Nuove ricette

Lezione di francese: uno studio su vino e formaggio a Parigi

Lezione di francese: uno studio su vino e formaggio a Parigi

Amo il formaggio. Preferibilmente in Francia... con una baguette... seduti in un bar... inalando fumo passivo. Il solo pensiero di un formaggio cremoso, grasso e non pastorizzato fa venire l'acquolina in bocca a questo turofilo. E il vino, oh il vino! Sono convinto che tutto abbia un sapore migliore in Francia.

Nel pianificare il mio viaggio di gennaio a Parigi e Bordeaux, ho arruolato l'aiuto della mia compagnia di tour privata preferita, Kensington Tours. Nel 2013, i loro esperti hanno personalizzato per me itinerari a Budapest, Vienna, Hong Kong e Filippine, ognuno dei quali è stato perfetto. Davvero, chi può lamentarsi di guide private, esperienze esclusive e auto di lusso con autista? Non io. In sostanza, ho dato carta bianca a Kensington per aver pianificato le mie due settimane in Francia. E mentre spulciavo il mio itinerario provvisorio di diciannove pagine, cominciai a sbavare.

Degustazione di vini e formaggi

continuo a leggere. Goditi una degustazione di formaggi e vini di due ore. DUE ore a mangiare formaggio? DUE ore a bere vino? Non c'erano altre specifiche che dovevo sapere. Iscrivimi, Kensington. Iscrivimi!

La mia degustazione non era privata, per fortuna. So che non ci sarebbe stato nessun ritegno se fossi stato solo io. Almeno con altre cinque persone non sarei un completo ghiottone di me stesso.

La degustazione è stata guidata da Preston, un evangelista che avrebbe predicato le virtù dei miei vizi. Sommelier americano che vive a Parigi, Preston non era lì solo per versare il vino e servire il formaggio. Questa non era una degustazione in sé. Era una classe, il che era una buona cosa. Di certo non ho bisogno che qualcuno mi insegni a degustare il vino o il formaggio. Ho avuto un sacco di pratica. Tuttavia, qualsiasi illusione sul mio tracannare vino e pulire una ruota di brie è stata rapidamente delusa.

Quando sono entrato nella sala di degustazione, i miei occhi si sono spostati avanti e indietro tra il piatto di formaggio, i cestini di pane, le bottiglie di vino e la ciotola di cioccolato. Potrebbe essere? Avevo trovato l'utopia? Bicchieri di vino e champagne riempivano il lungo tavolo rettangolare. Vuoto ora, ma presto sarebbe cambiato. Dopo le presentazioni e un breve resoconto di ciò che avrebbero comportato le prossime ore, Preston stappò la prima bottiglia di Champagne e le bollicine salirono in cima ai nostri bicchieri.

Dio, io amo la Francia.

Come ex insegnante, capisco quanto sia difficile non solo catturare, ma anche mantenere l'attenzione di una classe. Preston ha sicuramente attirato la mia attenzione, nonostante le bolle seducenti. Verrebbero serviti quattro tipi di vino: due bianchi e due rossi. Il vin sarebbe perfettamente abbinato a quattro tipi di formaggi: due di mucca, uno di capra e uno di pecora. Notoriamente impaziente, ho resistito all'impulso di tirare fuori un Augustus Goop da Willy Wonka e dalla fabbrica di cioccolato. Questa non è stata solo una lezione sul vino e sul formaggio, ma anche una lezione di moderazione.

Ho preso appunti per distrarmi:

Nessun tappo a vite per i francesi. Sono tradizionalisti e usano tappi di sughero. Non posso dire di non essere d'accordo.

Le normative francesi sull'etichettatura del loro vino sono una cosa SERIA. Ho in qualche modo distanziato dati tutti gli acronimi e il mumbo jumbo legale, ma questo è il succo.

Lo champagne si sposa bene con cibi ricchi e cremosi come formaggio e pollo in salsa di panna. Va bene anche con un bicchiere e nient'altro, solo per quello che sai.

È un enorme spreco di denaro acquistare una bottiglia di Champagne Brut da abbinare al dessert, perché non può contrastare la dolcezza. Dov'è stata questa informazione per tutta la mia vita?

Negli Stati Uniti, vai sempre al banco dei formaggi. L'acquisto di formaggio pre-affettato avvolto nella plastica cambia il sapore. Una volta che il formaggio è a casa, avvolgetelo nella carta da forno. Questo è solo uno dei motivi per cui il formaggio in America non è buono come in Francia. Ha il sapore di plastica!

Tagliare sempre la pellicola sotto il bordo inferiore di una bottiglia di vino. È solo più carino. Sono convinto che prima assaggiamo con gli occhi.

Ciò che cresce insieme di solito va insieme. Sauvignon Blanc e formaggio di capra? Ha perfettamente senso ora.

I formaggi a pasta molle vengono tagliati a spicchi, mentre uno spicchio di formaggio erborinato viene affettato dal centro del bordo sottile ai punti lungo il bordo spesso. Questo permette a tutti di ottenere la stessa quantità di bontà ammuffita. Mi scuso con i miei amici che sono stati imbrogliati con la loro parte di muffa.

La lezione di due ore in realtà è andata a tre, e io ero uno studente a cui non dispiaceva restare fino a tardi. Il credito extra includeva la pulizia delle bottiglie aperte di alcol e il resto del cioccolato e del formaggio. Se tutte le classi di livello universitario fossero come quelle di Preston, avrei facilmente il mio dottorato di ricerca. Per lo meno, mi piacerebbe pensare di aver ottenuto una stella d'oro per i miei sforzi, se non il diritto di essere chiamato Dr. Walker.

Sono stato ospite di Kensington Tours. In nessun modo sono stato influenzato a scrivere una recensione positiva basata sull'aroma inebriante del formaggio bleu d'Auvergne, sulla Perrin Réserve Côtes du Rhône Blanc del 2012 o sulla passione che Preston ha mostrato per entrambi. Come sempre le opinioni sono mie.

Il post Lezione di francese: uno studio su vino e formaggio a Parigi è apparso per la prima volta su Leah Travels.


Come costruire un tagliere di salumi di prima classe

Molto più di un mucchio di carne su un piatto, i salumi sono una storia di avventura culinaria da scegliere. Immagina la bontà salata che è un tagliere di salumi: una gamma di salumi, sottaceti piccanti, marmellate dolci, formaggio, frutta fresca e le tue jolly culinarie personali, abbinate a birra o vino per completare i sapori e le consistenze.

Dal francese sedia (�rne”) e cuit (𠇌ooked”) e pronunciato “shar-koo-tuh-ree,” charcuterie descrive un'ampia gamma di salumi, dai tagli duri e sottili agli spalmabili morbidi. In Francia, la parola descrive anche il negozio che li vende.1 I salumi possono servire come primo piatto per un'occasione formale, o possono essere messi in risalto come fulcro di un pasto leggero in un incontro informale.

La cosa meravigliosa di un tagliere di salumi è la sua versatilità. Puoi mescolare e abbinare sapori e consistenze. Puoi concentrarti su uno stile o una regione particolari. Puoi lasciare alcune voci del tutto fuori dal menu. Ad esempio, puoi eliminare il pane o i cracker da un tagliere senza glutine o sostituire il salame di fichi con il salame italiano e l'hummus per pâté su un tagliere vegetariano. O raddoppiare le variazioni di un favorito del gruppo (un tour culinario dei pâtés di varie regioni della Francia, chiunque?).

Per costruire un tagliere di salumi di prima qualità, rispondi prima alle seguenti domande:

• Vuoi concentrarti su un particolare paese o regione o vuoi combinare e abbinare articoli di paesi diversi?
• A cosa hai accesso nel tuo supermercato locale? Hai bisogno di andare da un droghiere specializzato? Se non riesci a trovare qualcosa a livello locale, vuoi ordinarlo?
• Quali condizioni dietetiche o preferenze devi soddisfare?

Un tagliere di salumi non è solo ciò che mangi, è anche ciò che le persone vedono e come sono disposti i componenti. Dopo aver selezionato i tuoi elementi, esamina come vuoi organizzare la tua tavola. Ecco alcune idee:

• Posiziona tutto su superfici di legno piatte, come un ceppo da macellaio o un grande tagliere. Considera superfici aggiuntive per separare le carni se la tua lista degli ospiti include vegetariani o vegani.
• Piatti multipli con codice colore. Accenti come marmellata, frutta e sottaceti aggiungono tocchi di colore. Disponeteli su piatti bianchi. (Ad esempio, puoi servire tutte le marmellate in piccole ciotole su un piatto, tutta la frutta su un altro, ecc.) Mostra e completa carni, formaggi e pane con piatti colorati.
• Aggiungi piccoli tag con le descrizioni di cosa è ogni articolo e da dove proviene, oltre a tutti i fattori dietetici importanti.
• Ora sei pronto per assemblare i componenti del tuo tagliere di salumi di prima classe.

Cominciamo con quanta carne ti servirà: probabilmente è meno di quanto pensi. I salumi sono roba ricca, quindi un po' fa molto. Se il salume è un antipasto o un antipasto, stimate circa 2 once a persona. Se i salumi sono la caratteristica principale del tuo raduno, stima circa 5 once a persona

È una buona idea fornire varietà nei tipi di carne. Le tue due categorie di base sono crudo (salumi crudi) e cotto (carne cotta). I salumi come il prosciutto sono più salati e più intensi, quindi bilanciali con la grassezza e la dolcezza delle carni cotte come il prosciutto.4

Ciò che servi sulla tua tavola varia a seconda di ciò che puoi ottenere e che vuoi servire. Ecco alcuni suggerimenti popolari e tradizionali.


Come costruire un tagliere di salumi di prima classe

Molto più di un mucchio di carne su un piatto, i salumi sono una storia di avventura culinaria da scegliere. Immagina la bontà salata che è un tagliere di salumi: una gamma di salumi, sottaceti piccanti, marmellate dolci, formaggio, frutta fresca e le tue jolly culinarie personali, abbinate a birra o vino per completare i sapori e le consistenze.

Dal francese sedia (�rne”) e cuit (𠇌ooked”) e pronunciato “shar-koo-tuh-ree,” charcuterie descrive un'ampia gamma di salumi, dai tagli duri e sottili agli spalmabili morbidi. In Francia, la parola descrive anche il negozio che li vende.1 I salumi possono servire come primo piatto per un'occasione formale, o possono essere messi in risalto come fulcro di un pasto leggero in un incontro informale.

La cosa meravigliosa di un tagliere di salumi è la sua versatilità. Puoi mescolare e abbinare sapori e consistenze. Puoi concentrarti su uno stile o una regione particolari. Puoi lasciare alcuni elementi del tutto fuori dal menu. Ad esempio, puoi eliminare il pane o i cracker da un tagliere senza glutine o sostituire il salame di fichi con il salame italiano e l'hummus per pâté su un tagliere vegetariano. O raddoppiare le variazioni di un favorito del gruppo (un tour culinario dei pâtés di varie regioni della Francia, chiunque?).

Per costruire un tagliere di salumi di prima qualità, rispondi prima alle seguenti domande:

• Vuoi concentrarti su un particolare paese o regione o vuoi combinare e abbinare articoli di paesi diversi?
• A cosa hai accesso nel tuo supermercato locale? Hai bisogno di andare da un fruttivendolo specializzato? Se non riesci a trovare qualcosa a livello locale, vuoi ordinarlo?
• Quali condizioni dietetiche o preferenze devi soddisfare?

Un tagliere di salumi non è solo ciò che mangi, è anche ciò che le persone vedono e come sono disposti i componenti. Dopo aver selezionato i tuoi elementi, esamina come vuoi organizzare la tua tavola. Ecco alcune idee:

• Posiziona tutto su superfici di legno piatte, come un ceppo da macellaio o un grande tagliere. Considera superfici aggiuntive per separare le carni se la tua lista degli ospiti include vegetariani o vegani.
• Piatti multipli codificati a colori. Accenti come marmellata, frutta e sottaceti aggiungono tocchi di colore. Disponeteli su piatti bianchi. (Ad esempio, puoi servire tutte le marmellate in piccole ciotole su un piatto, tutta la frutta su un altro, ecc.) Mostra e completa carni, formaggi e pane con piatti colorati.
• Aggiungi piccoli tag con le descrizioni di cosa è ogni articolo e da dove proviene, oltre a tutti i fattori dietetici importanti.
• Ora sei pronto per assemblare i componenti del tuo tagliere di salumi di prima classe.

Cominciamo con quanta carne ti servirà: probabilmente è meno di quanto pensi. I salumi sono roba ricca, quindi un po' fa molto. Se il salume è un antipasto o un antipasto, stimate circa 2 once a persona. Se i salumi sono la caratteristica principale del tuo raduno, stima circa 5 once a persona

È una buona idea fornire varietà nei tipi di carne. Le tue due categorie di base sono crudo (salumi crudi) e cotto (carne cotta). I salumi come il prosciutto sono più salati e più intensi, quindi bilanciali con la grassezza e la dolcezza di carni cotte come il prosciutto.4

Ciò che servi sulla tua tavola varia a seconda di ciò che puoi ottenere e che vuoi servire. Ecco alcuni suggerimenti popolari e tradizionali.


Come costruire un tagliere di salumi di prima classe

Molto più di un mucchio di carne su un piatto, i salumi sono una storia di avventura culinaria da scegliere. Immagina la bontà salata che è un tagliere di salumi: una gamma di salumi, sottaceti piccanti, marmellate dolci, formaggio, frutta fresca e le tue jolly culinarie personali, abbinate a birra o vino per completare i sapori e le consistenze.

Dal francese sedia (�rne”) e cuit (𠇌ooked”) e pronunciato “shar-koo-tuh-ree,” charcuterie descrive un'ampia gamma di salumi, dai tagli duri e sottili agli spalmabili morbidi. In Francia, la parola descrive anche il negozio che li vende.1 I salumi possono servire come primo piatto per un'occasione formale o possono essere messi in risalto come fulcro di un pasto leggero in un incontro informale.

La cosa meravigliosa di un tagliere di salumi è la sua versatilità. Puoi mescolare e abbinare sapori e consistenze. Puoi concentrarti su uno stile o una regione particolari. Puoi lasciare alcuni elementi del tutto fuori dal menu. Ad esempio, puoi eliminare il pane o i cracker da un tagliere senza glutine o sostituire il salame di fichi con il salame italiano e l'hummus per pâté su un tagliere vegetariano. O raddoppiare le variazioni di un favorito del gruppo (un tour culinario dei pâtés di varie regioni della Francia, chiunque?).

Per costruire un tagliere di salumi di prima qualità, rispondi prima alle seguenti domande:

• Vuoi concentrarti su un particolare paese o regione o vuoi combinare e abbinare articoli di paesi diversi?
• A cosa hai accesso nel tuo supermercato locale? Hai bisogno di andare da un droghiere specializzato? Se non riesci a trovare qualcosa a livello locale, vuoi ordinarlo?
• Quali condizioni dietetiche o preferenze devi soddisfare?

Un tagliere di salumi non è solo ciò che mangi, è anche ciò che le persone vedono e come sono disposti i componenti. Dopo aver selezionato i tuoi elementi, esamina come vuoi organizzare la tua tavola. Ecco alcune idee:

• Posiziona tutto su superfici di legno piatte, come un ceppo da macellaio o un grande tagliere. Considera superfici aggiuntive per separare le carni se la tua lista degli ospiti include vegetariani o vegani.
• Piatti multipli codificati a colori. Accenti come marmellata, frutta e sottaceti aggiungono tocchi di colore. Disponeteli su piatti bianchi. (Ad esempio, puoi servire tutte le marmellate in piccole ciotole su un piatto, tutta la frutta su un altro, ecc.) Mostra e completa carni, formaggi e pane con piatti colorati.
• Aggiungi piccoli tag con le descrizioni di cosa è ogni articolo e da dove proviene, oltre a tutti i fattori dietetici importanti.
• Ora sei pronto per assemblare i componenti del tuo tagliere di salumi di prima classe.

Cominciamo con quanta carne ti servirà: probabilmente è meno di quanto pensi. I salumi sono roba ricca, quindi un po' fa molto. Se il salume è un antipasto o un antipasto, stimate circa 2 once a persona. Se i salumi sono la caratteristica principale del tuo raduno, stima circa 5 once a persona

È una buona idea fornire varietà nei tipi di carne. Le tue due categorie di base sono crudo (salumi crudi) e cotto (carne cotta). I salumi come il prosciutto sono più salati e più intensi, quindi bilanciali con la grassezza e la dolcezza delle carni cotte come il prosciutto.4

Ciò che servi sulla tua tavola varia a seconda di ciò che puoi ottenere e che vuoi servire. Ecco alcuni suggerimenti popolari e tradizionali.


Come costruire un tagliere di salumi di prima classe

Molto più di un mucchio di carne su un piatto, i salumi sono una storia di avventura culinaria da scegliere. Immagina la bontà salata che è un tagliere di salumi: una gamma di salumi, sottaceti piccanti, marmellate dolci, formaggio, frutta fresca e le tue jolly culinarie personali, abbinate a birra o vino per completare i sapori e le consistenze.

Dal francese sedia (�rne”) e cuit (𠇌ooked”) e pronunciato “shar-koo-tuh-ree,” charcuterie descrive un'ampia gamma di salumi, dai tagli duri e sottili agli spalmabili morbidi. In Francia, la parola descrive anche il negozio che li vende.1 I salumi possono servire come primo piatto per un'occasione formale, o possono essere messi in risalto come fulcro di un pasto leggero in un incontro informale.

La cosa meravigliosa di un tagliere di salumi è la sua versatilità. Puoi mescolare e abbinare sapori e consistenze. Puoi concentrarti su uno stile o una regione particolari. Puoi lasciare alcune voci del tutto fuori dal menu. Ad esempio, puoi eliminare il pane o i cracker da un tagliere senza glutine o sostituire il salame di fichi con il salame italiano e l'hummus per pâté su un tagliere vegetariano. O raddoppiare le variazioni di un favorito del gruppo (un tour culinario dei pâtés di varie regioni della Francia, chiunque?).

Per costruire un tagliere di salumi di prima qualità, rispondi prima alle seguenti domande:

• Vuoi concentrarti su un particolare paese o regione o vuoi combinare e abbinare articoli di paesi diversi?
• A cosa hai accesso nel tuo supermercato locale? Hai bisogno di andare da un droghiere specializzato? Se non riesci a trovare qualcosa a livello locale, vuoi ordinarlo?
• Quali condizioni dietetiche o preferenze devi soddisfare?

Un tagliere di salumi non è solo ciò che mangi, è anche ciò che le persone vedono e come sono disposti i componenti. Dopo aver selezionato i tuoi elementi, esamina come vuoi organizzare la tua tavola. Ecco alcune idee:

• Posiziona tutto su superfici di legno piatte, come un ceppo da macellaio o un grande tagliere. Considera superfici aggiuntive per separare le carni se la tua lista degli ospiti include vegetariani o vegani.
• Piatti multipli codificati a colori. Accenti come marmellata, frutta e sottaceti aggiungono tocchi di colore. Disponeteli su piatti bianchi. (Ad esempio, puoi servire tutte le marmellate in piccole ciotole su un piatto, tutta la frutta su un altro, ecc.) Mostra e completa carni, formaggi e pane con piatti colorati.
• Aggiungi piccoli tag con le descrizioni di cosa è ogni articolo e da dove proviene, oltre a tutti i fattori dietetici importanti.
• Ora sei pronto per assemblare i componenti del tuo tagliere di salumi di prima classe.

Cominciamo con quanta carne ti servirà: probabilmente è meno di quanto pensi. I salumi sono roba ricca, quindi un po' fa molto. Se il salume è un antipasto o un antipasto, stimate circa 2 once a persona. Se i salumi sono la caratteristica principale del tuo raduno, stima circa 5 once a persona

È una buona idea fornire varietà nei tipi di carne. Le tue due categorie di base sono crudo (salumi crudi) e cotto (carne cotta). I salumi come il prosciutto sono più salati e più intensi, quindi bilanciali con la grassezza e la dolcezza delle carni cotte come il prosciutto.4

Ciò che servi sulla tua tavola varia a seconda di ciò che puoi ottenere e che vuoi servire. Ecco alcuni suggerimenti popolari e tradizionali.


Come costruire un tagliere di salumi di prima classe

Molto più di un mucchio di carne su un piatto, i salumi sono una storia di avventura culinaria da scegliere. Immagina la bontà salata che è un tagliere di salumi: una gamma di salumi, sottaceti piccanti, marmellate dolci, formaggio, frutta fresca e le tue jolly culinarie personali, abbinate a birra o vino per completare i sapori e le consistenze.

Dal francese sedia (�rne”) e cuit (𠇌ooked”) e pronunciato “shar-koo-tuh-ree,” charcuterie descrive un'ampia gamma di salumi, dai tagli a fette dure e sottili agli spalmabili morbidi. In Francia, la parola descrive anche il negozio che li vende.1 I salumi possono servire come primo piatto per un'occasione formale, o possono essere messi in risalto come fulcro di un pasto leggero in un incontro informale.

La cosa meravigliosa di un tagliere di salumi è la sua versatilità. Puoi mescolare e abbinare sapori e consistenze. Puoi concentrarti su uno stile o una regione particolari. Puoi lasciare alcune voci del tutto fuori dal menu. Ad esempio, puoi eliminare il pane o i cracker da un tagliere senza glutine o sostituire il salame di fichi con il salame italiano e l'hummus per pâté su un tagliere vegetariano. O raddoppiare le variazioni di un favorito del gruppo (un tour culinario dei pâtés di varie regioni della Francia, chiunque?).

Per costruire un tagliere di salumi di prima qualità, rispondi prima alle seguenti domande:

• Vuoi concentrarti su un particolare paese o regione o vuoi combinare e abbinare articoli di paesi diversi?
• A cosa hai accesso nel tuo supermercato locale? Hai bisogno di andare da un droghiere specializzato? Se non riesci a trovare qualcosa a livello locale, vuoi ordinarlo?
• Quali condizioni dietetiche o preferenze devi soddisfare?

Un tagliere di salumi non è solo ciò che mangi, è anche ciò che le persone vedono e come sono disposti i componenti. Dopo aver selezionato i tuoi elementi, esamina come vuoi organizzare la tua tavola. Ecco alcune idee:

• Posiziona tutto su superfici di legno piatte, come un ceppo da macellaio o un grande tagliere. Considera superfici aggiuntive per separare le carni se la tua lista degli ospiti include vegetariani o vegani.
• Piatti multipli codificati a colori. Accenti come marmellata, frutta e sottaceti aggiungono tocchi di colore. Disponeteli su piatti bianchi. (Ad esempio, puoi servire tutte le marmellate in piccole ciotole su un piatto, tutta la frutta su un altro, ecc.) Mostra e completa carni, formaggi e pane con piatti colorati.
• Aggiungi piccoli tag con le descrizioni di cosa è ogni articolo e da dove proviene, oltre a tutti i fattori dietetici importanti.
• Ora sei pronto per assemblare i componenti del tuo tagliere di salumi di prima classe.

Cominciamo con quanta carne ti servirà: probabilmente è meno di quanto pensi. I salumi sono roba ricca, quindi un po' fa molto. Se il salume è un antipasto o un antipasto, stimate circa 2 once a persona. Se i salumi sono l'alimento principale per il tuo raduno, stima circa 5 once a persona

È una buona idea fornire varietà nei tipi di carne. Le tue due categorie di base sono crudo (salumi crudi) e cotto (carne cotta). I salumi come il prosciutto sono più salati e più intensi, quindi bilanciali con la grassezza e la dolcezza delle carni cotte come il prosciutto.4

Ciò che servi sulla tua tavola varia a seconda di ciò che puoi ottenere e che vuoi servire. Ecco alcuni suggerimenti popolari e tradizionali.


Come costruire un tagliere di salumi di prima classe

Molto più di un mucchio di carne su un piatto, i salumi sono una storia di avventura culinaria da scegliere. Immagina la bontà salata che è un tagliere di salumi: una gamma di salumi, sottaceti piccanti, marmellate dolci, formaggio, frutta fresca e le tue jolly culinarie personali, abbinate a birra o vino per completare i sapori e le consistenze.

Dal francese sedia (�rne”) e cuit (𠇌ooked”) e pronunciato “shar-koo-tuh-ree,” charcuterie descrive un'ampia gamma di salumi, dai tagli duri e sottili agli spalmabili morbidi. In Francia, la parola descrive anche il negozio che li vende.1 I salumi possono servire come primo piatto per un'occasione formale, o possono essere messi in risalto come fulcro di un pasto leggero in un incontro informale.

La cosa meravigliosa di un tagliere di salumi è la sua versatilità. Puoi mescolare e abbinare sapori e consistenze. Puoi concentrarti su uno stile o una regione particolari. Puoi lasciare alcuni elementi del tutto fuori dal menu. Ad esempio, puoi eliminare il pane o i cracker da un tagliere senza glutine o sostituire il salame di fichi con il salame italiano e l'hummus per pâté su un tagliere vegetariano. O raddoppiare le variazioni di un favorito del gruppo (un tour culinario dei pâtés di varie regioni della Francia, chiunque?).

Per costruire un tagliere di salumi di prima qualità, rispondi prima alle seguenti domande:

• Vuoi concentrarti su un particolare paese o regione o vuoi combinare e abbinare articoli di paesi diversi?
• A cosa hai accesso nel tuo supermercato locale? Hai bisogno di andare da un droghiere specializzato? Se non riesci a trovare qualcosa a livello locale, vuoi ordinarlo?
• Quali condizioni dietetiche o preferenze devi soddisfare?

Un tagliere di salumi non è solo ciò che mangi, è anche ciò che le persone vedono e come sono disposti i componenti. Dopo aver selezionato i tuoi elementi, esamina come vuoi organizzare la tua tavola. Ecco alcune idee:

• Posiziona tutto su superfici di legno piatte, come un ceppo da macellaio o un grande tagliere. Considera superfici aggiuntive per separare le carni se la tua lista degli ospiti include vegetariani o vegani.
• Piatti multipli con codice colore. Accenti come marmellata, frutta e sottaceti aggiungono tocchi di colore. Disponeteli su piatti bianchi. (Ad esempio, puoi servire tutte le marmellate in piccole ciotole su un piatto, tutta la frutta su un altro, ecc.) Mostra e completa carni, formaggi e pane con piatti colorati.
• Aggiungi piccoli tag con le descrizioni di cosa è ogni articolo e da dove proviene, oltre a tutti i fattori dietetici importanti.
• Ora sei pronto per assemblare i componenti del tuo tagliere di salumi di prima classe.

Cominciamo con quanta carne ti servirà: probabilmente è meno di quanto pensi. I salumi sono roba ricca, quindi un po' fa molto. Se il salume è un antipasto o un antipasto, stimate circa 2 once a persona. Se i salumi sono l'alimento principale per il tuo raduno, stima circa 5 once a persona

È una buona idea fornire varietà nei tipi di carne. Le tue due categorie di base sono crudo (salumi crudi) e cotto (carne cotta). I salumi come il prosciutto sono più salati e più intensi, quindi bilanciali con la grassezza e la dolcezza di carni cotte come il prosciutto.4

Ciò che servi sulla tua tavola varia a seconda di ciò che puoi ottenere e che vuoi servire. Ecco alcuni suggerimenti popolari e tradizionali.


Come costruire un tagliere di salumi di prima classe

Molto più di un mucchio di carne su un piatto, i salumi sono una storia di avventura culinaria da scegliere. Immagina la bontà salata che è un tagliere di salumi: una gamma di salumi, sottaceti piccanti, marmellate dolci, formaggio, frutta fresca e le tue jolly culinarie personali, abbinate a birra o vino per completare i sapori e le consistenze.

Dal francese sedia (�rne”) e cuit (𠇌ooked”) e pronunciato “shar-koo-tuh-ree,” charcuterie descrive un'ampia gamma di salumi, dai tagli duri e sottili agli spalmabili morbidi. In Francia, la parola descrive anche il negozio che li vende.1 I salumi possono servire come primo piatto per un'occasione formale o possono essere messi in risalto come fulcro di un pasto leggero in un incontro informale.

La cosa meravigliosa di un tagliere di salumi è la sua versatilità. Puoi mescolare e abbinare sapori e consistenze. Puoi concentrarti su uno stile o una regione particolari. Puoi lasciare alcune voci del tutto fuori dal menu. Ad esempio, puoi eliminare il pane o i cracker da un tagliere senza glutine o sostituire il salame di fichi con il salame italiano e l'hummus per pâté su un tagliere vegetariano. O raddoppiare le variazioni di un favorito del gruppo (un tour culinario dei pâtés di varie regioni della Francia, chiunque?).

Per costruire un tagliere di salumi di prima qualità, rispondi prima alle seguenti domande:

• Vuoi concentrarti su un particolare paese o regione o vuoi combinare e abbinare articoli di paesi diversi?
• A cosa hai accesso nel tuo supermercato locale? Hai bisogno di andare da un droghiere specializzato? Se non riesci a trovare qualcosa a livello locale, vuoi ordinarlo?
• Quali condizioni dietetiche o preferenze devi soddisfare?

Un tagliere di salumi non è solo ciò che mangi, è anche ciò che le persone vedono e come sono disposti i componenti. Dopo aver selezionato i tuoi elementi, esamina come vuoi organizzare la tua tavola. Ecco alcune idee:

• Posiziona tutto su superfici di legno piatte, come un ceppo da macellaio o un grande tagliere. Considera superfici aggiuntive per separare le carni se la tua lista degli ospiti include vegetariani o vegani.
• Piatti multipli codificati a colori. Accenti come marmellata, frutta e sottaceti aggiungono tocchi di colore. Disponeteli su piatti bianchi. (Ad esempio, puoi servire tutte le marmellate in piccole ciotole su un piatto, tutta la frutta su un altro, ecc.) Mostra e completa carni, formaggi e pane con piatti colorati.
• Aggiungi piccoli tag con le descrizioni di cosa è ogni articolo e da dove proviene, oltre a tutti i fattori dietetici importanti.
• Ora sei pronto per assemblare i componenti del tuo tagliere di salumi di prima classe.

Cominciamo con quanta carne ti servirà: probabilmente è meno di quanto pensi. I salumi sono roba ricca, quindi un po' fa molto. Se il salume è un antipasto o un antipasto, stimate circa 2 once a persona. Se i salumi sono la caratteristica principale del tuo raduno, stima circa 5 once a persona

È una buona idea fornire varietà nei tipi di carne. Le tue due categorie di base sono crudo (salumi crudi) e cotto (carne cotta). I salumi come il prosciutto sono più salati e più intensi, quindi bilanciali con la grassezza e la dolcezza di carni cotte come il prosciutto.4

Ciò che servi sulla tua tavola varia a seconda di ciò che puoi ottenere e che vuoi servire. Ecco alcuni suggerimenti popolari e tradizionali.


Come costruire un tagliere di salumi di prima classe

Molto più di un mucchio di carne su un piatto, i salumi sono una storia di avventura culinaria da scegliere. Immagina la bontà salata che è un tagliere di salumi: una gamma di salumi, sottaceti piccanti, marmellate dolci, formaggio, frutta fresca e le tue jolly culinarie personali, abbinate a birra o vino per completare i sapori e le consistenze.

Dal francese sedia (�rne”) e cuit (𠇌ooked”) e pronunciato “shar-koo-tuh-ree,” charcuterie descrive un'ampia gamma di salumi, dai tagli a fette dure e sottili agli spalmabili morbidi. In Francia, la parola descrive anche il negozio che li vende.1 I salumi possono servire come primo piatto per un'occasione formale o possono essere messi in risalto come fulcro di un pasto leggero in un incontro informale.

La cosa meravigliosa di un tagliere di salumi è la sua versatilità. Puoi mescolare e abbinare sapori e consistenze. Puoi concentrarti su uno stile o una regione particolari. Puoi lasciare alcune voci del tutto fuori dal menu. Ad esempio, puoi eliminare il pane o i cracker da un tagliere senza glutine o sostituire il salame di fichi con il salame italiano e l'hummus per pâté su un tagliere vegetariano. O raddoppiare le variazioni di un favorito del gruppo (un tour culinario dei pâtés di varie regioni della Francia, chiunque?).

Per costruire un tagliere di salumi di prima qualità, rispondi prima alle seguenti domande:

• Vuoi concentrarti su un particolare paese o regione o vuoi combinare e abbinare articoli di paesi diversi?
• A cosa hai accesso nel tuo supermercato locale? Hai bisogno di andare da un droghiere specializzato? Se non riesci a trovare qualcosa a livello locale, vuoi ordinarlo?
• Quali condizioni dietetiche o preferenze devi soddisfare?

Un tagliere di salumi non è solo ciò che mangi, è anche ciò che le persone vedono e come sono disposti i componenti. Dopo aver selezionato i tuoi elementi, esamina come vuoi organizzare la tua tavola. Ecco alcune idee:

• Posiziona tutto su superfici di legno piatte, come un ceppo da macellaio o un grande tagliere. Consider additional surfaces to separate meats if your guest list includes vegetarians or vegans.
• Color-code multiple platters. Accents including jam, fruit, and pickles add pops of color. Arrange them on white plates. (For instance, you can serve all jams in small bowls on one plate, all fruit on another, etc.) Showcase and complement meats, cheeses, and breads with colored plates.
• Add small tags with descriptions of what each item is and where it comes from, as well as any important dietary factors.
• Now you’re ready to assemble the components of your first-class charcuterie board.

Let’s start with how much meat you’ll need – it’s likely less than you think. Charcuterie is rich stuff, so a little goes a long way. If the charcuterie is an appetizer or starter course, estimate around 2 ounces per person. If the charcuterie is the main food feature for your gathering, estimate roughly 5 ounces per person.3

It’s a good idea to provide variety in the types of meats. Your two basic categories are crudo (raw cured meat) and cotto (cooked meat). Cured meats such as prosciutto are saltier and more intense, so balance them with the fattiness and sweetness of cooked meats like ham.4

What you serve on your board varies depending on what you can get and want to serve. Here are some popular and traditional suggestions.


How to Build a First-Class Charcuterie Board

Far more than a bunch of meat on a plate, charcuterie is a culinary choose-your-own-adventure story. Imagine the savory goodness that is a charcuterie board: an array of cured meats, tangy pickles, sweet jams, cheese, fresh fruit, and your own personal culinary wild cards, paired with beer or wine to complement the flavors and textures.

Dal francese chair (𠇏lesh”) and cuit (𠇌ooked”), and pronounced “shar-koo-tuh-ree,” charcuterie describes a wide range of cured meats, from hard, thin-sliced cuts to soft spreads. In France, the word also describes the shop that sells them.1 Charcuterie can serve as a starter course for a formal occasion, or it can spotlight as the light-meal centerpiece at a casual gathering.

The wonderful thing about a charcuterie board is its versatility. You can mix and match flavors and textures. You can focus on a particular style or region. You can leave some items off the menu altogether. For instance, you could nix bread or crackers from a gluten-free board, or substitute fig salami for Italian salami and hummus for pâté on a vegetarian board. Or double-down on variations of a group favorite (a culinary tour of the pâtés of various regions of France, anyone?).

To build a first-class charcuterie board, first answer the following questions:

• Do you want to focus on a particular country or region or do you want to mix and match items from different countries?
• What do you have access to at your local supermarket? Do you need to go to a specialty grocer? If you can’t find something locally, do you want to order it?
• What dietary conditions or preferences do you need to accommodate?

A charcuterie board is not just what you eat, it’s also what people see and how the components are arranged. Once you select your elements, examine how you want to arrange your board. Ecco alcune idee:

• Place everything on flat wooden surfaces, such as a butcher block or large cutting board. Consider additional surfaces to separate meats if your guest list includes vegetarians or vegans.
• Color-code multiple platters. Accents including jam, fruit, and pickles add pops of color. Arrange them on white plates. (For instance, you can serve all jams in small bowls on one plate, all fruit on another, etc.) Showcase and complement meats, cheeses, and breads with colored plates.
• Add small tags with descriptions of what each item is and where it comes from, as well as any important dietary factors.
• Now you’re ready to assemble the components of your first-class charcuterie board.

Let’s start with how much meat you’ll need – it’s likely less than you think. Charcuterie is rich stuff, so a little goes a long way. If the charcuterie is an appetizer or starter course, estimate around 2 ounces per person. If the charcuterie is the main food feature for your gathering, estimate roughly 5 ounces per person.3

It’s a good idea to provide variety in the types of meats. Your two basic categories are crudo (raw cured meat) and cotto (cooked meat). Cured meats such as prosciutto are saltier and more intense, so balance them with the fattiness and sweetness of cooked meats like ham.4

What you serve on your board varies depending on what you can get and want to serve. Here are some popular and traditional suggestions.


How to Build a First-Class Charcuterie Board

Far more than a bunch of meat on a plate, charcuterie is a culinary choose-your-own-adventure story. Imagine the savory goodness that is a charcuterie board: an array of cured meats, tangy pickles, sweet jams, cheese, fresh fruit, and your own personal culinary wild cards, paired with beer or wine to complement the flavors and textures.

Dal francese chair (𠇏lesh”) and cuit (𠇌ooked”), and pronounced “shar-koo-tuh-ree,” charcuterie describes a wide range of cured meats, from hard, thin-sliced cuts to soft spreads. In France, the word also describes the shop that sells them.1 Charcuterie can serve as a starter course for a formal occasion, or it can spotlight as the light-meal centerpiece at a casual gathering.

The wonderful thing about a charcuterie board is its versatility. You can mix and match flavors and textures. You can focus on a particular style or region. You can leave some items off the menu altogether. For instance, you could nix bread or crackers from a gluten-free board, or substitute fig salami for Italian salami and hummus for pâté on a vegetarian board. Or double-down on variations of a group favorite (a culinary tour of the pâtés of various regions of France, anyone?).

To build a first-class charcuterie board, first answer the following questions:

• Do you want to focus on a particular country or region or do you want to mix and match items from different countries?
• What do you have access to at your local supermarket? Do you need to go to a specialty grocer? If you can’t find something locally, do you want to order it?
• What dietary conditions or preferences do you need to accommodate?

A charcuterie board is not just what you eat, it’s also what people see and how the components are arranged. Once you select your elements, examine how you want to arrange your board. Ecco alcune idee:

• Place everything on flat wooden surfaces, such as a butcher block or large cutting board. Consider additional surfaces to separate meats if your guest list includes vegetarians or vegans.
• Color-code multiple platters. Accents including jam, fruit, and pickles add pops of color. Arrange them on white plates. (For instance, you can serve all jams in small bowls on one plate, all fruit on another, etc.) Showcase and complement meats, cheeses, and breads with colored plates.
• Add small tags with descriptions of what each item is and where it comes from, as well as any important dietary factors.
• Now you’re ready to assemble the components of your first-class charcuterie board.

Let’s start with how much meat you’ll need – it’s likely less than you think. Charcuterie is rich stuff, so a little goes a long way. If the charcuterie is an appetizer or starter course, estimate around 2 ounces per person. If the charcuterie is the main food feature for your gathering, estimate roughly 5 ounces per person.3

It’s a good idea to provide variety in the types of meats. Your two basic categories are crudo (raw cured meat) and cotto (cooked meat). Cured meats such as prosciutto are saltier and more intense, so balance them with the fattiness and sweetness of cooked meats like ham.4

What you serve on your board varies depending on what you can get and want to serve. Here are some popular and traditional suggestions.


Guarda il video: Come ho imparato il francese da zero. la mia routine di studio per diventare fluente (Gennaio 2022).