Nuove ricette

Il portavoce non ufficiale di Heart Attack Grill muore per infarto

Il portavoce non ufficiale di Heart Attack Grill muore per infarto


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Conosciuto come il paziente John, John Alleman è morto dopo aver subito un attacco di cuore la scorsa settimana

Un'altra morte è avvenuta nella triste catena di infarti legati a Heart Attack Grill; il secondo portavoce non ufficiale di Heart Attack Grill nel centro di Las Vegas è morto per un attacco di cuore.

Il Las Vegas Sun riporta che John Alleman, conosciuto nel ristorante come il paziente John, ha avuto un attacco di cuore la scorsa settimana; si è spento lunedì all'età di 52 anni.

Alleman si trovava ogni giorno fuori dalle porte del ristorante, convincendo i clienti a provare il ristorante noto per le voci di menu offensivamente caloriche. Alleman non era sul libro paga dell'azienda, ma era conosciuto come il portavoce non ufficiale, presentandosi come una caricatura "Patient John" sul menu, sulla linea di abbigliamento e su altri prodotti.

Non è la prima volta che un infarto viene collegato alla catena di ristoranti; l'anno scorso, due clienti sono stati colpiti da quelli che erano ritenuti problemi cardiaci mentre mangiavano alla catena.

A febbraio, un cliente ha pensato di avere circa 40 anni ed è andato in arresto cardiaco mentre mangiava un Triple Bypass Burger, un triplo hamburger da 6.000 calorie con 12 fette di pancetta e tutti gli accessori. Ad aprile un altro cliente ha avuto problemi simili provando il Double Bypass; è stata portata via da un'ambulanza.

Il proprietario di Heart Attack Grill Jon Basso in passato ha definito il suo ristorante come un centro di prevenzione dell'obesità, dicendo che le persone che ottengono cibo gratis per essere più di 350 libbre si renderanno conto della necessità di perdere peso. Se Basso ripensa al loro motto "Gusto... vale la pena morire" è ancora da stabilire, ma Heart Attack Grill chiuderà in osservanza del funerale di Alleman. "John era un uomo spiritoso e divertente che apprezzava la risata sopra ogni altra cosa. Era amato profondamente e ci mancherà", Basso scrive sulla pagina Facebook del ristorante.


Morto di infarto il portavoce non ufficiale di Heart Attack Grill

John Alleman, 52 anni, ha cenato nel famigerato ristorante dove un hamburger contiene 9.982 calorie ogni singolo giorno.

Un uomo che ogni giorno visitava l'8217 Heart Attack Grill di Las Vegas è morto per un attacco di cuore.

John Alleman, 52 anni, ha cenato al ristorante, che ha un tema ospedaliero e il cui Quadruple Bypass Burger contiene 9.982 calorie, così spesso da diventarne il portavoce non ufficiale, riporta il Las Vegas sole.

Stava fuori dal ristorante vestito con un camice da ospedale — chiamandosi "Patient John"— e cercava di attirare i passanti all'interno.

Alleman era un personaggio noto al ristorante, nonostante non fosse mai stato sul suo libro paga, una sua caricatura appare nel menu dell'establishment, che include anche patatine fritte, frappè al burro e sigarette senza filtro.

"Non ha mai perso un giorno, nemmeno a Natale", ha detto il proprietario Jon Basso al sole. "Gli ho detto: 'Se continui a mangiare così, ti ucciderà'".

Alleman ha avuto una coronaria mentre aspettava un autobus davanti al ristorante la scorsa settimana, riferisce il sole. È stato ricoverato d'urgenza in ospedale, ma gli è stato tolto il supporto vitale l'11 febbraio.

Basso ha detto al giornale che Allerman era, a circa 180 libbre, non particolarmente sovrappeso. Potrebbe essere stato geneticamente predisposto a problemi cardiaci, poiché entrambi i suoi genitori sono morti di infarto a 50 anni, ha detto Basso.

Alleman è il secondo portavoce non ufficiale dell'Heart Attack Grill a morire negli ultimi due anni, osserva il Custode. Blair River, che pesava 575 libbre, è morta nel 2011 all'età di 29 anni, apparentemente di polmonite.

Potrebbe essere il momento di smettere di prendere così sul serio il nome di Heart Attack Grill. Nel 2011, un altro cliente ha avuto un infarto nel ristorante. I clienti pensavano che fosse una trovata pubblicitaria e stavano in piedi ridendo e scattando foto, riferisce il New York Inviare. Per fortuna, è sopravvissuto, così come la donna sulla quarantina che è collassata mentre mangiava un Double Bypass Burger, fumava sigarette e beveva un margarita lo scorso aprile.


Heart Attack Grill ‘portavoce’s’ il cuore cede

Il portavoce non ufficiale del famigerato ristorante di Las Vegas Heart Attack Grill è, come avrete indovinato, morto per un attacco di cuore.

John Alleman, 52 anni, stava aspettando un autobus davanti al ristorante la scorsa settimana quando ha avuto un arresto cardiaco ed è stato rimosso dal supporto vitale lunedì pomeriggio, ha detto il proprietario del ristorante Jon Basso al Las Vegas Sun.

Lo slogan dell'Heart Attack Grill è "Gusto per cui vale la pena morire" ed è noto per il suo tema medico e per il menu ipercalorico, che include elementi come il quadruplo Bypass Burger da 9.982 calorie e 3 libbre da record. .

Il ristorante dispone di cameriere vestite da infermiere sexy e ha un "programma dietetico" in cui prescrivono pasti gustosi e ipercalorici tra cui il Double Bypass Burger, le patatine Flatliner, la Full Sugar Coke, il Butterfat Shake e le sigarette senza filtro !”

Ad Alleman sono stati prescritti tali cibi così spesso che è apparso sugli abiti ufficiali dell'Heart Attack Grill, dove è stato raffigurato come "Patient John" anche se non è mai stato sul libro paga del ristorante.

Nonostante il suo status non ufficiale, Alleman stava fuori dal ristorante a vendere hamburger quando non lavorava come guardia di sicurezza in un cantiere edile abbandonato.

“Non ha mai perso un giorno, nemmeno a Natale,”, ha detto Basso. “Viveva, mangiava e respirava l'Heart Attack Grill.”

Alleman non è il primo portavoce non ufficiale dell'Heart Attack Grill a morire troppo giovane: nel 2011 Blair “Gentle Giant” River di 575 libbre è morto di polmonite influenzale.

Poco dopo la morte di River, un uomo ha avuto un attacco di cuore nel ristorante, spingendo i clienti a ridere e a scattare foto di quella che pensavano fosse una trovata pubblicitaria.

E poi nell'aprile del 2012, una donna sulla quarantina è collassata mangiando un doppio hamburger, fumando sigarette e bevendo un margarita.

Oltre a stabilire record di conteggio delle calorie, Heart Attack Grill ha anche una storia di contenziosi in quanto ha citato in giudizio la venerabile 2nd Avenue Deli di New York per il suo latke e il taglio freddo "Instant Heart Attack Sandwich" per violazione del copyright.

Fortunatamente per l'istituzione di Manhattan un giudice si è pronunciato a loro favore e il ristorante ha persino introdotto un “Triple Bypass Sandwich.”

Anche se Basso ha definito la morte di Alleman un "risveglio", ha affermato che non ci sono piani per ridurre i modi estremi del ristorante.

La morte di Alleman non ci fermerà da quello che stiamo facendo. Le persone devono vivere la loro vita,” ha detto Basso.


Il portavoce di Heart Attack Grill muore per un attacco di cuore

Il Griglia per l'attacco di cuoreil portavoce non ufficiale di Giovanni Alleman morto ieri da - sì, è vero - un attacco di cuore che ha subito la scorsa settimana, secondo la pagina Facebook del ristorante e confermato dal Sole di Las Vegas. Alleman si unisce a una lista tristemente lunga di persone i cui problemi di salute sono in qualche modo affiliati al ristorante ingannevole, sede dell'hamburger quadruplo bypass da 9.982 calorie. Non solo l'Heart Attack Grill ha visto le donne crollare e gli uomini soffrire di veri attacchi di cuore mentre cenavano al ristorante, ma un altro portavoce del ristorante è morto quasi due anni fa all'età di 29 anni.

Alleman non era un portavoce pagato per il ristorante con il suo menu sbalorditivo e altamente calorico, ma il proprietario Jon Basso detto il Sole di Las Vegas che Alleman era solito stare fuori dal ristorante ogni giorno per incoraggiare le persone a cenare lì. Mentre Basso dice di aver messo in guardia Alleman dal mangiare lì così spesso, scrive sulla pagina Facebook del ristorante che Alleman è stato premiato per la sua fedeltà: "Così colorato era il discorso di vendita di John che lo abbiamo messo sulla copertina del nostro menu. Era così popolare con i clienti che la scorsa estate gli abbiamo regalato la sua linea di abbigliamento "Patient John" sul nostro sito Web. John amava davvero HAG e passerebbe ore ogni giorno a dare la parola a chiunque ascolterebbe."

Alleman è stato portato al Sunrise Hospital di Las Vegas la scorsa settimana e suo fratello ha deciso di rimuoverlo dal supporto vitale ieri all'età di 52 anni (Basso dice che era anche al fianco). I dipendenti di Heart Attack Grill potranno rendere omaggio a Basso, che in precedenza è stato totalmente impenitente nei confronti del suo ristorante il cui slogan è "Gusto. vale la pena morire per"- scrive: "Per una grande persona come John svanire nella notte senza la partecipazione al funerale sarebbe davvero un'ingiustizia nei confronti della sua meravigliosa vita. Per tale motivo l'Heart Attack Grill chiuderà in osservanza del funerale di John una volta determinata la data esatta." Ecco un video commemorativo pubblicato sulla pagina Facebook del ristorante:


Il portavoce non ufficiale di Heart Attack Grill muore di infarto

No, questo non è un titolo di "The Onion". Siamo seri. John Alleman, portavoce non ufficiale del ristorante di Las Vegas Heart Attack Grill, è morto per un grave attacco di cuore l'11 febbraio. Come se questa schiacciante ironia non fosse abbastanza, il 52enne è in realtà il secondo portavoce dell'attacco di cuore Grigliare per morire entro un anno. Nel marzo del 2011, Blair River di 575 libbre è morto di polmonite complicata dal suo peso all'età di 29 anni. Coloro che non hanno mai sentito parlare del ristorante probabilmente hanno in mente questa domanda urgente:

Che diavolo sta succedendo in quel posto?

Fondato originariamente a Chandler, in Arizona, da Jon Basso, Heart Attack Grill è stato dedicato a servire il cibo più grottescamente malsano sul mercato dal 2005. Entrando nel ristorante a tema ospedaliero, ai clienti vengono dati camici ospedalieri da indossare e sono indicati come “pazienti”. Poi, le “infermiere”, cameriere in succinti costumi, si avvicinano e prendono le ordinazioni. I pazienti vengono esaminati con uno stetoscopio prima di mangiare e se pesi più di 350 libbre e sei disposto a dimostrarlo all'intero ristorante sulla bilancia prima di ordinare, mangi gratis.

Il menu include il singolo, doppio, triplo o quadruplo Bypass Burger, con un numero crescente di polpette da mezzo chilo, pile di pancetta e formaggio, un pomodoro intero, mezza cipolla e panini ricoperti di lardo. A parte ci sono patatine fritte cotte nel lardo puro, birra, tequila, coca cola messicana e sigarette, tra gli altri elementi. Per dare un esempio dell'orribile decadenza di questi pasti, il Quadruple Bypass Burger ha battuto il record mondiale per l'hamburger più calorico del pianeta il 13 aprile 2012. Secondo la stima ufficiale della Guinness, l'hamburger da 3 libbre e 3 once racchiude ben 9.982 calorie. Ripeto: novemilanovecentoottantadue calorie. La quantità giornaliera raccomandata per un adulto sano da mangiare in un'intera giornata è di duemila calorie.

Quindi, come può giustificarsi Heart Attack Grill?

Potresti essere sorpreso di scoprire che il fondatore Jon Basso in realtà possedeva un centro fitness e un franchising di Jenny Craig. Come riportato da Lauren Effron di ABC News, Basso comprende il pericolo di servire cibi così malsani. Come ha detto lo stesso Basso, “L'unico modo in cui quello che sto facendo sarebbe immorale sarebbe se lo pubblicizzassi come salutare lanciando una graziosa insalatina di contorno sul menu…The Heart Attack Grill è il ristorante più morale del pianeta Terra perché siamo assolutamente qui per fare una dichiarazione sull'obesità, sui problemi coronarici, sulla morte e sul morire e su tutte quelle cose che sono prevalenti nella società.

Basso ha definito il suo ristorante una "scatola di sapone" che usa per diffondere la consapevolezza sulle cattive abitudini alimentari degli americani a livello nazionale. Tuttavia, Heart Attack Grill ha ancora suscitato la preoccupazione di molti professionisti della salute, tra cui Jason Belland, direttore esecutivo della filiale di Las Vegas dell'American Heart Association. In un'intervista con il Los Angeles Times, Belland ha dichiarato al giornalista John M. Glionna: "L'American Heart Association ha recentemente definito la salute cardiovascolare ideale e ha scoperto che meno dell'1% degli americani rientrava in quella categoria. Tuttavia, nei sondaggi, oltre il 40% crede di essere sano per il cuore. Queste sono persone che dicono "So di essere in sovrappeso e fumo", ma continuano a farlo. Pensano 'sto bene, ma non stanno bene'.

Per Belland, questo ristorante è un pericolo per un pubblico che è preoccupantemente ignaro di quanto sia davvero malsano. La sua tesi è rafforzata dal fatto che questi due portavoce non sono gli unici ad avere complicazioni di salute a causa del consumo delle mostruose creazioni di Basso. Nel febbraio 2012, un uomo è stato ricoverato in ospedale dopo aver manifestato i sintomi di un attacco di cuore mentre mangiava un Triple Bypass Burger. Ad aprile, un'altra donna è stata ricoverata nella stessa situazione.

Heart Attack Grill è un caso interessante. Basso è chiaro che le sue intenzioni sono di allertare il pubblico sul triste stato dell'alimentazione negli Stati Uniti, non di dare alla gente coronarie massicce. Sfortunatamente, questo è successo più volte nella breve storia del ristorante. Basso è consapevole della tragedia che ha causato la morte del suo portavoce e del suo caro amico, ma crede che il suo ristorante stia ancora facendo il suo lavoro. Nelle sue stesse parole, "la morte di Alleman è un'altra lezione per le persone" Dico spesso che servo hamburger e patatine fritte, e servo anche spunti di riflessione.


Il portavoce di Heart Attack Grill muore per un apparente attacco di cuore

Un cliente abituale e portavoce non ufficiale dell'Heart Attack Grill è morto per un apparente attacco di cuore, ha detto lunedì il proprietario del ristorante.

Secondo quanto riferito dal Las Vegas Sun, John Alleman ha subito un attacco di cuore la scorsa settimana fuori dal ristorante di Las Vegas. Il 52enne è stato tolto lunedì dal supporto vitale.

Alleman, che non era sul libro paga del ristorante, ha ispirato il personaggio "Patient John" che appare nel menu del ristorante.

"Ha vissuto una vita molto piena", ha detto al giornale Jon Basso, proprietario dell'Heart Attack Grill. "Ci mancherà."

"Gli ho detto che se continui a mangiare in questo modo, ti ucciderà", ha detto Basso. “Diceva: 'Adoro il tuo posto, Jon.' È l'unica persona che conosco che probabilmente era al ristorante più di me, sarebbe qui ogni dannato giorno".

Alleman è il secondo portavoce non ufficiale di Heart Attack Grill a morire in altrettanti anni.

Nel marzo 2011, Blair River, il rappresentante di 575 libbre del ristorante, è morto per complicazioni derivanti da una polmonite. Aveva 29 anni.

"Le persone ciniche potrebbero pensare che sia divertente," Basso ha detto al momento della morte di River. "Ma le persone che lo conoscevano piangevano a morte. C'è molto lutto da queste parti. Non potevi trovare una persona migliore."

Fondato nel 2005, il ristorante malsano e impenitente impiega cameriere vestite da infermiere e serve milkshake a base di burro, patatine fritte "flatliner" e hamburger da 9.982 calorie "quadruple bypass." (I clienti che sono in grado di finirli vengono accompagnati alle loro auto in sedia a rotelle.) I clienti che pesano più di 350 libbre mangiano gratis.

Dall'apertura a Las Vegas nell'ottobre 2011, ci sono state varie segnalazioni di clienti che hanno avuto emergenze mediche mentre cenavano al grill.

Lo scorso febbraio, secondo quanto riferito, un uomo ha subito un attacco di cuore mentre mangiava un "hamburger triplo bypass". Secondo l'affiliato Fox 5 di Las Vegas, è sopravvissuto.

È stata violentata, strangolata, data alle fiamme in un campo. I poliziotti dicono di aver trovato il suo assassino.

Ufficio dello sceriffo della contea di Montgomery Dopo quasi quattro decenni, un uomo texano di 75 anni è stato arrestato per aver aggredito sessualmente una donna prima di averla strangolata e aver dato fuoco al suo corpo in un campo, un crimine macabro su cui una volta ha insistito un noto serial killer autoproclamato venerdì l'ufficio dello sceriffo della contea di Montgomery ha detto che Thomas Elvin Darnell era stato accusato di omicidio capitale in relazione all'omicidio di Laura Marie Purchase del marzo 1983. Darnell è stato arrestato l'11 maggio nella sua casa del Kansas ed estradato in Texas giovedì. È detenuto nella prigione dell'ufficio dello sceriffo della contea di Montgomery senza alcun vincolo. Le autorità affermano che Purchase era scomparsa da mesi prima che Darnell l'aggredisse sessualmente, poi la strangolò a morte e diede fuoco al suo corpo in una zona boschiva vicino a un'autostrada. Il corpo nudo di Purchase, che è stato lasciato "in posa" sulla scena, è stato trovato il 17 marzo 1983 da un agente di pattuglia che ha risposto alle segnalazioni di un incendio sul ciglio della strada in un'area in cui si sapeva che i veicoli a 18 ruote si radunavano. È stata identificata positivamente nel maggio 1986. Prima del suo omicidio, Purchase viveva a Houston con un uomo che si chiamava "Howie" e suonava nella band locale "Malibu". Marito arrestato per omicidio 11 anni dopo aver affermato che la moglie era Sparato durante la lotta contro l'intruso L'arresto di Darnell segna la seconda volta che le autorità pensavano di aver risolto il caso di Purchases. Henry Lee Lucas, noto anche come The Highway Stalker, ha originariamente confessato l'omicidio prima ancora che fosse identificata. È stato condannato per il suo omicidio nel 1986. Lucas una volta ha confessato di aver commesso fino a 600 omicidi tra il 1960 e il 1983 ed è stato condannato per l'omicidio di 11 persone e condannato a morte. La sentenza di Lucas è stata infine commutata in ergastolo nel 1998 prima di morire di cause naturali nel 2001. Almeno 200 delle confessioni omicide di Lucas da allora sono state smentite, ha detto il dipartimento dello sceriffo. La sua follia omicida e la pensione per le false confessioni sono state descritte in dettaglio in The Confession Killer di Netflix. Nel 2007, la Cold Case Squad dello sceriffo della contea di Montgomery ha ritenuto che una di quelle false confessioni fosse l'omicidio di Purchase dopo aver riesaminato il DNA trovato sulla scena del crimine. Anche il presunto complice di Lucas, Otis Elwood Toole, è stato scagionato da qualsiasi illecito. “Nell'ottobre 2019, gli investigatori hanno inviato le prove del DNA per i test genealogici. Un indizio investigativo generato da quel rapporto genealogico ha mostrato Thomas Elvin Darnell, un maschio di 75 anni di Kansas City, Kansas, come potenziale sospetto. A seguito delle indagini è stato ottenuto un mandato di ricerca del DNA per Thomas Darnell", ha detto l'ufficio dello sceriffo in un comunicato stampa di venerdì. La scoperta ha inviato gli investigatori a Kansas City, Kansas, a marzo, per raccogliere un nuovo campione di DNA da Darnell. Il mese scorso, il campione è stato determinato per essere una corrispondenza positiva.Leggi di più su The Daily Beast.Ricevi le nostre notizie principali nella tua casella di posta ogni giorno. Iscriviti ora! Abbonamento giornaliero a Beast: Beast Inside approfondisce le storie che ti interessano. Scopri di più.

Joe Manchin definisce sempre più probabile l'ostruzionismo del GOP della commissione del 6 gennaio ɼosì scoraggiante'

I repubblicani al Senato sono "pronti a fare un ostruzionismo" della legislazione creando un pannello indipendente per indagare sulla rivolta del Campidoglio del 6 gennaio, poiché l'opposizione del GOP si sta "indurendo di giorno in giorno", riferisce Politico. Citando interviste con i repubblicani, Politico scrive che non c'è "quasi nessun percorso per aprire un dibattito" sul disegno di legge per creare la commissione bipartisan, per non parlare di un percorso per approvarlo effettivamente. Il senatore Mike Braun (R-Ind.) ha detto all'outlet che "Non penso che ci saranno 10 voti dalla nostra parte" e che "sarebbe sorpreso" se ce ne "anche una manciata". Il senatore Joe Manchin ( DW.Va.), che ha ripetutamente espresso opposizione all'eliminazione dell'ostruzionismo, in un'intervista "sembrava inorridita" che i repubblicani avrebbero bloccato la commissione, ha scritto Politico. "Così scoraggiante", ha detto. "Ti rende davvero preoccupato per il nostro paese." Manchin ha aggiunto, quando gli è stato chiesto se il GOP stesse abusando dell'ostruzionismo, che "prega ancora che abbiamo ancora 10 buoni patrioti solidi all'interno di quella conferenza." Il leader della minoranza al Senato Mitch McConnell (R -Ky.) all'inizio di questa settimana ha annunciato la sua opposizione alla proposta della commissione, sostenendo che la legislazione era "inclinata e sbilanciata". Il leader della maggioranza al Senato Chuck Schumer (DN.Y.) ha promesso, tuttavia, che il Senato voterà sulla creazione del commissione. Schumer, scrive Politico, prevede di portare il disegno di legge in discussione mentre "osa i repubblicani del Senato a bloccarlo", e con un probabile ostruzionismo del GOP, i democratici "vedono un'opportunità per iniziare a sostenere i membri riluttanti che lo status quo di 60 voti è insostenibile ." La senatrice Elizabeth Warren (D-Mass), per esempio, ha chiesto: "Come vai avanti se non riesci a farlo funzionare su qualcosa come una commissione indipendente?" Leggi di più su Politico. Altre storie da theweek.com I leader del dipartimento di giustizia incontreranno i giornalisti dopo ulteriori rivelazioni sui giornalisti di sorveglianza del Dipartimento di Giustizia di TrumpAngelina Jolie rimane perfettamente immobile, senza la doccia, coperta di api per la Giornata mondiale delle apiIl principe Harry afferma di aver usato droghe e alcol per mascherare il suo dolore La morte di Diana

Anno DominiMetti una borsa sullo specchietto dell'auto quando viaggi

Trucchi geniali per la pulizia dell'auto I rivenditori locali vorrebbero che tu non lo sapessi

L'adolescente accusato di sparatoria per protesta nel Wisconsin fa la prima apparizione in tribunale di persona

Rittenhouse, 18 anni, aveva partecipato alle udienze in tribunale a distanza dall'ufficio del suo avvocato, ma è stato in grado di comparire di persona davanti al giudice del circuito della contea di Kenosha Bruce Schroeder per l'udienza preliminare a seguito di un allentamento dei protocolli COVID-19. Schroeder ha fissato alcune scadenze preliminari per i pubblici ministeri e il team legale di Rittenhouse, incluso il 1 luglio per eventuali mozioni e il 1 agosto per un questionario per i potenziali giurati. Rittenhouse è stato accusato di omicidio e altri cinque capi di imputazione relativi alle sparatorie, in cui sono stati uccisi Joseph Rosenbaum e Anthony Huber e Gaige Grosskreutz è stata ferita.

L'Alabama ribalta il divieto decennale dello yoga nelle scuole

Lo yoga, vietato nelle scuole pubbliche dell'Alabama dal 1993, può essere nuovamente insegnato, ma con alcune restrizioni.

Il principe Harry insiste sul fatto che l'intervista a Oprah Winfrey sia stata fatta nel modo più compassionevole possibile

Il duca del Sussex ha insistito sul fatto che la sua intervista a Oprah Winfrey sia stata fatta nel "modo più compassionevole possibile" per aprire la strada alla riconciliazione. Parlando nella sua nuova serie sulla salute mentale di AppleTV, ha affermato che le "forze che lavorano contro" lui e la duchessa del Sussex avevano cercato di rendere "impossibile" per loro lasciare il Regno Unito, ammettendo che la loro partenza era "incredibilmente triste". Ha accusato sia la famiglia reale che i media di aver cercato di "diffamare" Meghan, 39 anni, in quello che ha descritto come uno "sforzo combinato" che l'aveva lasciata singhiozzare nel cuscino mentre cercava di non svegliarlo perché stava "portando troppo .” Ma il duca ha detto che sapeva che sua madre, Diana, principessa del Galles, sarebbe stata orgogliosa di vivere la vita che lei aveva voluto per lui. Ha detto che "nonna Diana" è stata una delle prime cose che ha detto suo figlio di due anni, Archie, e che ha una fotografia della principessa sulla parete della cameretta. Spiegando la loro decisione di rilasciare un'intervista bomba alla signora Winfrey, in cui accusavano i membri della famiglia reale di razzismo e di ignorare le loro richieste di aiuto quando Meghan era suicida, il Duca ha insistito sul fatto che si trattava "di essere reali e autentici" e di condividere esperienze che riguardano persone di tutto il mondo. "Mi piace pensare che siamo stati in grado di dire la verità nel modo più compassionevole possibile, lasciando così un'apertura per la riconciliazione e la guarigione", ha detto.

Il vecchio medico di Trump afferma che l'ex presidente sta pianificando la corsa al 2024

'Ha detto che lo farà. Ci sta seriamente pensando", dice Ronny Jackson

'Tempo scaduto': il presidente eletto tibetano mette in guardia contro un genocidio culturale

Il massimo leader politico del governo tibetano in esilio ha affermato venerdì che esiste un'urgente minaccia di "genocidio culturale" in Tibet e che la comunità internazionale deve opporsi alla Cina in vista delle Olimpiadi invernali di Pechino del 2022. Penpa Tsering, che questo mese è stato eletto presidente dell'amministrazione centrale tibetana (CTA), ha detto a Reuters di essere impegnato in una risoluzione pacifica con la Cina, ma le attuali politiche di Pechino minacciano il futuro della cultura tibetana.

Trump ha addebitato ai contribuenti statunitensi $ 40.000 per i servizi segreti per utilizzare una stanza a Mar-a-Lago nei mesi da quando ha lasciato l'ufficio: WaPo

Trump si è trasferito nel suo resort di Bedminster, nel New Jersey, all'inizio di questo mese e non è chiaro se stia facendo pagare i servizi segreti per rimanere o lavorare lì.

I veterani criticano il "traditore amante della sedizione" Ted Cruz dopo che ha preso in giro l'esercito americano "svegliato, evirato"

VoteVets chiama Cruz "traditore amante della sedizione" e il senatore dell'Illinois dice che non dovrebbe inseguire l'esercito che "lo ha protetto da un'insurrezione che ha contribuito a fomentare"

La proprietaria del Tiger King Park Lauren Lowe accusata di aver minacciato di uccidere l'ispettore del parco, mentre 69 animali sono stati rimossi dalle cure

"Il loro ex socio in affari Tiger King sta scontando una pena detentiva per aver assunto un sicario per assassinare un rivale in affari"

Il principe Harry dice "non ha senso" che il principe Carlo abbia detto a lui e al principe William che avrebbero lottato con la vita reale come ha fatto lui

"Non si tratta solo di assicurarsi che la storia non si ripeta?" ha detto il principe Harry nella serie sulla salute mentale "Il me che non puoi vedere".

Il sindaco accusato di frode ha un nuovo problema: le accuse di droga per il marito

Il marito del sindaco di Rochester, New York, è stato arrestato mercoledì dopo che la polizia ha dichiarato di aver scoperto droga e pistole durante le perquisizioni della sua auto e della sua casa, l'ultima crisi per il sindaco in un anno continuamente colpito da scandali. Il marito del sindaco Lovely Warren, Timothy Granison, 42 anni, è stato accusato di far parte di un giro di traffico di cocaina di medio livello e accusato giovedì di possesso di armi e droga in quello che i pubblici ministeri hanno detto essere il culmine di un'indagine durata sette mesi. Altre sei persone sono state accusate in relazione al caso e sono previste ulteriori accuse, secondo il procuratore distrettuale della contea di Monroe. Iscriviti alla newsletter The Morning del New York Times Warren non è stata accusata di alcun crimine e i pubblici ministeri non hanno suggerito che fosse un obiettivo delle indagini. Un avvocato di Granison ha detto che Warren non ha avuto alcun coinvolgimento con nulla di cui è accusato. Ma l'arresto di Granison e la scoperta di 31 grammi di polvere in suo possesso che la polizia crede siano cocaina - così come un fucile semiautomatico e una pistola non registrata nella casa di Warren - hanno minacciato di ribaltare ancora una volta la campagna di rielezione di Warren. L'episodio è stato l'ultimo di una serie di scandali legati a Warren, che sta cercando il suo terzo mandato come sindaco di Rochester, una piccola città a sud del lago Ontario. La scorsa estate, la città è stata scossa dalle rivelazioni di un apparente insabbiamento della morte di Daniel Prude, un uomo di colore morto in custodia di polizia, che ha portato al licenziamento del capo della polizia e alla censura degli alti funzionari. In autunno, Warren è stata incriminata dai pubblici ministeri della contea con l'accusa di finanziamento della campagna elettorale per frode finanziaria durante la sua campagna di rielezione del 2017. Si è dichiarata non colpevole. Giovedì, in un discorso del municipio, Warren ha affermato di essere stata vittima di una vasta cospirazione per screditarla appena un mese prima delle elezioni primarie democratiche della città. Ha accusato il consiglio elettorale dello Stato di New York di aver manipolato le prove nel suo caso contro di lei e ha suggerito che il procuratore distrettuale la stesse incastrando perché era arrabbiata perché il sindaco aveva sostenuto il suo avversario. E Warren ha insinuato che i tempi dell'arresto di Granison e della prossima data del tribunale - 21 giugno, il giorno prima delle primarie - erano stati progettati per impedire la sua rielezione. "La gente proverà di tutto per spezzarmi", ha detto Warren. Ha descritto i recenti eventi in modo biblico, come il suo "anno lavorativo" e ha negato qualsiasi coinvolgimento nei problemi di Granison, il sindaco e suo marito avevano firmato da tempo un accordo di separazione, ha detto, ma hanno continuato a essere co-genitori della loro figlia di 10 anni. . In una conferenza stampa giovedì, Sandra Doorley, il procuratore distrettuale della contea di Monroe, ha ripudiato le accuse di Warren. "Sono sicuro che ci saranno persone là fuori che pensano che questo sia stato motivato politicamente", ha detto Doorley. "Non era." Doorley ha descritto Granison come un giocatore in un "circolo di narcotici", aggiungendo che le indagini erano in corso e si prevedevano ulteriori arresti e perquisizioni. Più di 2 chilogrammi di cocaina crack e polvere, per un valore di circa $ 60.000, oltre a più di $ 100.000 in contanti, sono stati recuperati durante le perquisizioni delle case e di altre proprietà delle sette persone arrestate. "Riteniamo che l'intera organizzazione fosse un'organizzazione di droga di medio livello che stava colpendo la città di Rochester", ha detto Doorley alla conferenza, aggiungendo che la quantità di farmaci recuperati è stata considerata "significativa". Granison ha avuto scontri con la legge in passato: quando aveva 17 anni, si è dichiarato colpevole di rapina di secondo grado dopo aver prestato servizio come autista di fuga in una rapina in una gioielleria. Fu condannato a cinque anni di libertà vigilata. Giovedì, si è dichiarato non colpevole di un'accusa di possesso criminale di un'arma da fuoco e di due accuse di possesso criminale di una sostanza controllata, ed è stato rilasciato su suo stesso riconoscimento. Doorley ha detto che gli investigatori stavano anche valutando se il fucile semiautomatico fosse legale e ha detto che potrebbe affrontare accuse relative a quell'arma se non lo fosse. John L. DeMarco, l'avvocato di Granison, ha affermato che anche il suo cliente ha voluto sottolineare che sua moglie non era stata coinvolta. "Il sindaco non ha avuto alcun ruolo in tutto questo", ha detto DeMarco. "Oltre a essere semplicemente un residente della casa, non c'è coinvolgimento". I funzionari hanno rifiutato di specificare cosa ha scatenato l'indagine iniziale, ma Doorley ha affermato che Granison non era uno degli obiettivi originali. Circa tre mesi fa, le conversazioni catturate dalle intercettazioni della polizia hanno rivelato che ha avuto un ruolo, ha detto. La polizia sta cercando di intervistare Warren ma non l'ha ancora fatto, secondo il maggiore Barry C. Chase, un comandante delle truppe della polizia di stato. I funzionari hanno rifiutato di commentare se il sindaco è stato ascoltato durante l'intercettazione. Questo articolo è apparso originariamente sul New York Times. © 2021 The New York Times Company

Lady Gaga ha avuto una 'pausa psicotica' dopo che l'aggressione sessuale l'ha lasciata incinta

La star dice di aver avuto una "pausa psicotica" dopo essere stata attaccata da un produttore discografico maschio.

Otto pozzi pieni di donne assassinate trovate nel cortile dell'ex poliziotto in El Salvador

Jose Cabezas tramite Reuters La polizia in El Salvador che indaga sul duplice omicidio di madre e figlia ha fatto una raccapricciante scoperta, portando alla luce una fossa comune per lo più donne nel cortile di un ex poliziotto. Si dice che le autorità abbiano trovato il cimitero clandestino questa settimana durante le indagini sull'ex ufficiale di polizia Hugo Ernesto Osorio Chavez, sospettato di aver ucciso una donna di 57 anni e sua figlia di 26 anni, che l'ex poliziotto avrebbe ammesso. Chavez, 51 anni, aveva una fedina penale che includeva accuse di crimini sessuali. La casa di Osorio Chavez a Chalchuapa, a circa 50 miglia da San Salvador, è stata perquisita nell'ambito delle indagini quando la polizia ha affermato di aver trovato quello che sembrava essere un terreno irregolare e morbido. Hanno trovato otto fosse separate con credono che potrebbero essere più di una dozzina di corpi in ciascuna. Local media say police say sexual violence was involved in the demise of the women. “The central axis of the investigation is sexual violence,” Graciela Sagastume, the prosecutor leading the investigation, told reporters. The former cop and 10 others have been arrested in what police believe was a violent sex and murder ring in which women, and perhaps some young men, were snuffed out. Justice Minister Gustavo Villatoro suggested that the depth and complexity of the secret burial site pointed to the complicity of more than one person. None of the suspects in custody have so far shed light on the matter. By Friday, a number of people with missing relatives gathered at the cop’s home with pictures of loved ones in hopes of identifying a corpse. Many of the grave sites are thought to be at least two or more years old. Osorio Chavez was dismissed from the local police force in 2005 after admitting to being a sexual predator.“He told us that he found victims on social media and sought them out, luring them with the American dream,” Police Chief Mauricio Arriaza Chicas told reporters. “This psychopath has been detained and I believe that 99 percent of the people who assisted him have been detained.” As of Friday, two dozen bodies had been exhumed but police believe there could be 40 or more. Authorities say it could take a month to dig up all the dead. Read more at The Daily Beast.Get our top stories in your inbox every day. Sign up now!Daily Beast Membership: Beast Inside goes deeper on the stories that matter to you. Scopri di più.

Facebook is refusing to remove an attack ad falsely linking Rep. Ilhan Omar to Hamas

The video was created amid clashes in Israel and Gaza. Omar's office told Facebook the video could lead to death threats.

Prince Harry says Meghan Markle encouraged him to seek therapy in response to an argument they had

Prince Harry detailed struggles maintaining his mental health in "The Me You Can't See," a new documentary series that he cocreated.

Drew Barrymore recalled once greeting Hugh Grant by kissing him for 10 minutes straight

Drew Barrymore and Hugh Grant spoke about the incident on Barrymore's chat show, recalling how the producers with them didn't know what to make of it.

A judge ruled that MyPillow CEO Mike Lindell could keep his address secret, after Lindell's lawyers said someone repeatedly threatened to decapitate him

One person repeatedly rang MyPillow's call center and detailed a plan to kidnap and decapitate CEO Mike Lindell, according to a legal filing.


The Heart Attack Grill was even awarded Guinness Book of World Records, “The world’s most calorific burger“, in 2013 for their Quadruple Bypass Burger weighing in at a whopping 9,982 calories, which consists of…

4 ½ pound hamburgers, 3 tablespoons of lard, 20 slices of bacon, 8 slices of American cheese, 20 slices of caramelized onion baked in lard, 8 tomato slices, 1 tablespoon of mayonnaise, 2 tablespoons of ketchup, and 1 tablespoon of mustard.

Guinness World Record OMG!

We've been getting a lot of British TV productions ever since we won the Guinness World Record for the most calorific burger.

Posted by Heart Attack Grill on Wednesday, June 12, 2013

If you finish the entire Quadruple Bypass Burger, you get a wheelchair ride out to your car by your nurse waitress. But, if you fail, you’ll be publicly spanked with their infamous paddle.


Heart Attack Grill spokesman dies of a heart attack

Nearly two years ago, I wrote about a heart attack theme restaurant in Las Vegas — yes, that city has everything — and wondered whether it was a health hazard after its 575-pound unofficial spokesperson died at age 29 of pneumonia, likely complicated by his extreme obesity. Well, now a second unofficial spokesman of Heart Attack Grill has died — of a heart attack.

John Alleman, age 52, inherited a genetic predisposition for heart problems, with both of his parents dying of heart attacks in their 50s, according to the Las Vegas Sun. He suffered a massive heart attack at a bus stop, and it’s impossible to know whether his love of the Grill — he ate there everyday — did him in.

The restaurant’s Quadruple Bypass Burger weighs in at 9,982 calories and contains 3 pounds of ground beef. You can also get French fries deep fried in lard.

At least two other restaurant patrons have developed acute heart symptoms while dining at the Heart Attack Grill, including a man who developed chest pain eating a Triple Bypass Burger, and a woman who went to get her heart examined after eating a Double Bypass Burger.

(Unfortunately, those waiters dressed like emergency physicians can’t actually jump-start hearts with their pretend defibrillators.)

It’s not known whether these customers had a blocked artery and, if so, whether it was related to their meal, but research has shown that high-fat meals can trigger heart attacks in susceptible individuals.

I’d like to know what you think of this restaurant. Should the proprietors open one in Boston or shutter the one they have in Vegas? Is it a health hazard? Here’s a look at those artery-clogging burgers.


Unofficial Spokesman For Heart Attack Grill Dies Of A Heart Attack

John Alleman, a 52-year-old unofficial spokesman for the Heart Attack Grill &mdash a restaurant notorious for exorbitantly and intentionally high-calorie fare such as &ldquothe Triple Bypass Burger&rdquo &mdash has died of a heart attack, according to owner John Basso.

As CBS News reports, the restaurant has come under scrutiny for previous incidents in which regular patrons died of heart-related complications, and the flippant attitude that Basso has demonstrated towards critics of his restaurant&rsquos active encouragement of obesity and unhealthy lifestyles:

[Basso] told the paper the man was not heavy, weighing about 180 pounds, and may have had a genetic predisposition to cardiac problems because both his parents died from heart attacks in their 50s.

The death comes about a year after a man suffered a heart attack while eating one of the restaurant&rsquos 6,000-calorie &ldquoTriple Bypass Burgers.&rdquo Last February, patrons thought they were witnessing a publicity stunt for the restaurant that says it has a &ldquoTaste Worth Dying For&rdquo and took out their cell phone cameras, but were ultimately seeing a patron around his 40s having a cardiac episode being wheeled out by paramedics. [&hellip]

&ldquoI&rsquom here to tell you straight up that I&rsquom here to make a buck,&rdquo Basso told CBS This Morning last February. &ldquoAnything that&rsquos legal that you want to eat or drink that&rsquos fun, that enriches your life at the moment, I will sell it to you. If I could put danger back into hamburgers, all the better.&rdquoThe restaurant also offers free meals to patrons who weigh over 350 pounds.

As CBS points out, the restaurant literally rewards patrons who lead extremely unhealthy &mdash and medically costly &mdash lifestyles. Studies have shown that health care costs directly and indirectly associated with obesity have ballooned alongside Americans&rsquo waistlines, constituting &ldquo8.5 percent of Medicare spending, 11.8 percent of Medicaid spending, and 12.9 percent of private-payer spending.&rdquo

In an era when public health advocates and some food companies &mdash though not all &mdash are actively looking to improve Americans&rsquo health by curbing unhealthy content in their products and making caloric information readily available, establishments such as the Heart Attack Grill are defiantly moving in the opposite direction. Patronizing such &ldquonovelty&rdquo restaurants is, of course, a luxury afforded by freedom of choice. But as John Alleman&rsquos story shows, that freedom can come at a steep price to Americans and national health care expenditures.


Heart Attack Grill No. 1 fan dies of heart attack

(AP)—The unofficial spokesman for the Heart Attack Grill in Las Vegas has died of a heart attack. He was the second unpaid mascot to die in the past two years.

John Alleman, 52, suffered an attack while waiting at a bus stop in front of the diner last week. He was taken off life support Monday, the Las Vegas Sun reported.

The medically themed diner is famous for its huge hamburgers, extra-fat milkshakes and fries cooked in lard. It uses the tagline: "Taste worth dying for."

Owner Jon Basso told the Sun that Alleman came to the restaurant daily and encouraged passing tourists to try its calorie-laden offerings.

"He never missed a day, even on Christmas," Basso said. "People just loved him. He connected with people in a real way."

Alleman became an unofficial mascot for the restaurant, which features waitresses in nurse garb. His caricature as "patient John" graced its merchandise and menus.

In 2011, another unofficial spokesman, a 575-pound (260-kilogram) man named Blair River, died at age 29. At the time, friends said pneumonia may have been the cause of death.

In 2012, a man in his 40s was hospitalized after he began sweating and shaking while eating a 6,000-calorie Triple Bypass burger at the downtown Las Vegas restaurant.

The ominously named diner features tongue-in-cheek health warnings and casts customers as patients. Eaters are given surgical gowns as they choose from a calorically extravagant menu.

Basso said Alleman weighed about 180 pounds (82 kilograms) and his death showed heart attacks can happen to anyone.

Copyright 2013 The Associated Press. Tutti i diritti riservati. This material may not be published, broadcast, rewritten or redistributed.


Guarda il video: I am getting spanked at the heart attack grill (Potrebbe 2022).