Nuove ricette

Salatini al sale

Salatini al sale

Ci piacciono molto i salatini e ho detto di provarli anche loro, sono evaporati velocemente.

  • 1 kg di farina
  • 40 g di lievito
  • 550 ml di latte caldo
  • 100 ml di olio
  • 2 uova per unto
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero

Porzioni: 20

Tempo di preparazione: meno di 60 minuti

RICETTA PREPARAZIONE Salatini al sale:

In una tazza mettete il lievito, il sale, lo zucchero e il latte. Mettere da parte per 10 minuti. In una ciotola mettete la farina e aggiungete la maionese, l'olio e impastate. Lasciare sul fuoco per 15 minuti a lievitare.

Tagliamo la pasta lievitata in 10-12 parti. Dividiamo ogni parte in due e facciamo delle stringhe che tessiamo. Rivestire la teglia con carta da forno e posizionare i pretzel. Ungeteli con l'uovo e cospargeteli di sale. Fateli lievitare per altri 10 minuti e mettete la teglia in forno a 200 gradi per 25-30 minuti. Buon appetito.

Siti di suggerimenti

1

I salatini possono essere preparati con sesamo, papavero, cumino, secondo le preferenze di tutti.

2

Durante l'impasto aggiungere altra farina a seconda del grado di umidità della farina.


Soffici salatini fatti in casa. Due ricette raccolte da tutto il paese

soffici salatini fatti in casa

Sono sicuro che tutti abbiamo delle pause al lavoro e la maggior parte delle persone sceglie di trascorrere almeno una pausa mangiando. Probabilmente non tutti hanno la possibilità di fare le valigie, scegliendo un modo molto più semplice. La maggior parte dei rumeni preferisce mangiare un pretzel durante la pausa pranzo, quando fa una passeggiata o semplicemente per l'appetito. Ma con lo stato attuale del virus, molti hanno iniziato a sperimentare in cucina come forma di relax. Successivamente, ti presenteremo 3 ricette per soffici salatini che possono essere preparati da casa tua.


Soffici salatini fatti in casa

In una ciotolina mescolate l'acqua tiepida con il sale, lo zucchero e il lievito. Lascia riposare per 5 minuti.

In una ciotola capiente mettete la farina e aggiungete il burro fuso e poi il composto precedentemente preparato con acqua e lievito. Mescolare con un cucchiaio di legno fino a quando l'impasto inizia a legarsi e si stacca dai bordi della ciotola.

Versare tutto il contenuto della ciotola sulla spianatoia leggermente spolverizzata di farina e impastare per 5-6 minuti fino a quando l'impasto avrà una consistenza omogenea e non si appiccicherà più alle mani o alla tavola.

Mettere l'impasto in una ciotola unta d'olio, coprirlo con pellicola trasparente o un tovagliolo da cucina pulito e lasciarlo lievitare per circa 1 ora.

Preriscaldate il forno a 180 gradi e preparate 2 teglie, foderandole con carta da forno.

In una pentola capiente mettere a bollire 2 litri di acqua e sciogliervi 60 g di bicarbonato di sodio.

Torniamo all'impasto fino a quando l'acqua inizia a bollire. Rimettere l'impasto sulla spianatoia e lavorarlo leggermente un paio di volte.

Dividere l'impasto in 6-8 pezzi. Arrotolare la pasta con i palmi delle mani e formare un serpente, che intrecciamo per prendere la forma di un pretzel.

Formiamo la lettera U dal serpente, giriamo le estremità tra di loro e poi le portiamo alla base della lettera, premendole e attaccandole ad essa.

Mettere il pretzel formato nella teglia su carta da forno. Fate lo stesso con il resto dell'impasto.

Dopo aver finito di formare tutti i salatini e l'acqua nella pentola ha iniziato a bollire e il bicarbonato si è sciolto, passiamo al passaggio successivo.

Prendiamo un pretzel una volta, facendo attenzione a non aprirlo, e lo mettiamo nell'acqua. Lo lasciamo per 30 secondi. È bene avere un cronometro a portata di mano. Li estraiamo con una spatola larga e li rimettiamo sulla carta da forno. Attraverso questo procedimento faremo in modo che rimangano morbidi e soffici.

Ricetta covrigi

Dopo aver finito di cuocere ogni pretzel per 30 secondi e averli rimessi nelle teglie, li uniamo con il tuorlo sbattuto mescolato con 1 cucchiaio d'acqua, e poi ci spruzziamo sopra il nostro condimento preferito. Alcuni suggerimenti: formaggio grattugiato, sesamo, semi di papavero, sale grosso.

Mettere i pretzel in forno per 13-15 minuti fino a doratura. Lasciarli raffreddare per almeno 5 minuti prima di servire.

Salatini al sesamo e salatini al formaggio

La ricetta e le foto sono sue Maria Pintean, collaboratore del blog Buon appetito, ricette con Gina Bradea.

Maria è la prova vivente che una giovane donna può non solo essere bella e intelligente, ma anche cucinare molto bene.


Salatini al forno con sale

Salatini al forno con sale, gusto fenomenale semplice, veloce e tormentoso! Ricordo i tempi in cui andavamo a scuola e ogni volta prima di entrare in classe ci fermavamo in pasticceria, dove lasciavamo i nostri croissant e salatini. Erano sempre calde, tenere e con glassa di sale. Probabilmente erano i migliori che abbia mai mangiato

Ho pensato di riprodurli. Non era per niente difficile, solo alla base i musai dovevano cuocere farina, lievito e sale, e il loro miglioramento è arrivato. Al posto dell'acqua ho usato il latte ed è così che mi sono "rimpinzata" di dei grassi meravigliosi!
Sono stati molto apprezzati dai miei familiari, ed ora vi invito a stare insieme per la lista degli ingredienti, ma anche per il modo semplice di preparazione.

Puoi anche provare altre ricette di pretzel:

Puoi seguirmi anche su Instagram, clicca sulla foto.

Oppure sulla pagina Facebook, clicca sulla foto.

Mettiamo la farina in una ciotola capiente, aggiungiamo il sale, la composizione di lievito e impastiamo, quanto basta per ottenere un impasto elastico, omogeneo e di consistenza abbastanza leggera, cioè più morbida.

e fate lievitare fino al raddoppio del volume.


Dopo che l'impasto è lievitato, dividerlo in 10 pezzi uguali.

Su un piano di lavoro unto con un filo d'olio, stendere dei cerchi del diametro di 15 cm, ungere con un filo d'olio e arrotolare. Lasciar lievitare per 15-20 minuti.

Allunghiamo i rotoli dal centro ai lati con una lunghezza di 90-95 cm.

Diamo la forma del pretzel come segue: dividiamo ochiometricamente in due parti uguali. Torcere due volte verso il centro, portare i bordi ai bordi e premere leggermente.

Adagiate i salatini sulle teglie foderate con carta da forno e lasciateli lievitare per altri 20 minuti coperti.

Nel frattempo, mescolare gli ingredienti della glassa in una ciotola, mescolare e versare in un dispenser.

Mettete una teglia in forno per 10 minuti, poi sfornate e glassate a vostro piacimento, più o meno.


Mini pretzel

Questa è una ricetta di pretzel trovata su internet molto tempo fa e non ricordo esattamente da dove l'ho copiata, ho provato a vedere se funziona per me e si è rivelata straordinariamente buona. Ho scritto la ricetta su un quaderno e ora la scriverò qui, esattamente come è stata scritta.
Ingrediente: 500 gr di farina (10 salatini da 100 gr)
20 g di lievito fresco o 1 cucchiaino di lievito secco
40 gr di burro fuso
1 cucchiaio di zucchero
2 cucchiaini di sale
350 ml di latte caldo o acqua tiepida
Bicarbonato di sodio

Strofinare il lievito fresco con lo zucchero fino a farlo sciogliere, quindi mescolare con il latte tiepido e il burro fuso. Versarvi sopra la farina mista al sale e impastare per 10-15 minuti fino a quando l'impasto diventa elastico e non appiccicoso. Mettere in una ciotola unta d'olio e lasciar riposare in luogo tiepido per 3 ore.
Capovolgete sul piano di lavoro, tagliate in pezzi da 100 gr da cui formeremo lunghe strisce con una parte centrale più spessa e bordi sottili da cui prenderemo forma i salatini. I salatini così formati vengono lasciati sul tavolo coperti da un canovaccio. Scalda una pentola d'acqua. Quando l'acqua bolle, aggiungiamo un cucchiaio pieno di bicarbonato di sodio per ogni litro d'acqua che abbiamo. Prendiamo i salatini e li lasciamo andare in acqua, con uno schiumatoio, uno o due in modo che non si surriscaldino. Sfornare dopo 30 secondi con lo schiumatore e riporre nella teglia in cui ho messo la carta da forno. Cospargete di sale e fate crescere sul fondo (dove è più spesso) con un coltello affilato. Infornare a 190-200°C per 20-25 minuti fino a doratura.


Salatini al sale

Preparazione:
Mettiamo la farina in una ciotola. Sciogliere nel latte tiepido, sale, zucchero e lievito. Quindi aggiungere il latte in cui abbiamo sciolto il lievito e il resto alla farina di margarina. Aggiungere gradualmente l'acqua tiepida, impastando fino ad ottenere un impasto omogeneo ed elastico. Lasciamo lievitare fino al raddoppio di volume. Versare l'impasto lievitato sul piano di lavoro spolverato con un po' di farina e dividerlo in 10 pezzi uguali, premere ogni pezzo con il palmo della mano e dargli la forma di una baguette lunga 30 cm. Lasciarli riposare per 20 minuti. Ricominciamo ad allungarli arrotolandoli in modo tale da ottenere dei bastoncini con una lunghezza di circa 65-70 cm. Li arrotoleremo in modo che il centro del bastoncino di pasta sia più spesso e le estremità più sottili. Diamo loro la forma di un pretzel (premiamo un po' le loro teste in modo che non si stacchino), li copriamo con un canovaccio e li lasciamo riposare fino a quando non prepariamo il bagnomaria.

Durante questo tempo avviamo il forno per essere ben riscaldato. Ungete con un filo d'olio il piano di lavoro dove toglieremo i salatini scottati Prepariamo anche due teglie foderate con carta da forno oleata e unte con un filo d'olio.
In una pentola più grande mettete 3-4 litri di acqua e quando bolle versatevi il bicarbonato. Quando riprende il bollore, mettete 1-2 salatini e fateli bollire in acqua bollente per mezzo minuto per lato. Li scoliamo con una spatola sul piano di lavoro unto d'olio e li lasciamo raffreddare un po' per poi trasferirli con cura nella teglia.

Mettere la teglia nel forno preriscaldato e cuocere i salatini per circa 15-20 minuti fino a quando non saranno ben dorati.
Mentre i pretzel si stanno dorando, cuoci Glassa di sale mescolando il sale, la farina con un po' d'acqua (aggiungiamo acqua quanto basta per ottenere un impasto dalla consistenza un po' fluida).
All'ultimo minuto, prima di togliere definitivamente i salatini dal forno, cospargerli con questa glassa di sale e lasciarli in forno per un po'.


E onestamente, non pensavo fossero così facili da preparare e così gustosi! La ricetta dei salatini o salatini è molto semplice. Gli ingredienti sono pochi e alla portata di chiunque. Probabilmente li hai già in dispensa e non è necessario acquistarli.

I salatini sono venuti croccanti fuori, ma morbidi dentro, aromatizzati con semi di sesamo. Onestamente, non ne hai mai abbastanza. Ci è dispiaciuto di aver fatto solo 4 salatini, ma abbiamo detto che se usciamo metteremo la ricetta sul sito e li rifaremo in quantità maggiori.


Salatini fatti in casa rumeni: croccanti, con sesamo, sale, semi di papavero, cumino

Come si fa la maionese naturale?

Quindi inizia con la maionese che ha una dieta speciale. Tutto si aggiunge giornalmente a quello che abbiamo dal giorno precedente.
Giorno 1 Metto quantità uguali (noi scegliamo la misura, io scelgo un bicchiere (cioè un bicchiere di farina integrale + un bicchiere di acqua tiepida)
Giorno 2 - farina 000 + acqua
Giorno 3 -1 bicchiere d'acqua + 1 cucchiaino di zucchero + un bicchiere di farina 000
Giorno 4- Togliere l'acqua che si è fatta in superficie e aggiungere lo stesso 000 bicchiere di farina e un bicchiere d'acqua.
Giorno 5 aggiungi un bicchiere di farina 000.
Lasciare a temperatura ambiente.
Dopo il 6° giorno possiamo tirare fuori la maionese e possiamo fare il pane, i salatini, ecc.


Come realizziamo e modelliamo i migliori pretzel?

La ricetta dei salatini fatti in casa non è difficile da realizzare, né richiede molto tempo, richiede solo di seguire alcuni semplici passaggi. Per prima cosa dovete fare l'impasto. È un impasto morbido, elastico e leggermente appiccicoso. L'ho impastato sul robot, ma può essere impastato altrettanto bene a mano. È importante impastarlo abbastanza a lungo. Anche la modellazione delle proteine ​​non è difficile, e in videoricetta Ti mostrerò esattamente come procedere. La loro scottatura è molto importante. Non ci vuole molto, ma non dovresti neanche perderlo. Questa scottatura conferisce ai salatini il gusto e la consistenza dei salatini, proprio come nella nostra infanzia.

Tuttavia, ammetto che questi pretzel fatti in casa non sono come quelli della mia infanzia pretzel, ma sono 100 volte migliori di quelli dei forni a nastro. Sono facili da fare, non sono difficili da impastare o modellare, hanno quella consistenza del pretzel, a causa delle scottature nel bicarbonato di sodio e sono soffici e morbidi all'interno. Quelli con i semi di papavero sono i miei preferiti, non rifiuto quelli al sesamo o quelli semplici, cosparsi solo di sale. Qualunque siano i tuoi preferiti, ti consiglio questa ricetta di pretzel fatti in casa. Ti consiglio anche di fare una doppia porzione perché sono così buone che non ti stancherai di una singola porzione. Prova la mia ricetta per tenero cornuleto, per un'altra super ricetta della nostra infanzia.