Nuove ricette

Ciambelle con mele, cannella e sciroppo d'acero

Ciambelle con mele, cannella e sciroppo d'acero

1. Mescolare le uova con sale in polvere, zucchero a velo, vaniglia e sciroppo d'acero.

2. Aggiungere la farina setacciata sotto la pioggia, il lievito e mescolare perfettamente, aggiungere lo yogurt e alla fine la cannella, mescolare bene.

3. Sbucciare le fette di mela pulite al centro e arrotolarle nella composizione.

4. Nell'olio caldo, in una padella capiente, friggere gli anelli su entrambi i lati, quindi rimuoverli su un tovagliolo assorbente.

5. Le ciambelle vengono polverizzate e poste su un piatto.

6. Mangiateli con gusto...sono una delizia! :))))


Sciroppo semplice alla cannella ricetta facile

La cannella semplice alla cannella è molto facile da preparare a casa ed è un modo rapido per aggiungere spezie delicate e riscaldanti a qualsiasi delle tue bevande preferite. Aggiungi un tocco al tuo caffè mattutino o al tè pomeridiano, oppure usa questo sciroppo per aggiungere sapore ai tuoi cocktail preferiti. Una volta scoperta la gioia dello sciroppo alla cannella, diventerà un appuntamento fisso in cucina o al bar.

A differenza di alcuni semplici sciroppi aromatizzati, la cannella è incredibilmente leggera. Tutto quello che dovete fare è buttare una sola cannella nel semplice sciroppo fatto in casa, aspettare che affondi sotto il fuoco e il gioco è fatto. È così facile che puoi farlo mentre prepari il primo caffè della giornata.

Suggerimenti e trucchi per uno sciroppo semplice e costoso

Lo zucchero di canna normale produce uno sciroppo alla cannella ed è facile da trovare ed economico. È l'opzione perfetta se usi molto sciroppo di cannella.

  • Lo zucchero Demerara (o grezzo) è un'altra ottima scelta che conferisce allo sciroppo un sapore più ricco. È molto buono con la cannella.
  • Lo zucchero di canna è un'opzione, anche se è meglio dividerlo con lo zucchero bianco. La cannella può essere persa dietro lo zucchero più scuro, quindi inizia con 1 parte di ogni zucchero e vedi come ti piace. Tuttavia, se aggiungi ancora più spezie, qualcosa come questo zucchero di canna, condito con sciroppo semplice, può essere molto utile.
  • Puoi anche usare sostituti dello zucchero. Funzionano perfettamente, anche se potresti voler aggiungere una seconda stecca di cannella per arricchire il sapore.

Se li acquisti all'ingrosso, i bastoncini di cannella sono sorprendentemente economici e molte delle migliori offerte si trovano nei mercati alimentari internazionali. Questo può liberarti fino a quando non aggiungi un secondo bastoncino per dare più sapore allo sciroppo. In generale, tuttavia, un bastoncino otterrà un piacevole sapore di cannella rotondo.

Un altro modo per aumentare l'aroma della cannella è lasciare più spezie nello sciroppo. Mentre un'ora ha un buon aroma, tre ore sono migliori.

Aggiungi un sapore in più allo sciroppo alla cannella

La cannella è una spezia molto versatile e puoi usarla come base per creare sciroppi fatti in casa unici per i tuoi drink. Esplora queste ricette e goditi l'intera gamma di questo divertente ingrediente.

Usare lo sciroppo di cannella nei cocktail

I sottili aromi della cannella possono essere aggiunti a una serie di cocktail per esaltare e completare gli altri aromi della bevanda. Mentre alcuni cocktail, come UK Sour, Poinsettia Punch e Zombie Punch, richiedono questo sciroppo, possono essere utilizzati anche in altre bevande per aggiungere un leggero calore.

Considera l'utilizzo di questo sciroppo invece di un semplice sciroppo in cocktail con aromi che completano la cannella. Alcuni esempi includono bevande moderne come Dusk in Eden e Appletini designati. Può anche far rivivere classici come Fish House Punch e Fancy Whisky.


IMPASTO DI MELE IN PASTA

INGREDIENTI
100 gr di farina bianca
125 gr di farina integrale (per la base)
3-4 cucchiai sotto la pioggia per impastare (quanto contiene)
1 o
125 ml di latte caldo
50 gr di burro
Opzionale: 1 cucchiaio di zucchero grezzo/sciroppo d'acero
2 mele
1/2 cucchiaino di cannella
2 cucchiai di gherigli di noce macinati
1 cucchiaino di lievito secco
un po' d'olio

METODO DI PREPARAZIONE
Ho mescolato la farina con il lievito. Ho sbattuto l'uovo con il dolcificante e ho versato il latte tiepido.
Ho incorporato gradualmente la farina.
Ho mescolato continuamente per almeno 1 minuto.
Burro morbido, ho incorporato i pezzi e ho impastato per 3-4 minuti.
L'ho messo su un piano di lavoro e ho impastato un po' l'impasto, versando altra pioggia fino a renderlo facilmente modellabile e quasi non appiccicoso.
L'ho messo in una ciotola coperta con pellicola e asciugamano.
Ho mantenuto una temperatura calda del forno nella stanza.
Ho affettato le mele e le ho spolverizzate con la cannella.
Poi ho steso l'impasto in una sfoglia sottile di massimo 0,2 cm e ho ritagliato dei cerchi.
Ho messo una mela su un cerchio e l'ho coperta con un'altra.
Ho cosparso la noce premendola leggermente.
Li ho adagiati su carta da forno e li ho lasciati lievitare.
Hai 2 opzioni: a temperatura ambiente per circa 1 ora oppure in forno preriscaldato e spento per 30 minuti.
Poi metteteli in forno riscaldato a 180 gr per 15 minuti.
Possono essere serviti anche sciroppati al latte.
Buon appetito!


Madeleine allo sciroppo d'acero

Oggi faremo delle madeleine, ma leggermente modificate. Ho modificato un po' la classica ricetta francese e ho creato questi soffici, a cui ho aggiunto sciroppo d'acero, olio di cocco e lamponi.
Sono incredibilmente facili da preparare e queste piccole forme sono amiche del fuoco.
Si possono personalizzare in mille modi.

La ricetta è semplice, ho praticamente sostituito lo zucchero con lo sciroppo d'acero, il burro con l'olio di cocco. Per il resto ho aggiunto scorza di limone grattugiata per dare un sapore in più, ma va bene qualsiasi tipo di aroma floreale, come quello di rose o lavanda. Come ti ho detto, qualsiasi combinazione ti passerà per la testa.

Il processo di preparazione è abbastanza semplice. Tutto il necessario, un vassoio di madeleine e un po' di tempo libero.

Per 4 persone :: Preparazione 10 minuti :: Difficoltà bassa :: Cottura 8-10 minuti
Ingrediente:

1/2 cucchiaino di lievito per dolci

1/2 tazza di olio di cocco, leggermente fuso

1 cucchiaino di scorza di limone grattugiata

Metodo di preparazione: preriscaldare il forno a 170 gradi Celsius e preparati 2 vassoi per madeleine, che ungerai con un po' di olio di cocco.
Se hai rimosso l'olio di cocco dal freddo prima, sarà già liquido. Se te ne sei dimenticato, immergi il barattolo per qualche minuto in una ciotola di acqua tiepida. Mettilo da parte.
In una ciotola sbattete le uova con un pizzico di sale. Versare gradualmente lo sciroppo d'acero e l'olio di cocco. Unire il resto degli ingredienti secchi e aggiungerli gradualmente alla composizione.
Aggiungi circa 1 cucchiaio della composizione a ciascuna forma. Vieni con qualche lampone.


Infornare per 8-10 minuti, o finché i bordi non saranno dorati e perfettamente cotti. Il centro della torta non è più morbido.
Lasciarli raffreddare nella forma per qualche minuto, quindi estrarli con cura e lasciarli raffreddare completamente su una griglia.


Ciambelle con mele, cannella e sciroppo d'acero - Ricette

Waffle con salsa di noci pecan e sciroppo d'acero, pere e more

I waffle croccanti, così popolari in Francia, Belgio e Nord America, sono una piacevole sorpresa per la colazione. Per realizzarli, è necessaria una forma di cialda che può essere utilizzata sul piano cottura o su un dispositivo elettrico.

Ingredienti

Salsa allo sciroppo d'acero, pere e more

Per prima cosa preparate la salsa allo sciroppo d'acero e di frutta. Tagliare la pera in quarti, togliere i semi, quindi tagliarla a cubetti. Mettere in una casseruola e aggiungere lo sciroppo d'acero. Scaldare lentamente, quindi togliere la padella dal fuoco. Aggiungere le metà delle noci pecan e le more. Mettere da parte mentre i waffle sono pronti.

Scaldare e ungere una piccola forma per waffle o una macchina per waffle, secondo le istruzioni del produttore. Nel frattempo preparate l'impasto per i waffle. In una ciotola mescolate la farina, la cannella, il lievito e lo zucchero. Fate un buco nel mezzo e mettete il tuorlo e il latte. Mescolare leggermente il latte con il tuorlo, quindi incorporare gradualmente la farina, ottenendo un impasto denso e uniforme. Versateci sopra il burro fuso e poi mescolate con le noci pecan tritate finemente.

Sbattere gli albumi in una ciotola separata fino a quando non si saranno induriti. Adagiate sopra l'impasto e, con un grosso cucchiaio di metallo, incorporate lentamente.

Metti un piccolo lucido (3-4 cucchiai) di pasta al centro della macchina per waffle o forma, quindi chiudi bene il coperchio. Se si utilizza una forma per waffle sul piano cottura, tenere premuto per circa 30 secondi, quindi capovolgere la forma e tenere premuto per altri 30 secondi. La forma si apre: la cialda deve essere dorata da entrambi i lati e deve uscire leggermente dalla forma. (Se si utilizza una macchina per waffle elettrica, seguire le istruzioni del produttore e di solito il numero 8211 viene lasciato per 2-3 minuti per ogni macchina per waffle.)

Togliete la cialda dallo stampo con un coltello con la punta arrotondata e tenetela in caldo fino a cottura delle restanti cialde.

Anche prima che tutte le cialde siano pronte, scaldate un po' la salsa di frutta, quindi versatela in una casseruola o in una ciotola. Servire con waffle caldi.


Ingredienti

Preriscaldare il forno a 280 gradi Celsius.

Eliminate la coda, tagliate a metà le mele e privatele dei semi. Conserva un po' del torsolo che hai tagliato.

Mescolare il burro, lo sciroppo d'acero, l'avena, le mele tritate, metà della quantità di noci, cannella e latte di mandorle in una ciotolina.

Farcire ogni mela con il ripieno ottenuto e disporle una ad una in una teglia o teglia in forno. Cospargete sopra le noci rimanenti.

Cuocere le mele nel forno preriscaldato per circa 30-35 minuti, finché non saranno morbide e le noci saranno fritte. Lasciarli raffreddare per circa 5 minuti prima di servire.
Servire così o con il gelato.


La ricetta per le ciambelle a digiuno con le mele nell'impasto.

Per quanto riguarda le ciambelle in questa ricetta, posso dirvi che sono venute pazze. Ho dovuto ripeterli il giorno dopo perché non arrivavano, quanto sono piaciuti alla mia famiglia.

È un impasto semplice con mele, latte di cocco, farina e lievito. Mettere l'impasto delle ciambelle di mele con un cucchiaio nell'olio caldo, come nelle ciambelle allo yogurt.

La consistenza dell'impasto deve essere più densa, non corsiva, ma non compatta.

E per cuocere le ciambelle, bisogna fare attenzione all'intensità del fuoco. All'inizio li inforniamo ad alta intensità, in modo da non immergerli nell'olio.

Poi, strada facendo, nei successivi giri di ciambelle, riduciamo gradualmente l'intensità del fuoco. Le ciambelle devono essere girate da un lato all'altro per cuocere uniformemente e bene all'interno. Dorano un po' più intensamente delle classiche ciambelle, per via della composizione dell'impasto.



Della stessa categoria di dolci con le mele, ma non a digiuno, consiglio anche io Ricetta frittelle di mele.


E sul blog, nella categoria Dolci, trova una sezione con Dolci a digiuno. Sono dolci e semplici e più complessi, per tutti i gusti.

Maggio potete seguire anche le mie ricette sulla pagina Facebook, ma vi aspetto con sorprese culinarie e via Instagram e su Pinterest o Twitter.


Ciambelle vegane con glassa allo sciroppo d'acero

Sono pochissime le persone che sanno resistere alla tentazione di gustare le ciambelle o quelle ciambelle soffici dai vari gusti. O più. Alla ricerca di un'alternativa più salutare, ho scoperto questa ricetta per ciambelle vegane con glassa allo sciroppo d'acero.

Il calore e l'aroma delle spezie orientali si sposano perfettamente con il gusto delicato del latte di mandorla, e la farina senza glutine rende questo dolce adatto a chi è intollerante al glutine. Un dolce delizioso, buono solo da gustare con una tazza di tè o un caffè fumante.

Ingredienti per ciambelle vegane con glassa allo sciroppo d'acero:

-265 gr di farina senza glutine
-100 g di zucchero di canna, non raffinato
-2 cucchiaini di lievito per dolci
-1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
-1/4 cucchiaino di sale
-1 cucchiaino di cannella in polvere
-1/4 cucchiaino di spezie 5 spezie
-1/4 cucchiaino di cardamomo macinato
-1/4 cucchiaini di chiodi di garofano macinati
-1/2 cucchiaino di zenzero macinato
-330 ml di latte di mandorle
-65 ml di olio di cocco, fuso e raffreddato
-1 cucchiaino di estratto di vaniglia.

Per la glassa allo sciroppo d'acero:

-120 g di zucchero a velo
-1/2 circondato da cannella in polvere
-2 cucchiai di sciroppo d'acero
-2-3 cucchiaini di latte di mandorle.

Metodo di preparazione:

Preriscaldare il forno a 200 gradi Celsius. Prendete una teglia per ciambelle e ungetela con olio o grasso vegetale per la cottura. Mettere tutti gli ingredienti secchi in una ciotola e mescolare, quindi mettere da parte. In un'altra ciotola, mescolare bene tutti gli ingredienti liquidi fino a che liscio.

Versate gli ingredienti liquidi su quelli secchi e mescolate fino ad amalgamarli. Non hanno bisogno di essere mescolati a lungo. L'impasto risultante viene messo in un sacchetto per guarnire e tagliarne uno degli angoli. Farcire le forme di ciambella per 3 quarti con l'impasto del sacchetto, quindi metterle in forno per 10-12 minuti o fino a quando la parte centrale di ogni ciambella non sarà completamente cotta.

Puoi verificarlo pungendo con uno stuzzicadenti nel mezzo della ciambella. Se lo stuzzicadenti esce pulito le ciambelle sono pronte.

Per preparare la glassa, unire tutti gli ingredienti in una ciotola profonda fino ad ottenere un composto omogeneo. Dopo che si sono raffreddate, le ciambelle vengono passate attraverso la glassa allo sciroppo d'acero e guarnite con noci pecan. Lasciare riposare per 30 minuti per far indurire la glassa, quindi servire.


Realizzato da Juicer.io

(5 punti / voti totali: 47)

ildi 6 anni fa - 22 agosto 2011 10:16

Re: frittelle di mele olandesi

Raluca Dumitrescu 6 anni fa - 22 agosto 2011 11:20

Re: frittelle di mele olandesi

Haha, rilassato a Zandvoort? Come? che fa sempre freddo!


Ioana, mi chiedevo se ci sarà una versione inglese del sito, perché i miei amici mi danno lavoro quotidiano.


Le frittelle sono meravigliose (e passando da un argomento all'altro, ieri sera mi sono accorta che stiamo parlando di voi (con riferimento alle ricette, ovviamente) come se vi conoscessi) e oggi le preparo!

Ioana 6 anni fa - 22 agosto 2011 11:31

Re: frittelle di mele olandesi

Per prima cosa avevo anche due motivi per rilassarmi: ero scappato dall'affollata Amsterdam per alcune ore. e un altro perché effettivamente ero scappato dalla loro spiaggia fredda e ventosa (hai visto la foto su Facebook) ed ero seduto sul lungomare, nella zona dei caffè dove non sentivo più il vento.

Ho provato a tradurre le ricette in inglese, ma è durato poco. ora non ho tempo e gli amici che volevano aiutarmi sono rimasti alzati.

ramisimion 6 anni fa - 22 agosto 2011 12:03

Re: frittelle di mele olandesi

sembra fantastico! cosa puoi dire quando vedi tanta meraviglia!

Morariu Ionela 6 anni fa - 22 agosto 2011 19:58

Re: frittelle di mele olandesi

Non preparo questi pancake da molto tempo.. zucchero. Tira fuori un pancake con una crosta al caramello e servi con un cucchiaino di panna acida o panna montata, sopra. Una bontà.

Mari Ana 6 anni fa - 23 agosto 2011 11:01

Re: frittelle di mele olandesi

In effetti, sembra straordinariamente buono. Oggi provo la ricetta, non sapevo proprio che dolce fare. Come possiamo vendicarci di te, Ioana?

Ioana 6 anni fa - 23 agosto 2011 13:20

Re: frittelle di mele olandesi

MariaAna, quando tu sei soddisfatta e io lo sono

Mari Ana 6 anni fa - 23 agosto 2011 17:46

Re: frittelle di mele olandesi

Bene, siamo contenti di quello che è venuto fuori: 2 buoni pancake e ho usato un po' di marmellata di mele cotogne (l'ho scaldata un po' ed è venuta come uno sciroppo, l'ho fatta l'anno scorso e non l'ho ancora usata davvero) . Ti baciamo dolcemente.

Andreea 6 anni fa - 29 novembre 2011 20:13

Re: frittelle di mele olandesi

Non posso girarli, si rompono

Olga 6 anni fa - 29 novembre 2011 21:39

Re: frittelle di mele olandesi

Ioana, vorrei chiederti che tipo di sciroppo d'acero hai usato. Anche io voglio comprare e ho fatto una ricerca in rete per illuminarmi, e mi sono addentrato nella nebbia ancora più difficile. Vedo che sono in categorie, B, D o qualsiasi altra cosa. Puoi dirmi quale era il tuo e come ti sei sentito? Grazie.
Difficile con così tanta diversità

Ioana 6 anni fa - 30 novembre 2011 08:38

Re: frittelle di mele olandesi

usi una piastra intermedia per capovolgerle? quando si rompono? quando lo capovolgi nel piatto o quando lo rilasci in padella?

Ioana 6 anni fa - 30 novembre 2011 10:26

Re: frittelle di mele olandesi

Olga, ho preso lo sciroppo di Maple Joe, che è piuttosto scuro e profumato.

Florentina 6 anni fa - 6 dicembre 2011 18:07

Re: frittelle di mele olandesi

Vorrei aggiungere che lo sciroppo che è stato versato sopra le frittelle o la bottiglia che avete messo nelle foto della ricetta è sciroppo di mele. Uno sciroppo ottenuto dalla lunga bollitura di molti chilogrammi di mele. In Olanda si chiama appelstrop . sciroppo molto denso in altre parole ed è tradizionale olandese.

Per Natale, cuocere mele, tonde, pastella per pancake a bagno d'olio e spolverare con zucchero a velo. Capodanno come si dice.
Volevo aggiungere tutto questo perché vivo in Olanda da quasi dieci anni e volevo fare un po' di chiarezza sulla cosa dello sciroppo senza zucchero. qui è conosciuto come un'importante fonte di assunzione di ferro.Canisus è un marchio registrato dello sciroppo, poi lo troviamo sotto altri marchi di negozi.

Buon appetito e cordiali saluti

Ioana 6 anni fa - 7 dicembre 2011 10:10

Re: frittelle di mele olandesi

questo nella foto è Schenkstroop non Appelstroop. Ho letto sull'etichetta e agli ingredienti viene aggiunto solo lo zucchero.

Mihaela 5 anni fa - 18 gennaio 2012 11:07

Re: frittelle di mele olandesi

sono buonissime. ho trovato la tua ricetta qualche mese fa e mi sono messa subito al lavoro. eccezionale!! solo ieri sera mi sono accorta che effettivamente posso trovare tante ricette interessanti sul tuo sito. stamattina ho fatto le uova al sugo di pomodoro, proprio altrettanto buono complimenti!

emil 5 anni fa - 25 agosto 2012 18:13

Re: frittelle di mele olandesi

complimenti per la ricetta e mi piace molto, finalmente ho aggiunto l'essenza di rum, che dire sono buonissimi, bravo Iuana sono contenta che abbiamo giovani donne come te con queste preoccupazioni.

dragu andreea 5 anni fa - 8 novembre 2012 09:46

Re: frittelle di mele olandesi

Assolutamente fantastico! Li ho trovati 3 volte in una settimana! Due volte per il mio amico e una volta per gli ospiti! Tutti li adorano!

mihaela hrisca 5 anni fa - 17 novembre 2012 21:19

Re: frittelle di mele olandesi

Vio 4 anni fa - 16 dicembre 2013 11:51

Re: frittelle di mele olandesi

per le frittelle non si usa appelstroop, ma quello detto da Ioana, schenkstroop (sciroppo più denso che si versa, tradotto) ed è fatto solo di zucchero. Appelstroop si spalma su pane, cracker, ecc. ANCHE HO VISSUTO NEI PAESI BASSI per molti anni. Cara Ioana, molto aumento nei preparativi per vacanze di Natale

Vio 4 anni fa - 16 dicembre 2013 12:06

Re: frittelle di mele olandesi

la quantità di ferro in quell'appelstroop è ffff. piccolo, questo è stato testato tante volte da ''consumntenbond'', una sorta di tutela del consumatore, quindi è una favola. Sono stati testati 21 assortimenti e ciascuno conteneva il 70% di canna da zucchero, NON APPLE! Schenkstroop è zucchero puro al 73%

Alice 2 anni fa - 30 luglio 2015 20:33

Re: frittelle di mele olandesi

Finora li ho fatti un paio di volte e sono buonissimi. Quando lo giro da un lato all'altro, hanno ancora un piccolo "incidente", ma ho preso una padella più piccola invece di una molto grande e faccio meglio così. I bambini li adorano, quindi sono pronti più velocemente dei normali pancake e non stanno per un'ora vicino ai fornelli. Grazie mille per la ricetta!