Nuove ricette

Pasta all'italiana

Pasta all'italiana

Mettere la pasta in una pentola con 700 ml di acqua bollente, aggiungere un cucchiaino di sale grattugiato e far bollire al dente.

Mondate e lavate la cipolla, tagliate a cubetti il ​​prosciutto.

In una padella in cui abbiamo scaldato un filo d'olio poi soffriggere insieme la cipolla e il prosciutto per circa 3 minuti. Cospargete di sale qb (tenendo conto che abbiamo aggiunto sale alla pasta, qui ne mettiamo di meno), aggiungete i pomodorini tagliati a dadini nel sugo e nell'acqua e fate bollire per circa 5 minuti, aggiungete il basilico secco, mescolando.

Scolare la pasta, unirla al sugo, cuocere insieme per un massimo di 3 minuti. Togliete dal fuoco, grattugiate la mozzarella e mescolate bene.

Al momento di servire grattugiate sopra il Grana Padano e decorate con basilico fresco. Sono deliziosi.

Buon appetito!

Se ti è piaciuta la mia ricetta, la trovi anche sul mio blog:


Cotolette all'italiana con patate al prosciutto al forno

Coloro che cucinano quotidianamente o quasi hanno familiarità con la domanda: & #8220Che altro fare oggi? & #8221 ricette meno conosciute ma deliziose. È così che ho trovato una nuova ricetta (almeno per me) di una ragazza che, a sua volta, la conosce dalla suocera, che è italiana.

  • cotoletta di carne
  • 2, 3 uova
  • prezzemolo tritato
  • 4 spicchi d'aglio
  • un pezzo di parmigiano grattugiato (circa 50 g)
  • 8 patate
  • prosciutto crudo
  • olio (da oliva a patata)
  • un po' di burro
  • sale
  • Pepe

Sbattere bene la carne, quindi salarla e metterla nella composizione di uova sbattute con prezzemolo, aglio tritato e parmigiano grattugiato. Il pepe può essere aggiunto, facoltativamente.

Lasciare riposare per 30 minuti, un'ora, quindi strofinare con il pangrattato su ogni lato.

Ho fatto alcune delle cotolette, e con la farina: le ho passate attraverso la farina da entrambi i lati, poi le ho date di nuovo attraverso la combinazione di cui sopra.

Quindi friggere in olio su ogni lato.

Ho tagliato le patate in grossi quarti e le ho bollite in acqua salata per circa 15 minuti.

Poi le ho messe in padella, le ho salate e pepate, ho messo l'olio d'oliva, un po' di burro e sopra ho messo il prosciutto crudo. Le ho poi messe in forno preriscaldato ad alta temperatura fino a quando non hanno iniziato a prendere una crosticina dorata.

L'abbiamo servito con insalata di pomodori e cetrioli, e ci è piaciuto molto.


Costolette di cervo all'italiana

Queste Costolette di cervo all'italiana sono preparati molto velocemente e serviti con verdure sono speciali. In pochi minuti puoi avere un pranzo festivo per i tuoi cari.

Di seguito potete vedere la ricetta anche in formato VIDEO.

La selvaggina secondo me è una carne speciale, soprattutto se ben cotta. Se ti piace la carne di sicuro a caccia sarà di tuo gradimento.

Potete trovare altre ricette di selvaggina nelle immagini qui sotto.

Ci auguriamo che le ricette presentate vi piacciano e provatele con piacere.

Braciole di cervo all'italiana - Ingredienti

5 costolette di cervo con osso
rosmarino fresco tritato finemente
bacche di ginepro macinate
1/4 cucchiaino di origano secco
1 cucchiaio di basilico fresco tritato
sale, pepe macinato
3 cucchiai di olio d'oliva
1 cucchiaino di burro
250 g di zucca a fette
2 pezzi di cipolla tagliata a rondelle
10 pomodorini tagliati in quattro
1 cucchiaio di aceto di vino

Braciole di cervo all'italiana - Preparazione

Condite la carne con sale, pepe, rosmarino e ginepro macinato da entrambi i lati.
Scaldare l'olio con il burro in una padella e friggere le costolette per 2 minuti per lato. Sfornare e mettere da parte a scaldare.

(Se vuoi che siano più cotti, friggili 3 minuti per lato.)

Nell'olio rimasto, soffriggere per 5-7 minuti cipolla, zucchine e pomodori con 1 cucchiaio di aceto di vino (o vino bianco secco), basilico tritato finemente, 1/4 di cucchiaino di origano, sale e pepe macinato a piacere.

Le costolette fritte vengono servite sul letto di verdure preparato.
Buon appetito!

Ti consigliamo di provare le ricette qui sotto!

Vi aspettiamo con noi e sulla pagina Instagram .
Se provi le nostre ricette e pubblichi su Instagram, puoi mettere l'hashtag #bucatareselevesele, così che possiamo vederli anche noi.
Ci trovate anche sul canale Youtube- Chef allegri, dove ti aspettiamo per iscriverti!!
Grazie!!


Retete & quotsos italiano & quot

Le lasagne al sugo di carne e pomodoro sono una deliziosa ricetta italiana. Le lasagne sono un piatto sostanzioso

Lasagne con carne macinata e formaggio Delaco Sofia

Le lasagne sono una ricetta con carne macinata, formaggio e besciamella. Solo buono è questo cibo con?

Sos Napolitan

La salsa napoletana è un sugo all'italiana molto delizioso e saporito, adatto a qualsiasi tipo di pasta.

Sos pesto

Il pesto di basilico è un sugo per la pasta estremamente semplice. Dovresti usare foglie di basilico fresco.

Condimento italiano

Per la salsa italiana avrete bisogno di vino bianco, prezzemolo, cipolla, aglio, funghi, burro, farina, olio, sale e

Pasta al sugo di pomodoro e basilico

La pasta al sugo di pomodoro e basilico è una delle ricette di pasta più semplici. Per preparare questo classico

Braciola di maiale con salsa di pomodoro e olive

La braciola di maiale con salsa di pomodoro e olive è un piatto italiano specifico. Una variante di questa ricetta è

Il famoso ragù, di origine italiana, è diventato un piatto base in diverse cucine internazionali. è

Fegato con salsa italiana

Il fegato viene lavato, tagliato a fette spesse, che vengono poste in una forma di vetro infrangibile con una tazza di zuppa.


Pasta all'italiana - Ricette

È simile, ovviamente, ai funghi ripieni del nostro paese, ma gli ingredienti specifici danno loro una certa aggiunta, se non di sapore, almeno di varietà, se non di bistecche. Dopotutto, i tuoi ospiti saranno contenti quando sapranno che, soprattutto per loro, hai preparato l’funghi italiani per un aperitivo?

1/2 kg di funghi freschi, preferibilmente con il cappello grande,
3 cucchiai di olio d'oliva,
4-5 fettine sottili di salame secco (la ricetta originale vuole il salame genovese, nel caso foste interessati),
2 spicchi d'aglio, tritati,
1 cipolla piccola, tritata finemente,
50 gr di burro,
2 cucchiai di succo di limone,
circa 50 g di pangrattato,
peperoncini secchi, tritati e a piacere,
1 cucchiaio di prezzemolo tritato finemente
2 cucchiai di parmigiano grattugiato (preferibilmente fresco, cioè non grattugiato),
2-3 cucchiai di mozzarella, passata attraverso una grattugia grande,
sale ,
Pepe .

Lavate velocemente i funghi (è più facile dopo aver rotto loro le gambe). Scaldare 2 cucchiai di olio in una padella e soffriggere la cipolla, l'aglio, il salame tritato e le cosce di funghi tritate. Soffriggere per 5-6 minuti, fino a quando tutto è morbido.

Scolare in una ciotola, aggiungere burro, succo di limone, peperoncino, prezzemolo, parmigiano, abbondante pangrattato, sale e pepe a piacere. Strofinare energicamente fino ad ottenere una crema: se la trovate troppo piccante aggiungete un filo d'olio, se invece la trovate un po' morbida aggiungete ancora un po' di pangrattato.

Riempite le cappelle dei funghi con il composto ottenuto, mettetele in una teglia unta, spolverate ancora un po' di sale e pepe, irrorate con il restante cucchiaio di olio d'oliva, adagiatevi sopra con cura la mozzarella e mettete il tutto in forno preriscaldato a 175°C . Dopo circa 15 minuti dovrebbe essere pronto. Servire subito.


Come cucinare l'anatra

Spesso utilizzata nella cucina asiatica così come in quella francese, la carne d'anatra ha un colore leggermente più scuro rispetto al pollo o al tacchino, ma è comunque deliziosa, soprattutto quando si hanno le giuste ricette per cucinarla. Che tu cucini petto d'anatra cinese croccante, anatra fritta alle cinque spezie o crostini d'anatra confit, c'è sicuramente una ricetta che adorerai. Potete cuocere l'anatra anche nella friggitrice ad aria, per una pelle più croccante che non cada nel grasso.

Eccone 17 le migliori ricette di anatra che vanno dall'anatra asiatica in stile asiatico e ragù d'anatra sulla pasta, ai piatti da bistrot francese come il petto d'anatra scottato con riduzione di vino Porto.


Felicia Lim è l'autrice del food blog Dish by Dish, dove condivide ricette senza glutine, che in realtà hanno un buon sapore.

Vieni sul suo blog e salutalo, preferibilmente con una torta in una mano e una tazza di tè intasata nell'altra!


Antipasti

Pizza Indivia è la tradizionale ricetta natalizia napoletana, tipica e campana, e viene servita come piatto da antipasto. Si riempie di indivia, una specie di insalata con acciughe, aglio e olive. Inoltre, l'uvetta viene aggiunta verso la fine del processo di preparazione. Si chiama "pizza di scarola" perché l'impasto è fatto come nel caso di una pizza.

Pizza Indivia

Insalata di polpo e patate è, nella nostra lingua, un'insalata con pollo e polpo. La presenza dei frutti di mare sulla tavola natalizia non è rara per gli italiani, soprattutto se parliamo del sud. Inoltre, alla vigilia della vigilia di Natale, si preferisce il pesce e non la carne. Questa insalata ha le sue origini in Puglia ed è popolare perché può essere preparata in anticipo, anche se la presenza del polpo può farla sembrare più pretenziosa. Oltre a questo ingrediente troviamo patate lesse, carciofi, capperi, prezzemolo, cipolle, olio extra vergine di oliva e limone.

Tipo uno (primo)

Tortellini in brodo è la classica zuppa di tortellini, tipica dell'Emilia Romagna. I tortellini non sono così facili da fare se si decide di farli in casa, ma oltre alla soddisfazione del successo, molto probabilmente saranno più gustosi di quelli in commercio. La parte difficile arriva quando si cerca di dare all'impasto la forma specifica dei tortellini. Devi piegare la pasta per formare un triangolo e poi devi piegarla con il dito indice per chiuderla come un pacchetto per mantenere il contenuto all'interno del triangolo. Ora che ho parlato del contenuto, ecco cosa deve contenere, secondo la Camera di Commercio di Bologna, che ha registrato la ricetta ufficiale: braciola di maiale, prosciutto crudo, mortadella, parmigiano reggiano, uovo e noce moscata.

Tortellini in brodo

La presenza di maiale e prosciutto in questa sostanziosa zuppa non è un'anomalia tra le specialità italiane che vengono servite come primo piatto sulla tavola di Natale. Infatti la maggior parte dei piatti che vengono dopo l'antipasto sono a base di carne, soprattutto al nord. Così è ravioli ripieni di carni miste trentenni (ravioli di carne trentina) oppure cannelloni di polenta al ragù (cannelloni con polenta e carne al ragù).

Cannelloni di polenta al ragù

Ci sono, tuttavia, anche opzioni per vegetariani tortelloni verdi di ricotta burro e oro (tortelloni di spinaci ripieni di ricotta e serviti in salsa di pomodoro con burro). Ci sono anche piatti per chi vuole restare sulla scia del pesce, ad esempio raschietti e vermicida, ovvero spaghetti al sugo di mare o, più semplicemente, pasta con le sarde tipica della Sicilia.

Tipo principale (secondi)

Sempre da Napoli arriva una delle nostre proposte per il secondo piatto & #8211 tappezzeria fritti. È una preparazione in cui l'anguilla ha tutte le luci sotto i riflettori, viene scaldata lentamente nella farina bianca e gialla. Spostandoci nel nord del paese, lontano dalla passione per i frutti di mare degli abitanti del sud, troviamo il piatto popolare bollito fresco. Troverete questo spezzatino preparato ovunque in Lombardia ed Emilia Romagna con carne di manzo, vitello e cotechino (una specie di salsiccia di maiale italiana specifica). E il pollo o anche il pollo si svolge in questo stufato totalizzante che cuoce lentamente per due o tre ore con verdure di ogni tipo.

Cappone arrosto

Tuttavia, il gallo ha anche il suo piatto dedicato & # 8211 cappone arrosto, che significa gallo arrosto. Alla carne viene dato un sapore irresistibile con un misto di erbe aromatiche (rosmarino, salvia, ecc.) e poi infornata con le verdure.

Dessert (Dolci)

Per gli italiani il dolce non si limita al panettone –, anche se questo riempie i nostri ipermercati in questo periodo. Al contrario, a seconda della regione, la varietà è fantastica. Da assaggiare, se c'è spazio, e pandolce genovese, pandoro, mostaccioli, struffoli napoletani, panforte o cantuccini. Non entreremo troppo nei dettagli, ma tutto quello che dovete sapere è che vale la pena lasciare spazio al dolce, se è di origine italiana!


500 g di formaggio spalmabile
2 uova
50 g di burro
100 g di zucchero
1 limone
2 cucchiai di farina
1 punta di coltello lievito per dolci

Per l'impasto, mescolare il burro morbido con lo zucchero, quindi aggiungere l'uovo. Unire la farina setacciata al lievito. Impastare l'impasto e mettere in frigo per 30 minuti.

Per il ripieno sbattere le uova con lo zucchero. A parte, mescolare il formaggio con la farina setacciata, il lievito, il burro morbido, la scorza di limone e 2 cucchiaini di succo di limone. Amalgamare il tutto a bassa velocità. Aggiungere le uova sbattute e amalgamare il tutto con una spatola.

Stendere l'impasto in una teglia dalle pareti alte, removibile e unta di burro. Versare il composto di formaggio e mettere la torta in forno preriscaldato a 175°C per 45-50 minuti.


Mousse di fragole all'italiana senza albumi crudi

Quando dico mousse alla fragola, intendo l'infanzia, i bei momenti trascorsi a casa in famiglia. È il dolce che stava facendo scalpore nella casa dove siamo cresciuti, non vedevamo l'ora che spuntassero le prime fragole così che mia madre potesse farci una ciotola grande da cui poterci divertire tutti.

Ricordo che non aveva nemmeno il tempo di sedersi in frigo e ognuno di noi aveva un cucchiaio infilato nella ciotola grande. Sì, questi sono i ricordi d'infanzia più belli, stiamo tutti intorno al tavolo, scarabocchiati con il primo dolce di frutta fresca dell'anno.

La ricerca scientifica ha dimostrato che gli albumi crudi non sono salutari, quindi è stato necessario trovare soluzioni per cucinare gli albumi. È venuto a casa mia e come cuoco ho provato a vedere com'è la schiuma se pastorizzo gli albumi. Il risultato è stato ben oltre le mie aspettative, quindi da allora ho fatto solo così. Non dico che rimanga in frigo per 2-3 giorni. Era semplice, il risultato era eccellente. Richiede un po' di lavoro, ma ne vale la pena.

Seguite la lista degli ingredienti e seguite il metodo di preparazione e otterrete una spuma cremosa e profumata alla fragola.

Ingrediente:

  • 200 g di albume (circa 5 uova)
  • 1 kg di fragole fresche
  • 300 g di zucchero semolato
  • Succo di 2 limoni
  • Un pizzico di sale
  • Biscotti e menta per la decorazione

Metodo di preparazione:

Laviamo le fragole e le puliamo con un canovaccio da cucina.

Li tagliamo a cubetti sui quali mettiamo lo zucchero e il succo di limone.

Mescolateli di tanto in tanto finché non lasciano il succo. Li scoliamo e li mettiamo da parte.

Portare a bollore lo sciroppo, quando bolle unire le fragole e far bollire per 2-3 minuti, poi filtrare ancora e mettere da parte.

Far bollire nuovamente lo sciroppo fino a raggiungere una temperatura di 118 gradi.

Aggiungere le fragole allo sciroppo e cuocere a fuoco lento fino a quando gli albumi non saranno montati.

Mettere gli albumi in una ciotola a basso contenuto di grassi e sbatterli con il sale in polvere fino a renderli sodi.

Versare gradualmente, tre quarti della composizione di fragole, calda sugli albumi e sbattere fino a quando non si sono ammorbiditi.

Con l'aiuto di un sacchetto spray, li mettiamo nelle forme e li mettiamo in frigo finché non si raffreddano completamente, circa 2 ore.

Guarnire con i biscotti, la restante composizione di fragole e la menta. Non ci resta che servire, così aumento il mio lavoro e buon appetito!


Polpette al sugo all'italiana

Ho fatto queste polpette al sugo all'italiana senza ispirarmi a una ricetta specifica, da qui il titolo. Recentemente sono arrivate indicazioni su vari siti per la preparazione delle polpette da Ikea. Buonissime e queste oltre che buonissime sono le polpette alla tedesca la cui ricetta la trovate QUI.

Quello che accomuna le polpette al sugo all'italiana fatte da me con le altre è la presenza del sugo. In quelle svedesi c'è la panna, in quelle tedesche la senape, nella ricetta di oggi il sugo sarà veloce di funghi di bosco.

Le polpette accompagnate dal sugo sono quasi per tutti i gusti e secondo me è un peccato attenersi alle classiche polpette marinate con sugo di pomodoro.

La modalità di preparazione da me proposta oggi si discosta un po' da quella classica rumena sia per quanto riguarda il condimento che per quanto riguarda la frittura. Useremo nella composizione un po' di formaggio dal gusto deciso, origano con prezzemolo e utilizzeremo del pangrattato per ottenere una crosta croccante e saporita.

Detto questo, passiamo alla ricetta di:

SALSE ALL'ITALIANA

Polpette al sugo all'italiana

  • Porzioni: 4
  • Durata: 50 minuti
  • Difficoltà: Facile

Ingredienti

  • 500 g di misto manzo-maiale
  • cipolla
  • 2 uova
  • 100 g di pangrattato
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 2 cucchiai di scamorza - il provolone affumicato è l'ideale
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • 1 cucchiaio di origano secco
  • 100 g di pangrattato per la crosta
  • una manciata di funghi a cubetti o un misto di funghi selvatici scongelati
  • 1 spicchio d'aglio
  • 200 ml di panna da cucina
  • olio d'oliva
  • sale e pepe

Indicazioni

  1. Tritare finemente la cipolla e il prezzemolo, grattugiare il formaggio, tritare il pangrattato.
  2. Amalgamare la carne con la cipolla, il prezzemolo, le uova, il pangrattato, il prezzemolo, l'origano e il formaggio. Aggiustare di sale e pepe e impastare bene a mano. Mettere in frigo per almeno 30 minuti.
  3. Scongelare cubetti di funghi o miscela di funghi. Se hai funghi di bosco freschi è fantastico.
  4. Ricavate delle polpette rotonde e passatele nel pangrattato.
  5. Scaldare l'olio a 180 gradi Celsius in una casseruola piccola e alta. Quando si inserisce la coda di un cucchiaio di legno nell'olio, intorno ad esso dovrebbero apparire rapidamente delle piccole bolle simili a schiuma.
  6. Friggerli in un bagno d'olio per coprirli e rimuoverli su carta assorbente. Non mettetene molto in una volta perché la temperatura dell'olio scenderà improvvisamente e non uscirà bene.
  7. Soffriggere i funghi in una casseruola con olio d'oliva accanto a uno spicchio d'aglio intero e schiacciato. Condire con sale e pepe.
  8. Quando i funghi prendono colore, aggiungete la panna da cucina, fate sobbollire per altri 2-3 minuti a fuoco basso e passate il tutto molto finemente con un frullatore verticale. Se non ce l'avete, versate il contenuto in un normale frullatore e frullate.
  9. Mettere il sugo e le polpette in una padella capiente e scaldare insieme per 1 minuto senza mescolare molto.

Queste erano polpette all'italiana

Abbiamo scelto di mangiare queste polpette al sugo all'italiana con un cous cous preparato con passato di verdure. Può essere con riso, pasta, bulgur, quinoa o semplicemente con pane fresco.

Con questo gusto leggermente affumicato di polpette, ci siamo incontrati per la prima volta in un locale specializzato in fritture venete. È sottile, ma in qualche modo cambia tutto.

Dopotutto, ognuno è il padrone delle proprie polpette e ci mette dentro quello che vuole. Lo stesso vale per la salsa. Ti esorto a seguire il tuo gusto e creare la tua ricetta per favolose polpette senza paura.


Video: Italian Pasta on the Road. London Street Food (Ottobre 2021).