Nuove ricette

Anne Hathaway si disintossica per ruoli da blockbuster

Anne Hathaway si disintossica per ruoli da blockbuster

L'attrice nominata all'Oscar si prepara per "Les Miserables" con ravanelli e hummus

Come ti prepari a ritrarre una prostituta che sta morendo di tubercolosi?

Se sei Anne Hathaway, inizi con la dieta. In preparazione per il suo nuovo ruolo di Fantine nell'adattamento cinematografico di i Miserabili, l'attrice si è disintossicata per perdere circa 15 sterline.

"Sto facendo cose da pazzi in questo momento", ha ammesso Hathaway Allure in un'intervista per il numero di luglio 2012.

Durante le riprese di copertina, l'attrice ha gustato insalata verde e hummus. Tuttavia, questa non è la prima esperienza di Hathaway con diete estreme. Per prepararsi al suo ruolo di Catwoman (e per indossare la tuta), ha ammesso di essere sopravvissuta a "cavolo e polvere".

Cosa potrebbe esserci di peggio che rinunciare a tutti i tuoi cibi preferiti in preparazione per un ruolo? Rinunciare ai tuoi cibi preferiti e avere ancora i brufoli. Hathaway scherza sugli sfortunati effetti collaterali della dieta: l'acne.

"Niente come vivere di hummus e ravanelli e poi essere tutto, 'E ho un brufolo. Sì!'", ha detto.

Dieta e brufoli? Qualcuno per favore le dia già un Oscar.


Dieta di Anne Hathaway Catwoman: come la stella del cavaliere oscuro sorge nel vestito del vestito

Le trasformazioni del corpo delle celebrità per i ruoli cinematografici non sono più i titoli dei titoli che erano una volta: abbiamo visto vincitori di Oscar fare i bagagli e perdere decine di sterline più e più volte, e il pubblico che va al cinema non è più così facilmente impressionato.

Ma se una star parla di un costume che era un "terrorista psicologico" e improvvisamente tutti si chiedono cosa stia succedendo sotto tutto quello spandex nero.

Per il turno di Anne Hathaway nei panni di Catwoman nel finale di Batman "The Dark Knight Rises", l'attrice ha investito in Jackie Keller come suo allenatore personale di nutrizione. Non estraneo alle celebrità, lo specialista ha lavorato con clienti come Angelina Jolie, Channing Tatum, Reese Witherspoon e Uma Thurman.

"[Hathaway] non è venuta da noi fuori forma o con problemi particolari, ma voleva tonificarsi", ha detto Keller all'Huffington Post Canada. "In primo luogo, il nostro obiettivo era procurarle il cibo giusto in modo che potesse allenarsi e agire nel modo fisicamente impegnativo di cui aveva bisogno".

Quindi qual è esattamente il cibo giusto quando ti alleni con gli stunt e un'ora e mezza di ballo cinque giorni alla settimana, secondo l'intervista di Hathaway con Harper's Bazaar? Keller ha scelto una dieta antinfiammatoria per la star, un programma che enfatizza il raffreddamento dei cibi per aiutare a ridurre il gonfiore, il mal di testa e altri disturbi fisici che derivano dal gonfiore letterale del corpo dall'interno.

"L'infiammazione nel corpo può portare a tutti i tipi di problemi cardiaci e pone le basi per infarti, ictus, problemi vascolari, diabete - può essere la radice di molte malattie come l'artrite", afferma Keller. "Nel caso di Anne, è vegetariana, quasi vegana, quindi abbiamo iniziato con quella piattaforma dietetica".

L'attrice era anche controllata dalle calorie, assumendo tra le 1500 e le 1800 calorie al giorno (1800 e 2200 sono raccomandate per l'assunzione normale). "Non eravamo preoccupati di ridurre al minimo le calorie di Anne", sottolinea Keller. "Eravamo preoccupati di ridurre al minimo le calorie improduttive. Volevamo assicurarci che tutto ciò che mangiava l'aiutasse in qualche modo".

"La buona notizia è che le piace l'hummus. La cattiva notizia è che chi le dà da mangiare forse non è molto creativo", dice Keller con una risata. "Non sono io quello che le ha fornito quella dieta, ma lei è una professionista consumata, quindi se crede di aver bisogno di sembrare un'orfana emaciata, lo farà per interpretare quel ruolo. In Catwoman, vedrai una donna finemente tonica e di bell'aspetto, e sono orgoglioso di averla aiutata a raggiungere questo obiettivo".

VEDI: Quali alimenti funzionano e quali no in una dieta antinfiammatoria? Potresti essere sorpreso dai risultati. Guardali sotto la foto:


Dieta di Anne Hathaway Catwoman: come la stella del cavaliere oscuro sorge nel vestito del vestito

Le trasformazioni del corpo delle celebrità per i ruoli cinematografici non sono più i titoli dei titoli che erano una volta: abbiamo visto vincitori di Oscar fare i bagagli e perdere decine di sterline più e più volte, e il pubblico che va al cinema non è più così facilmente impressionato.

Ma se una star parla di un costume che era un "terrorista psicologico" e improvvisamente tutti si chiedono cosa stia succedendo sotto tutto quello spandex nero.

Per il turno di Anne Hathaway nei panni di Catwoman nel finale di Batman "The Dark Knight Rises", l'attrice ha investito in Jackie Keller come suo allenatore personale di nutrizione. Non estraneo alle celebrità, lo specialista ha lavorato con clienti come Angelina Jolie, Channing Tatum, Reese Witherspoon e Uma Thurman.

"[Hathaway] non è venuta da noi fuori forma o con problemi particolari, ma voleva tonificarsi", ha detto Keller all'Huffington Post Canada. "In primo luogo, il nostro obiettivo era procurarle il cibo giusto in modo che potesse allenarsi e agire nel modo fisicamente impegnativo di cui aveva bisogno".

Quindi qual è esattamente il cibo giusto quando ti alleni con gli stunt e un'ora e mezza di ballo cinque giorni alla settimana, secondo l'intervista di Hathaway con Harper's Bazaar? Keller ha scelto una dieta antinfiammatoria per la star, un programma che enfatizza il raffreddamento dei cibi per aiutare a ridurre il gonfiore, il mal di testa e altri disturbi fisici che derivano dal gonfiore letterale del corpo dall'interno.

"L'infiammazione nel corpo può portare a tutti i tipi di problemi cardiaci e pone le basi per infarti, ictus, problemi vascolari, diabete - può essere la radice di molte malattie come l'artrite", afferma Keller. "Nel caso di Anne, è vegetariana, quasi vegana, quindi abbiamo iniziato con quella piattaforma dietetica".

L'attrice era anche controllata dalle calorie, assumendo tra le 1500 e le 1800 calorie al giorno (1800 e 2200 sono raccomandate per l'assunzione normale). "Non eravamo preoccupati di ridurre al minimo le calorie di Anne", sottolinea Keller. "Eravamo preoccupati di ridurre al minimo le calorie improduttive. Volevamo assicurarci che tutto ciò che mangiava l'aiutasse in qualche modo".

"La buona notizia è che le piace l'hummus. La cattiva notizia è che chi le dà da mangiare forse non è molto creativo", dice Keller con una risata. "Non sono io quello che le ha fornito quella dieta, ma lei è una professionista consumata, quindi se crede di aver bisogno di sembrare un'orfana emaciata, lo farà per interpretare quel ruolo. In Catwoman, vedrai una donna finemente tonica e di bell'aspetto, e sono orgoglioso di averla aiutata a raggiungere questo obiettivo".

VEDI: Quali alimenti funzionano e quali no in una dieta antinfiammatoria? Potresti essere sorpreso dai risultati. Guardali sotto la foto:


Dieta di Anne Hathaway Catwoman: come la stella del cavaliere oscuro sorge nel vestito del vestito

Le trasformazioni del corpo delle celebrità per i ruoli cinematografici non sono più i titoli dei titoli che erano una volta: abbiamo visto vincitori di Oscar fare i bagagli e perdere decine di sterline più e più volte, e il pubblico che va al cinema non è più così facilmente impressionato.

Ma se una star parla di un costume che era un "terrorista psicologico" e improvvisamente tutti si chiedono cosa stia succedendo sotto tutto quello spandex nero.

Per il turno di Anne Hathaway nei panni di Catwoman nel finale di Batman "The Dark Knight Rises", l'attrice ha investito in Jackie Keller come suo allenatore personale di nutrizione. Non estraneo alle celebrità, lo specialista ha lavorato con clienti come Angelina Jolie, Channing Tatum, Reese Witherspoon e Uma Thurman.

"[Hathaway] non è venuta da noi fuori forma o con problemi particolari, ma voleva tonificarsi", ha detto Keller all'Huffington Post Canada. "In primo luogo, il nostro obiettivo era procurarle il cibo giusto in modo che potesse allenarsi e agire nel modo fisicamente impegnativo di cui aveva bisogno".

Quindi qual è esattamente il cibo giusto quando ti alleni con gli stunt e un'ora e mezza di ballo cinque giorni alla settimana, secondo l'intervista di Hathaway con Harper's Bazaar? Keller ha scelto una dieta antinfiammatoria per la star, un programma che enfatizza il raffreddamento dei cibi per aiutare a ridurre il gonfiore, il mal di testa e altri disturbi fisici che derivano dal gonfiore letterale del corpo dall'interno.

"L'infiammazione nel corpo può portare a tutti i tipi di problemi cardiaci e pone le basi per infarti, ictus, problemi vascolari, diabete - può essere la radice di molte malattie come l'artrite", afferma Keller. "Nel caso di Anne, è vegetariana, quasi vegana, quindi abbiamo iniziato con quella piattaforma dietetica".

L'attrice era anche controllata dalle calorie, assumendo tra le 1500 e le 1800 calorie al giorno (1800 e 2200 sono raccomandate per l'assunzione normale). "Non eravamo preoccupati di ridurre al minimo le calorie di Anne", sottolinea Keller. "Eravamo preoccupati di ridurre al minimo le calorie improduttive. Volevamo assicurarci che tutto ciò che mangiava l'aiutasse in qualche modo".

"La buona notizia è che le piace l'hummus. La cattiva notizia è che chi le dà da mangiare forse non è molto creativo", dice Keller con una risata. "Non sono io quello che le ha fornito quella dieta, ma lei è una professionista consumata, quindi se crede di aver bisogno di sembrare un'orfana emaciata, lo farà per interpretare quel ruolo. In Catwoman, vedrai una donna finemente tonica e di bell'aspetto, e sono orgoglioso di averla aiutata a raggiungere questo obiettivo".

VEDI: Quali alimenti funzionano e quali no in una dieta antinfiammatoria? Potresti essere sorpreso dai risultati. Guardali sotto la foto:


Dieta di Anne Hathaway Catwoman: come la stella del cavaliere oscuro sorge nel vestito del vestito

Le trasformazioni del corpo delle celebrità per i ruoli cinematografici non sono più i titoli dei titoli che erano una volta: abbiamo visto vincitori di Oscar fare i bagagli e perdere decine di sterline più e più volte, e il pubblico che va al cinema non è più così facilmente impressionato.

Ma se una star parla di un costume che era un "terrorista psicologico" e improvvisamente tutti si chiedono cosa stia succedendo sotto tutto quello spandex nero.

Per il turno di Anne Hathaway nei panni di Catwoman nel finale di Batman "The Dark Knight Rises", l'attrice ha investito in Jackie Keller come suo allenatore personale di nutrizione. Non estraneo alle celebrità, lo specialista ha lavorato con clienti come Angelina Jolie, Channing Tatum, Reese Witherspoon e Uma Thurman.

"[Hathaway] non è venuta da noi fuori forma o con problemi particolari, ma voleva tonificarsi", ha detto Keller all'Huffington Post Canada. "In primo luogo, il nostro obiettivo era procurarle il cibo giusto in modo che potesse allenarsi e agire nel modo fisicamente impegnativo di cui aveva bisogno".

Quindi qual è esattamente il cibo giusto quando ti alleni con gli stunt e un'ora e mezza di ballo cinque giorni alla settimana, secondo l'intervista di Hathaway con Harper's Bazaar? Keller ha scelto una dieta antinfiammatoria per la star, un programma che enfatizza il raffreddamento dei cibi per aiutare a ridurre il gonfiore, il mal di testa e altri disturbi fisici che derivano dal gonfiore letterale del corpo dall'interno.

"L'infiammazione nel corpo può portare a tutti i tipi di problemi cardiaci e pone le basi per infarti, ictus, problemi vascolari, diabete - può essere la radice di molte malattie come l'artrite", afferma Keller. "Nel caso di Anne, è vegetariana, quasi vegana, quindi abbiamo iniziato con quella piattaforma dietetica".

L'attrice era anche controllata dalle calorie, assumendo tra le 1500 e le 1800 calorie al giorno (1800 e 2200 sono raccomandate per l'assunzione normale). "Non eravamo preoccupati di ridurre al minimo le calorie di Anne", sottolinea Keller. "Eravamo preoccupati di ridurre al minimo le calorie improduttive. Volevamo assicurarci che tutto ciò che mangiava l'aiutasse in qualche modo".

"La buona notizia è che le piace l'hummus. La cattiva notizia è che chi le dà da mangiare forse non è molto creativo", dice Keller con una risata. "Non sono io quello che le ha fornito quella dieta, ma lei è una professionista consumata, quindi se crede di aver bisogno di sembrare un'orfana emaciata, lo farà per interpretare quel ruolo. In Catwoman, vedrai una donna finemente tonica e di bell'aspetto, e sono orgoglioso di averla aiutata a raggiungere questo obiettivo".

VEDI: Quali alimenti funzionano e quali no in una dieta antinfiammatoria? Potresti essere sorpreso dai risultati. Guardali sotto la foto:


Dieta di Anne Hathaway Catwoman: come la stella del cavaliere oscuro sorge nel vestito del vestito

Le trasformazioni del corpo delle celebrità per i ruoli cinematografici non sono più i titoli dei titoli che erano una volta: abbiamo visto vincitori di Oscar fare i bagagli e perdere decine di sterline più e più volte, e il pubblico che va al cinema non è più così facilmente impressionato.

Ma se una star parla di un costume che era un "terrorista psicologico" e improvvisamente tutti si chiedono cosa stia succedendo sotto tutto quello spandex nero.

Per il turno di Anne Hathaway nei panni di Catwoman nel finale di Batman "The Dark Knight Rises", l'attrice ha investito in Jackie Keller come suo allenatore personale di nutrizione. Non estraneo alle celebrità, lo specialista ha lavorato con clienti come Angelina Jolie, Channing Tatum, Reese Witherspoon e Uma Thurman.

"[Hathaway] non è venuta da noi fuori forma o con problemi particolari, ma voleva tonificarsi", ha detto Keller all'Huffington Post Canada. "In primo luogo, il nostro obiettivo era procurarle il cibo giusto in modo che potesse allenarsi e agire nel modo fisicamente impegnativo di cui aveva bisogno".

Quindi qual è esattamente il cibo giusto quando ti alleni con gli stunt e un'ora e mezza di ballo cinque giorni alla settimana, secondo l'intervista di Hathaway con Harper's Bazaar? Keller ha scelto una dieta antinfiammatoria per la star, un programma che enfatizza il raffreddamento dei cibi per aiutare a ridurre il gonfiore, il mal di testa e altri disturbi fisici che derivano dal gonfiore letterale del corpo dall'interno.

"L'infiammazione nel corpo può portare a tutti i tipi di problemi cardiaci e pone le basi per infarti, ictus, problemi vascolari, diabete - può essere la radice di molte malattie come l'artrite", afferma Keller. "Nel caso di Anne, è vegetariana, quasi vegana, quindi abbiamo iniziato con quella piattaforma dietetica".

L'attrice era anche controllata dalle calorie, assumendo tra le 1500 e le 1800 calorie al giorno (1800 e 2200 sono raccomandate per l'assunzione normale). "Non eravamo preoccupati di ridurre al minimo le calorie di Anne", sottolinea Keller. "Eravamo preoccupati di ridurre al minimo le calorie improduttive. Volevamo assicurarci che tutto ciò che mangiava l'aiutasse in qualche modo".

"La buona notizia è che le piace l'hummus. La cattiva notizia è che chi le dà da mangiare forse non è molto creativo", dice Keller con una risata. "Non sono io quello che le ha fornito quella dieta, ma lei è una professionista consumata, quindi se crede di aver bisogno di sembrare un'orfana emaciata, lo farà per interpretare quel ruolo. In Catwoman, vedrai una donna finemente tonica e di bell'aspetto, e sono orgoglioso di averla aiutata a raggiungere questo obiettivo".

VEDI: Quali alimenti funzionano e quali no in una dieta antinfiammatoria? Potresti essere sorpreso dai risultati. Guardali sotto la foto:


Dieta di Anne Hathaway Catwoman: come la stella del cavaliere oscuro sorge nel vestito del vestito

Le trasformazioni del corpo delle celebrità per i ruoli cinematografici non sono più i titoli dei titoli che erano una volta: abbiamo visto vincitori di Oscar fare i bagagli e perdere decine di sterline più e più volte, e il pubblico che va al cinema non è più così facilmente impressionato.

Ma se una star parla di un costume che era un "terrorista psicologico" e improvvisamente tutti si chiedono cosa stia succedendo sotto tutto quello spandex nero.

Per il turno di Anne Hathaway nei panni di Catwoman nel finale di Batman "The Dark Knight Rises", l'attrice ha investito in Jackie Keller come suo allenatore personale di nutrizione. Non estraneo alle celebrità, lo specialista ha lavorato con clienti come Angelina Jolie, Channing Tatum, Reese Witherspoon e Uma Thurman.

"[Hathaway] non è venuta da noi fuori forma o con problemi particolari, ma voleva tonificarsi", ha detto Keller all'Huffington Post Canada. "In primo luogo, il nostro obiettivo era procurarle il cibo giusto in modo che potesse allenarsi e agire nel modo fisicamente impegnativo di cui aveva bisogno".

Quindi qual è esattamente il cibo giusto quando ti alleni con gli stunt e un'ora e mezza di ballo cinque giorni alla settimana, secondo l'intervista di Hathaway con Harper's Bazaar? Keller ha scelto una dieta antinfiammatoria per la star, un programma che enfatizza il raffreddamento dei cibi per aiutare a ridurre il gonfiore, il mal di testa e altri disturbi fisici che derivano dal gonfiore letterale del corpo dall'interno.

"L'infiammazione nel corpo può portare a tutti i tipi di problemi cardiaci e pone le basi per infarti, ictus, problemi vascolari, diabete - può essere la radice di molte malattie come l'artrite", afferma Keller. "Nel caso di Anne, è vegetariana, quasi vegana, quindi abbiamo iniziato con quella piattaforma dietetica".

L'attrice era anche controllata dalle calorie, assumendo tra le 1500 e le 1800 calorie al giorno (1800 e 2200 sono raccomandate per l'assunzione normale). "Non eravamo preoccupati di ridurre al minimo le calorie di Anne", sottolinea Keller. "Eravamo preoccupati di ridurre al minimo le calorie improduttive. Volevamo assicurarci che tutto ciò che mangiava l'aiutasse in qualche modo".

"La buona notizia è che le piace l'hummus. La cattiva notizia è che chi le dà da mangiare forse non è molto creativo", dice Keller con una risata. "Non sono io quello che le ha fornito quella dieta, ma lei è una professionista consumata, quindi se crede di aver bisogno di sembrare un'orfana emaciata, lo farà per interpretare quel ruolo. In Catwoman, vedrai una donna finemente tonica e di bell'aspetto, e sono orgoglioso di averla aiutata a raggiungere questo obiettivo".

VEDI: Quali alimenti funzionano e quali no in una dieta antinfiammatoria? Potresti essere sorpreso dai risultati. Guardali sotto la foto:


Dieta di Anne Hathaway Catwoman: come la stella del cavaliere oscuro sorge nel vestito del vestito

Le trasformazioni del corpo delle celebrità per i ruoli cinematografici non sono più i titoli dei titoli che erano una volta: abbiamo visto vincitori di Oscar fare i bagagli e perdere decine di sterline più e più volte, e il pubblico che va al cinema non è più così facilmente impressionato.

Ma se una star parla di un costume che era un "terrorista psicologico" e improvvisamente tutti si chiedono cosa stia succedendo sotto tutto quello spandex nero.

Per il turno di Anne Hathaway nei panni di Catwoman nel finale di Batman "The Dark Knight Rises", l'attrice ha investito in Jackie Keller come suo allenatore personale di nutrizione. Non estraneo alle celebrità, lo specialista ha lavorato con clienti come Angelina Jolie, Channing Tatum, Reese Witherspoon e Uma Thurman.

"[Hathaway] non è venuta da noi fuori forma o con problemi particolari, ma voleva tonificarsi", ha detto Keller all'Huffington Post Canada. "In primo luogo, il nostro obiettivo era procurarle il cibo giusto in modo che potesse allenarsi e agire nel modo fisicamente impegnativo di cui aveva bisogno".

Quindi qual è esattamente il cibo giusto quando ti alleni con gli stunt e un'ora e mezza di ballo cinque giorni alla settimana, secondo l'intervista di Hathaway con Harper's Bazaar? Keller ha scelto una dieta antinfiammatoria per la star, un programma che enfatizza il raffreddamento dei cibi per aiutare a ridurre il gonfiore, il mal di testa e altri disturbi fisici che derivano dal gonfiore letterale del corpo dall'interno.

"L'infiammazione nel corpo può portare a tutti i tipi di problemi cardiaci e pone le basi per infarti, ictus, problemi vascolari, diabete - può essere la radice di molte malattie come l'artrite", afferma Keller. "Nel caso di Anne, è vegetariana, quasi vegana, quindi abbiamo iniziato con quella piattaforma dietetica".

L'attrice era anche controllata dalle calorie, assumendo tra le 1500 e le 1800 calorie al giorno (1800 e 2200 sono raccomandate per l'assunzione normale). "Non eravamo preoccupati di ridurre al minimo le calorie di Anne", sottolinea Keller. "Eravamo preoccupati di ridurre al minimo le calorie improduttive. Volevamo assicurarci che tutto ciò che mangiava l'aiutasse in qualche modo".

"La buona notizia è che le piace l'hummus. La cattiva notizia è che chi le dà da mangiare forse non è molto creativo", dice Keller con una risata. "Non sono io quello che le ha fornito quella dieta, ma lei è una professionista consumata, quindi se crede di aver bisogno di sembrare un'orfana emaciata, lo farà per interpretare quel ruolo. In Catwoman, vedrai una donna finemente tonica e di bell'aspetto, e sono orgoglioso di averla aiutata a raggiungere questo obiettivo".

VEDI: Quali alimenti funzionano e quali no in una dieta antinfiammatoria? Potresti essere sorpreso dai risultati. Guardali sotto la foto:


Dieta di Anne Hathaway Catwoman: come la stella del cavaliere oscuro sorge nel vestito del vestito

Le trasformazioni del corpo delle celebrità per i ruoli cinematografici non sono più i titoli dei titoli che erano una volta: abbiamo visto vincitori di Oscar fare i bagagli e perdere decine di sterline più e più volte, e il pubblico che va al cinema non è più così facilmente impressionato.

Ma se una star parla di un costume che era un "terrorista psicologico" e improvvisamente tutti si chiedono cosa stia succedendo sotto tutto quello spandex nero.

Per il turno di Anne Hathaway nei panni di Catwoman nel finale di Batman "The Dark Knight Rises", l'attrice ha investito in Jackie Keller come suo allenatore personale di nutrizione. Non estraneo alle celebrità, lo specialista ha lavorato con clienti come Angelina Jolie, Channing Tatum, Reese Witherspoon e Uma Thurman.

"[Hathaway] non è venuta da noi fuori forma o con problemi particolari, ma voleva tonificarsi", ha detto Keller all'Huffington Post Canada. "In primo luogo, il nostro obiettivo era procurarle il cibo giusto in modo che potesse allenarsi e agire nel modo fisicamente impegnativo di cui aveva bisogno".

Quindi qual è esattamente il cibo giusto quando ti alleni con gli stunt e un'ora e mezza di ballo cinque giorni alla settimana, secondo l'intervista di Hathaway con Harper's Bazaar? Keller ha scelto una dieta antinfiammatoria per la star, un programma che enfatizza il raffreddamento dei cibi per aiutare a ridurre il gonfiore, il mal di testa e altri disturbi fisici che derivano dal gonfiore letterale del corpo dall'interno.

"L'infiammazione nel corpo può portare a tutti i tipi di problemi cardiaci e pone le basi per infarti, ictus, problemi vascolari, diabete - può essere la radice di molte malattie come l'artrite", afferma Keller. "Nel caso di Anne, è vegetariana, quasi vegana, quindi abbiamo iniziato con quella piattaforma dietetica".

L'attrice era anche controllata dalle calorie, assumendo tra le 1500 e le 1800 calorie al giorno (1800 e 2200 sono raccomandate per l'assunzione normale). "Non eravamo preoccupati di ridurre al minimo le calorie di Anne", sottolinea Keller. "Eravamo preoccupati di ridurre al minimo le calorie improduttive. Volevamo assicurarci che tutto ciò che mangiava l'aiutasse in qualche modo".

"La buona notizia è che le piace l'hummus. La cattiva notizia è che chi le dà da mangiare forse non è molto creativo", dice Keller con una risata. "Non sono io quello che le ha fornito quella dieta, ma lei è una professionista consumata, quindi se crede di aver bisogno di sembrare un'orfana emaciata, lo farà per interpretare quel ruolo. In Catwoman, vedrai una donna finemente tonica e di bell'aspetto, e sono orgoglioso di averla aiutata a raggiungere questo obiettivo".

VEDI: Quali alimenti funzionano e quali no in una dieta antinfiammatoria? Potresti essere sorpreso dai risultati. Guardali sotto la foto:


Dieta di Anne Hathaway Catwoman: come la stella del cavaliere oscuro sorge nel vestito del vestito

Le trasformazioni del corpo delle celebrità per i ruoli cinematografici non sono più i titoli dei titoli che erano una volta: abbiamo visto vincitori di Oscar fare i bagagli e perdere decine di sterline più e più volte, e il pubblico che va al cinema non è più così facilmente impressionato.

Ma se una star parla di un costume che era un "terrorista psicologico" e improvvisamente tutti si chiedono cosa stia succedendo sotto tutto quello spandex nero.

Per il turno di Anne Hathaway nei panni di Catwoman nel finale di Batman "The Dark Knight Rises", l'attrice ha investito in Jackie Keller come suo allenatore personale di nutrizione. Non estraneo alle celebrità, lo specialista ha lavorato con clienti come Angelina Jolie, Channing Tatum, Reese Witherspoon e Uma Thurman.

"[Hathaway] non è venuta da noi fuori forma o con problemi particolari, ma voleva tonificarsi", ha detto Keller all'Huffington Post Canada. "In primo luogo, il nostro obiettivo era procurarle il cibo giusto in modo che potesse allenarsi e agire nel modo fisicamente impegnativo di cui aveva bisogno".

Quindi qual è esattamente il cibo giusto quando ti alleni con gli stunt e un'ora e mezza di ballo cinque giorni alla settimana, secondo l'intervista di Hathaway con Harper's Bazaar? Keller ha scelto una dieta antinfiammatoria per la star, un programma che enfatizza il raffreddamento dei cibi per aiutare a ridurre il gonfiore, il mal di testa e altri disturbi fisici che derivano dal gonfiore letterale del corpo dall'interno.

"L'infiammazione nel corpo può portare a tutti i tipi di problemi cardiaci e pone le basi per infarti, ictus, problemi vascolari, diabete - può essere la radice di molte malattie come l'artrite", afferma Keller. "Nel caso di Anne, è vegetariana, quasi vegana, quindi abbiamo iniziato con quella piattaforma dietetica".

L'attrice era anche controllata dalle calorie, assumendo tra le 1500 e le 1800 calorie al giorno (1800 e 2200 sono raccomandate per l'assunzione normale). "Non eravamo preoccupati di ridurre al minimo le calorie di Anne", sottolinea Keller. "Eravamo preoccupati di ridurre al minimo le calorie improduttive. Volevamo assicurarci che tutto ciò che mangiava l'aiutasse in qualche modo".

"La buona notizia è che le piace l'hummus. La cattiva notizia è che chi le dà da mangiare forse non è molto creativo", dice Keller con una risata. "Non sono io quello che le ha fornito quella dieta, ma lei è una professionista consumata, quindi se crede di aver bisogno di sembrare un'orfana emaciata, lo farà per interpretare quel ruolo. In Catwoman, vedrai una donna finemente tonica e di bell'aspetto, e sono orgoglioso di averla aiutata a raggiungere questo obiettivo".

VEDI: Quali alimenti funzionano e quali no in una dieta antinfiammatoria? Potresti essere sorpreso dai risultati. Guardali sotto la foto:


Dieta di Anne Hathaway Catwoman: come la stella del cavaliere oscuro sorge nel vestito del vestito

Le trasformazioni del corpo delle celebrità per i ruoli cinematografici non sono più i titoli dei titoli che erano una volta: abbiamo visto vincitori di Oscar fare i bagagli e perdere decine di sterline più e più volte, e il pubblico che va al cinema non è più così facilmente impressionato.

Ma se una star parla di un costume che era un "terrorista psicologico" e improvvisamente tutti si chiedono cosa stia succedendo sotto tutto quello spandex nero.

Per il turno di Anne Hathaway nei panni di Catwoman nel finale di Batman "The Dark Knight Rises", l'attrice ha investito in Jackie Keller come suo allenatore personale di nutrizione. Non estraneo alle celebrità, lo specialista ha lavorato con clienti come Angelina Jolie, Channing Tatum, Reese Witherspoon e Uma Thurman.

"[Hathaway] non è venuta da noi fuori forma o con problemi particolari, ma voleva tonificarsi", ha detto Keller all'Huffington Post Canada. "In primo luogo, il nostro obiettivo era procurarle il cibo giusto in modo che potesse allenarsi e agire nel modo fisicamente impegnativo di cui aveva bisogno".

Quindi qual è esattamente il cibo giusto quando ti alleni con gli stunt e un'ora e mezza di ballo cinque giorni alla settimana, secondo l'intervista di Hathaway con Harper's Bazaar? Keller ha scelto una dieta antinfiammatoria per la star, un programma che enfatizza il raffreddamento dei cibi per aiutare a ridurre il gonfiore, il mal di testa e altri disturbi fisici che derivano dal gonfiore letterale del corpo dall'interno.

"L'infiammazione nel corpo può portare a tutti i tipi di problemi cardiaci e pone le basi per infarti, ictus, problemi vascolari, diabete - può essere la radice di molte malattie come l'artrite", afferma Keller. "Nel caso di Anne, è vegetariana, quasi vegana, quindi abbiamo iniziato con quella piattaforma dietetica".

L'attrice era anche controllata dalle calorie, assumendo tra le 1500 e le 1800 calorie al giorno (1800 e 2200 sono raccomandate per l'assunzione normale). "Non eravamo preoccupati di ridurre al minimo le calorie di Anne", sottolinea Keller. "Eravamo preoccupati di ridurre al minimo le calorie improduttive. Volevamo assicurarci che tutto ciò che mangiava l'aiutasse in qualche modo".

"La buona notizia è che le piace l'hummus. La cattiva notizia è che chi le dà da mangiare forse non è molto creativo", dice Keller con una risata. "Non sono io quello che le ha fornito quella dieta, ma lei è una professionista consumata, quindi se crede di aver bisogno di sembrare un'orfana emaciata, lo farà per interpretare quel ruolo. In Catwoman, vedrai una donna finemente tonica e di bell'aspetto, e sono orgoglioso di averla aiutata a raggiungere questo obiettivo".

VEDI: Quali alimenti funzionano e quali no in una dieta antinfiammatoria? Potresti essere sorpreso dai risultati. Guardali sotto la foto:


Guarda il video: Rihanna Had This to Say About Anne Hathaways Body (Ottobre 2021).