Nuove ricette

Olio di Ancho Cile

Olio di Ancho Cile

Ingredienti

  • 2 once di peperoncino ancho essiccato, senza gambo, senza semi, tagliato a pezzi
  • 1 peperoncino Fresno rosso o jalapeño rosso, senza gambo e senza semi
  • 2 cucchiai di aceto di vino rosso
  • 1 cucchiaino di coriandolo macinato

Preparazione della ricetta

  • Scaldare i primi 7 ingredienti in una piccola casseruola a fuoco medio finché non saranno fragranti e appena inizieranno a bollire. Togliere dal fuoco. Lasciare in infusione per 1 ora.

  • Frullare il composto in un frullatore fino a che liscio. Filtrare con un colino a maglia fine in una piccola ciotola; scartare i solidi nel setaccio. Condire l'olio a piacere con sale. FARE IN ANTICIPO: può essere effettuato 1 settimana prima. Coprire e raffreddare.

Ricetta di Charlie Hollowell,

Contenuto nutrizionale

1 cucchiaio per porzione, 1 porzione contiene: Calorie (kcal) 130 Grassi (g) 14 Grassi Saturi (g) 2 Colesterolo (mg) 0 Carboidrati (g) 2 Fibre Alimentari (g) 1 Zuccheri Totali (g) 0 Proteine ​​(g) ) 11 Sodio (mg) 120 Sezione Recensioni

Texas Red Chili

Poche cose combatteranno una giornata fredda come questo confortante piatto di carne macinata cotta a fuoco lento con verdure aromatiche e spezie: il Tex-Mex dello chef Richard Caruso assume il classico peperoncino al ristorante di New York City, Javelina. È anche perfetto per sfamare una folla durante, ad esempio, la più grande partita di calcio dell'anno: puoi prepararla in anticipo, congelarla, quindi riscaldarla di nuovo per il giorno della partita. La parte più importante è avere molte opzioni di condimento, tra cui formaggio, coriandolo, cipolla bianca e tortilla chips.

La pasta di masa aggiunta al peperoncino è la chiave per addensare il piatto alla giusta consistenza. Se non riesci a trovare la farina di masa, usa invece due cucchiai di farina di mais finemente macinata. Tuttavia, assicurati di utilizzare la polvere di peperoncino ancho e non solo la polvere di peperoncino che hai a portata di mano. La polvere di peperoncino ancho ha generalmente una temperatura inferiore rispetto ad altre varietà e non contiene altre spezie, come molte polveri di peperoncino generiche.


Tacos di pollo ancho

In una piccola ciotola mescolate il cumino, il peperoncino in polvere e 1 cucchiaino di sale. Strofinare il pollo con l'olio, poi con il composto di cumino e metterlo su una teglia. Cuocere fino a cottura ultimata, 15-18 minuti. La temperatura interna dovrebbe raggiungere almeno 170 .

Passaggio 3

Mentre il pollo cuoce, in un frullatore o in un robot da cucina unire avocado, succo di lime, olio d'oliva, ½ cucchiaino di sale e 2 cucchiai di acqua. Frullare fino a ottenere un composto omogeneo, aggiungendo fino a 2 cucchiai di acqua in più se necessario per ottenere una consistenza liscia e cremosa.

Passaggio 4

In una padella larga e asciutta a fuoco medio, scaldare le tortillas 1 alla volta, girandole una volta, fino a quando non saranno ben riscaldate e flessibili. Trasferire su un piatto e riscaldare le tortillas rimaste, impilandole una sopra l'altra.

Passaggio 5

Affettare sottilmente il pollo e servire in tortillas condite con crema di avocado e condite con cipolla e coriandolo.


Istruzioni

Preriscaldare il forno a 400 ° F. Distribuire le strisce di tortilla su una teglia spruzzata con uno spray da cucina antiaderente. Cuocere per 8-10 minuti o finché non diventano croccanti e dorati, mescolando dopo 5 minuti. Accantonare

Nel frattempo, scaldare l'olio in una padella larga a fuoco medio. Aggiungere la cipolla cuocere e mescolare per 2 o 3 minuti. Aggiungere il peperoncino ancho, il cumino, l'aglio in polvere e le foglie di alloro, cuocere e mescolare per 2 o 3 minuti. Aggiungere brodo e pomodori. Ridurre il fuoco a fuoco lento, scoperto, 30 minuti. Scartare le foglie di alloro. Addensare la zuppa, se lo si desidera

Per servire, mettere una piccola quantità di pollo in ogni ciotola da portata. Mestolo di zuppa sopra. Cospargere con strisce di tortilla


Galleria

  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • Un polpo pulito, testa e tentacoli separati
  • 3 scalogni, affettati sottilmente
  • 3 spicchi d'aglio, affettati sottilmente
  • 1 cucchiaio di pimentón de la Vera dolce (paprika affumicata)
  • 2 tazze di sherry secco
  • 3 peperoncini ancho, privati ​​del gambo e dei semi
  • 1 piccolo peperoncino chipotle essiccato, privato del gambo e dei semi
  • 3/4 di tazza di aceto di mele
  • 3 cucchiai di miele
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1/4 di tazza più 2 cucchiai di olio di semi d'uva o di colza
  • Sale
  • Olio di colza, per spennellare
  • Insalata Jicama, per servire

Preriscaldare il forno a 300°. In una grande casseruola di ghisa smaltata, scaldare l'olio d'oliva. Aggiungere metà del polpo e cuocere a fuoco moderatamente alto, girando, fino a doratura leggera, da 3 a 5 minuti. Trasferire su un piatto. Ripeti con il polpo rimanente.

Aggiungere lo scalogno e l'aglio nella casseruola e cuocere a fuoco moderato, mescolando, fino a quando non saranno leggermente dorati, circa 2 minuti. Aggiungere il pimentón e cuocere, mescolando, finché non diventa fragrante, per circa 20 secondi. Aggiungere con cautela lo sherry e portare a ebollizione. Rimettere il polpo nella casseruola, coprire e stufare in forno finché non sarà molto tenero, circa 1 ora e 30 minuti. Fate raffreddare completamente il polpo nel liquido.

In una casseruola media, tostare i peperoncini a fuoco moderato, girandoli, finché non diventano fragranti e flessibili, da 2 a 3 minuti. Aggiungere l'aceto, il miele e l'aglio e portare a bollore. Togliere dal fuoco e lasciare riposare fino a quando i peperoncini non si saranno ammorbiditi, circa 20 minuti. Trasferire in un frullatore e frullare fino a che liscio. A macchina accesa, aggiungere gradualmente l'olio di vinaccioli fino a incorporarlo. Condire la salsa di peperoncino ancho con sale.

Togliete il polpo dal liquido. Usando un tovagliolo di carta, rimuovi la pelle viola dai tentacoli, lasciando intatte le ventose. Taglia la testa a metà. Eliminare il liquido di brasatura.

Accendere una griglia o preriscaldare una bistecchiera e spennellare con olio di colza. Grigliare il polpo a fuoco vivo, girandolo, finché non sarà leggermente carbonizzato, circa 4 minuti. Trasferite su una teglia e spennellate subito con un po' di salsa di ancho chili. Servire con l'insalata di jicama, passando in tavola la salsa rimasta.


Prova questa salsa molto semplice a base di peperoncino guajillo, un peperoncino secco delicato con un sapore fruttato complesso. È uno dei peperoncini più popolari in Messico per fare le salse.

In questa ricetta, i peperoncini non vengono tostati come in molte altre ricette di salsa che lasciano trasparire il sapore del guajillo.

Non ti piacciono le tue salse troppo calde? Questo è buono per te, ricco di sapore di Cile ma con meno bruciature. Questa è una salsa versatile che si abbina bene a molti piatti.

Questo tipo di salsa è tipico dello stato di Guanajuato. È perfetto da fare enchiladas mineras.

Come fare

Raccogli i tuoi ingredienti:

  • 16 peperoncini guajillo, chiamati anche Cile cascabel ancho
  • 4 spicchi d'aglio
  • ¼ tazza di coriandolo tritato
  • 4 tazze d'acqua
  • 2 cucchiai di olio da cucina
  • 1 cucchiaino. sale + qb

Scegliere Guajillo Chiles

Scegli peperoni morbidi e flessibili che abbiano un leggero odore fruttato fresco. I peperoncini fragili sono stantii, privi di sapore e possono essere amari. Scopri di più su come scegliere i peperoni guajillo.

Rimuovere i gambi, i semi e le vene dai peperoncini. Scartare.

Sbucciare gli spicchi d'aglio.

Tritare il coriandolo. Puoi usare gli steli.

Mettere tutti gli ingredienti in una casseruola. Aggiungi acqua quanto basta per coprire gli ingredienti, circa 2 tazze.

Portare l'acqua a ebollizione, quindi ridurre il fuoco al minimo. Fate sobbollire per 1 minuto poi spegnete il fuoco. Lasciare in ammollo gli ingredienti per 15 minuti.

Nota come i peperoncini hanno assorbito l'acqua e hanno cambiato colore dopo essersi ricostituiti.

Versare tutti gli ingredienti, comprese 2 tazze di acqua di ammollo, nel frullatore.

Frullare fino a che liscio, circa 2 minuti. Se necessario aggiungete un po' di acqua di ammollo per amalgamare.

Scartare la polpa che rimane nel colino.

Ora è il momento di condire la salsa. Fate questo friggendo la base in olio bollente. Inizia scaldando una padella a fuoco medio, quindi aggiungi 2 cucchiai. di olio da cucina.

Versare la base di peperoncino nell'olio caldo. Aggiungere fino a 1 tazza di acqua di ammollo per ottenere la consistenza desiderata.

A questo punto la salsa risulterà un po' liquida e ricoprirà leggermente il dorso di un cucchiaio. Si addenserà man mano che sobbolle.

Condire con 1 cucchiaino. di sale. A fine cottura, se necessario, potete aggiungere altro sale a piacere.

Abbassa la fiamma e fai sobbollire la salsa per 30 minuti finché non si addensa. A questo punto la salsa ricoprirà il dorso di un cucchiaio senza risultare troppo liquida.

La salsa assumerà un bel colore rosso scuro durante la cottura a fuoco lento. Sembra delizioso, vero?

Riposa la salsa per il miglior sapore

Lasciare riposare la salsa per almeno 2 ore prima di servire per permettere ai sapori di unirsi. Cerca di non saltare questo passaggio. Riposare da 4 a 6 ore dà risultati ancora migliori.

Aggiustare la Salsa

  • Se la salsa è troppo densa, aggiungi 14 tazze d'acqua alla volta fino a raggiungere la consistenza desiderata.
  • Se la salsa è troppo liquida, fate sobbollire finché non sarà evaporata abbastanza acqua fino a raggiungere la consistenza desiderata.
  • Se trovi che la salsa è troppo amara per i tuoi gusti, aggiungi 1 cucchiaio di zucchero per ridurre l'amarezza.

Attrezzature necessarie:

  • Coltello
  • Tagliere
  • Casseruola
  • Miscelatore
  • Filtro
  • Terrina
  • Cucchiaio da cucina

Provecho! Fateci sapere cosa ne pensate di questa ricetta nei commenti qui sotto.


Indicazioni

Rimuovere ed eliminare i gambi e i semi dai peperoncini. Metterli in una ciotola e aggiungere acqua a sufficienza per coprirli. Pesarli con un piatto in modo che siano completamente sommersi e lasciarli in ammollo per una notte o per almeno 6-8 ore.

Oppure, metti i peperoncini privati ​​dei semi in acqua bollente, copri e fai sobbollire per 5 minuti. Spegnete il fuoco e lasciate in infusione per 20 minuti o fino a quando non saranno morbide.

In un frullatore o in un robot da cucina, frullare i peperoncini fino a che liscio. Aggiungere i tuorli d'uovo, la senape secca e il sale e frullare fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungere l'olio in un flusso costante, molto lentamente all'inizio. Continuare ad aggiungere l'olio fino a raggiungere la densità desiderata. Unire il succo di limone e l'aceto di dragoncello.

Mettere il composto in una ciotola e incorporare gli ingredienti rimanenti. Mettere in frigo alcune ore prima di servire.


Torta al cioccolato del Nuovo Mondo

È difficile immaginare un mondo senza cioccolato o Cile. Possiamo ringraziare il Nuovo Mondo per averci dato i baccelli di cacao, da cui si ricava il cioccolato, oltre a peperoncini di ogni tipo. Questa torta, così facile da realizzare che anche un principiante della pasticceria avrebbe successo, è ricca di cioccolato e aromatizzata con un leggero tocco di polvere di peperoncino ancho.

I peperoncini ancho sono la forma essiccata dei peperoncini poblano freschi, il peperoncino grande e delicato comunemente usato per i peperoncini rellenos e i peperoncini en nogada. Una volta essiccati, assumono un colore bordeaux intenso e un sapore complesso e fruttato. Ultimamente mi sono così innamorato della polvere di peperoncino ancho che lo aggiungo alla mia tazza mattutina di Pero, il bicchiere di Russ di caffè dalgona montato (che sta avendo il suo momento) e una salsa di panna colorata con leggere sfumature di pesca dal Cile in polvere.

So che non tutti amano il calore del peperoncino, ma credetemi sulla parola che l'abbinamento cioccolato e peperoncino è naturale. Se sei uno di quelli che non sanno gestire il Cile, questa è comunque un'ottima torta al cioccolato con il Cile omesso, anche se, a mio parere, non è la torta che sarebbe con il Cile.

Usa un cacao in polvere di ottima qualità. Fa la differenza, come ho finalmente imparato quando ho salutato Hershey dopo aver letto che era fatto con le fave di cacao raccolte dal lavoro minorile in schiavitù. Il cacao in polvere e altri prodotti a base di cioccolato etichettati come biologici o equosolidali indicano che non è stato utilizzato il lavoro minorile in schiavitù. Anche i prodotti a base di cacao così etichettati sono di qualità migliore, offrendo un sapore di cioccolato più ricco. I supermercati La Comer e Mega in Messico offrono una buona selezione di prodotti biologici, inclusa la polvere di cacao biologica prodotta in Messico.

Torta al cioccolato del Nuovo Mondo

  • 1 1/2 tazze/180 grammi di farina integrale o farina per tutti gli usi
  • 1/2 tazza/50 grammi di cacao in polvere, non zuccherato
  • 2/3 tazza/145 grammi di zucchero
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di polvere di peperoncino ancho
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 tazza di caffè a temperatura ambiente o acqua
  • 5 cucchiai di olio di cocco fuso o olio vegetale
  • 1 cucchiaio di aceto di sidro di mele o bianco
  • 2 cucchiaini di vaniglia
  1. Preriscaldare il forno a 350 F/180 C. Imburrare e infarinare i lati di una tortiera rotonda da 9″/22 cm. Linea fondo con carta pergamena.
  2. Setacciare o frullare gli ingredienti secchi in una ciotola capiente.
  3. In una ciotola a parte sbatti insieme gli ingredienti umidi.
  4. Versare gli ingredienti umidi in quelli secchi e mescolare velocemente fino a quando non rimangono grumi.
  5. Raschiare la pastella nella padella preparata. Infornare per 25-30 minuti. La parte superiore dovrebbe tornare indietro quando viene leggermente premuta. Se la leggera pressione del dito al centro lascia una rientranza, cuocere ancora qualche minuto.
  6. Raffreddare in padella fino a quando leggermente caldo. Esegui un coltello sottile attorno ai lati della teglia e capovolgi la torta su un piatto, quindi capovolgi di nuovo con il lato destro rivolto verso l'alto sul piatto da portata.
  7. Servire quando è completamente freddo con panna montata leggermente zuccherata spolverata di cannella, gelato o crème fraîche (aka crema in Messico).

Per una versione al cocco, ometti il ​​peperoncino in polvere e la cannella. Rivestire generosamente l'interno della tortiera con olio di cocco o burro, quindi ricoprire la teglia con cocco secco e non zuccherato. Aggiungi 1/2 tazza di cocco secco e non zuccherato all'impasto della torta.

Per affettare in modo netto, usa il coltello più sottile che hai, segandolo leggermente mentre tagli la torta.

Allora, qual è il problema con tutte le varianti di come si scrive Cile? Il peperoncino è l'intruglio di fagioli e carne, a volte peperoncino di farro. Il Cile con un “e” è il modo in cui il frutto (sì, botanicamente è un frutto) è scritto in lingua spagnola, e poiché è originario dell'America Latina, questa è l'ortografia accettata.

Variazioni di questa ricetta esistono almeno dalla seconda guerra mondiale, quando i fornai si accontentavano di ciò che era disponibile. Senza uova e burro, questa torta è vegana.


Prima che tu vada.

Ogni settimana, The Splendid Table ti porta storie che espandono la tua visione del mondo, ti ispirano a provare qualcosa di nuovo e mostrano come il cibo ci unisce. Contiamo su di te per farlo. E quando farai una donazione, diventerai un membro di The Splendid Table Co-op. È una comunità di persone che la pensano allo stesso modo che amano il buon cibo, la buona conversazione e la compagnia in cucina. I membri di Splendid Table Co-op riceveranno contenuti esclusivi ogni mese e avranno speciali opportunità per entrare in contatto con il team di The Splendid Table.

Dona oggi per un minimo di $ 5,00 al mese. Il tuo regalo richiede solo pochi minuti e ha un impatto duraturo su The Splendid Table e sarai accolto in The Splendid Table Co-op.


Guarda il video: EXPERIMENT! Making Lights Using Blow Gas Torch (Gennaio 2022).