Nuove ricette

Torte d'infanzia

Torte d'infanzia


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

L'altro giorno ho avuto un carico emotivo molto pericoloso!!!
Tra tanti altri ricordi, c'erano quelle torte che ci faceva nostra madre quando avevamo voglia di qualcosa di dolce, che sono più piccole, non sai di cosa si tratta e non credo si facessero in tutte le regioni del paese; lascia che ti dica come sono fatti.

  • 500 g di farina
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cubetto di lievito
  • 1 tazza di latte caldo
  • zucchero a velo per guarnire
  • 3-4 cucchiai di olio
  • olio per friggere

Porzioni: 6

Tempo di preparazione: meno di 90 minuti

PREPARAZIONE DELLA RICETTA Torte per l'infanzia:

Facciamo un impasto per il pane con farina, sale, lievito sciolto con un po' di latte tiepido, mescoliamo aggiungendo un po' di latte fino a farlo diventare un impasto appiccicoso, cospargiamo con un filo d'olio, impastiamo fino a quando non tiene più i palmi e lasciamo cresce coperto

Spezzettare la pasta, appiattirla con i palmi o con il mattarello fino a che la torta raggiunge lo spessore di un dito (non troppo spessa), mettere la torta in abbondante olio caldo, friggerla da entrambi i lati, toglierla dal nel piatto e spolverizzate con zucchero a velo; io metto anche del parmigiano.

Possono essere serviti con una tazza di latte o yogurt


& # 8220Il desiderio per la Romania & # 8221 e il gusto dell'infanzia di Camelia. A 27 (!) Innamorati della cucina tradizionale

Carissimi, voglio dirvi che la proposta per preparare questa ricetta è, infatti, un invito a fare un breve viaggio culinario in Moldavia! Più precisamente, vi porto con me attraverso i miei ricordi d'infanzia, perché queste piccole persone hanno il sapore dell'infanzia trascorsa a casa, nella contea di Neamț.”, Camelia Căpitanu inizia la storia dei manubri attuali. Li avevo visti sulla sua pagina Facebook e mi ricordavano così chiaramente il loro profumo invitante e il loro sapore inconfondibile. Sapevo che le piaceva molto la cucina rumena, quindi l'ho invitata a un bicchiere di vino (da noi) ai suoi angoli.

Ho anche scritto dello spettacolo online di Camelia, Capitano in cucina, ma recentemente, la seconda stagione è iniziata con "L'appetito della Romania", dice & #8211 ricette tradizionali presentate nel nuovo progetto "Viaggio culinario". Ha scelto gli gnocchi per il motivo spiegato sopra e ce ne saranno di simili perché, come noi, crede che se noi, le nuove generazioni, continueremo a cucinarli, manterremo vivi tutti questi sentimenti autentici.

Dai, siediti con noi a tavola, perché ci godremo una Romania su un piatto, con aromi raccolti dalle parti della Moldavia e arrivati ​​a Maramureș”, invita il capitano alla pentola in cui stanno bollendo gli gnocchi.
Sapevo che era molto giovane e sono rimasta ancora più stupita di come racconta e cucina vecchie ricette. “27 anni“Ride quando le chiedo leggermente incuriosito quanti anni ha. Alzo gli occhi al cielo e lei è altrettanto sorpresa che io sia sorpreso. E inizia a spiegare il posto dei piatti rumeni nel suo spettacolo: “Ho sempre associato il gusto di un piatto ai ricordi e ai momenti che ho vissuto, e quando assaggio un autentico piatto rumeno, sento quasi di portare dalla Romania luoghi cari! Abbiamo lanciato la seconda stagione dello show, con un viaggio culinario in Moldova. " (Dato che l'idea dello spettacolo riguarda anche il pranzo in famiglia e lei ha sempre degli ospiti che l'aiutano e poi mangiano insieme, questa volta, Monica e Nicolai Tand e i loro figli sono venuti a tavola. E la ricetta passo dopo passo può essere seguito accedendo al link del video dalla sua pagina facebook.

Penso che noi, come rumeni, quando assaggiamo una specialità tradizionale & #8211 che sia reinterpretata o meno, non solo alimentiamo il nostro appetito per qualcosa di buono, ma soprattutto ci avviciniamo nuovamente ai valori e alle tradizioni della nazione , che comunque portiamo nella nostra natura. E ho un tale sospetto che se ci fermiamo un po' dalla frenesia dei tempi in cui viviamo, vedremo che tutti bramiamo la Romania: l'odore del latte bollito nel bollitore, le torte cotte nel forno di argilla, le torte al forno sui fornelli, le sarmale preparate per le feste - e soprattutto, ci sembra di sentire ancora la voce dei nostri nonni che ci invitano a cena. Ogni piatto è accompagnato da un ricordo, dei nonni o della mamma che li ha preparati con grande piacere. Ecco perché amiamo così tanto la cucina rumena, perché ha assaggiato alcuni dei nostri anni più belli.! ”, conclude assolutamente affascinante.
E su una nota ottimistica, che si tratta di amore, famiglia, bei ricordi, mettiamo da parte le nostre preoccupazioni e "invece di lasciarci turbare dai pensieri, è meglio che impastiamo un buon impasto di gnocchi!".

Gnocchi moldavi con urda e aneto, telemea e cipolle verdi

Ci è voluto
3 uova
600 g di farina bianca
Sale
Acqua ca. 200ml. Fai amicizia con l'impasto e lui ti dice se vuole bere di più!
3 cucchiai di olio
Riempimento
Urda e aneto: 300 g di urda, 3 uova, sale, pepe, aneto
Telemea e cipollotti: 300 g di telemea essiccata, ben scolata, 2 uova, sale, pepe, cipollotti. Potete trovare la ricetta completa nel prossimo numero (104) della nostra rivista.


AGGIORNAMENTO & #8211 per coloro che hanno iniziato una cultura Maya naturale

Io ho spiegato qui in dettaglio come fare la maionese naturale con acqua e farina.

Perché nei primi 7-10 giorni ne devi buttare via 2/3 ogni giorno, ho pensato di darti una soluzione per usare questa maionese immatura per qualcosa. Pane, ciambelle o pizze non possono ancora essere modellati da esso perché il lievito non è sufficientemente sviluppato. Nel vasetto avrete sempre 300 g di maionese naturale da cui tenere 100 g per l'alimentazione e i restanti 200 g vengono scartati. Ma qui possiamo fare un semplice impasto di colla utilizzando i 200 g di maionese acerba che non ci servono per la coltura vera e propria. Nel box con gli ingredienti qui sotto trovate anche questa variante e nei passaggi di preparazione abbiamo inserito anche il metodo con maionese acerba.

Dalle quantità sottostanti risultano 8 bastoncini o torte senza lievito. Potete moltiplicare gli ingredienti secondo necessità.


Biscotti pallidi e d'infanzia

Quando inizia a bollire, togliere dal fuoco e versare sopra 100 g di cioccolato. Lasciare per 5 minuti per sciogliere il cioccolato.

Mescolate con una spatola fino a quando i due ingredienti non saranno omogenei.

Lasciare raffreddare per almeno 2 ore in frigorifero.

Nel frattempo prepariamo l'impasto.
Mescolate il burro che avete tenuto fuori dal frigo quanto basta per raggiungere la temperatura ambiente.

Aggiungere lo zucchero a velo, lo zucchero vanigliato, un pizzico di sale e l'essenza di vaniglia. Incorporate lo zucchero al burro con una spatola, quindi amalgamate la composizione.

Aggiungere gradualmente le 4 uova, mescolando continuamente, assicurandosi che ogni uovo sia ben incorporato nel burro. Aggiungere la farina in 2 tranches, mescolare con una spatola fino a incorporarla e infine impastare.

Otterrete un impasto morbido.

Trasferiscilo in una busta arrotondata. Su una teglia foderata con carta da forno, farete dei mucchietti con un diametro di base di 4-5 cm, con una distanza tra loro di 5-6 cm per permettere loro di crescere.

Con il dito imbevuto d'acqua, appiattisci le punte dei pesi.
Mettere la teglia in forno preriscaldato a 180 gradi per 12 min. Verranno fuori 4-5 teglie.

Lasciar raffreddare leggermente e poi passare sul fondo.

Usando la tecnica del bagno marino, in una ciotola sopra l'acqua, sciogliere 100 g di cioccolato, mescolando con una spatola.

Trasferire la glassa al cioccolato in una busta a punta molto fine o in un cono di plastica/carta e fare a zig zag la parte anteriore dei biscotti.

Lasciare che la glassa si indurisca completamente, almeno 30 minuti, in un luogo fresco.
Togliete il cioccolato dal frigo e mescolate fino a renderlo cremoso.

Trasferire la crema in una busta con la punta tonda. Versare metà delle pile di biscotti grandi come una noce.

Coprire leggermente con l'altra metà.

I biscotti si conservano in un luogo fresco.

Diventeranno sempre più fragili nel tempo.

Video ricetta PALEURI, CONFETTURE PER BAMBINI inferiore:


Torte allo yogurt e formaggio & #8211 ricetta semplice e gustosa senza lievito

Se ti piacciono le torte, allora devi provare questa ricetta. Poiché l'impasto non contiene lievito, non va lasciato lievitare. Preparare l'impasto, formare le torte e friggerle subito. Buona fortuna!

Ingredienti per le torte:

  • 1 tazza di yogurt bianco, 2 cucchiaini di sale
  • 1/2 cucchiaino di zucchero, 1/2 cucchiaino di lievito in polvere
  • 2 tazze di farina di frumento, 2 cani di formaggio grattugiato
  • Aglio
  • Olio di semi di girasole per friggere

Metodo di preparazione:

Per pesare gli ingredienti ho usato una tazza da 250 ml.

Mescolare il sale con lo zucchero e il lievito. A parte, mescolare lo yogurt con la farina di frumento e una tazza di formaggio grattugiato. Dopo aver amalgamato bene questi ingredienti, aggiungere il composto di sale, zucchero e lievito.

Impastare l'impasto, che poi dividiamo in 5 parti uguali. Stendere ogni pezzo di pasta in una torta sottile. Formaggio grattugiato, dividerlo in 5 e cospargerlo al centro di ogni torta.

Ripiegare l'impasto per coprire il formaggio, quindi modellarlo nuovamente. Formate nuovamente le torte.

Mettere l'olio di semi di girasole in una padella sul fuoco. Aspetta che l'olio si scaldi, quindi inizia a friggere le torte. Possiamo buttare un po' di impasto nella padella per controllare se è abbastanza caldo.

Friggere le torte una ad una, da entrambi i lati, fino a quando non saranno ben dorate.

Se le torte assorbono troppo olio, dopo averle tolte dalla teglia le mettiamo su carta assorbente. Assorbirà l'olio.

Schiaccia qualche spicchio d'aglio. Ungete le torte con l'aglio schiacciato. Serviamo torte calde. Sto benissimo con un bicchiere di yogurt. Divertiti con i tuoi cari e aumenta la tua cucina!


Come preparare le torte della nonna

Setacciate molto bene la farina in una ciotola capiente o in una ciotola e fate un buco al centro. Il lievito fresco viene strofinato con lo zucchero fino a farlo diventare liquido e poi viene messo nella fossa della farina. Quindi aggiungere l'aceto, mescolare un po' e lasciare che si formino delle piccole bolle d'aria. Ci vogliono circa 5-10 minuti. Mescolate prima con un cucchiaio di legno mentre mettiamo via via l'acqua tiepida poi mettiamo la frolla sul piano di lavoro e iniziamo ad impastare bene. Occorrono circa 20-25 minuti prima che la crosta sia ben impastata e non si attacchi più alle mani. Coprite la ciotola con un canovaccio pulito e lasciate lievitare per circa un'ora per raddoppiare di volume.

Trascorso questo tempo, dividiamo la frolla in 10 parti uguali e formiamo dei piccoli grumi che lasciamo lievitare per circa 15 minuti.


ANTICHE RICETTE E NOI

Questa ricetta partecipa alla sfida "Weekend con aumento" ottobre 2014. L'host di questo mese è
IANCU LUBITA. A chi non manca l'infanzia. Io faccio. E per questo abbiamo scelto una ricetta meravigliosa che ci ricorda gli anni della nostra infanzia, quando mia nonna ci preparava le torte.
Consiglio vivamente di provare questa ricetta eccezionale :)))

- 0,500 kg di farina
-1 cucchiaino di sale
-1 tazza di latte caldo
-25 g di lievito
-3 -4 cucchiai di olio di semi di girasole
-olio fritto
-formaggio grattugiato (rimane a vostra scelta, che tipo di formaggio volete usare)

Facciamo un impasto per il pane, con farina, lievito (che avrete precedentemente sciolto in poco latte tiepido e 1 cucchiaino di zucchero), sale, latte poco alla volta.Alla fine uniamo all'impasto, olio.Impastate per qualche minuto buono .
Lasciar lievitare fino al raddoppio dell'impasto.
Prendete un pezzo di pasta e con il mattarello o con le mani formate una torta dello spessore di un dito.
Friggere in olio caldo da entrambi i lati.
Cospargete sopra il formaggio grattugiato.


Ricette per torte n. 5: latte di pollame

Ingredienti Latte di pollame

* 1 litro di latte
* 5 uova
* 8 cucchiai di zucchero (3 per i tuorli e 5 per la schiuma di albume)
* 2 bustine di zucchero vanigliato (per i tuorli).
*un po' di sale
* un cucchiaio di rum (bevanda spiritosa)

Preparazione Latte di pollame

Montare a neve gli albumi, aggiungere metà della quantità di zucchero, il rum e sbattere bene fino ad ottenere una schiuma densa. Si fa bollire il latte a fuoco lento e con un cucchiaio si prelevano gli albumi dalla schiuma dell'albume, che viene fatto bollire nel latte bollente. Fate bollire per qualche minuto, massimo 1 minuto da un lato, poi girate dall'altro. Rimuovere con cura con una frusta e disporre su un piatto.
Filtrate il restante latte dagli albumi, lasciate raffreddare e versate sui tuorli ben sbattuti con lo zucchero rimasto con lo zucchero vanigliato e un po' di sale. Mettere sul fuoco basso, mescolando continuamente e cuocere fino a quando la salsa raggiunge la consistenza desiderata.
Gli albumi vengono messi in ciotole e ricoperti di salsa fredda alla vaniglia. Lasciare in frigo e servire molto freddo.


Ricetta per le noci ripiene

Ingredienti dell'impasto

  • 600 gr di farina
  • 200 gr
  • 120 gr di burro di zucchero
  • 3 uova
  • Una bustina di lievito per dolci.

Ingredienti crema

  • 200 gr di biscotti macinati finemente
  • 150 gr di zucchero a velo
  • 150 ml di latte
  • 120 gr di burro con 82% di grassi
  • 100 gr di noci macinate
  • 20 gr cacao nero in polvere
  • 100 grammi di zucchero a velo per carta da parati.

Come fare le noci ripiene

Mescolare il burro con lo zucchero a velo e aggiungere le uova una alla volta. Aggiungere gradualmente la farina con il lievito e impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo. Mettere in frigorifero l'impasto e conservare per circa un'ora prima di preparare le noci ripiene.

Togliere l'impasto e dividerlo in piccole palline di uguali dimensioni, grandi quanto una noce. Ungete una forma di noce con un filo d'olio e mettete le palline di pasta nella forma. Il torchio in cui vengono cotte le noci si chiude facilmente e ruota sul fuoco per cuocere uniformemente all'esterno e all'interno. Cuocere le noci per circa 1 minuto su entrambi i lati a fuoco medio.

Sai come farlo biscotti alla salsiccia?

Per cuocere le noci ripiene si usa una forma classica di cottura, una pressa, che viene posta sul fornello. Puoi anche realizzare forme di noci in una pressa elettrica, una forma con piccole figurine in cui puoi realizzare torte a nido d'ape o waffle. A maturazione togliete le noci e mettetele a raffreddare in una ciotola, poi eliminate i bordi interni per formare al meglio l'immagine della noce farcita.

Nel frattempo preparate la composizione per il ripieno. Sbriciolate i biscotti e mescolateli con le noci, lo zucchero, il latte, l'essenza di rum e infine il burro. Amalgamare bene il tutto e riempire di crema ogni guscio di noce. Incollate due gusci di noci e premete leggermente, eliminando la panna in eccesso e formando una noce farcita. Alla fine, ogni noce farcita viene passata nello zucchero a velo.


Come fare lo zolfo di canapa?

La gente non sa più bollire, sbucciare la canapa e trasformarla in una pasta verde e dolce chiamata julfa. Forse qualcuno lo sa ma non ha tempo per prepararlo. Da qualche tempo i semi di canapa nella ricetta sono stati sostituiti con le noci.

Ingredienti per lo zolfo:

- 1 kg semi di canapa
- 400 g di zucchero, aromi

Per lo zolfo bisogna macinare i semi di canapa. Se non hai un luccio, puoi macinarli in un macinino o anche in un robot da cucina. Dividete i semi schiacciati in 4 pentole, versateci sopra l'acqua che avrete scaldato sul fuoco e mescolate fino ad ottenere una specie di latte. Viene filtrato e bollito di nuovo fino a quando non bolle. Sulla parte superiore si formerà una schiuma grossolana, che è in realtà la crema tra le torte, e puoi addolcirla a tuo piacimento.

L'ultimo passaggio è assemblare il dolce moldavo: una torta, uno strato di zolfo e così via fino a terminare le sfoglie di pasta. (fonte Vegis.ro & #8211 da qui puoi anche acquistare semi di canapa).

Vedrai che questi dolci natalizi sono facili da preparare e che non ci sono molti problemi con loro. È importante stenderli molto sottili (1 mm) in modo che diventino molto croccanti dopo la cottura. Dalle quantità sotto riportate ho ricavato 20 fogli (torte) di 20 x 25 cm con i quali ho riempito 2 teglie di queste dimensioni.


Video: Распаковка Киндер Сюрприз и Яйца Спайдермен и Спанч Боб Kinder Surprise Spongebob Spiderman (Potrebbe 2022).