Nuove ricette

Confettura di mele aromatica

Confettura di mele aromatica

Laviamo le mele e le tagliamo a fette più spesse, conservando la scatola dei semi. Metti una tazza d'acqua su di loro e fai sobbollire fino a renderli morbidi. Passiamo al setaccio le mele cotte, compresa la loro purea, tenendo nel setaccio solo i gusci e i semi. Aggiungere lo zucchero sulla pasta di mele e cuocere a fuoco lento finché non si addensa. 5 minuti prima che sia pronto, aggiungete la scorza di limone grattugiata e lo zenzero in polvere.

Mettiamo la marmellata calda nei vasetti sterili, mettiamo i coperchi e copriamo i vasetti con i letti fino al giorno successivo.


Marmellata di mele & #8211 ricetta d'altri tempi

Ho ricevuto diverse mele di campagna, quelle mele imperfette, ma così fragranti e gustose che non c'è bisogno di alcuna aggiunta di aromi. Una preparazione composta da soli due ingredienti, non può essere più semplice di così. Gasisti QUI ricetta dei panini con noci e marmellata, ricetta della nonna, estremamente gustosa.

Tempo di preparazione 20 minuti

Tempo di cottura 20 minuti

Porzione 2 vasetti da 300 ml

Ingredienti


PREPARARE LA CONFETTURA DI MELE
1. Preparare una pentola con acqua fredda in cui far bollire le mele. Lavate bene le mele ed eliminate la parte centrale dura con l'utensile tubolare. Se non hai l'utensile, metti la mela in 4, taglia la metà e poi affettare la mela e metterla nell'acqua in cui bolle con la buccia.
2. Lessare le mele molto velocemente, in massimo 10 minuti. Scolare l'acqua in un colino per spaghetti e poi metterli in un frullatore o robot e frullarli.
3. In un tegame dal fondo spesso (quelli con il rivestimento di pietra all'interno sono meravigliosi, non si attaccano affatto) mettete la purea insieme allo zucchero fino a quando non si addensa. Il tempo varia molto, a seconda della quantità e della larghezza della pentola in cui bolle, se è una grande superficie di evaporazione, bolle più velocemente. Per me un kg di mele è durato al massimo 30 minuti.
4. Metti i vasetti in una teglia di metallo in modo che non si rompano quando versi la pasta calda e mettili in forno su una teglia, a 180 gradi, l'obiettivo è prendere una pojghita. Dura circa 20-30 minuti, durante i quali i vasetti vengono sterilizzati. Questa raccomandazione è, ma ho notato che ha bollito il contenuto e quando li ho tirati fuori non hai davvero visto la pojghita, ma devi farlo. Dopo il raffreddamento, si formerà la pojghita. Mettere i coperchi dopo il raffreddamento. L'aspetto è marmellata rigida e traslucida, come si vede nella prima foto.
Parlando con altre casalinghe, è possibile ottenere risultati migliori da quantità minori di purè bollito, ad esempio come ho preparato io da un kg di mele. Se hai molte mele da sciogliere (diversi kg), ti consiglio di dividere la purea in più piatti antiaderenti. Quando viene offerto, acquista pentole pesanti con rivestimento in pietra all'interno. Non mi attacco affatto e il cibo ha un sapore migliore. Faccio la zuppa in una ciotola del genere e la padella è obbligatoria.

La marmellata servirà anche per le vostre ricette: Biscotti semplici con burro all'uovo e marmellata (clicca qui) o frittelle (clicca QUI per la ricetta).
Vivi (e) questo!


Lavate i frutti, privateli del picciolo, tagliateli a pezzi più piccoli oa metà e metteteli in una ciotola con doppio fondo se li avete. Sbucciare le mele, metterle sulla grattugia grande e trasferirle nella ciotola delle fragole. Cospargere con succo di limone.

  • Scegli frutti maturi, dolci e succosi. Il gusto finale dipenderà solo dalla dolcezza della frutta utilizzata.

Con lo strumento per schiacciare e un frullatore verticale, tritare la frutta.

Quindi metti la pentola sul fuoco e fai sobbollire a fuoco medio-basso finché non si addensa. Mescolare continuamente e raccogliere la schiuma formatasi.

Dopo 30-40 minuti la marmellata dovrebbe essere pronta.

Preparate anche i vasetti, lavateli molto bene e sterilizzateli correttamente, così la marmellata si conserverà perfettamente durante l'inverno.

È possibile trovare un articolo dettagliato sulla sterilizzazione dei barattoli di conserve qui (clic).

Trasferite la marmellata nei vasetti, avvitate i coperchi e capovolgeteli, quindi copriteli con carta da cucina o qualcosa di spesso per tenerli al caldo.

Dopo che si saranno completamente raffreddate, etichettatele e mettetele nella dispensa. Dalle quantità indicate abbiamo ottenuto due vasetti da 250 g e uno da 125 g.

Buon appetito e buon lavoro!

Se ti ritrovi nel gusto delle ricette di questo blog, ti aspetto tutti i giorni pagina Facebook. Troverai molte ricette pubblicate, nuove idee e discussioni con gli interessati.

* Puoi anche iscriverti a Gruppo di ricette di tutti i tipi. Lì potrai caricare le tue foto con piatti provati e testati da questo blog. Potremo discutere di menù, ricette gastronomiche e molto altro. Tuttavia, vi esorto a seguire le regole del gruppo!

Puoi seguirci anche su Instagram e Pinterest, con lo stesso nome "Ricette di tutti i tipi".


Confettura di zucca aromatizzata con cannella, chiodi di garofano, vaniglia (e zenzero) - ricetta

La zucca non dura a lungo come una marmellata o una marmellata. Ecco perché una ricetta senza zucchero non è molto possibile, il che aiuta a preservarla. È necessario a questo proposito utilizzare agrumi, arance o limoni. La zucca ha una bassa acidità e il succo di agrumi aiuterà a preservare e anche ad accentuare il sapore della zucca.

Puoi aggiungere carote o mele a questa marmellata. Come aroma si possono usare cannella, chiodi di garofano, vaniglia e/o zenzero. In alcune parti del mondo, verso la fine, alla marmellata di zucca viene aggiunto del cocco grattugiato. In Portogallo, il cocco è sostituito da gherigli di noce o mandorle.

• 1 kg di torta di zucca
• 500 g di zucchero grezzo
• 2 limoni
• 2 bastoncini di cannella
• 4 chiodi di garofano

• ½ cucchiaino di zenzero grattugiato
• 75 g di cocco o gherigli di noce
• 1 baccello di vaniglia

Sbucciare una zucca, grattugiarla e tagliarla a cubetti. Più piccoli sono i pezzi, più velocemente bolliranno.

Metti i pezzi di zucca in una casseruola dalle pareti spesse, dove di solito fai la marmellata o la marmellata. Aggiungere lo zucchero, la cannella, i chiodi di garofano e il baccello di vaniglia, il succo di limone appena spremuto dei 2 limoni e la buccia grattugiata di 1 limone (precedentemente lavato con bicarbonato e aceto).

Mescolate, coprite il tegame e mettetelo a fuoco basso, facendo sciogliere lo zucchero.

Quando notate che la zucca e lo zucchero hanno iniziato a lasciare più succo (liquido), togliete il coperchio e lasciate che la marmellata continui a bollire a fuoco basso finché non si addensa, mescolando di tanto in tanto.

Passare parte della zucca mentre bolle con una forchetta o un frullatore verticale. Questo è facoltativo. (Se vuoi, puoi passare tutta la zucca lessata alla fine per ottenere una marmellata più fine.)

Infine aggiungete il cocco o i gherigli di noce macinati. Mescolare bene.

Quando la zucca sarà ben cotta, togliete le stecche di cannella ei chiodi di garofano (se li trovate ancora). Per evitare ciò, potete mettere all'inizio cannella (2 cucchiaini) e chiodi di garofano macinati (1 punta di coltello), che rimarranno nella marmellata.

Trasferite la marmellata di zucca in vasetti di vetro sterilizzati. girateli con il coperchio e lasciateli così per 5 minuti. Lasciare raffreddare a temperatura ambiente, quindi conservare in frigorifero o in frigorifero.

* I consigli e le eventuali informazioni sanitarie disponibili su questo sito sono a scopo informativo, non sostituiscono la raccomandazione del medico. Se soffri di malattie croniche o segui farmaci, ti consigliamo di consultare il tuo medico prima di iniziare una cura o un trattamento naturale per evitare interazioni. Rimandando o interrompendo le cure mediche classiche puoi mettere in pericolo la tua salute.


Marmellata di arance

Ingrediente:
- 2 kg di arancia
- 800 g di zucchero
- un limone

Metodo di preparazione:
1. Lavate bene le arance e poi sbucciatele, grattugiatele. Sbucciare una zucca, grattugiarla e tagliarla a cubetti.
2. Mettili in una casseruola, mettila sul fuoco e mescola. Passare i cubetti di arancia per lasciare il succo.

3. Quando inizia a bollire, aggiungere lo zucchero e mescolare fino a formare una pasta. Accendete il fuoco e mescolate di tanto in tanto.
4. Quando la pasta si sarà addensata, togliere la padella dal fuoco e aggiungere il succo del limone spremuto.
5. In una ciotola mettete la buccia grattugiata sul fuoco con un po' d'acqua e fate bollire per 5 minuti. Scolare l'acqua e mettere la composizione sopra la marmellata di arance.
6. Rimettete la marmellata sul fuoco e fatela sobbollire in qualche buco, poi mettetela calda nei vasetti e chiudete bene i coperchi.

Ecco come ne hai due ricette di marmellata incredibilmente buono e profumato, che puoi usare per dolci al mattino sul pane.


Galette con mele, pere e confettura di albicocche

Sappiamo che il fine settimana è una buona opportunità per provare qualcosa di nuovo, quindi abbiamo una sorpresa per te. Decretiamo ogni giovedì - "Giornata deliziosa ricetta". Ci siamo consultati con Teo e abbiamo preparato delle ricette di dolci particolari e solo buoni da gustare :) Oggi Teo ha preparato una ricetta con marmellata di albicocche, vellutata e profumata. Vi ringraziamo ancora e vi invitiamo a provarlo presto e a condividere con noi il risultato.

"Galette" in francese o "torta rustica" nella nostra lingua, è un piatto con cui puoi giocare. Possiamo usare qualsiasi tipo di frutta, ma l'abbinamento che reputo più riuscito è la galette con mele, pere e necessariamente confettura di albicocche, per conferire alla crostata una consistenza vellutata e un gusto dolce. Prima di iniziare la ricetta, è importante scaldare il forno a 180°C. Gli ingredienti sono sufficienti per una crostata da 8 persone.

Ingredienti per il piano di lavoro (pate brisee):

  • 250 g di burro molto freddo, di frigo, tagliato a cubetti
  • 350 g di farina
  • un cucchiaio di zucchero
  • ¼ cucchiaino di sale
  • 60 ml (4 cucchiai) di acqua fredda con cubetti di ghiaccio

Metti la farina, il sale e lo zucchero nel robot da cucina, mescola per qualche secondo. Aggiungere i cubetti di burro, frullare con il frullatore per un massimo di 10 secondi o fino a quando la composizione non assomiglierà a un grosso pangrattato. Riavviamo il robot e aggiungiamo acqua fredda, cucchiaio dopo cucchiaio, fino ad ottenere un impasto omogeneo. Se avete aggiunto troppa acqua aggiungete un altro cucchiaio di farina. Se l'impasto risultasse troppo friabile aggiungete ancora un po' d'acqua. Facciamo un disco di pasta, lo avvolgiamo nella pellicola e lo lasciamo raffreddare fino a quando non prepariamo il ripieno.

Ingredienti per il ripieno:

  • 4 cucchiai di marmellata di albicocche Râureni
  • 2 mele rosse
  • 2 pere
  • 4 cucchiai di zucchero (tenere da parte un cucchiaio)
  • 2 cucchiaini di cannella in polvere
  • un piccolo uovo sbattuto

Togliere l'impasto dal freddo e stenderlo in un disco del diametro di 25 cm, direttamente sulla carta da forno, che adagiamo sulla teglia. Ungete l'impasto con la marmellata di albicocche per un gusto più vellutato e un profumo fragrante. Stiamo attenti a lasciare 2 cm al bordo. Tagliate a fette le mele e le pere, mescolatele in una ciotola con la cannella e 3 cucchiai di zucchero.

Adagiate il composto di frutta sopra la confettura di albicocche e poi avvolgete l'impasto intorno alla frutta, in modo che rimanga la frutta scoperta. Ungete i bordi della crostata con l'uovo sbattuto e spolverizzate con il cucchiaio di zucchero che ho messo da parte.

Infornare per 30-35 minuti o finché la crostata non sarà ben dorata. Lasciar raffreddare a temperatura ambiente prima di affettare. Possa tu essere il migliore! :)


Marmellata di Pomodoro, Mela e Cannella & #8211 Una Ricetta Speciale

Non riuscirete a credere quanto sia fine, intensamente colorata e aromatica questa confettura di pomodori, una ricetta unica e gustosa per le colazioni estive. Puoi servirlo sul pane, oppure puoi usarlo per farcire biscotti, frittelle, fette biscottate e altre prelibatezze.

• 1 kg di pomodori
• 600 g di mele
• 700 g di zucchero
• 200 ml di acqua
• succo di 2 limoni
• 1 stecca di cannella o 1 stecca di vaniglia

Per questa ricetta dobbiamo trovare dei pomodori ben maturi, ma non troppo morbidi. Allo stesso modo, le mele dovrebbero essere mature, ma di sapore aspro. Dobbiamo ricordare che le mele acide contengono più pectina, che aiuta a legare la marmellata. Sia i pomodori che le mele devono essere perfettamente sani, naturalmente, per non rovinare la marmellata.

Laviamo i pomodori e li tagliamo in quattro sopra senza tagliarli. Li mettiamo in una pentola di acqua bollente e li lasciamo per 30 secondi, in modo che si possano sbucciare più facilmente. Quindi togliere i pomodori dalla pentola e sciacquarli sotto un getto di acqua fredda. Sbucciare una zucca, grattugiarla e tagliarla a metà. Togliamo i semi e li tagliamo nuovamente a cubetti.

Sbucciare le mele e tagliarle a cubetti o a listarelle sottili, quindi mescolarle in una ciotola con i pezzi di pomodoro. Cospargere con succo di limone appena spremuto.

Prendiamo una pentola capiente, nella quale di solito prepariamo le marmellate, e mettiamo lo zucchero, l'acqua e il succo del secondo limone. Mettere la padella sul fuoco a fuoco basso fino a quando lo sciroppo forma una schiuma bianca in superficie, bolle con grossi bulbi e si lega bene.

Versare il composto di pomodori e mele nello sciroppo nella casseruola e aggiungere la stecca di cannella tritata o la vaniglia. Fate bollire la marmellata per circa 30-45 minuti a fuoco basso, o fino a quando non raggiunge la consistenza desiderata.

Se vi piace la marmellata fine, potete lasciarla sul fuoco per altri 20 minuti, poi potete passarla con un mixer. Pertanto, la marmellata sarà molto migliore e utile per dolci o torte. Se vuoi sentire i pezzi di pomodori e mele, puoi lasciarlo così.

Versate la marmellata calda nei vasetti sterilizzati, chiudete con i coperchi e capovolgeteli. Copriteli con una coperta e lasciateli raffreddare a temperatura ambiente. Il giorno dopo mettiamo i vasetti di marmellata in dispensa o in un altro luogo asciutto e buio della casa.

* I consigli e le eventuali informazioni sanitarie disponibili su questo sito sono a scopo informativo, non sostituiscono la raccomandazione del medico. Se soffri di malattie croniche o segui farmaci, ti consigliamo di consultare il tuo medico prima di iniziare una cura o un trattamento naturale per evitare interazioni. Rimandando o interrompendo le cure mediche classiche puoi mettere in pericolo la tua salute.


Marmellata di mele. LA PI DELIZIOSA RICETTA DI GEMME DI MELA

Marmellata di mele. La più deliziosa RICETTA DI GEMME DI MELA. Le mele sono il frutto preferito dai più e la marmellata ben preparata può essere una delizia per le giornate invernali. Si abbina perfettamente a frittelle, torte o semplicemente spalmata sul pane. La varietà di frutti di mare è così grande che ogni casalinga può trovare almeno una varietà da cui preparare il delizioso dessert. Vocea.biz presenta una deliziosa ricetta per APPLE GEM:

INGREDIENTI marmellata di mele

5kg di mele,
2 kg di zucchero,
succo di 2 limoni,
1-2 bastoncini di cannella, facoltativo.


Confettura densa di mele ambrate per il ripieno (per l'inverno)!

Una marmellata di mele densa e molto profumata. Un ottimo ripieno non scorrevole per crostate, crostate e altri dolci. La marmellata ha un bel colore ambrato intenso!

INGREDIENTE:

-600-800 gr di zucchero, a seconda di quanto sono dolci le mele

-1 bustina di zucchero vanigliato.

METODO DI PREPARAZIONE:

1. Puoi usare qualsiasi tipo di mela, è importante che siano ben mature. Sbucciare una zucca, grattugiarla e spremere i semi. Metti le mele in una ciotola d'acqua in modo che non diventino di colore scuro.

2. Trasferisci le mele in una casseruola. La pentola può essere molto piena di frutta, lasciata bollire.

3. Versare l'acqua nella padella, a seconda della quantità di mele: 100 ml di acqua per 1 kg di mele pulite.

4. Mettere la padella sul fuoco, coprirla con un coperchio, portare a bollore le mele e farle bollire finché non diventano molto morbide, mescolando di tanto in tanto.

5. Passare le mele con il frullatore in verticale fino ad ottenere una purea.

6. Trasferire la purea in una casseruola dal fondo spesso e aggiungere lo zucchero, a seconda del volume della purea ottenuta. Abbiamo aggiunto 2 kg di zucchero a 2,5 litri di purea.

7.Mescolare molto bene e portare a ebollizione la purea, mescolando continuamente. Quindi fare un piccolo fuoco e far bollire la marmellata fino a quando non è pronta, mescolando di tanto in tanto. L'abbiamo bollito per 20 minuti.

8.Rimuovere la schiuma che si forma in superficie.

9.Controllate se la marmellata è pronta come segue: fate colare qualche goccia di marmellata su un piatto e, se mantengono la forma e non colano, la marmellata è pronta.

10.Aggiungere lo zucchero vanigliato e far bollire la marmellata per altri 5 minuti.

11. Sterilizzare i vasetti a bagnomaria e far bollire i coperchi.

12. Versare la marmellata nei vasetti caldi. La marmellata è liquida, ma dopo essersi raffreddata diventa molto densa.

13. Chiudere bene i vasetti e lasciarli raffreddare completamente.

Prova a preparare questo ripieno perfetto per deliziosi dolci fatti in casa!


Le mele sono frutti duri e poco succosi. Ecco perché devi solo pulirli da semi e code. Tagliateli a pezzi delle dimensioni desiderate. Prendete una teglia smaltata e mettete uno strato di mele, poi uno strato di zucchero. Continua questa procedura fino a quando non hai finito la frutta e lo zucchero. Terminata questa operazione, lasciate da parte il tegame per 2-3 ore, fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto, quindi mettetelo sul fuoco a fuoco vivo per legare lo sciroppo.

Non viene affatto aggiunta acqua. Metti il ​​limone a fette. Per quanto riguarda il limone, hai due opzioni. O sbucciarlo o aggiungerlo completamente. In questo modo avrai un marmellata di mele più amaro. Secondo il gusto di tutti.

Come saprai che lo sciroppo è pronto? Condividiamo alcuni segreti con te.

Prendete un cucchiaio e immergetelo nello sciroppo. Se quando sollevi il cucchiaio cadranno tre gocce una dopo l'altra, significa che lo sciroppo è pronto. Se non sei ancora sicuro, guarda attentamente il frutto. Quando arriverà il momento di togliere la padella dal fuoco, noterai che i pezzi di mela galleggiano in tutto lo sciroppo, fino al fondo. Non vengono sollevati in superficie. È molto importante non tenere troppo a lungo lo sciroppo sul fuoco perché lo zucchero si caramellerà.

Dopo aver tolto la padella dal fuoco, è necessario raccogliere la schiuma che si è accumulata sopra. Non farlo mentre marmellata di mele bollire, perché la schiuma si accumulerà continuamente. È sufficiente rimuoverlo alla fine. La padella in cui hai bollito marmellata di mele coprire con un tovagliolo imbevuto d'acqua ma molto ben strizzato. Questo evita la formazione di cristalli di zucchero sulla superficie.

Lasciare marmellata di mele raffreddare, quindi puoi versarlo nei barattoli.

Così, avrai il tuo marmellata di mele e non dovrai più controllare la data di scadenza come facevi ogni volta che acquistavi un vasetto di marmellata dal negozio. Quindi, se lo conservi in ​​un luogo fresco, lo avrai sempre a portata di mano marmellata di mele veramente buono.