Nuove ricette

Crostata di mele bagnata

Crostata di mele bagnata


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Sbucciare le mele e tagliarle a fettine sottili, quindi spremere sopra il succo di limone.

A parte lavorate il burro con lo zucchero fino a renderlo una crema morbida, poi aggiungete la scorza di limone e le uova una alla volta (impastandole separatamente), quindi aggiungete 3-4 cucchiai di succo d'arancia, la farina e il lievito setacciati.

Mescoliamo il tutto e alla fine mettiamo le mele, mettiamo la composizione ottenuta in una teglia unta foderata di farina e la mettiamo in forno riscaldato a 180° per 15 minuti poi mettiamo il forno a 160° e lasciamo per altri 25 -30 minuti.

Facciamo la prova stecchino per essere sicuri.

Quando sarà cotta, spegnete il forno e mettete il resto del succo d'arancia su tutta la superficie della crostata e lasciate in forno per 5-10 minuti.

Spolverizzate con zucchero a velo e servite.


Torta di mele

Preriscaldare il forno a 180 gradi o al passaggio 4. Sbucciare le mele e tagliarle in quarti. In una ciotola scaldare lo zucchero a velo insieme a 2 cucchiai di acqua e tenerlo sul fuoco finché non si trasforma in sciroppo. Poi lasciate sul fuoco finché non inizia a caramellare. Mescolate il contenuto scuotendo un po' la padella, non usate il cucchiaio perché questo farà caramellare il contenuto. Quando il contenuto avrà preso un colore marrone dorato, togliere la padella dal fuoco e aggiungere il burro. Ora inizieranno a formarsi piccole vesciche. Usando un cucchiaio di legno, masticare delicatamente fino a quando il contenuto non è liscio. A questo punto aggiungete le mele e mescolate delicatamente al caramello per 3-4 minuti. È bene spegnere il fuoco in modo che il contenuto non si solidifichi. Facendo attenzione a non scottarvi le dita, cercate di disporre i quarti di mela a spirale oa cerchi concentrici. Togliere le mele e disporle nella teglia e versarvi sopra lo sciroppo. Prendete la sfoglia e adagiatela sopra le mele e avvolgetela ben stretta intorno alla teglia. Cuocere in forno per 25 minuti o fino a quando l'impasto diventa dorato. Quindi togliere dal forno e lasciar riposare per 5 minuti prima di capovolgere su un piatto fondo. Mescolare lo zucchero con 2-3 cucchiai di brandy di mele e panna e servire con la crostata calda. Può anche essere servito con gelato o crema alla vaniglia.


Crostata di mele

A chi non piacciono le crostate? Non credo che siano troppe le persone che rifiutano una fetta di crostata, fatta con pasta e ripieno teneri. Oggi vengo a incontrare chi vorrebbe gustare una crostata rustica, a qualsiasi ora. Una crostata con crema di sidro di mele, una crostata gustosa e fresca, di cui sono assolutamente convinta non ti stancherai mai, guarnita con panna, fettine di mela e spolverata di cannella. Lascio a te il compito di scoprirlo da te.

Ingredienti necessari:

1. Per l'impasto: 270 gr di farina, 1 cucchiaio di amido di mais, 1 cucchiaio di zucchero, un pizzico di sale, 180 gr di burro freddo, 3 cucchiai di latte freddo, 1 cucchiaio di aceto di mele.

2. Per la crema: 300 ml di sidro di mele, 200 g di zucchero, 100 ml di panna grassa, un pizzico di sale, 4 uova, essenza di vaniglia, buccia grattugiata di 1 arancia.

Inoltre: 200 ml di panna montata, cannella in polvere, topping al caramello (facoltativo).

Preparazione dell'impasto

Nella ciotola di un robot da cucina, ho aggiunto uno alla volta: farina, sale, fecola e zucchero e ho lasciato che il cibo facesse il suo lavoro per qualche secondo, fino ad ottenere una composizione sabbiosa. Ho aggiunto latte e aceto e ho acceso il robot fino ad ottenere una composizione coesa. Ho trasferito l'impasto sul piano di lavoro e l'ho raccolto in una forma rettangolare.

Ho avvolto l'impasto nella pellicola e l'ho lasciato in frigo per 30 minuti.

Ho preriscaldato il forno a 170 gradi con il calore su e giù.

Dopo 30 minuti, ho tirato fuori l'impasto dal frigo, ho spolverato di farina il piano di lavoro e ho steso l'impasto quanto basta per l'intera superficie della teglia.

Ho messo un foglio di carta da forno, sopra l'impasto, e sopra ho messo i fagioli crudi e ho messo in forno per 15 minuti. I fagioli non cuociono e impediscono all'impasto di crescere.

Preparazione della crema di sidro di mele

Per la crema ho fatto così: ho messo il sidro di mele in una ciotola, a fuoco medio, e l'ho lasciato bollire finché non si è ridotto a ¾ dalla quantità iniziale, poi l'ho lasciato raffreddare.

Nel frattempo ho tolto la teglia dal forno e ho tolto i fagioli.

Quando il sidro si è raffreddato, aggiungo lo zucchero, la panna e il sale e mescolo. Poi ho aggiunto, una per una, le uova, continuando a mescolare, l'essenza di vaniglia e la scorza d'arancia grattugiata.

Ho versato la composizione sull'impasto e l'ho messo in forno per circa 40 minuti.

La crema di questa crostata al sidro dovrebbe avere la consistenza di un budino, così saprete che è pronta.

Ho lasciato raffreddare completamente. Nel frattempo ho sbattuto la panna, che ho poi messo sopra la crostata. Ho spolverato un po' di cannella in polvere e qualche fetta di mela, che ho fritto un po' nel burro e nello zucchero. Alla fine ho versato del caramello salato, giusto per la decorazione.

Spero di aver suscitato la vostra curiosità scegliendo di utilizzare una crema a base di sidro e sono assolutamente convinta che se proverete la crostata di mele, non sarà per la prima e l'ultima volta.


Preparazione per la torta di mele e mele cotogne:

Se ti ritrovi nel gusto delle ricette di questo blog, ti aspetto tutti i giorni pagina Facebook. Troverai molte ricette pubblicate, nuove idee e discussioni con gli interessati.

* Puoi anche iscriverti a Gruppo di ricette di tutti i tipi. Lì potrai caricare le tue foto con piatti provati e testati da questo blog. Potremo discutere di menù, ricette gastronomiche e molto altro. Tuttavia, vi esorto a seguire le regole del gruppo!

Puoi seguirci anche su Instagram e Pinterest, con lo stesso nome "Ricette di tutti i tipi".


Strumenti necessari

  • teglia per crostate diametro 28 cm (con o senza fondo removibile)
  • padella / casseruola
  • Scala
  • mattarello

Ho mescolato la farina, lo zucchero e il sale in una ciotola o in un robot da cucina. Ho tagliato il burro a cubetti (circa 1 cm) e l'ho mescolato agli ingredienti secchi (a mano o nel robot da cucina) fino ad ottenere una composizione sabbiosa. Ho incorporato il latte e mescolato ancora un po', ho versato il composto sul piano di lavoro e l'ho impastato un po' fino a quando la composizione si è rappresa in un impasto morbido e fine. Ho fatto una palla che ho appiattito (2-3 cm), l'ho avvolto nella pellicola e l'ho messo in frigo per 30 minuti.

Nel frattempo ho lavato le mele, le ho sbucciate e denocciolate e le ho tagliate a pezzi di 2-3 cm. Li ho messi in una casseruola/padella capiente e li ho mescolati con zucchero, cannella, noce moscata e zenzero, potete aggiungere uno qualsiasi degli ingredienti a piacere.

Ho tirato fuori l'impasto dal frigo, ho tagliato 250 g di impasto (il resto si mette in frigo) e l'ho steso in una sfoglia spessa 2-3 mm (ne uscirà una sfoglia a ricoprire una crostata del diametro di 28 cm) Ho messo la forma della crostata in frigo.

Ho messo le mele a fuoco medio e le ho fatte indurire fino a quando lo zucchero si è sciolto, e le mele hanno iniziato ad ammorbidirsi (5-10 minuti) ho aggiunto 1-2 cucchiai di farina (a seconda di quanto sono acquose le mele) e ho impastato per 1 minuto secondi fino a quando la composizione si è addensata. Ho tolto il composto dal fuoco.

Ho tirato fuori il resto dell'impasto, ne ho messo da parte un quarto e ne ho steso 3/4 in una sfoglia spessa 2-3 mm, che ho tagliato a strisce spesse 2-3 cm. Ho tirato fuori dal frigo la forma della crostata, l'ho riempita di mele indurite, l'ho ricoperta con strisce di pasta. Ho steso il resto dell'impasto e ho tagliato (puoi farlo a mano o secondo una forma) un abete che ho posizionato sulla crostata, al centro.

Ho messo la crostata in forno preriscaldato a 180 gradi dove ho infornato per 45-50 minuti. Ho tolto la crostata dal forno e l'ho lasciata raffreddare nella teglia per 15-20 minuti. Servire caldo o freddo, con gelato alla vaniglia e/o cosparso di zucchero a velo.


Torta dietetica alle mele senza piano di lavoro

Torta dietetica e veloce con le mele. Vuoi fare una torta di mele, ma sei a dieta? Niente di più semplice: prova la nostra ricetta della torta dietetica di mele e cardamomo. Questa ricetta della torta può essere mangiata senza problemi da persone che hanno il diabete o che vogliono perdere peso. Vuoi perdere peso e mangiare gustoso?

Prova a fare una torta di mele dietetica! INGREDIENTI -450 g di farina integrale -1 cucchiaino di lievito per dolci -1 cucchiaino di cannella -una polvere di sale -50 g.

La crostata è a base di tante mele, farina e uova, senza bisogno di zucchero. Scorza di limone bio grattugiata per torte aromatizzate senza cura antiparassitaria, 9 gr. Torta dietetica con mele Jonathan. Ricetta dietetica, golosa e ipocalorica.

Torta di mele dietetica senza zucchero e olio. Una torta pazza questa torta a forma di mela! P L'ho fatta prima con formaggio e zucca ed è venuta altrettanto deliziosa, e ora, di più. Barrette di cereali con mele, ricetta. Torta di mele veloce senza impasto, molto semplice, un dolce facile da preparare e per principianti, ricetta passo passo. Preparazione: Sbattere le uova fino a renderle spumose. Le mele sono frutti che puoi mangiare in qualsiasi momento, qualsiasi dieta segui, grazie alla loro proprietà di installare la sensazione di. Come fare una torta dolce con mele e uvetta. Preparate la torta al cocco, la mousse di fragole, ricotta e menta, i muffin di avena con limone e frutta o la torta di mele e gelatina. Puliamo le mele, le tagliamo a cubetti.

Scopri la migliore ricetta per la torta di mele senza grassi e preparati per un dessert sano e delizioso. Scopri come cucinare la torta di mele. Prepara questo dolce e non devi scegliere!


Torta di mele

Più grande amore per vedere i tuoi cuccioli bramare i dolci che prepari, in particolare questa fantastica torta di mele.
L'ho detto non molto tempo fa e lo ripeto. Lascerò da parte per un po' i dolci con creme, torte, cioccolato, - che mangio di più, mio ​​marito e il piccolo rifiutano il più delle volte, solo Danut mi fa compagnia :)), optando per & # 8220qualcosa di buono & # 8221 con formaggio, mela (o altra frutta), oppure torte, crostate, croissant, muffin o muffin & #8230.

Ingredienti torta di mele

Ci è voluto
550-600 gr di farina
100 gr di burro
250 ml di latte
un uovo
sale
3 cucchiai di zucchero
lievito 25 gr
2 lg di olio
scorza d'arancia grattugiata - un cucchiaino
sale
Riempimento
7-8 mele di dimensioni adeguate
50 gr di burro
4 lg di zucchero
una bustina di zucchero vanigliato
o lingura esenta rom

Come preparare la torta di mele

Ci è voluto.
Metti la farina in una ciotola. Coltivate a mano il lievito, aggiungetelo sopra la farina, poi aggiungete lo zucchero, la scorza d'arancia, l'uovo leggermente sbattuto e un po' di sale.
In un pentolino mettiamo il latte in cui mettiamo il burro a dadini.
Metti il ​​bollitore sul fuoco e scaldalo leggermente. (non scaldarlo, si scotterà la farina e il lievito e l'impasto non crescerà, dovrà solo essere tiepido).
Iniziamo ad aggiungere poco alla volta sopra la farina, omogeneizzando. Impastare l'impasto per 10 minuti.
A seconda del tipo di farina utilizzata, aggiungiamo latte tiepido o farina, a seconda dei casi, fino ad ottenere un impasto adatto, duro, leggermente malleabile e non appiccicoso.
Mentre impastate aggiungete l'olio.
Ungete l'impasto con un filo d'olio, coprite la ciotola con un tovagliolo pulito e lasciatelo in un luogo tiepido per almeno un'ora.

Laviamo e puliamo le mele. Li mettiamo sulla grattugia a maglie larghe.
Mettere il burro insieme allo zucchero e all'essenza in una ciotola a doppio fondo.
Mescolare fino a quando lo zucchero è diluito, quindi aggiungere la mela grattugiata.
Lasciare cuocere a fuoco lento, mescolando di tanto in tanto, fino a quando il succo di mela non si sarà ridotto (circa 10 minuti).

Non lasciare il succo, rischi che coli nell'impasto e rimanga acerbo .Dovrebbe essere un ripieno leggermente umido.(guarda la foto)

Dividere l'impasto a metà. Così è il ripieno.
Sul piano di lavoro infarinato stendiamo l'impasto in una forma rettangolare (4-5 mm di spessore)
Ochiometricamente lo dividiamo in tre lunghezze (senza tagliarlo)
Tagliamo i lati (da centimetro a centimetro).
Mettiamo il ripieno nella parte centrale e poi iniziamo a passare le strisce sui lati sopra il ripieno, a forma di x, alternando le strisce, una volta a sinistra, una volta a destra.

Alla fine, ungete la torta di mele con l'uovo sbattuto, trasferitele su una teglia foderata con carta da forno e lasciatele per altri 30 minuti. in un luogo caldo.

Mettere la teglia nel forno preriscaldato e cuocere la torta fino a quando non sarà ben dorata.
Nel mio forno & #8220buclucas & #8221 lo lascio al centro finché non cresce e assume un leggero colore ai lati, poi lo sposto sul gradino più alto del fornello e lo lascio fino a quando le torte diventano dorate.


Eve's Crot for Adam: Galette con mele infuse nel rum e succo di lime

& #8222Pffff & #8230.che strano sogno che ho fatto stanotte", racconta Eva ad Adam, al mattino, davanti a un caffè. "Era come se un serpente venisse da me e mi sussurrasse di andare a quell'albero in mezzo al giardino, sai, quello a cui non è permesso camminare, prendere una mela, morderla e, cioè io lo do anche a te. Che ne dici?"

Adam si strinse nelle spalle con noncuranza: "Cos'è questa sciocchezza?" È solo che non vorrà che interpreti i suoi sogni ora. Non basta che mi faccia impazzire con quel portatile", pensa leggermente irritato.

Sai cosa, se non hai niente da dire a riguardo, fammi guardare quell'app del telefono, il dizionario dei sogni! ” Eva rimprovera Adam mentre apre il telefono. "Voglio dire, se sogni così, significa che farai qualcosa di stupido. ah! ah! Che assurdità, senti, credere in tutti i sogni", ride Eva poi pensa.

Cosa pensava quel serpente che una mela ci avrebbe raggiunto entrambi? Si scopre che non conosce Adam. Dove pensa di avere quella pancia? Che era a dieta di mele? Ma, mi sento come se volessi delle mele e si è dimenticato di comprare la frutta al mercato mentre gli ho chiesto ”Eva pensa, poi grida per Adam che si sta preparando per andare in ufficio.

Non hai voglia di mangiare qualcosa di dolce oggi? Qualcosa di buono?"

Fai come pensi», mormorò ancora Adam tra sé e sé mentre si dirigeva verso la porta.

Troppo buono", dice Eva. "Vado a raccogliere delle mele da quell'albero. L'importante è che non ci sia permesso di andare da lui. È meglio lasciare marcire le mele sull'albero? Ascolta, una mela! ne prendo quattro! E poi faccio una crostata con l'impasto tenero come ho visto in rete. Con rum e succo di lime. Che se è una palla, è una palla", pensa Eva andando in giardino,

& # 8230e il resto & # 8230 il resto è storia & # 8230.

BISCOTTI CON INFUSO DI MELA ROM E SUCCO DI LIME:

Ingredienti dell'impasto:

* 1/4 tazza di burro freddo non salato dal frigorifero

*un cucchiaino di sale

* tanta farina bianca quanta ne contiene

* acqua ghiacciata, fin dove arriva

Ingredienti per il ripieno:

* 1 bustina di zucchero vanigliato

*un po' di cannella in polvere

1. Lavare le mele, tagliarle in quattro e poi togliere il picciolo.

2.Tagliare le mele a fette e metterle in una ciotola con il rum, lo zucchero vanigliato, il succo di lime e circa 2-3 cucchiai di zucchero di canna (la quantità di zucchero dipende dalla dolcezza delle mele, quindi mettete due cucchiai di zucchero sopra le mele, mescolare e assaggiare. Quindi aggiungere lo zucchero, se necessario. Le mele devono essere piacevoli e dolci, ma non così dure da farti cadere i denti). Mescolate bene e mettete in frigo per almeno 30 minuti. Mescolare di tanto in tanto

3. Fino a quando le mele non saranno in infusione (idealmente si dovrebbero mettere le mele in infusione per qualche ora), preparare l'impasto come QUI

4.Dopo che l'impasto si è rappreso, stenderlo il più sottile possibile su una teglia, quindi cospargerlo con un cucchiaio e mezzo di zucchero di canna su tutta la superficie.

5. Preriscaldare il forno a 200 gradi Celsius

6. Togliete le mele dal frigo e adagiatele sulla galette, mantenendo un bordo scoperto. Questo bordo si piegherà sulle mele più tardi

7. Ripiegare i bordi della crostata sulle mele e ungerle con un uovo ben sbattuto, quindi cospargerle di zucchero di canna e un po' di cannella.

8. Cuocere la crostata in forno (a 200 gradi) per circa 40 minuti, fino a doratura e croccante



Commenti:

  1. Duante

    Perché anche non è presente?

  2. Lazzaro

    Grazie, sono andato a leggere.

  3. Iphis

    Mi scuso, ma, secondo me, non hai ragione. Mi sono assicurato. Suggerisco di discuterne. Scrivimi in PM, parleremo.

  4. Arazuru

    Sono d'accordo, le informazioni utili

  5. Ruck

    Bravo, un'ottima idea e puntuale



Scrivi un messaggio