condimenti, involtini di lattuga saltati in padella, pasta con pesto e mozz fresco, pollo arrosto e carnitas in pentola istantanea. (Siamo due genitori e due figlie, di 10 e 14 anni)

Sono un insegnante, quindi è più facile per me che per gli altri perché di solito sono a casa entro le 3:30.

Abbiamo appena fatto un trasloco e al momento sono tra un lavoro e l'altro. Per la prima volta in più di sei anni di matrimonio, preparo la cena da zero ogni sera! Sto ruotando tra enchiladas, ciotole proteiche, tacos morbidi, involtini primavera freschi e pizza night ogni venerdì. A volte andiamo sul semplice e io preparo solo le omelette sul riso, o la pasta in scatola, e c'è la settimana dei pasti! Nessuno si è ancora lamentato. È vero, mio ​​marito è semplicemente felice che io abbia preso in mano la cucina e sto preparando cene relativamente salutari, il bambino non è schizzinoso e il bambino sta ancora allattando esclusivamente. Ma la chiamo una vittoria.

Kendra del Lazy Genius ha realizzato un'intera serie di podcast sulla pianificazione dei pasti ed è fantastico! Fondamentalmente ti fa inventare i pasti che rendono generalmente felice la tua famiglia (che sono anche super semplici) e poi li fai ruotare. Potrebbero anche essere solo hot dog e pizza surgelata alcuni giorni. Li chiama "piacere della folla senza cervello". I nostri piatti preferiti sono: frittate di verdure e formaggio (sempre il venerdì perché quel giorno mangiamo senza carne), pollo intero e verdure arrosto, polpette di carne e verdure semplici, peperoncino, brasato istantaneo e soffritto. Non uso ricette, mi adatto solo in base a ciò che abbiamo. Mangiamo insieme quasi tutte le sere, ma mangiamo molto presto perché i miei figli impazziscono dopo le 18:00!

Mia madre era una mamma casalinga, quindi cenavamo in famiglia ogni singola sera quando stavo crescendo. In effetti, non mi ero nemmeno accorto che esistesse un altro tipo di cena. Non ho ancora figli, ma con mio marito e io che lavoriamo entrambi a tempo pieno, mi chiedo spesso come gestiremo le cene nella nostra famiglia quando creeremo una famiglia. Io non torno a casa prima delle 6 e lui non torna a casa prima delle 7 o dopo, e anche adesso di solito sono troppo stanco per cucinare un pasto completo. Inoltre, trovare idee per la cena è semplicemente difficile! Penso che tutte le cene dovrebbero essere cene di famiglia, ma avere più donne nella forza lavoro (per cui sono tutte per me) ha decisamente cambiato le dinamiche familiari. Ti fa solo pensare.

Lavoro, così come mio marito, e abbiamo bambini 2 e 4. Cucino DOPO che vanno a dormire, per la notte SUCCESSIVA, così non devo cucinare quando torno a casa. Quando torno a casa alle 6:30, mangiamo. Cerco di cucinare 3 volte a settimana (di nuovo per il giorno/i successivo/i e provo a fare cose che dureranno per 2 notti. Alcune cose che preparo:

Lasagne grandi di carne, formaggio e spinaci. Ho tagliato le carote e le zucchine a pezzetti e le aggiungo alla carne. Questo dura per 2-3 giorni. Lo congelerei anche io!
Patate dolci arrosto, broccoli e biologico. Salsiccia di pollo. Mio marito aggiunge riso o quinoa.
Cavolfiore "riso fritto". facile e veloce.
Pasta di lenticchie con verdure. I miei figli adorano il marchio tollerante: le lenticchie rosse. E mi sento bene a darglielo!

Questo è l'unico modo per portare anche la cena in tavola. Preparo la domenica e poi cucino la maggior parte della cena la sera prima o la mattina presto. Mia figlia vuole mangiare IMMEDIATAMENTE quando torniamo a casa, quindi ho iniziato a farlo. E a volte, quando non posso cucinare in anticipo, facciamo toast, waffle surgelati o cereali per cena e per me va benissimo! Probabilmente lo preferisce!

Ricordo di aver sentito una volta che i bambini le cui famiglie mangiano insieme hanno il 70% di probabilità in più di... Non ricordo cosa, ma mentre i miei figli crescono, posso riempire il vuoto: parlami della ragazza che l'ha definita strana oggi ( "mi ha fatto pensare, 'perché diresti così?!'") mi intrattiene con la sua voce da robot, ricordalo più tardi. Il tavolo è un ottimo posto perché accadano così tante cose. Cerchiamo davvero di renderlo una priorità, ed è molto più facile dato che i miei figli sono piuttosto piccoli (6 e 2). Posso immaginare che sarà più difficile quando saranno più grandi.

Per rendere le cose più facili e insensate, io pianifico i pasti (come fate voi che non sapete cosa comprare.), ma ho una "matrice del pasto": il martedì dei taco, il venerdì della pizza, il lunedì della pasta. Non è entusiasmante, ma poi ho in programma solo due notti di cene e questo lo rende più gestibile (ho preso questa idea dal podcast di The Lazy Genius). Le altre sere, avremo pollo, gnocchi e broccoli arrostiti o tagliatelle al burro di arachidi o hash di patate dolci.

Facciamo anche qualcosa di meraviglioso chiamato "alto/basso/alto". Lo facciamo da quando il mio più grande aveva 3 anni, il che significa che ho sentito centinaia dei momenti migliori della sua piccola vita (e la metà dei bassi). Adoro queste sbirciate nelle loro vite, anche il nostro bambino di 2 anni partecipa, anche se i suoi "high" sono quasi sempre mangiando il suo spuntino di pesce rosso. I bambini fanno sempre partecipare anche gli ospiti che abbiamo a cena :)

Fino a quando non ho avuto i miei figli, non mi ero mai reso conto che alcune famiglie non mangiano la cena (e la colazione) insieme ogni giorno. Immagino che spostamenti più lunghi e orari di lavoro abbiano reso tutto più difficile.

Abbiamo sempre mangiato pasti in famiglia durante il fine settimana, su insistenza di mio marito, e poi durante la settimana una volta alle 19 la cena ha funzionato per i bambini. Abbiamo sempre mangiato gli stessi pasti in generale, quindi ho cucinato solo un pasto caldo al giorno.

Conosco alcune famiglie che hanno una rotazione fissa dei pasti (cena arrosto la domenica quindi carne fredda con insalata il lunedì, serata pasta, serata pesce ecc.) Mentre non creo pasti gourmet tutti i giorni (uova strapazzate su pane tostato o fagioli e patate al cartoccio sono A-ok qui!) e i nostri gusti sono cambiati radicalmente nel corso degli anni (non mangiamo mai pasta ora!), i preferiti sono risotto al pollo, enchiladas, pollo impanato fatto in casa con spicchi e pannocchie di mais, soffritto, curry, casseruola di pollo. zuppa e toast di tanto in tanto. Ho giocato con i pasti a cottura lenta ma non ne ho mai avuto uno che mi sia piaciuto!

Sono greca e adoro tutto con origano, timo e limone, quindi preparo spesso questo pollo greco con halloumi e pomodori (https://www.thehungrybites.com/baked-greek-chicken-with-halloumi-and- cimelio-pomodori/). Piace a tutti in famiglia, e nella stessa padella potete aggiungere anche delle patate per una cena completa!

Grazie per questo, l'ho aggiunto ai segnalibri per farlo questa settimana. È perfetto per una cena in famiglia!

Wow, così interessante che hai iniziato le cene di famiglia solo ora. Non mi è mai venuto in mente di NON mangiare insieme ai bambini e mi chiedo se questa sia una cosa culturale o individuale. Devo chiedere ad altri amici come gestiscono le loro situazioni a cena a Hone… (I’m tedesco).

Ho anche due maschi, quattro e sette. Entrambi i ragazzi mangiano con noi genitori da quando avevano circa 2 anni e l'ora di andare a letto è alle 8 per il piccolo e alle 8.30 per il figlio maggiore.
La cena è verso le 7:15 a casa nostra, dato che mio marito torna a casa alle 7 e io lavoro solo fino alle 3 – quindi è il mio “lavoro” organizzare e cucinare dal lunedì al giovedì. Il venerdì mio marito di solito lavora da casa e si occupa della cena. Fa spesso un curry. Lo stesso vale per
Il sabato quando gli piace prendersi il suo tempo per provare nuove ricette. È diventato vegano qualche tempo fa ed è davvero entusiasta di sperimentare nuovi sapori! La domenica ceniamo sempre presto a casa dei miei suoceri verso le 5, quando arriviamo a casa ei bambini sono a letto io e mio marito di solito ceniamo una seconda volta: ordiniamo da mangiare e guardiamo un film!

In Germania esiste un modo tipico/tradizionale di consumare il pasto, si chiama “Abendbrot” e significa pane della sera. Metti un po' di pane (di solito ne abbiamo 2 tipi, uno molto scuro e uno marrone chiaro) e le persone fanno dei tramezzini aperti con affettati e formaggi. Dato che io sono vegetariana e mio marito è vegano, abbiamo solo formaggi e diverse creme da spalmare a base vegetale – cerco sempre di avere almeno 3 creme da spalmare in offerta (hummus, melanzane, pomodoro è una cosa tipica!). Inoltre c'è sempre una varietà di verdure appena tagliate (cetriolo, carota, sedano, pomodori).
Facciamo questa cena fredda in tre delle cinque sere dei giorni feriali, poiché entrambi i ragazzi hanno pranzi caldi sostanziosi all'asilo e anche io e mio marito mangiamo un pranzo caldo al lavoro durante la nostra pausa. In inverno spesso con la cena fredda si mangia un piatto di minestra, in estate io metto sempre in tavola un'insalata mista. Quando preparo la zuppa, ne preparo abbastanza per 4 pasti e ne congelo la metà.
Le notti in cui lo cuciniamo sono principalmente verdure al forno. In casa nostra ogni verdura che non sia un fagiolo, un pisello, una lenticchia o uno spinacio viene preparata al forno. Condiamo con olio d'oliva + sale e forse un po' di cumino e senza alcun lavoro abbiamo una cena deliziosa e facile che di solito entrambi i ragazzi adorano. L'altro piatto che piace a tutti ed è facile è un piatto di pasta al sugo rosso o al pesto. Non importa se stiamo mangiando verdure, pasta o insalata: aggiungo sempre formaggio per me e mio figlio minore ma non per mio marito perché è vegano e non per nostro figlio maggiore, che non ama il formaggio.

Abbiamo anche sempre il dessert. Questo può essere un piatto con frutta ben tagliata, noci e uvetta (si tratta di una bella presentazione – i bambini adorano una bella gamma!) o un gelato acquistato in negozio con frutta o budino di riso con cannella e frutti di bosco, o salsa di mele o semplicemente un biscotto con una fetta di mela. Mai nessun dolce! Il dessert è quando cerco di portare vitamine extra nei bambini. Tutto ciò che servo viene fornito con frutta.

Entrambi i ragazzi hanno alcuni tipi di frutta o verdura che non gli piacciono, ma io vado sempre a scegliere tra 2-3 tipi, quindi nessuno ha fame!

Vengo dalla Svizzera e ora vivo in Norvegia, e ciò che descrive Alexandra è la norma anche per noi. In Svizzera è un pasto caldo a pranzo e freddo a cena, ma in Norvegia è il contrario, quindi ci siamo adattati a quello -)
Ricordo di essere stato molto confuso quando ho sentito che le persone cucinano in realtà due cene, una per i bambini (con cibo speciale per bambini?!) e poi una per gli adulti. Ma immagino che con il lavoro e il pendolarismo non sia sempre possibile mangiare insieme.
Facciamo colazione e cena insieme durante la settimana e da quando mia figlia ha iniziato a mangiare cibi solidi oltre 2 anni fa, ha sempre mangiato come noi (anche noi siamo vegani). Questo è un momento molto importante della giornata per sederci tutti insieme e condividere lo stesso cibo, e penso che sia lo stesso nella maggior parte dei paesi europei.

Sono un grande fan di piatti unici come peperoncino, curry e spaghetti alla bolognese. Guadagno sempre più del necessario, così una notte diventa un avanzo.
Le fajita sono divertenti ed è bello per tutti assemblare le proprie.
Gussy up mac e formaggio con zucchine grattugiate e peperoni e cipolle saltati in padella. Rendilo più sano con la ricotta e il brodo invece della besciamella.
Hai una pentola a cottura lenta? Ci sono molte opzioni per gli stufati ecc. Se è così.

Sì, adoro la pentola a cottura lenta! Ho trovato che anche la bolognese, il curry e il peperoncino funzioneranno magnificamente!

Siamo nella stessa situazione! Adesso i bambini sono più grandi, mangiano più tardi e vanno a letto più tardi stiamo cercando di fare le cene in famiglia! Il mio più grande è un tipo schizzinoso da incubo e si lamenta di tutto! Grazie per questo post.

Crescendo abbiamo sempre avuto questa routine: entrambi i genitori lavoravano, papà tornava a casa presto e cucinava tutti i giorni della settimana tranne il mercoledì (il giorno libero della mamma!)
Lunedì — bastoncini di pollo fatti in casa
Zuppa del martedì — (qualunque fosse di stagione era la zuppa della settimana!)
Mercoledì — polpettone (specialità della mamma)
Giovedì — pasta (qualsiasi tipo)
Venerdì — pesce…solitamente salmone al forno/sogliola/o bastoncini di pesce/o panini al tonno
Sabato — da asporto. di solito pizza o cinese!
Domenica — pasta.
There is something to be said for routines!

I love family dinners as well, I remember doing it when I was a kid as well and it’s definitely a tradition I wanna keep. Loved the recipes too. Grazie!

We do frozen fish sticks (we like the rice flour ones from WF), tortillas (gotta have the good quality kind!), creamy spicy cashew “cheese” spread, and top with avocado and salsa. SOOO easy, basically uses no dishes and so good.

I’ve always eaten supper with my son, but when he was 3 I gave in and let him watch cartoons while we ate, and I scrolled through Facebook on my phone. I felt like we were missing out, but our family is just the two of us, and it seemed both intimidating and boring to think of eating in silence and trying to converse. Then a few weeks ago I took away shows as a punishment, and I noticed our dynamic improved immensely. He was interested in helping me cook again. Now that he’s 4, he could carry his end of the conversation better, and if learn more about his day. Rather than a fight about turning off the TV, he’s eager to color or play with me after we eat. I work full time, and I feel like we’re having much more quality time than we were. So now, we save TV for weekends. Vivere e imparare!

I’m not great about meal prep, and the time between work and bedtime goes fast, so weeknight meals have to be simple:

Salmon patties and green beans
Fried eggs and toast
Spinach omelette with a side of berries
Beans on toast and brown sugared carrots
Steak and salad
Sheet pan chicken and veggies
Soft shell tacos
Open face tuna melts
Chili and a tube of cinnamon rolls

I have a few cookbooks I trust: Mark Bittman’s How to Cook Everything, a classic Betty Crocker cookbook from my 4-H days, Cheap Fast Good, and Real Simple Everyday Dinners. My favorites are old copies of Martha Stewart’s Everyday Food magazine. Oh, and Pinterest, because it’s easy to search for recipes using what I have. Crockpot soups are great, too, and while I prefer homemade, I’ve learned that canned soup and veggies are sometimes necessary to save my sanity.

I fell into the cartoon habit with my 3 year old son, too! Sometimes mama just wants to sit and scroll and eat :) But I can really relate to your comment. As he approaches 4, I’ve been making more of an effort to sit at the table, no TV, even if dinner is nothing fancy. We probably make it a reality 4 out of 5 nights and we both love it!

I’m sorry.. people actually want to “sit and scroll” while their children are vying for their attention??

Great that you have made a more conscious effort to eat meals together. It’s extremely important.

Hi Jessica! My husband use to travel for work and it was often just me and my 3 year old son so I can totally relate to the exhausted/wanting to eat and just scroll on your phone feeling (and hey, kids are tired from daycare and preschool and sometimes TV is a break for them too). Thanks for the meal ideas – ive personally never had the love of cooking I wish I did, so for me, I’m in need of easy dinners! It sounds like things are changing conversation wise now that your son is 4. My son is now 9 and I’m here to tell you it only gets better :) especially when they start to share about school crushes and big dreams over those cozy dinners for two!

Tango, your remark comes across as being very judgemental. Yes, sometimes parents feel like sitting and scrolling. Especially single parents who work full-time. That doesn’t mean that they don’t love or spend time with their children. It means they get tired.

I’m setting a meatless Monday trend in your planning. As a vegetarian, thank you!

My family has an issue with sugar and I do keto for medical reasons, so we don’t have carbs at our family dinners. Here is a sample week:

Monday – ramen made with kelp noodles, slow cooker chicken breasts shredded, organic chicken broth & frozen spinach thrown in there too. We also add a 7-minute egg to each bowl, that has been soaked in coconut aminos.
Tuesday – Salmon sautéed with lemon juice and garlic, broccoli, cauliflower mash. Sometimes I make rice for the kids (Trader Joes frozen organic that microwaves in 3 minutes!)
Wednesday – slow cooker grass fed beef, carrots, onions, green beans and gravy.
Thursday – Salmon burgers from Trader Joes sautéed in coconut aminos (to replace soy sauce) and a little bit of honey, steamed broccoli (then it is sautéed in the pan withe the remnants after the salmon is removed), boiled carrots with butter and salt.
Friday – Frozen ? ( I made my own with a cauliflower crust)
For desert we have ice cream (the kind with no sugar added by, Bryers).

Family dinners have changed quite a bit since I was a child. My mom and dad would alternate cooking dinner. We all sat down and ate together. The rule in our family was you had to try a tablespoon of everything, then when you ate that you could have seconds of anything you wanted. Thankfully, I was raised this way because I am not a picky eater. I used the same basic ideas for our kids and they have developed into adults with very sophisticated pallets.

Family dinners do not have to be complicated. The idea is to be together as a family. It’s a time to model and teach your children table manners, the art of polite conversation and a rehearsal for having children who are well behaved when you go out to eat or go to other people’s homes.

Yes to all of this! Same for me as I was growing up. We ate at 6pm every night. I modeled with my children up until they were teenagers and they started working afterschool. Then hubby and I would eat and they would eat when they got home. I cooked Sunday – Thursday, Friday was pizza and movie night. Saturday was out and about and we ate out.

Ciao! I live in Lisboa, Portugal. I have a 6 year old daughter.
I have always dined with her since she was 3 years old. What I cook for myself, she eats too. Her favorites: meatballs with spaghetti grilled fish with couscous and vegetables baked fish with vegetable puree steak with mashed potatoes fried quail with salad. We always ate fruit before the big meal and soup at the end. It’s a great time to talk about trivial or other things that come up. I do not think it is useful to infantilize meals because of children. It is not productive and only adds stress and work to the end of a day when we are already tired. They have to eat what the adults decide. And then there’s still time to play a little.

I’m a single, senior empty-nester, so much of this doesn’t apply to me. I try to do my main meal at midday and have something simple, like soup, for dinner.

In the introduction to the first edition of How to Cook Without a Book Pam Anderson wrote that her mother and grandmother had access to a limited number of ingredients and had a few tried and true ways to cook them. Thirty years later she had access to a much wider variety of ingredients and many more ways to prepare those ingredients.

I don’t think the increased variety has made getting a meal on the table easier. In fact, I think it’s made it more difficult. As much as I appreciate food and cooking blogs and websites,I think they’ve raised the bar and made weeknight meals more aspirational than achievable.

My daughter gave me this recipe for baked salmon and said it came from Pioneer Woman. When I finally found the recipe on her website, I found it actually came from Pam Anderson. Place a thawed salmon filet, any size, on a foil lined baking sheet. Drizzle with olive oil and season with salt and pepper then place in a COLD oven. Turn on the heat to 400˚F and bake for 25 minutes. The salmon will be perfectly done. https://thepioneerwoman.com/cooking/pams-day-of-deliciousness/

I am admittedly a huge fan of How to Cook Without a Book — now both editions. I highly recommend both of them if you’re trying to get meals on the table in a timely manner. While the recipes are designed to serve 4, they can easily be scaled up or down. I have some of the master formulas memorized, others I refer to as needed.

I am also a huge fan of DALS breaded chicken cutlets. https://www.epicurious.com/recipes/food/views/breaded-chicken-cutlets-aka-grandma-jodys-chicken-51114400 They can be served so many ways: with just about any starch, including as a sandwich, with or without a sauce, as Chicken Milanese or Chicken Parmesan. For even more ideas: https://food52.com/blog/18117-pssst-8-very-adult-ways-to-eat-chicken-fingers-for-dinner

It’s probably because I’m French but I had family dinner every night, even when I was really young, and I think most of my friends as well (but we do eat and go to bed later than most European countries). In France we’re used to consider children like small adults, so they basically eat whatever grown-ups are having for dinner but in a smaller version (and usually cut into really really little pieces). When a kid doesn’t like what it’s in the plate, well, we figure out a way to change it quickly (i.e we take away some of the vegetables) or we’ll make deals like “you can only eat half of this and then go straight to desert”. I’m not saying it’s better than the American way, but I just had NEVER realized that it could be otherwise !

I’m American and I didn’t realize that some kids got separate kid dinners until I was, like, 10! (I was at a friend’s house and the mom made mac n cheese for the kids at 5:30.. then fish and salad for herself and the dad when he got home much later. I was shocked.) My family always ate together and we all ate the same thing — no choices/pickiness allowed. We were taught to pretty much clear our plates. We probably went to bed too late because of the insistence on family dinners, but… both my sister and I eat pretty much everything now. With my own kids (11 months old and almost 4) I’m trying to do family dinners every night but it is so tricky with the time crunch between work/commute/daycare pickup/dinner prep/bathtime/bedtime. 5pm to 8:30pm is madness! Hoping it gets less crazy as my babies get bigger.

I keep a list on my phone of favorite dinners. There’s about 30 to choose from. It makes meal planning and a grocery shopping list easy. I’ve also discovered shopping on the weekend is key for me as it’s just so hard to find time for during the week.

Can I suggest something revolutionary? I imagine it would work for very few people with flexible schedules but it works for us and if it can work for anyone else, it’s worth knowing about! We have family dinners most the year but when my husband is very busy at work and gets him after the kids are asleep for many weeks at a time, we have a… super quick family BREAKFAST!! My husband has a flexible start time, my kids are still little so it’s ok for them to be late to nursery and playgroups, and I have a flexible work schedule as well. And it actually doesn’t cause us to be late most the time because it takes less than 7 minutes. We all sit down and grab a yogurt or coffee or bowl of cereal and my husband hears about their day. If we are running late, I can continue packing them up or getting them dressed in the kitchen while staying engaged in the convo. We play music and have a great time. Again, it’s just for a few minutes but it’s pretty special! Hope this idea helps someone!

We do family breakfast, too! My husband makes eggs, jammy toast and tea for everyone and once or twice a week I make pancakes with mashed bananas in them. It’s great because our daughter is such a picky eater – it allows us to eat one meal together that’s the same. It also allows us to talk about what our plans are for the day so everybody knows what’s on the schedule.


Purple Carrot

  • Price per serving – Starting at $9.99.
  • Estimated prep and cook time – 10-50 minutes.
  • Special diets – Vegan, vegetarian, gluten-free.
  • Current promotion –With Purple Carrot - Get $30 off your first subscription with code carrot30 .

Plant-based recipes have grown in popularity in recent years, and Purple Carrot is one meal delivery service that&rsquos capitalizing on the movement.

Purple Carrot specializes in veggie-centric meals, but their audience is much wider than vegans and vegetarians. Recognizing scientific evidence that links plant-based foods to health benefits like a decreased risk of heart disease and diabetes, Purple Carrot&rsquos mission is simple: make America more &ldquopro-plant.&rdquo They use a wide variety of fresh produce and find creative ways to use simple ingredients like cashews and black beans.

Not every household with vegan or vegetarian members are 100% meat-free, so Purple Carrot&rsquos extensive menu includes a diverse selection of plant-based family friendly recipes, like delicata squash paella or spicy almond butter udon.

A family of four can choose two or three meals per week, but you can also add dishes for breakfast and lunch ($4.49 or $8.99 per serving, respectively) as well as some snacks. The price is a little steeper for Purple Carrot than some competitors, but shipping is free, which cuts down the total cost.


5 Whole Food Plant-Based Slow Cooker Recipes

Slow cookers might be best known for their ability to free up your time by throwing everything in the cooker and then leaving for the day (or waiting for the meal to cook while you sleep!). However, as you’ll see in the recipes below, slow cooking also offers an elevated taste experience as flavors slowly infuse into each other, creating a heightened sensory experience through the marriage of aromas, flavors, and textures.

1. Red Bean Gumbo with Okra

While you might think of Louisiana when you hear gumbo, the name derives from a West African word for okra, suggesting that gumbo was originally made with this often under-appreciated vegetable. We wanted to stick with tradition here (well, the plant-based way), so here you have Red Bean Gumbo with Okra! Add red kidney beans and whole grains to it, and you have yourself a nourishing and tasty dish.

2. Tofu Tikka Masala

This dish is a classic example of how slow cooking allows the aromatic spices to seep slowly into the ingredients — in this case, tofu. The longer you let this gently cook, the better the flavor gets, rewarding you with a comforting, hearty, Indian-inspired dish.

3. Kung Pao Chickpeas

The coolest thing about this recipe might just be the change in color that the chickpeas undergo while they’re slow-cooking. This dish makes for a delicious dinner when served with brown rice or your favorite whole-grain, or as a fun snack all by itself. We recommend up-leveling the nutrition by adding leafy greens such as kale, bok choy, or spinach at the end of slow cooking to ensure you’re getting your daily leafy greens.

4. Slow Cooker Pumpkin Pie Oatmeal

If you love the natural scents of fall in your home, then you’ll want to make this Pumpkin Pie Oatmeal. Picture yourself cozy on the sofa with a good book and a bowl of this nourishing goodness. It’s these moments that keep your body warm from your head to your toes. Complete with fiber, B vitamins, and beta-carotene, this oatmeal supports whole-body health and wellness from your digestion to your heart to your brain.

5. Slow Cooker Cauliflower Mash

Oh so silky, creamy, and bursting with nutrition, you might want to plan on doubling this batch of cauliflower mash before you head to the grocery store. It’s a nice alternative to traditional potato mash and a yummy way to get some cruciferous vegetables into those kiddos (they’ll never know!).


Disclaimer:

As a service to our readers, Harvard Health Publishing provides access to our library of archived content. Please note the date of last review or update on all articles. No content on this site, regardless of date, should ever be used as a substitute for direct medical advice from your doctor or other qualified clinician.

Commenti

Great tips for the holiday indeed! But as someone stated before most people don’t want to look out for certain kinds of food when they are on vacation

I am from England and watched a BBC documentary which I believe would still be on youtube by now. This documentary examined a diet being studied in the USA where a subject is limited to 600 calories per day for 3 days a week but can be modified to 2 days a week. Every other day the person is restricted to a normal daily intake. This not only reduced the weight of the person but changed the body chemistry when tested. One subject was pre-diabetic before the diet and reverted back to normal after the trial which i believe was 3 months. To read the article in full which is more of an editorial see BBC2 Horizon programme


Make Mealtimes about Being Together

  • Eating together provides a time to be connected. This helps children feel loved, safe and secure.
  • Focus on enjoying each other&rsquos company, not on what or how much each child is eating.
  • Use meal times to teach children about family values and traditions.
  • Keep mealtime conversations positive. Encourage children to talk about their day. This helps to develop more communication between family members.
  • Schedule difficult or disciplinary conversations for some time other than meals.

Consiglio: Turn off distractions like the TV, computer, tablets and phones during mealtimes. Keep toys and books off the table.


Guarda il video: I PARENTI a NATALE al SUD (Ottobre 2021).