Nuove ricette

I 10 migliori hotel bar del mondo

I 10 migliori hotel bar del mondo

C'è qualcosa di misterioso e un po' elettrizzante nell'andare furtivamente al bar di un hotel elegante e ordinare un cocktail classico. Forse è per questo che così tanti film presentano un ingenuo appollaiato su uno sgabello da bar che viene affascinato da un gentiluomo libertino. Pensa ad Audrey Hepburn e Gary Cooper a la Amore nel pomeriggio o anche una giovane Scarlett Johansson e un distinto ma sfortunato Bill Murray in Perso nella traduzione.

10 migliori hotel bar del mondo (diapositiva)

Forse amiamo i bar degli hotel perché ci danno la possibilità di provare una personalità completamente nuova. Nessuno ti conosce in una città straniera, il che rende ancora più eccitante sorseggiare un Bellini mentre ci si trasforma in un affascinante personaggio da cocktail hour.

La maggior parte dei bar degli hotel sono divertenti; vendono alcolici e forse anche snack a pochi passi dal luogo in cui riposerai la testa quando sarai pronto per entrare. Ma cosa rende un bar di un hotel davvero eccezionale?

Per compilare la nostra lista dei migliori, abbiamo prima esaminato i bar degli hotel che hanno un passato storico e un futuro vibrante. Ci sono alcuni bar di hotel che hanno inventato intere culture della vita notturna allegra, con Gershwin e Glen Miller che affascinano gli ospiti, e altri che sono stati lasciati in piedi sulla scia delle guerre mondiali per servire i clienti assetati un altro giorno. Quelli sono certamente in questa lista, ma c'erano ancora più criteri da considerare.

Abbiamo anche esaminato la posizione. Lo scenario conta! Che senso ha sfoggiarlo al bar in un locale poco elegante? Nei bar della nostra lista, la vista dalla finestra è importante quasi quanto la vista dallo sgabello.

E infine, ci sono le bevande. Alcuni dei bar in questo elenco servono roba da leggende. Spumanti di gin da re e carrelli da martini che gli ospiti ricorderanno per il resto della loro vita. Un bar di un hotel decente offre bevande economiche, un buon bar dell'hotel offre bevande forti, ma i migliori bar dell'hotel hanno bevande che vivono come ricordi.

Allora dicci, qual è il tuo bar preferito dell'hotel? Ecco i nostri:

Il Sazerac Bar, The Roosevelt, New Orleans

Huey Long una volta ha volato come barista a Il Sazerac a New York per insegnare alla gente del posto un paio di cosette su un perfetto gin fizz. Il posto conserva ancora il suo glamour classico e la famosa ricetta Sazerac non è cambiata un po' da quando Glen Miller e The Kingfish si sono presentati al bar.

Vue Bar, Hyatt on the Bund, Shanghai

Guarda Shanghai da una vasca idromassaggio sul tetto in questo bar e, mentre sei a bagno, scegli dalla selezione di champagne del bar mentre il DJ della casa gira.

Emily Alford è una collaboratrice speciale di The Daily Meal.

Clicca qui per vedere altri dei migliori bar degli hotel di tutto il mondo.


I 20 bar da visitare nel 2020

L'anno scorso Dante è stato nominato miglior bar del mondo da tre diverse istituzioni

Segui l'autore di questo articolo

Segui gli argomenti all'interno di questo articolo

1. The Sunken Harbour Club, New York

Aperto per la prima volta nel 1879 come ostrica e chop house, Gage & Tollner è stato a lungo un indirizzo iconico in Fulton Street a New York. È stato il primo "ristorante di destinazione" di Brooklyn nel 1900 ed è stato il terzo interno simbolo della città, dopo la Biblioteca pubblica di New York e la Grant's Tomb, nel 1975. Il grande ristorante in stile chophouse ha chiuso nel 1990, ma sta finalmente riaprendo dopo un successo round di crowdsourcing nelle prossime settimane.

L'enorme rinnovamento ha incluso l'aggiunta di un tiki bar - The Sunken Harbour Club, all'ultimo piano. Il bar tecnicamente è "iniziato" nel 2012, come tiki party settimanale a Fort Defiance, un bar locale di proprietà del famoso barista St. John Frizell. La sua nuova manifestazione sette giorni su sette sarà sicuramente un successo se la serata precedente è qualcosa da seguire - è stato nominato "miglior tiki bar di Brooklyn" nel 2015, nonostante non fosse, a quel punto, in realtà un bar.

2. Bushwick, Tel Aviv

Questo bar di Tel Aviv ha aperto alla fine del 2018 in collaborazione con il gruppo Atlas, ma da allora è rimasto tristemente nascosto. Situato nel Fabric Hotel su Nahalat Binyamin, è sorprendente, dato che è stato aperto dai prodigi di Tel Avivian, Bar Shira, Gilad Livnat e Dror Alterovich, il team di mixologist dietro uno dei migliori bar della città, Imperial Craft. Nominato il miglior bar del Medio Oriente e dell'Africa dai World's 50 Best Bars, quest'ultimo progetto si definisce un "coffee til cocktail" ed è una variazione più rilassata dell'Imperial.

Un nuovo menu di cocktail è stato rilasciato lo scorso ottobre, con bevande come Skate & Destroy Laphroaig, melone, miele e peperoncino e Nick the Greek ouzo infuso di ananas, origano fresco e bitter che rendono più facile che mai trascorrere le ore nel meglio tenuto di Tel Aviv segreto.

3. Divano, Birmingham

Negli ultimi anni il quartiere Stirchley di Birmingham è diventato il luogo ideale, con un'abbondanza di nuovi caffè, ristoranti e, segno distintivo dell'emergente apertura di birrerie artigianali. L'ultimo dei quali è il Couch bar, un locale per bere con alcune credenziali brillanti alle spalle. Il suo manager, Tommy Matthews, ha vinto il Bar Manager of the Year nel 2019 e proviene da uno dei cocktail lounge più celebri di Birmingham, The Edgbaston. Aggiungi a questo uno spazio intimo ed esclusivo, cocktail senza pretese e baristi del dream team, Katie Rouse e Jacob Clarke, e hai una formula vincente. Visita per vedere perché chiamano Stirchley il nuovo Digbeth (in altre parole, lo Shoreditch di Birmingham).

4. Il filosofo naturale, Londra

Un punto di riferimento di lunga data per i residenti di Hackney, The Natural Philosopher è stato nascosto nel retro di un Mac Museum e un negozio di riparazioni in stile vittoriano su Hackney Road a Londra dal 2015. Per metà speakeasy, per metà il soggiorno del tuo amico, è pieno di Victoriana tocchi: profondi pavimenti in legno, sedie in pelle martoriata in stile Chesterfeld e un orologio a pendolo. Avere cinque anni alle spalle è praticamente antico per gli standard della scena dei bar londinesi, quindi perché rivisitare nel 2020?

La risposta è Josh Powell, il nuovo proprietario. Un barista con alcuni nomi solidi alle spalle (68 & Boston, Ladies & Gentlemen), sta dando nuova vita a questo classico di Hackney con un menu a tema medicina naturale, realizzato con ingredienti raccolti dalla zona circostante. Un must per chiunque sia interessato ai sapori iperlocali e che sostituisca il loro sciroppo per la tosse con un hot toddy.

5. La Corte, Roma

La saggezza standard consiglia di evitare ristoranti e bar vicino ai principali punti di riferimento. Con un alto rischio di essere trappole per turisti, i prezzi in questi luoghi tendono a riflettere la vista piuttosto che la qualità del menu. Non così al The Court, un nuovo cocktail bar con viste sbalorditive sul Colosseo, così come al Ludus Magnus, il più grande campo di addestramento dei gladiatori nell'antica Roma. Situato a Palazzo Manfredi, un lussuoso hotel a cinque stelle, accanto al ristorante stellato Michelin Aroma, il bar ha alle spalle il mixologist di fama mondiale, Matteo Zed. Aspettatevi aperitivi forti - Zed è noto per la sua ossessione per il liquore bittor, Amaro - insieme a bevande innovative come "The Rising Sun", un gin, succo di yuzu e intruglio matcha, preparato utilizzando un tradizionale chashaku e chasen.

6. Kwant, Londra

Un acclamato ristorante nordafricano, Momo, ha avuto un anno impegnativo. Un'importante ristrutturazione del ristorante nel 2019 ha visto una sorpresa aggiunta al suo seminterrato: Kwānt, un nuovo cocktail bar dell'altrettanto acclamato Erik Lorincz. Dopo essersi fatto un nome al Savoy's American Bar - il bar si è assicurato il primo posto nella lista dei migliori bar del mondo mentre era sotto la sua gestione - questa è la prima impresa da solista del famoso barista.

In collaborazione con Mourad Mazouz di Momo (anche il proprietario di Sketch), il bar è una lussureggiante giungla sotterranea di pelle color crema, mobili in bambù e decorazioni con stampe di palme. Humphrey Bogart a Casablanca sarebbe di casa qui. Il menu di 24 cocktail è Lorincz nella sua forma più magica, con microerbe coltivate in coltura idroponica, uva fermentata e spirulina mescolate nelle bevande.

7. Bar Pipino, Nara

Forse una delle aperture di bar più attese della scena dei drink giapponesi, il Bar Pippin è la nuova avventura dell'ex capo barman del Nara Hotel, Tsuyoshi Miyazaki. Dopo aver lavorato presso l'hotel - una pensione di prim'ordine fondata nel 1909 per servire dignitari in visita nella regione del Kansai - per 25 anni, la sua partenza è stata una perdita per i clienti dell'edificio storico. Ma chi può visitare il Bar Pippin troverà un'atmosfera più intima, con solo otto posti al bancone, quattro posti al tavolo e musica jazz rilassante per accompagnare i nove cocktail d'autore di Miyazaki.

8. Bar Am Wasser, Zurigo

Il nome preciso di Bar Am Wasser, che significa "il bar sull'acqua", smentisce il suo carattere preciso. Affacciato sul Lago di Zurigo, dove il fiume Limmat si unisce all'acqua, questo nuovo bar si concentra su bevande semplici e ben fatte. Lo straordinario bar sul retro ha oltre 400 liquori tra cui scegliere, per quelli esigenti riguardo ai loro marchi di alcolici, ma per tutti gli altri il menu offre un elenco stellare di bevande classificate per sapore piuttosto che per tipo di alcol. Le credenziali di questo elegante locale per bere sono evidenziate dal numero di baristi ospiti di alto profilo che prendono posizione dietro il bar, nonostante solo un anno di attività, incluso un prossimo spot di Hidetsugo Ueno, del famigerato Bar High Five di Tokyo.

9. Nor'Loft, Edimburgo

Inaugurato nell'estate 2019, Nor'Loft è un bar panoramico dedicato allo champagne al settimo piano del Market Street Hotel di Edimburgo. Prendendo il nome dall'antico Nor Loch che confinava con Edimburgo fino a quando non fu prosciugato per creare i giardini di Princes Street nei primi anni del 1800, il bar ha una vista panoramica su quella stessa strada. In caso di dubbi su quale sia la più bella delle città scozzesi, una visita qui consoliderà il posto di Edimburgo in cima alla lista. Dieci diversi tipi di bollicine francesi più pregiate sono disponibili al bicchiere, ma il bar serve anche una serie di ottimi cocktail. Prenota un tavolo in anticipo per garantirti un posto vicino alla finestra.

10. agosto Laura, New York

Quando questo amato bar di quartiere ha chiuso nel febbraio 2019, i residenti di Brooklyn hanno pensato che fosse finito per sempre. Quindi, quando è stata annunciata la sua riapertura alla fine dell'anno scorso in una nuova sede nell'East Village, la gente del posto era felice, nonostante ora avesse bisogno di viaggiare per visitare. "La sopravvivenza è così dura in questa economia e cultura, ma questo dimostra che qualcosa di molto vecchia scuola New York può resistere anche dopo una lotta", ha detto la scrittrice e autrice di bevande con sede a Brooklyn, Amanda Schuster. Originariamente a tema italiano, il cocktail bar ora ha più di una "atmosfera da villaggio orientale" e si trova su Avenue A e 6th Street. Le bevande sono profondamente newyorkesi, con whisky di segale abbinato a sciroppo di cola fatto in casa e bibite alla crema di gin nel menu.

11. Silver Lyan, Washington DC

Al suo apice, il bar londinese di Ryan Chetiyawardana, Dandelyan, ha venduto 1.000 cocktail in una notte media. Ma nel 2018 è stato annunciato che il bar avrebbe chiuso, solo due giorni prima che fosse nominato il miglior bar del mondo dai World's 50 Best Bars. "Era ovvio che dovevamo uccidere Dandelyan" ha detto Chetiyawardana in seguito, "Londra è eccitata da cose che sembrano nuove e rilevanti - non c'è atemporalità all'avanguardia." Seguì una serie di nuovi e rilevanti, con Super Lyan (ex a Hoxton ) si è trasferito ad Amsterdam nel 2019 e Dandelyan ha riaperto come Lyaness nello stesso anno.

Il 2020 dà il benvenuto a un'altra nuova apertura del team Lyan: il primo bar negli Stati Uniti di Chetiyawardana, Silver Lyan a Washington DC. Situato al piano inferiore dell'hotel Riggs DC, un ex edificio storico di una banca, questo nuovissimo bar sembra essere uno spazio profondamente chic, con velluto di terracotta e bevande ghiacciate di Chetiyawardana servite in coupé di vetro.

12. Cahoots Ticket Hall & Control Room, Londra

Cahoots, il bar a tema sotterraneo ridicolmente popolare di Soho degli anni '40, rifugio antiaereo e finta stazione della metropolitana, è stato a lungo un incubo in cui entrare dopo essere diventato in prima linea nella scena dei bar londinesi nel 2015. Per coloro che sono rimasti fuori al freddo , c'è speranza sotto forma di Cahoots Ticket Hall, la nuova apertura del gruppo. Situato dietro l'angolo del bar originale, il locale a due piani ha un caffè al piano terra e un bar nascosto in basso. Lo "spirito Blitz" e il tema del treno degli anni '40 per cui Cahoots è noto sono altrettanto buoni dell'originale, ma è molto più probabile che tu ottenga una prenotazione. Meglio ancora, le bevande sono diventate un passo più coinvolgenti: la Suspicious Activity viene servita fuori dalla costa della trincea di un cameriere e la Knob Twiddler viene contrabbandata in una scatola radio chiusa che deve essere sintonizzata per aprirsi.

13. Especiarium, Barcellona

L'Especiarium appena aperto proviene dai proprietari di Dr. Stravinsky, La Confiteria, El Paradiso e altri bar barcellonesi di alto livello. Questa nuova offerta è ispirata alle spezie e alla loro storia, che si manifesta letteralmente in bevande come il Curryquiri - un tocco di Daiquiri fatto con due rum e tre curry che non dovrebbe funzionare ma per fortuna lo fa, se le recensioni entusiastiche che arrivano sono qualcosa da fare di. Le opzioni leggermente più sobrie includono la Paloma Mola, fatta con mezcal, pompelmo e salsa aromatica di talpa.


Il Bar al 45° piano del Ritz è uno dei più pittoreschi che tu possa mai trovare. La città risplende dietro lo spazio splendidamente illuminato mentre la musica dal vivo del pianoforte si diffonde dal lounge. Se sei di umore sbarazzino (e psicoticamente romantico), puoi acquistare il Diamond is Forever Martini. Per il prezzo d'occasione di 2.000.000 di Yen, riceverai un drink magistralmente realizzato servito con un diamante da un carato mentre la band suona &ldquoDiamonds are Forever&rdquo.

L'epitome del lusso, The Ritz-Carlton è tra i Leggi di più


Cosa bere nei 10 migliori bar del mondo

"World's Best Bar" significa qualcosa di diverso per ogni persona. Per alcuni, l'atmosfera può creare o distruggere un abbeveratoio. Per altri, basta un ottimo cocktail per invogliarli a tornare per averne di più. All'inizio di questo mese, Drinks International ha annunciato i vincitori dei World's 50 Best Bars Awards 2015 con locande e lounge da New York City fino a Melbourne. Inutile dire che potrebbe essere un ottimo itinerario per i più appassionati intenditori di cocktail.

L'elenco di quest'anno spazia da speakeasy e tiki bar a bar ristorante e bar di hotel, il che significa che c'è uno sgabello da bar per ogni bevitore. Non venduto? Siamo andati un po' oltre e abbiamo raccolto alcuni consigli dai visitatori per ogni punto. Continua a leggere e inizia a pianificare il tuo prossimo viaggio.

Erika Owen è l'editor del coinvolgimento del pubblico presso Viaggi + tempo libero. Seguila su Twitter e Instagram su @erikaraeowen.


L'American Bar del Savoy Hotel è il migliore al mondo

Il miglior bar del mondo non è più a New York City.

Dopo aver trascorso un anno al secondo posto, l'American Bar del Savoy Hotel ha conquistato il primo posto nella serata di giovedì sera del World's Best 50 Bar Awards.

"Non ce lo aspettavamo davvero", ha detto alla CNN il barista anziano Dominic Whisson. "È una vittoria per tutti noi, per tutte le notti tarde, le prime mattine e le lunghe giornate".

Il classico ritrovo del bere, aperto nel 1893, non era certo l'unico bar londinese della lista. Dandelyan, al Mondrian, si è classificato secondo, il Connaught terzo e Bar Termini nono.

Il vincitore dell'anno scorso, The Dead Rabbit a Manhattan, è scivolato un po' giù in classifica fino al numero 5, con altri hot spot di New York, The NoMad al NoMad Hotel e Attaboy nel Lower East Side, rispettivamente al terzo e all'ottavo posto.

La top ten è stata completata da destinazioni in Grecia, Singapore e Shanghai.

Vedi la lista dei primi 10 di seguito:

1. American Bar, il Savoy Hotel, Londra
2. Dandelyan, Mondrian, Londra
3. Il NoMad, NoMad Hotel, New York
4. Connaught Bar, The Connaught, Londra
5. The Dead Rabbit Grocery and Grog, New York
6. The Clumsies, Atene, Grecia
7. Manhattan, Singapore
8. Attaboy, New York
9. Bar Termini, Londra
10. Parla a bassa voce, Shanghai, Cina


I 10 migliori bar sul tetto del mondo

Se pensavi che la vista dalla terrazza del tuo ubriacone locale fosse decente, aspetta di vedere questi maestosi bar sul tetto. Non c'è molto che possa battere sorseggiare un cocktail mentre ti crogioli al sole estivo, ma se sei abbastanza fortunato da aver visitato una di queste destinazioni, avrai una comprensione di cosa sia il vero lusso. Per il resto di noi, però, queste immagini daranno uno sguardo alla vita alta.

1. SKY BAR – BANGKOK, THAILANDIA

Lo Sky Bar di Bangkok è il bar all'aperto più alto del mondo. Situato a più di 820 piedi di altezza, è definito dalle sue svettanti vedute della capitale della Thailandia e dai suoi incredibili cocktail, che sono stati inventati dall'esperto mixologo, Ron Ramirez.

Per maggiori informazioni visita Lebua

2. HÔTEL MÉTROPOLE – MONTE CARLO, MONACO

Situato nel cuore estremamente glamour di Monte Carlo, il bar sul tetto dell'Hôtel Métropole vanta viste mozzafiato sul famoso porto turistico di Monaco. Se ti rechi nel principato per il Gran Premio di Monaco, allora avrai anche una vista impareggiabile del circuito e con il cibo in hotel offerto da Joël Robuchon, potrai bere e cenare nel lusso.

Per maggiori informazioni visita Metropoli

3. GRAND HÔTEL DE BORDEAUX & SPA – BORDEAUX, FRANCIA

La regione francese di Bordeaux non è a corto di destinazioni fantasiose, ma il Grand Hôtel de Bordeaux & Spa potrebbe essere il migliore. Non solo puoi vedere per miglia attraverso la scintillante città portuale del sud-ovest della Francia, puoi anche goderti i trattamenti termali nella terrazza Jacuzzi mentre lo fai. Il 2 giugno aprirà anche il bar panoramico "Night Beach" del Grand Hôtel de Bordeaux & Spa. Il tetto offrirà agli ospiti trattamenti termali all'aperto e lezioni di fitness durante il giorno prima di trasformarsi sotto la caduta dell'oscurità nel bar sul tetto "Night Beach" aperto tutti i giorni dalle 7:00 all'1:00, con un DJ residente e Mojito, sigari e un'ampia selezione di tapas create dall'Executive Chef Stéphane Carrade.

Per maggiori informazioni visita Ghbordeaux

4. I GIARDINI SUL TETTO – LONDRA, INGHILTERRA

Molto più di un semplice bar sul tetto, The Roof Gardens vanta 1,5 acri di vegetazione lussureggiante e piante tropicali proprio nel cuore di Londra. Un paradiso sopra le strade affollate, questo locale di proprietà di Richard Branson ha persino i suoi fenicotteri residenti.

Per maggiori informazioni visita Giardini pensili

5. SKYE BAR E RISTORANTE – SAO PAULO, BRASILE

Situato all'ottavo piano dell'Hotel Unique, questo rifugio sul tetto è un luogo essenziale per la vita notturna e il luogo perfetto per concedersi tutto ciò che il Brasile ha da offrire. Sorseggia una caipirinha ammirando lo skyline di San Paolo prima di rinfrescarti in piscina.

Per maggiori informazioni visita Hotel Unico

6. OZONO – HONG KONG, CINA

Un luogo dove l'élite cinese può rilassarsi, OZONE detiene lo status di bar più alto del mondo e, in quanto tale, i panorami sono semplicemente mozzafiato. Gli interni contemporanei possono dividere l'opinione, ma non si può negare la posizione maestosa.

Per maggiori informazioni visita Ritz Carlton

7. SALA STAMPA – NEW YORK CITY, USA

Lo skyline di Manhattan è probabilmente il più famoso al mondo e al The Press Lounge puoi accedervi ininterrottamente, in tutto il suo splendore.

Per maggiori informazioni visita La sala stampa

8. MIKLA AL MARMARA PERA – ISTANBUL, TURCHIA

Offrendo un rifugio moderno nella storica capitale turca di Istanbul, Mikla è uno dei bar più esclusivi della città e con una piscina all'aperto e viste da morire, è facile capire perché.

Per maggiori informazioni visita Gli hotel di Marmara

9. HOTEL ME MADRID – MADRID, SPAGNA

Madrid è una città di meraviglie e delizie culturali e all'Hotel Me puoi vederle tutte dall'alto del suo spettacolare bar sul tetto. Perfetto per festeggiare tutta la notte, puoi goderti un cocktail mentre ascolti la musica dei DJ dal vivo.

Per maggiori informazioni visita melia

10. VISTA AL TRAFALGAR – LONDRA, INGHILTERRA

Fuggi dal trambusto di Trafalgar Square e goditela da una prospettiva diversa a Vista, una delle vere delizie di Londra. La colonna di Nelson e la National Gallery saranno in bella vista mentre ti concedi una vasta gamma di cocktail fantasiosi.


Gresham selezionato dalla CNN tra i migliori hotel bar del mondo

CNN Travel ha selezionato il Gresham Palace tra i migliori bar d'hotel del mondo, sulla base di un nuovo libro incentrato sui drink sfarzosi e sui loro cocktail d'autore. La scrittrice di New York Alia Akkam ha incluso la KOLLÁZS Brasserie & Bar accanto al Lobby Bar del lussuoso Beldon Grand a San Pietroburgo e il Chill Bar lambito dall'Oceano Indiano al Six Senses Laamu alle Maldive tra i suoi 50 preferiti.

Anche se troppo tardi per includere Múzsa, aperto solo di recente al Four Seasons Gresham Palace, scrittore di viaggio Alia Akkami ha ritenuto opportuno mostrare nel suo nuovo libro the hotel's KOLLÁZS Brasserie e bar e la sua Foresta fumosa cocktail di mescal, arancia rossa e pinoli.

Foto: Balkányi László - We Love Budapest

Dietro le sbarre: 50 ricette di cocktail dagli hotel più iconici del mondo è un giramondo che barcolla da un drink all'altro: scopri da dove Barry Manilow ha preso l'idea per la sua canzone di successo Copacabana, e in quale bar John Wayne ha incontrato la sua terza moglie. Come plug-in per il libro, CNN Viaggi ne ha selezionati dieci per la sua short list I migliori bar d'hotel del mondo – i KOLLÁZS tra loro.


I migliori bar dell'hotel a Londra

American Bar al Beaumont

C'è un fascino vecchio stile in questo bar relativamente nuovo dell'hotel Beaumont di Mayfair. Prende in prestito il suo stile elegante di servizio dagli Stati Uniti e lo combina con bevande che danno un po' di calcio. I grandi di Hollywood guardano dai ritratti che coprono le pareti, quindi ricompensati con un martini duro dopo un giro di shopping di Oxford Street e sarai in ottima compagnia.

American Bar al Savoy

Uno degli originali bar in stile americano di Londra e uno dei primissimi posti per introdurre la tradizione dei cocktail statunitensi sul suolo britannico, questo paradiso art déco deve essere visto per crederci. Il personale intelligente indossa abiti bianchi eleganti e serve drink tra i migliori della capitale. Considera questo per quelle occasioni davvero speciali e perderai 18 sterline a persona.

Artesiano

Troverai bevande esagerate in una sala esagerata al The Langham's Artesian, ma questo livello di abilità artistica è ancora ampiamente considerato come la migliore esperienza da bar che troverai in qualsiasi parte del mondo. I canapés gratuiti sono piuttosto epici, ma si tratta di quei drink spettacolari presentati in tutti i tipi di bicchieri in una sezione del menu semplicemente intitolata &lsquosurrealism&rsquo.

Il luogo dice Artesian è in prima linea nella sofisticata scena dei bar londinesi e presenta la più grande collezione di rum, champagne e cocktail della città.


Ricette più votate e recensite

Queste ricette sono il meglio del meglio. Con valutazioni a 5 stelle e oltre 500 recensioni, non puoi sbagliare con questi preferiti degli utenti.

Relativo a:

Foto di: Tara Donne ©2014, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati.

Foto di: Matt Armendariz e copy2012, Television Food Network, GP. Tutti i diritti riservati.

Foto di: Marshall Troy Photography & copy2012, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati.

Foto di: Tara Donne & copyTara Donne

©2012, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati.

Foto di: Tara Donne & copyTara Donne

Foto di: Matt Armendariz e copy2012, Television Food Network, GP. Tutti i diritti riservati

Foto di: Tara Donne ©2012, Television Food Network, G.P.

Foto di: Armando Rafael Moutela ©FOOD NETWORK: 2012, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati.

Foto di: Tara Donne ©2012, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati.

Foto di: Tara Donne & copyTara Donne

Foto di: Tara Donne & copyFood Network

Foto di: Matt Armendariz e copy2012, Television Food Network, GP. Tutti i diritti riservati.

Foto di: Marshall Troy e copy2012, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati

Foto di: Marshall Troy e copy2012, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati

©2012, Television Food NETwork, G.P. Tutti i diritti riservati

Foto di: Armando Rafael Moutela ©FOOD NETWORK: 2012, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati.

Foto di: Tara Donne & copyTara Donne

Foto di: Tara Donne & copyTara Donne

©2012, Television Food NETwork, G.P. Tutti i diritti riservati

Foto di: Tara Donne & copyTara Donne

Foto di: Matt Armendariz e copy2013, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati

Foto di: Matt Armendariz e copy2014, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati.

Foto di: Matt Armendariz e copy2014, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati

Mac e formaggio

Ecco cosa ha detto un recensore di ricette: "Questo mac e formaggio è tutto adulto. Era gustoso, di formaggio e facile da preparare. L'ho fatto alcune volte negli ultimi 2 mesi ed è un successo ogni volta".


Bavaria Pub e Grill

Situato a circa cinque minuti dal centro storico, il Bavaria Pub & Grill offre birre alla spina sia locali che importate. Questo pub di medie dimensioni offre anche una varietà di deliziosi piatti europei. "Serviamo birra di alta qualità a prezzi accessibili", osserva Hamze Babayev, il gestore del pub. Solitamente affollata durante le partite di calcio europee, la Baviera è un ottimo posto per rilassarsi mentre si guarda una partita e si gode la compagnia degli amici. Successivamente, cammina verso Istiqlaliyyet Street e segui il marciapiede in discesa per vedere una fila di palazzi storici e altri edifici risalenti al boom petrolifero di Baku della fine del XIX secolo.