Nuove ricette

Stazioni d'azione: pastinaca in crescita

Stazioni d'azione: pastinaca in crescita

Ora il terreno si sta riscaldando bene, la semina all'aperto sta iniziando a prendere ritmo. L'appello finora include fave, piselli ("Kelvedon Wonder" dall'Essex, abbastanza appropriatamente), ravanelli, alcune carote precoci sotto vello e pastinaca. Mentre potrei essere nelle stazioni di azione - c'è così tanto da fare in questo periodo dell'anno - nulla accade molto velocemente nel mondo della pastinaca.

In effetti, non succederà nulla se non usi semi freschi ogni anno, dal momento che non rimane vitale più a lungo di così. Anche con seme fresco, la germinazione è spesso lenta e irregolare, soprattutto dalla tradizionale semina di fine febbraio, motivo per cui normalmente aspetto fino a marzo, quando il terreno è un po' più caldo. Coprirlo in anticipo con cloches o teli di plastica nera aiuterà. Il terreno ideale è profondo, leggero, privo di sassi e non troppo ricco (cioè in quel punto è stata aggiunta materia organica per la coltura precedente). Calcialo se il tuo terreno è acido e coltiva una cultivar con radici più corte se è pesante.

I semi stessi sono alati e vengono naturalmente dispersi dal vento. In pratica questo significa che vengono spazzati via dalla minima brezza e uno sembra sempre spuntare dal nulla nell'istante in cui si strappa il pacchetto di alluminio. Per inciso, a questo punto sento sempre un buon annusamento: i semi hanno un gradevole aroma aranciato leggermente piccante. Se innaffi prima il fondo del trapano (la scanalatura in cui semini), si staccano meno facilmente. Seminare tre semi ogni 15 cm e diradare in seguito, se necessario, per lasciare la piantina più forte - questo è noto come "semina a stazione". Far cadere un paio di semi di ravanello tra ogni stazione segnerà presto la fila e fornirà un raccolto rapido senza disturbare le pastinache. Se le pastinache non si vedono dopo un mese, c'è ancora tempo per ri-seminare.

Se mai sei tentato di raccogliere le pastinache in estate allo stadio di verdura del bambino, vale la pena notare che la linfa nel fogliame è tossica, come ho scoperto una volta a mie spese. Non permettergli di entrare in contatto con la pelle nuda: contiene una sostanza chimica fotosensibile che reagirà con una forte luce solare per produrre un'ustione chimica come quella del suo famigerato parente il panace gigante. Le vesciche sono brutte.

Tutto ciò mi porta a pensare a mia madre, che è tutt'altro che cattiva, tranne quando dimentico la festa della mamma (solo una volta e mai più...), quindi grazie a questo sito web per tutti i lampeggianti "cosa cucinare -tua-madre”. Le cucinerei una cena arrosto e includerei l'ultima delle pastinache conservate, ma lei odia le cose. Sembrano essere uno dei cibi che davvero polarizzano le persone, come il marzapane e la Marmite, anche se a volte possono almeno fornire divertimento universale.

Quindi, se ti capita di essere uno di quegli ottusi nemici della pastinaca, potresti provare a coltivare il prezzemolo di Amburgo (altrimenti noto come prezzemolo di radice). È una forma di prezzemolo con un grosso fittone che sembra quasi identico a una pastinaca. Dal punto di vista del gusto si colloca tra la carota, il prezzemolo e il sedano rapa: ancora dolce ma non stucchevole. Le foglie sono come il prezzemolo grossolano a foglia piatta e possono essere usate per insaporire stufati e sformati. È più popolare della pastinaca nell'Europa centrale e orientale e spesso compare nelle ricette del borscht. La fotografia qui è di alcuni su una bancarella del mercato in Germania, dove va sotto il meraviglioso nome di Wurzelpetersilie, che segnerebbe Un sacco a Scarabeo.


Pastinaca

Questo ortaggio caratteristico ha bisogno di una lunga stagione di crescita e di un inverno freddo per produrre radici dolci e succulente - finalmente, un raccolto che non badi a un po' di gelo!

Varietà consigliate: "La White Gem cresce bene sia su terreni pesanti che leggeri", afferma Charles Dowding. "Hollow Crown produce un po' meno di White Gem, ma ha un sapore particolarmente buono."

Semina e semina: Le semine precoci di pastinaca hanno un alto tasso di fallimento, quindi evita delusioni seminando le tue 'taglie con semi freschi a marzo o aprile in un giorno tranquillo (questi semi cartacei possono essere facilmente spazzati via). Seminare in stazioni di 2-3 semi a 30 cm di distanza e diradare a circa 15 cm. Per le radici più piccole, piantare a 20 cm di distanza e assottigliare a circa 8 cm. La germinazione è lenta, quindi segna le tue file con ravanelli rapidi.

Coltivazione: Dopo il diradamento finale, diserbare con cura e pacciamare tra le file. Se il terreno è asciutto, annaffia ogni 2-3 settimane.

Parassiti e malattie: Il cancro della pastinaca è brutto come sembra. Può causare la rottura e la putrefazione delle corone. Le varietà moderne e le radici più piccole hanno una maggiore resistenza. La mosca del sedano farà vesciche sulle foglie. Eliminali a vista e distruggi le foglie colpite. Anche la mosca delle carote può essere un problema.

Raccolta: Le radici saranno disponibili dall'inizio dell'autunno fino alla metà della primavera successiva e - se hai abbastanza spazio sul tuo cerotto - possono essere semplicemente lasciate nel terreno. Sollevare con cautela con una forchetta per evitare di danneggiare la radice e coprire con felci o paglia per evitare che il terreno si congeli. Crea spazio per la semina primaverile "sbandando".

Magazzinaggio: Le pastinache durano circa un mese se sollevate e conservate in cassette di sabbia umida nel capannone.

Allungare la stagione: I semi di pastinaca non reagiscono al freddo, quindi non aspettarti di vedere molto di questa verdura nei mesi estivi.

Crescere senza una trama veg: Le mini pastinache possono essere coltivate in grandi contenitori di compost a base di terriccio. Varietà adatte alla pianta da marzo a inizio giugno. Sollevare dopo 14 settimane. La radice sarà lunga 10-15 cm, spessa un dito e molto dolce.


Ricette di verdure sicure con Coumadin

Ricette per contorni sicuri con Coumadin
Le ricette di contorni di verdure sicure di Coumadin elencate in questa pagina hanno meno di 20-25 mcg di vitamina K per porzione, in modo che si inseriscano in una dieta che mira a un apporto totale stabile di circa 80 mcg di vitamina K al giorno.

Ricette per piatti principali vegetariani sicuri con Coumadin
Le ricette di secondi vegetariani sicuri Coumadin in questa pagina hanno meno di 35-40 mcg di vitamina K per porzione (di più se sono un pasto completo in sé) per inserirsi in una dieta che mira a un apporto totale stabile di circa 80 mcg di vitamina K al giorno.


Pastinaca Deliziosa, Ma Le Verdure Possono Bruciare

Molti agricoltori considerano le pastinache un ortaggio sottovalutato: sono dolci, gustose e si conservano bene. Ma questa settimana sul Local Food Report, Elspeth Hay scopre che coltivarli non è così facile come sembra, e che anche altri parenti selvatici possono rappresentare un rischio.

EH: Di recente al mercato degli agricoltori mi sono imbattuto nel mio amico Drake Cook, sono un agricoltore a Truro. Drake aveva piccoli ma evidenti segni di bruciatura su tutte le braccia, e ho chiesto a Drake cosa fosse successo.

DC: L'ustione è chiamata fitofotodermatite.

EH: Quindi questo è qualcosa di cui non ho mai sentito parlare prima. Sei stato bruciato da una pastinaca.

DC: Sì, è un'ustione chimica, ed è qualsiasi pianta della famiglia delle apiaceae, che è tutte quelle piante a ombrella, aneto...

DC: Forma ad ombrello. Quindi, se vedi Queen Anne's Lace, quella è un'ombrella, e in realtà è una carota selvatica. E la pastinaca ha una varietà selvatica, la pastinaca selvatica, che assomiglia molto al pizzo della regina Anna, foglie più taglienti e fiori gialli invece che bianchi, e quelli sono davvero velenosi.

EH: Questo è molto da assorbire. Ho camminato per anni nel mio cortile imbattendomi nel pizzo della regina Anna e chissà cos'altro nella famiglia delle piante delle apiaceae. Ho chiesto a Drake: cosa significa questo per noi mangiatori, raccoglitori e giardinieri e quanto è facile scottarsi? Drake dice se la fitofotodermatite si verifica o meno e quanto sia grave dipende da molti fattori.

DC: L'ustione si verifica solo se la linfa interagisce con la luce del sole.

EH: Apparentemente la linfa di pastinache, sedano, prezzemolo, carote, limoni, fichi, lime e poche altre piante selvatiche e domestiche ha composti chimici chiamati furanocumarine. Quando raccogli queste piante o le sfiori e rompi i verdi, il gambo trasuda questa sostanza chimica. E se il sole è forte e ti tocca la pelle mentre sei fuori, innesca la reazione. All'inizio il punto sembra un livido e alla fine si trasforma in vesciche. La sensibilità delle persone al composto varia. Ma per Drake, le pastinache di quest'anno sono state una tempesta perfetta.

DC: Quindi quest'anno li ho iniziati molto prima rispetto agli anni passati, quindi ad agosto, quando ho fatto il mio primo raccolto, erano molto più grandi del solito ad agosto, quindi il sole era molto più forte quando li ho raccolti, ed i rami delle foglie erano molto più vigorosi.

EH: Più grandi sono le piante, più sviluppato è il composto e più forte è il sole, più forte è l'ustione. Inutile dire che Drake indosserà abiti per tutto il corpo d'ora in poi durante i raccolti di pastinaca. Ma dicono che non sono disposti a smettere del tutto di coltivarli, perché nonostante il rischio, ci sono così tante cose meravigliose da fare con le pastinache.

DC: Mi piace tagliarli a cubetti e arrostirli con carote e barbabietole e altri ortaggi a radice, oppure mi piace friggerli in padella.

EH: Faccio una zuppa cremosa di pastinaca davvero buona—le pastinache sono pepate ma quando le arrostisci con lo sciroppo d'acero e le frulla con brodo di pollo e un po' di panna ottieni una zuppa leggermente dolce e deliziosa.

DC: Li ho già spremuti prima e quando li sprechi hanno il sapore di zabaione, quindi se stai cercando un'alternativa allo zabaione vegano durante le festività natalizie ti suggerisco le pastinache al succo.


Episodi e Ricette

Serie da 101 a 113

Episodio 101

La Tavola Italiana
Sono italiano e irlandese. Devo ammettere che devo la mia narrazione ai miei antenati irlandesi. Ma cucinare? È tutto italiano, piccola. Oggi è tutto incentrato sulla tavola italiana mentre torniamo al tagliere oggi su Christina Cooks.

Episodio 102

Da dove comincio?
Il mangiare sano ha un problema di immagine. È complicato, vero? Difficile cambiare il nostro stile alimentare, giusto? No. È semplice, delizioso e così facile. Ti mostrerò come mentre ti riporto al tagliere, oggi su Christina Cooks.

Episodio 103

Il tuo vero pasto felice
Pensi che il benessere e la gioia vengano confezionati in una scatola dai colori vivaci... o, accidenti... un secchio? Scusate ragazzi ma la felicità inizia in cucina dove cuciniamo cibi freschi per creare forza e benessere. È ora di tornare al tagliere e cucinare oggi su Christina Cooks.

Episodio 104

Fattore paura
Presto! Chiudi la porta! Non sappiamo mai cosa potrebbe nascondersi fuori. Viviamo in tempi difficili, ma se tutto ti spaventa, forse c'è dell'altro? C'è e inizia con i reni. Scuotiamoci di dosso la paura che minaccia di travolgerci tornando oggi al tagliere su Christina Cooks.

Episodio 105

Il ritmo continua
Gli esperti hanno concluso... di nuovo... che la maggior parte delle malattie cardiache è sia prevenibile che curabile con i cambiamenti dello stile di vita. Accidenti... pensi che sia questo il motivo per cui vengono chiamate "malattie dello stile di vita?" Forse alcune modifiche alla dieta potrebbero far funzionare i nostri ticker? Scopriamolo tornando al tagliere su come pensiamo oggi alla salute del cuore su Christina Cooks.

Episodio 106

Una cena semplice
Sei nel vialetto. Il panico arriva. All'interno, una famiglia affamata attende. Riesci a portare in tavola rapidamente un pasto delizioso e sano? Sì. Ci vuole solo un po' di pianificazione. È ora di tornare al tagliere, oggi su Christina Cooks.

Episodio 107

Pasta Amore
C'è qualcosa di meglio di una ciotola di pasta fumante? Penso di no. Ma aspetta... la pasta non è fatta di carboidrati cattivi e che producono grassi? Oh, tesoro, non sai cosa ti perdi se hai tolto la pasta dal piatto. Torniamo al tagliere…e alla pentola per la pasta oggi su Christina Cooks.

Episodio 108

La Tavola Mediterranea
Si sente molto parlare del Mediterraneo e del suo impatto sul benessere. C'è di più in questa splendida regione oltre a mari blu e cieli soleggiati? Si si si...ed è tutto su cosa c'è nel tuo piatto. È ora di tornare al tagliere e scoprire le gioie della dieta più sana del mondo oggi su Christina Cooks.

Episodio 109

Vuoi essere un campeggiatore più felice?
irritabile al mattino? Impaziente con tutti? Odio aspettare in fila o accidenti... stare seduti nel traffico? Facilmente irritabile? È solo la vita moderna o? È il tuo fegato, piccola! Torniamo al tagliere e sistemiamo quella piccola ghiandola proprio oggi su Christina Cooks.

Episodio 110

Smettiamola di addolcire la verità
Hai mai notato tutti gli annunci per la medicina del diabete? Pensi che sia spaventoso quanto me? È diventata una nuvola oscura su tutti noi. Ma deve esserlo? No. Non se cuciniamo per prevenirlo e gestirlo. Aspetta cosa? Possiamo farlo? Sicuramente possiamo e ti mostrerò come tornare al tagliere oggi su Christina Cooks.

Episodio 111

Evitiamo di ammalarci
Le statistiche sulla salute sono più spaventose di un romanzo horror! E mentre nessuno esce vivo dalla vita, possiamo provare a vivere tutti i momenti che abbiamo in benessere e vitalità. La salute inizia in cucina e ti aiuterò a trovare la tua strada mentre torniamo al tagliere oggi su Christina Cooks.

Episodio 112

Voglio solo qualcosa
Mangiamo tre quadrati al giorno. O noi? Molti di noi pascolano tutto il giorno, passando da uno spuntino all'altro, da uno spuntino all'altro. Dal momento che sembra che mangiamo ovunque, dall'opera alla stazione di servizio alla banca, assicuriamoci almeno che ciò che stiamo mangiando serva al nostro benessere. Torniamo al tagliere e facciamo una buona merenda oggi con Christina Cooks.

Episodio 113

Perché gli italiani vivono bene…Una storia di lenticchie
Chi mi conosce sa che sono ossessionata dalle lenticchie! Alcuni dicono che sia italiano, ma io dico che riguarda anche i benefici che questi gustosi e umili fagioli portano al mio benessere. Innamoriamoci delle lenticchie mentre torniamo al tagliere oggi su Christina Cooks.

Serie da 201 a 213

Episodio 201

Mangiare bene spendendo poco
Se sei una delle tante persone che pensano che mangiare bene sia la provincia di elitari, hippy, liberali e attivisti ambientali, ripensaci. Aria pulita, acqua pura, terreno ricco e cibo fresco sono un nostro diritto di nascita. Esploreremo le opzioni economiche per mangiare bene, mentre torniamo al tagliere oggi su Christina Cooks.

Episodio 202

Il magro sul grasso
Il grasso è salutare per noi? Con che tipo di grasso dobbiamo cucinare? Cosa sono i grassi buoni? Dovremmo saltare i grassi aggiunti? Sembra così confuso, vero? Ingrassare o non ingrassare. In realtà la risposta è semplice... e deliziosa. Andiamo a conoscere il grasso, mentre torniamo al tagliere oggi su Christina Cooks.

Episodio 203

Questo mi fa sembrare grasso?
Se ti sei mai chiesto se questo "mi fa sembrare grasso", probabilmente conoscevi già la risposta. Guarda, qui non troverai alcun body shaming, ma che ti piaccia o no, l'obesità malsana ha un impatto sul benessere. Non si tratta nemmeno di essere sottili. Troviamo la nostra strada per un peso sano per te e il tuo corpo, mentre torniamo al tagliere oggi su Christina Cooks.

Episodio 204

Tu e il tuo stress
La vita moderna...Il lavoro, gli obblighi familiari, le notizie, i cambiamenti climatici e lo stress della vita quotidiana ci hanno lasciato completamente esausto e hanno un grande impatto sul nostro benessere. Sai cucinare per eliminare lo stress? No. Ma puoi cucinare per gestirlo e uscire dall'altra parte sentendoti calmo e sereno. Te lo mostrerò mentre torniamo al tagliere oggi su Christina Cooks.

Episodio 205

Età come una star del cinema
Siamo diventati ossessionati dalla giovinezza, con iniezioni, interventi chirurgici, pozioni e riempitivi per aggrapparci disperatamente a noi stessi più giovani. Possiamo finire per sembrare caricature dei nostri giovani volti. La verità è che la bellezza viene dall'interno. È tempo di invecchiare con grazia... e naturalmente, mentre torniamo al tagliere oggi su Christina Cooks.

Episodio 206

La colazione dei campioni
Tua madre aveva ragione, almeno sulla colazione. Dà davvero il tono alla tua giornata. La colazione può rallentare il tuo ritmo o farti entrare nel ritmo per gestire le piccole avventure della vita. Qual è la vera colazione dei campioni? Posso assicurarti che non è contenuto in una scatola. Iniziamo la nostra giornata proprio mentre torniamo al tagliere oggi su Christina Cooks.

Episodio 207

Che mossa coraggiosa
O sei un duro o non lo sei. E per duro non intendo... intendo. Intendo resiliente duro. Vieni dal profondo del tuo intestino duro. Il tuo intestino. Ricordati che? Prendersi cura della digestione ti farà occupare degli affari. Lascia che ti mostri quanto puoi essere coraggioso mentre torniamo al tagliere oggi su Christina Cooks.

Episodio 208

Le 3 C della salute: carote, cavolfiori e cavoli
Ci sono tre verdure che creano benessere come nessun altro. Fortunatamente per noi, sono deliziosi, familiari e facili da aggiungere alla nostra dieta. Nessun negozio speciale, nessun ingrediente fantasioso... solo cibo come previsto da Madre Natura. Creiamo benessere quotidiano... deliziosamente mentre torniamo al tagliere oggi su Christina Cooks.

Episodio 209

Regole della cucina
Amo la struttura. La mia casa è ordinata e la mia cucina è immacolata. Lo considero uno spazio sacro. Ci sono regole della cucina che devi rispettare se vuoi nutrire con amore e serenità. Sembra chiedere molto alla cucina, vero? Parleremo di come "essere" in cucina mentre torniamo al tagliere oggi su Christina Cooks.

Episodio 210

Cucina la tua strada verso la vita che desideri
Le tue scelte alimentari possono aiutarti a metterti sulla strada della vita che vuoi condurre? Certo che può. Il cibo ha una qualità sia fisica che energetica e può migliorare o ostacolare la tua crescita come persona. Come? Lo scoprirai tornando al tagliere oggi su Christina Cooks.

Episodio 211

Proteine ​​vegetali essenziali
Siamo ossessionati dalle proteine. La domanda è: abbiamo bisogno di quanto pensiamo di aver bisogno e abbiamo bisogno di mangiare animali per ottenerlo? Suggerimento: le mucche mangiano l'erba. Parleremo delle proteine ​​vegetali e di come cucinarle deliziosamente mentre torniamo al tagliere oggi su Christina Cooks.

Episodio 212

Paura e delirio in cucina
Lo darò a un'alimentazione sana. Possiamo succhiare la gioia dal cibo come nessun altro. E la paura? Accidenti! Tutto ci ucciderà! Respirate, ragazzi. È tempo di parlare della realtà del mangiare sano. È delizioso, semplice e ti nutre come nient'altro. Quindi restate sintonizzati per un po' di cibo squisito e un serio crollo del mito mentre torniamo al tagliere oggi su Christina Cooks.

Episodio 213

È il cibo, sciocco
Nel nostro amato Paese di oltre 350 milioni di persone, più di noi sono malati che no. Che pensiero triste e terrificante! L'obesità, il diabete, le malattie cardiache, l'ictus e il cancro sono così comuni che abbiamo dato loro il nome caldo e sfocato di malattie legate allo stile di vita. Mettiamo a freno le abitudini malsane e invertiamo la tendenza sulla malattia mentre torniamo al tagliere oggi su Christina Cooks.


Commento

Mi dispiace Pen, devo essere in disaccordo con te su questo! Mio padre ha sempre seminato pastinache a febbraio e io ottengo pastinache migliori entro la semina di febbraio. Potresti ottenere una germinazione più scarsa all'inizio dell'anno, ma quelli che germinano eliminano le pastinache seminate in seguito.
L'ho dimostrato a me stesso l'anno scorso quando ho avuto una scarsa germinazione a febbraio ma non molto meglio ad aprile. La differenza era che le piante seminate in febbraio erano di buone dimensioni per la torrefazione, mentre le piante seminate in aprile erano piccole e sottili.

Papà sa meglio è il mio motto!

Mia Maestà ha fatto per lui un giardino di nuovo in ordine
per presentargli verdure e tutti i bei fiori.- Offerte di Thutmose III ad Amon-Ra (1500 aC)


Pastinaca (pastinaca sativa)

Le pastinache sono un ortaggio a radice facile da coltivare di cui nessuna cena arrosto può fare a meno! Hanno bisogno di poche cure e attenzioni mentre crescono e possono essere lasciate nel terreno finché non sei pronto per usarle. Il sapore è migliorato da un tocco di brina.

Come coltivare le pastinache

Coltivazione

Per ottenere i migliori risultati, le pastinache necessitano di una posizione soleggiata e di un terreno fine, friabile, non appena concimato e senza troppi sassi. In caso contrario, la singola radice può dividersi in molte più piccole quando colpisce un oggetto di grandi dimensioni o un letame fresco, causando la forcatura e le radici deformi.

Scava il terreno e rimuovi le radici delle erbacce perenni e tutte le pietre e altri detriti di grandi dimensioni. Aggiungi del compost ben decomposto o materiale simile per migliorare la struttura del terreno, oltre a una leggera spolverata di un nutrimento vegetale generale. Rastrellare il terreno per ottenere una superficie piana e friabile. Se il tuo terreno è sassoso, prepara una lunga trincea a forma di V profonda almeno 20 cm (8 pollici) e riempila con terriccio setacciato mescolato con circa il 50% di compost.

Se il tuo terreno non è particolarmente adatto alla coltivazione delle pastinache, puoi coltivarle in vasi grandi e profondi di compost multiuso o compost consigliato per la coltivazione di ortaggi. Oppure coltiva la varietà Avonresister, che tollera terreni poveri e produce radici più corte.

Varietà di pastinaca

Le seguenti sono tutte varietà buone e affidabili:

  • Albion
  • Avonresistor
  • Gladiatore
  • Giavellotto
  • Tenero e vero
  • Gemma bianca

Semina pastinaca

I semi devono essere seminati dove stanno per maturare. Anche se spesso si consiglia di iniziare la semina a febbraio, è molto meglio aspettare che il terreno sia più caldo a marzo, aprile o addirittura maggio. In questo modo puoi anche aiutare a prevenire la malattia del cancro della pastinaca.

Prendi un trapano poco profondo profondo 13 mm (½ pollice) e semina il seme sottilmente lungo di esso, oppure semina 3 semi a intervalli di 15 cm (6 pollici) (stazioni), in file di 30 cm (12 pollici) di distanza. Dopo aver seminato, ricoprire con terriccio fine e annaffiare.

Come prendersi cura delle pastinache?

Quando le piantine sono alte circa 2,5 cm (1 pollice), diradatele a 15 cm (6 pollici) di distanza o sottili per lasciare la pianta più forte in ciascuna delle stazioni di 15 cm (6 pollici).

Mantieni il tuo raccolto di pastinaca ben innaffiato con tempo asciutto: cerca di mantenere il terreno uniformemente umido senza cicli di essiccazione e allagamento, poiché ciò può portare alla rottura delle radici.

Raccolta

Le pastinache sono pronte a sollevarsi quando il fogliame inizia a ingiallire e si estingue in autunno. Sollevateli con cautela con una forca da giardino senza danneggiarli. Possono essere lasciati nel terreno e raccolti come e quando necessario.

Le radici leggermente glassate tendono ad avere il miglior sapore.

Parassiti

La pastinaca può essere soggetta alle seguenti malattie e problemi: cancro della pastinaca, biforcazione, fessurazione.


alex roberts / Flickr (Creative Commons)

Servire con frittelle di pasta madre, sciroppo d'acero, burro, uova strapazzate e un contorno di frutta fresca per una ricca colazione per iniziare al meglio la giornata.

Ingredienti

  • 6 libbre di cervo o altra selvaggina
  • 2 libbre di spalla di maiale grassa
  • 1 cucchiaio. Pepe nero appena macinato
  • 2 cucchiaini. salvia macinata
  • 1 cucchiaino. cardamomo macinato
  • 1 c. di zucchero di canna
  • 1 c. uvetta
  • 1 cucchiaio. fiocchi di peperoncino rosso essiccato

Indicazioni

  1. Mescolare tutti gli ingredienti insieme e macinare grossolanamente.
  2. Dividere in porzioni delle dimensioni di un pasto e conservare in frigorifero fino a una settimana o congelare.

7. Modifica con Compost

I metodi di giardinaggio ad alta intensità non funzionano bene a meno che tu non sia in grado di farlo in un terreno altamente fertile. Prima che inizi la stagione di crescita, assicurati di fornire al tuo terreno tutti i nutrienti di cui avrà bisogno per sostenere una così grande popolazione di piante!

Aggiungi il compost in autunno, dopo aver tirato le piante, o per prima cosa in primavera (o anche entrambi – purché il compost sia invecchiato per evitare che l'alto contenuto di azoto bruci le tue piante).

Ad ogni modo, quando fertilizzi in modo appropriato, le tue piante diventeranno più forti e produrranno più di quanto farebbero altrimenti. Risorse aggiuntive: 100 cose che puoi e non puoi compostare e costruire le tue stazioni di compostaggio.


Interazioni con i lettori

Commenti

Il tuo giardino non sembra essere in ombra, nemmeno in ombra parziale, Kane. Per produrre cibo a sufficienza non solo per la pianta stessa, ma per noi umani, ci vuole un sacco di fotosintesi. Questo non può essere fatto in SHADE. Non sono d'accordo con le 4 ore di sole. Sarebbe ombra parziale, non ombra completa.

Le estati calde possono essere migliorate con Reemay!! Ma non commettere errori, le verdure dovrebbero essere in pieno sole o una serra che sembra essere in ombra parziale. È sbagliato mostrare tutte queste deliziose verdure che (dai) non sono state coltivate all'ombra o all'ombra parziale secondo la tua definizione. Perché anche solo cercare di far crescere piante all'ombra che, di nuovo, non avrebbero mai dovuto stare all'ombra?

Nessuna delle belle immagini di verdure è stata coltivata all'ombra. Invia foto per dimostrare? Mi interessa fare dei giardinieri aspiranti api e questa informazione è semplicemente sbagliata.

La bullonatura è causata da sbalzi estremi di temperatura verso l'alto o verso il basso. Non più sole. Vedi la differenza? Reemay è la migliore amica di un giardiniere. Fai un video o un articolo su Reemay!! Fai un articolo sul suolo! I decompositori e quindi gli organismi del suolo. Che ne dici di come compostare correttamente? Come fare aiuole UNA VOLTA solo scavando due volte. La differenza tra materia organica decomposta e materia prima? Come il fertilizzante non è CIBO. Come il fertilizzante non è MAI nel terreno a meno che non lo mettiamo lì. Preservativo della natura!

La fotosintesi richiede: SOLE, acqua, le radici hanno bisogno di aria quindi il drenaggio è fondamentale, temperature stabili (Reemay questo è come una coperta per un letto di piante per ridurre i giorni troppo caldi e portare le temperature fino a 10-20 gradi F sotto la coperta per notti fredde e estendendo la stagione per non parlare della protezione di un raccolto da alcuni insetti!!), MOVIMENTO dell'aria…che soffia via l'O2 dalle foglie in modo che ci sia CO2 che la foglia può assorbire per la fotosintesi…oltre a mitigare i funghi. Quindi la chimica è la seguente: Azoto, Fosforo, Potassio… il micro che aggiungo solo se la pianta mostra sintomi positivi di carenza o eccesso: Boro, Silice, Calcio, Ferro, Zinco, Magnesio, Manganese, Molibdeno, Rame, Zolfo& #8230 non c'è modo che questi elementi si trovino in nessun terreno a meno che non li mettiamo lì. I micronutrienti sono necessari in quantità così piccole che in un certo senso vengono con terreni che sono stati migliorati scaricando materia organica DECOMPOSTA sulla superficie. Nessun compost viene fornito con fertilizzante. Nessun compost dovrebbe essere usato come mezzo vegetale. Tutte le piante in vaso devono avere solo terriccio sterilizzato, niente terra dal giardino!

Solo pochi punti. Se hai domande o non sei d'accordo, potremmo avere una discussione fuori dal forum dei commenti. Dire alle persone che possono crescere all'ombra e, accidenti, coltivare verdure all'ombra è una cosa buona è una cosa sbagliata e sbagliata. Uno dei miei punti CONTRO la stupida moda “Food Forest”.

Ciao Stormy! Come qualcuno che coltiva e nutre la mia foresta alimentare in questo momento presente, non sono d'accordo con molti dei tuoi punti. E questo va bene, questo è ciò che dà inizio alla discussione, giusto? Alcune piante sono progettate per crescere all'ombra, basta guardare il sottobosco di qualsiasi foresta sana e la vedrai lussureggiante con piante che non possono crescere in pieno sole e moriranno! La filosofia di una foresta alimentare è quella di imitare un confine della foresta, la zona incredibilmente ricca di biodiversità dove vengono coltivate molte piante utili. E anche gli alberi stessi sono una fonte di cibo: abbiamo alberi da frutta e noci che crescono nelle corporazioni in modo che ogni pianta che cresce in quella zona incredibilmente ricca sia benefica per noi. La “fad” non è così, dal momento che si basa sul design del mondo reale che esiste da…beh, dall'inizio dei tempi, ahah. I nativi americani nel mio stato natale dell'Ohio coltivavano foreste alimentari, per la cronaca!

Ho dovuto cercare cosa fosse Reemay, dipendere da una copertura in plastica galleggiante per la protezione delle colture è una delle tante strategie diverse. Alcuni di noi preferiscono cose che possono compostare e arricchire il terreno, piuttosto che essere gettate via alla fine. Ci sono così tanti modi per coltivare il giardino–non solo un modo “giusto”, giusto? E per quelli con un cortile ombreggiato, è bene sapere che puoi almeno provare a fare il giardinaggio, piuttosto che non provarci nemmeno. Forse i rendimenti non saranno così buoni, come dice l'articolo, ma è meglio di niente!

Grazie per le informazioni, Steph! Ho sperimentato la coltivazione di alcune piante in alcuni luoghi tutt'altro che ideali della nostra proprietà, solo per vedere se riusciamo comunque a far funzionare quegli spazi. Vale la pena provare! Stranamente, le mie patate che crescono in ombra parziale stanno andando molto meglio di quelle in pieno sole! Non ho idea del perché ci siano così tante variabili da considerare, ma è stato interessante osservarlo!


Se il tuo cavolo riccio non è più croccante, è ora di aprire il congelatore. Poiché i gambi grandi dovrebbero assorbire l'acqua meglio delle foglie dure, prova a mettere il cavolo in un bicchiere d'acqua con dentro dei cubetti di ghiaccio. Oppure, se le tue verdure sono davvero in cattivo stato, tuffale in un'insalatiera con dell'acqua ghiacciata e un cucchiaio di sale. Se l'acqua fredda non funziona, prova a fare le patatine di cavolo riccio nel forno, anche se ti consigliamo di controllarle frequentemente, poiché sono già asciutte e impiegheranno meno tempo nel forno per trasformarsi in patatine.

I peperoni sono un mazzo difficile, con la loro capacità di riprendersi a seconda del tipo di peperone e dello spessore della pelle. Se hanno perso la loro croccantezza e li vuoi per le insalate, puoi tagliarli a fette e provare un bagno di ghiaccio di 10 minuti in una ciotola. Puoi anche marinare i peperoni, anche quando sono flosci. Se si sono asciugati troppo per tornare croccanti, versaci sopra dell'acqua bollente, quindi lasciali reidratare per 20 minuti e sciacquali in acqua fredda prima di cuocerli. Se nessuna delle operazioni sopra funziona, frullare i peperoni e aggiungerli al sugo degli spaghetti, fare una salsa piccante o farcire i peperoni e arrostirli.


Guarda il video: Մաղադանոսչափազանց կարեվոր տեղեկություններ Петрушка - очень важная информация (Gennaio 2022).