Nuove ricette

Il cocktail Patrón della Zona Rossa

Il cocktail Patrón della Zona Rossa

Il cocktail Red Zone Patrón.

Per coloro che cercano di entrare nella zona finale di questo Super Bowl, invia delle buone vibrazioni con il cocktail Red Zone, fatto con Patrón Silver e solo un calcio di jalapeño.

Ingredienti

  • 2 Once Patrón Silver
  • 3/4 once di succo di lime fresco
  • 3/4 once di acido fresco
  • 1 Oncia di nettare di agave
  • 1/2 oncia di succo di cetriolo
  • 1 fetta jalapeño
  • 1 rametto di coriandolo

Indicazioni

Unire gli ingredienti in un bicchiere mixer con ghiaccio. Agitare energicamente e versare il contenuto su ghiaccio in un bicchiere rock. Guarnire con una stecca di cannella.


La ricetta del cocktail per il successo

Prevedere il successo è incredibilmente difficile. Pensa alla NFL. Le migliori scelte al draft spesso non si trasformano nelle stelle del campionato. Com'è possibile che la maggioranza di coloro che seguono il calcio e sono considerati "intelligenti" scelga un gruppo di giocatori che credono saranno delle stelle e si sbaglia quasi completamente. Come fanno questi esperti a perderlo su Dak Prescott, Tom Brady o persino Aaron Rodgers? C'erano davvero giocatori migliori?

Questo dilemma si verifica anche negli affari. Ad esempio, molti di coloro che vengono assunti in programmi di formazione presso grandi società finanziarie vengono assunti a causa del loro potenziale di successo. Centinaia di migliaia di dollari dopo, meno del 15% di loro sopravvive negli ultimi 3 anni.

Forse il problema è in parte il talento grezzo. Il talento grezzo è facile da vedere e potrebbe effettivamente essere un fattore accecante che dà false speranze. E se uno dei grandi problemi con la previsione del successo fosse la capacità di prevedere la capacità di qualcuno di superare le sfide?

Non credo che sia semplicemente una cosa che predice il successo. Sarebbe facile se fosse solo talento o capacità di superare le sfide. In effetti, credo che venditori di successo, professionisti e sì, atleti, possano derivare da un cocktail completamente misto di combinazioni. Guardando alcuni professionisti di grande successo e implacabili, sembra che il successo derivi da un mix di talento grezzo, passione per vincere, comprovata forza mentale per superare situazioni difficili, processo decisionale istintivo e tutoraggio. Cosa ne pensi?

Lascia un commento cancella risposta

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.


I proprietari di ristoranti locali vedono il rosso sulle restrizioni della zona rossa

I proprietari di ristoranti locali vedono il rosso sulle restrizioni della zona rossa che limitano i pasti all'interno a dieci clienti alla volta.

Dicono che il numero sia illogico e vogliono che venga cambiato.

"Le attività di ospitalità possono consentire solo a dieci persone di entrare, e questo è totalmente ridicolo", ha affermato Charlie Young, direttore generale di The Mansion House a Sutton. “Come sono arrivati ​​al numero dieci? Perché non una percentuale della capacità?” ha chiesto.

“Ci sono posti che possono contenere 200 persone e ne sono ammessi solo dieci, ovvero il cinque per cento della capacità. Alcuni posti possono contenere solo 20 persone e ne sono ammessi anche dieci, ovvero il 50% della capacità. Non ha alcun senso.”

Il limite di dieci clienti rende anche difficile per alcuni ristoranti accettare prenotazioni.

"Non accettiamo prenotazioni perché se una prenotazione viene annullata o non si presenta, perdiamo", ha affermato Becky Massey, front house manager del Lake Simcoe Arms a Jackson's Point.

Mentre l'asporto è una soluzione, la maggior parte dei proprietari di ristoranti afferma che non è abbastanza per compensare la perdita di pasti interni, costringendoli a licenziare il personale, una delle loro maggiori spese.

“Naturalmente, abbiamo personale limitato, la maggior parte dei quali è stata licenziata,” Massey.

“Il takeout ha ripreso a funzionare. Ma sono i nostri clienti abituali che ci tengono a galla ora. Georgina è una comunità in cui tutti supportano tutti e ne siamo molto grati

Mentre il ristorante è chiuso il giorno di Natale, Massey ha detto che sia i clienti abituali che i non abituali potrebbero acquistare una deliziosa cena di tacchino da asporto la vigilia di Natale.

A Keswick, il Symposium Café, che può ospitare fino a 140 persone, è uno dei più grandi ristoranti di Georgina ed è stato duramente colpito dalle restrizioni della zona rossa.

Il comproprietario, Nishant Ramlal, offre un'interessante alternativa al limite di 10 clienti.

“I limiti avrebbero dovuto essere fissati in piedi quadrati, non come un numero fisso. Se facciamo accomodare degli ospiti in quell'angolo,”, ha detto, indicando l'estremità opposta del ristorante,“e alcuni in questo angolo, sembra che abbiamo l'intero ristorante vuoto.”

I ristoranti più grandi, come il Symposium Cafe, hanno difficoltà a ridurre le spese. Non puoi riscaldare un solo angolo della stanza, o accendere solo una luce, o pagare solo un decimo dell'assicurazione. Non importa se hai dieci clienti o cento hai ancora le stesse spese.

"Ci sono spese fisse "affitto, Hydro, assicurazione, Enbridge e non abbiamo la possibilità di passare completamente al take-away, la nostra attività è principalmente all'interno della ristorazione", ha affermato Ramlal.

Il Symposium Café ha mantenuto il suo staff? “Abbiamo cercato di mantenere più personale possibile. Certo, i turni devono essere ridotti, ma avremo bisogno del personale quando le cose inizieranno a riprendersi. E abbiamo un'ottima squadra,' ha detto.

Anche l'esperienza culinaria è stata influenzata. Il limite di dieci clienti ha costretto Alan e Vincenza Palenchuk, proprietari del Corner Bistro a Keswick, a ridurre i loro tempi di seduta in modo che più clienti possano cenare ogni sera.

“Offriamo ‘cucina raffinata,’ e in genere, l'intera esperienza consiste nel sedersi per un paio d'ore,”, ha detto Vincenza Palenchuk.

“Abbiamo 50 posti a sedere, quindi con un massimo di 10 persone operiamo al 20% della capacità. Abbiamo dovuto sviluppare i tempi di seduta e dare alle persone solo un'ora e mezza per sedersi lì. Poiché l'ultima chiamata è alle 21:00, il mio ultimo posto a sedere è alle 20:15. Quando si avvicina l'ultima chiamata, le persone vogliono il loro alcol, e lo stiamo mettendo in fila sul tavolo, e per me, non è una cucina raffinata.

E come molti altri ristoranti, anche loro hanno dovuto ridurre il personale.

“Ora abbiamo solo un server perché altrimenti nessuno dei server farebbe soldi,” ha detto.

Ma la prenotazione è ancora d'obbligo se si desidera un tavolo al Corner House Bistro.

“Facciamo rifornimento in anticipo molte volte. Ma è diventato molto difficile perché devo preparare i tavoli per il prossimo gruppo, e devo cronometrare in modo che quelli che entrano non si scontrino con quelli che se ne vanno.

Le restrizioni della zona rossa e l'incertezza sul futuro hanno avuto un impatto su molti dei ristoratori locali con cui abbiamo parlato.

Il periodo natalizio, solitamente il periodo più affollato dell'anno per i ristoranti locali, sarà difficile per tutti. I gruppi di solito prenotavano con largo anticipo, anche un anno prima — prova a prenotare a settembre e probabilmente saresti troppo tardi. Quest'anno, l'unica cosa che sta arrivando velocemente sono le cancellazioni.

“Quando prenotano per 20 o 30 persone, non vogliono scegliere solo 10 del loro gruppo ed escludere il resto,” Palenchuk.

Vi lasceremo con un altro commento che è stato fatto da tutti: “Abbiamo una clientela regolare, ma riceviamo anche molto supporto dalla community.”

Dovremmo tutti cercare di uscire regolarmente e trascorrere una serata in uno dei meravigliosi ristoranti che abbiamo a Georgina. Ci vediamo lì, buon appetito!


Brady Punch

Un'altra libagione del giorno del gioco è il Brady Punch, un'ottima opzione se stai ospitando un gran numero di persone.

Il Brady Punch può anche essere servito in una ciotola da punch piena per metà di ghiaccio. Mitra suggerisce di congelare cubetti di ghiaccio con semi di melograno per aggiungere sapore. Se non ti piace il melograno, puoi usare i cubetti di ananas.

“Molte persone si riuniscono e fanno una festa,” Mitra. “Se riesci a fare un pugno su cui le persone possono tornare nel corso del gioco, è più facile che avere persone che preparano più cocktail.

Ingredienti

1 oncia di Bully Boy Hub Punch

0,5 once di succo d'ananas

0,5 once di Amaro Braulio

Istruzioni:

  1. Aggiungi tutto tranne lo spumante e lo zinfandel rosso in uno shaker. Agitare con ghiaccio.
  2. Aggiungere 2 once di spumante al bicchiere Collins pieno di ghiaccio.
  3. Filtrare il cocktail nel bicchiere Collins.
  4. Completare con un'oncia di Red Zinfandel.
  5. Guarnire con ruote di limone, semi di melograno e una foglia di alloro tutto all'interno del bicchiere.

Heinz Red Zone: tacos di granchio agli agrumi con salsa cocktail di albicocche

PITTSBURGH (KDKA) — Rendi la tua prossima festa degli Steelers l'ultima festa del portellone con questa ricetta di Rania Harris!

Questa settimana allo Steelers Huddle, Rania prepara tacos di granchio agli agrumi con salsa cocktail di albicocche nella zona rossa di Heinz!

Non dimenticare di sintonizzarti sullo spettacolo degli Steelers Huddle ogni sabato dopo le 23:00. notizie su KDKA-TV per altre ricette di Rania!

STEELERS HUDDLE "Ricetta Heinz Red Zone": tacos di granchio agli agrumi con salsa cocktail di albicocche

  • 1 cucchiaio di condimento di mare
  • 1 lattina di polpa di granchio jumbo completamente cotta
  • 1 limone

In una ciotola media, aggiungere la polpa di granchio, il succo di limone e lime, il coriandolo tritato, i pomodori e l'Old Bay Seasoning e mescolare bene. Aggiustare di sale e pepe a piacere e mettere in frigo fino al momento di servire.

In un robot da cucina, aggiungere la salsa cocktail e le conserve di albicocche e frullare fino a quando non saranno ben amalgamati.

Al momento di servire, assemblare i tacos aggiungendo polpa di granchio, un pizzico di rucola e germogli, quindi condire con salsa cocktail di albicocche. Fissare il taco insieme agli stuzzicadenti.

CONSIGLIO:
La salsa cocktail di albicocche è anche un'ottima spalmata per panini e può essere utilizzata come salsa per intingere.

In una ciotola media, aggiungere la polpa di granchio, il succo di limone e lime, il coriandolo tritato, i pomodori e l'Old Bay Seasoning e mescolare bene. Aggiustare di sale e pepe a piacere e mettere in frigo fino al momento di servire.

In un robot da cucina, aggiungere la salsa cocktail e le conserve di albicocche e frullare fino a quando non saranno ben amalgamati.

Al momento di servire, assemblare i tacos aggiungendo polpa di granchio, un pizzico di rucola e germogli, quindi condire con salsa cocktail di albicocche. Fissare il taco insieme agli stuzzicadenti.

CONSIGLIO:
La salsa cocktail di albicocche è anche un'ottima spalmata per panini e può essere utilizzata come salsa per intingere.


Lo Spritz di vino

Di recente un amico ci ha chiesto di occuparci del bar per una festa che stava organizzando. Era su un tetto con viste mozzafiato, al tramonto. La folla era divertente. Sembrava un bel modo di trascorrere una serata. L'unica cosa che ci ha fatto riflettere è stato il menu del bar che avevano in mente: gli spritz di vino.

Cerchiamo di essere di mentalità aperta nel nostro approccio ai cocktail. Sappiamo che non tutti hanno gli stessi gusti nel bere, e non pensiamo che dovrebbero. Diamine, sappiamo che a seconda dell'occasione e del nostro umore i nostri gusti possono variare un po'. A volte, vogliamo il cocktail più favolosamente sofisticato che possiamo trovare, a volte qualsiasi cosa con rum e cocco fa il trucco. A volte, siamo soddisfatti solo se la nostra preparazione del drink prevede la ricerca di un ingrediente difficile da trovare e più fasi di confusione, altre volte ci piace un drink che possiamo fare versando con entrambe le mani con gli occhi chiusi. Il nostro obiettivo è bere felicemente, per noi stessi e per gli altri, con il più ampio spettro possibile di stili e ambientazioni. Tendiamo a non giudicare ciò che rende felice qualcuno (in particolare noi stessi).

A volte la nostra tolleranza raggiunge una prova dei suoi limiti. Wine Spritzers presenta uno di questi test. Aggiungere acqua al vino non è esattamente un'abilità di cui un barista può essere orgoglioso. E, inoltre, gli spritz di vino ci ricordano gli anni '80, il periodo d'oro dei refrigeratori per vino e, forse non a caso, il punto più basso per il bere americano. Gli anni '80 sono stati i giorni tristi e bui poco prima della bellissima alba causata dalla produzione artigianale di birra, vino di qualità in abbondanza e un revival dei cocktail. Le pubblicità erano piuttosto buone, però.

Tutto sommato, eravamo un po' scettici nei confronti del wine spritzer bar.

Forse perché non abbiamo mai affrontato un assalto ininterrotto di caldo torrido e umidità soffocante come abbiamo fatto a Washington quest'estate. Alla luce di un sole inesorabilmente abbagliante, iniziamo a vedere i benefici dello spritz:

  • Fa freddo. In momenti come questo, il freddo non basta. Nel momento in cui apri la porta del frigorifero, tutto diventa tiepido. Abbiamo bisogno di ghiaccio. In tempi normali, non penserei di mettere del ghiaccio nel mio vino, ma questi non sono tempi normali. Sto pensando di bere la mia birra con ghiaccio
  • È luce. Questo non è il momento per le bevande ad alta gradazione. Ieri mi sono disidratato mentre portavo una lettera alla cassetta della posta. L'unico modo per non svenire è prendere una bevanda a basso contenuto alcolico e diluirla della metà
  • Non ci vuole quasi nessuno sforzo per farlo. La letargia è un'abilità di sopravvivenza con questo tempo. Uno spritz per vino non richiede alcuna agitazione vigorosa, infatti, non è nemmeno necessario mescolarlo. Questa è solo la quantità di sforzo che voglio esercitare in questo momento.

Quindi, finché il termometro rimane nella zona rossa, considerate noi appassionati di spritzer.


Motivo del blocco: L'accesso dalla tua zona è stato temporaneamente limitato per motivi di sicurezza.
Tempo: Mer 26 maggio 2021 18:07:03 GMT

A proposito di Wordfence

Wordfence è un plugin di sicurezza installato su oltre 3 milioni di siti WordPress. Il proprietario di questo sito utilizza Wordfence per gestire l'accesso al proprio sito.

Puoi anche leggere la documentazione per conoscere gli strumenti di blocco di Wordfence o visitare wordfence.com per saperne di più su Wordfence.

Generato da Wordfence il mercoledì 26 maggio 2021 18:07:03 GMT.
L'ora del tuo computer: .


Involtini alla Piazzetta

½ tazza di Pecorino Romano finemente grattugiato

Una manciata di menta fresca, tritata

Sale marino e pepe nero appena macinato

4 cucchiai di olio extravergine di oliva

Arrosto di scamone da 1 libbra (o lembo di carne per carne asada), tagliato a fette di circa 3 once

1 (28 once) può pomodori interi, schiacciati a mano

5 o 6 foglie di basilico fresco

In una ciotola media, sbatti insieme le uova, il pecorino, la menta, il sale e il pepe.

Scaldare 2 cucchiai di olio d'oliva in una piccola padella antiaderente a fuoco basso. Quando l'olio inizia a luccicare, aggiungere il composto di uova nella padella. Usando un cucchiaio di legno, mescolare un paio di volte, spostandosi dall'esterno della padella verso il centro. Quando le uova si saranno rapprese al centro, girate delicatamente la frittata: mettete un piattino sopra la padella e aiutandovi con una mano guantata capovolgete il tutto, quindi fate scivolare la frittata, con il lato cotto verso l'alto, nella padella calda . Coprire e cuocere fino a quando i bordi iniziano a staccarsi dai lati della padella e il centro inizia a salire. La frittata è finita quando non è né bagnata né traballante e viene cotta senza risultare secca o coriacea. Togliere la padella dal fuoco e lasciare raffreddare la frittata prima di sformarla, circa 20 minuti. Per sformare, passare una spatola resistente al calore lungo i bordi e sotto la frittata e farla scivolare su un piatto da portata. Tagliare in 6 pezzi più o meno uguali (rettangoli lunghi quanto la larghezza delle fette di carne).

Adagiate le fettine di manzo sul piano di lavoro e condite con sale e pepe su entrambi i lati. Mettere un pezzo di frittata a un'estremità corta della carne. Arrotolare la carne intorno alla frittata, formando una pasta mediamente stretta involtino. Utilizzate dello spago o un paio di stuzzicadenti inseriti a filo della carne per tenere chiuso il rotolo.

Scaldare i restanti 2 cucchiai di olio d'oliva in una padella larga a fuoco medio-alto. Quando l'olio inizia a luccicare, aggiungere il involtini e farli rosolare da tutti i lati, circa 5 minuti. Togliere gli involtini dalla padella e metterli da parte.

Riduci il fuoco a medio-basso, aggiungi l'aglio nella padella e cuoci, mescolando di tanto in tanto, finché non diventa dorato, circa 5 minuti. Unire i pomodori e il basilico. Condire con sale. Portare a bollore, quindi aggiungere il vino. Quando l'aroma dell'alcol si sarà dissipato e la salsa riprenderà a sobbollire, circa 3 minuti, abbassare la fiamma al minimo e riportare il involtini alla padella. La carne deve essere per lo più ricoperta dalla salsa di pomodoro. Cuocere, coperto, fino a quando la carne è tenera, da 1½ a 2 ore, controllando di tanto in tanto che la carne sia immersa per almeno due terzi e aggiungendo acqua se necessario. Condire con sale e pepe. Servire immediatamente o lasciare riposare il piatto in frigorifero per un massimo di 3 giorni per sviluppare ulteriormente i sapori.


L'Abruzzo a colpo d'occhio


La ceramica in Abruzzo ha origini antichissime e divenne famosa intorno al XVI secolo. La linea di ceramiche più apprezzata proveniva da Castelli d'Abruzzo, un piccolo comune in provincia di Teramo, per via principalmente dell'ottima fattura, dei decori arditi e anche del costo dei prodotti.
La cinquecentesca chiesa di San Donato in Castelli, definita da Carlo Levi "Cappella Sistina della maiolica", costituisce, insieme alla ceramica coeva denominata Orsini-Colonna, l'ideale punto di partenza per una successiva produzione che godette di grande fama in Italia e all'estero tanto tanto che una delle collezioni più importanti di questo genere di opere d'arte si trova oggi al Museo dell'Ermitage di San Pietroburgo.


Il "chitarra taglio di pasta" abruzzese


La cucina è profondamente tradizionale, con prosciutti e formaggi locali delle zone di montagna, interessanti insaccati con abbondanza di aglio e altri condimenti, salumi e ottimi pesci e frutti di mare, che sono i prodotti principali delle zone costiere.

L'agnello si caratterizza ampiamente: tenero, succoso e ben aromatizzato con le erbe. La ricca tradizione culinaria abruzzese offre altrettante varianti legate alla tradizione di ogni provincia.
Il piatto principale tipico è scapece (Rieti), sottaceto fritto abbondante di agnello, capretto, montone, ma anche lonza di maiale e ventricina (spalmabile), salame tipico di produzione locale.




Solo per citare le più famose: &ldquoCantine aperte&rdquo con oltre cinquanta cantine partecipanti (maggio)
la giornata dedicata alla &ldquoVirtù&rdquo, piatto iconico di Teramo (1 maggio)
&ldquoCarciofesta&rdquo dedicato al carciofo di Cupello (aprile/maggio)
il mese dedicato al &ldquoBrodetto di pesce alla vastese&rdquo zuppa di pesce (giugno)
&ldquoTrabocchi&rdquo Ricette della Costiera durante la &ldquoCala lenta&rdquo (luglio)
&ldquoFesta del tartufo&rdquo per celebrare il tartufo di Campovalano di Campli (luglio)
&ldquoCalici di stelle&rdquo per i vini di Ortona (agosto) la &ldquoMediterranea&rdquo fiera dei prodotti tipici abruzzesi (luglio/agosto)
&ldquoBuon gusto - Rassegna formaggi d&rsquoAbruzzo&rdquo Rassegna dei formaggi abruzzesi a Gessopalena (settembre) festa della lenticchia nostrana a Santo Stefano di Sessanio (settembre)
&ldquoFrantoi aperti&rdquo quando aprono i frantoi (ottobre/novembre).

Lavora con noi - MADE IN SUD ITALIA oggi. com, intende individuare
operatori interessati a predisporre un'offerta di pacchetti turistici locali in coerenza con una strategia di sviluppo tesa a valorizzare le potenzialita' del proprio territorio.

Sei una guida turistica? Organizzate tour nel nord e sud Italia? Se il tema è basato sulla cultura, la storia e le attività all'aria aperta, ci piacerebbe parlare con te.

La vetrina ideale per promuovere i vostri prodotti e servizi sul mercato Nord Americano
ma che potrebbe essere un punto di visibilità anche nei vari mercati internazionali.

AZIENDE - PRODUTTORI - STRUTTURE RICETTIVE - GUIDE TURISTICHE - TOUR OPERATORI

CERCASI ALLOGGI DI QUALITA'

B& B
Agriturismo - Masserie / Agriturismo
Hotel
Ricorrere
Stanze in affitto - Affittacamere
Appartamento in affitto - Appartamenti
Case in affitto - Case in affitto
MAX : CINQUE ESERCIZI PER OGNI CATEGORIA x REGIONE

Gastronomia Abruzzese
Selezione di Ristoranti locali

Trattorie - wine bar - osterie e pizzerie
luoghi del gusto - spacci aziendali - locande ed enoteche

Guide Turistiche - Accompagnatore Turistico

CONOSCENZA DELLA LINGUA INGLESE

centri storici - aree archeologiche - musei, città d&rsquoarte .

CONTATTI tramite il modulo soprastante.

Contattateci tramite il modulo soprastante.

Coloro interessati ad inserire la loro attivita'/azienda/ nel sito
sono pregato di accomodarsi in contatto usando il modulo sottostante .
Per saperne di piu'.


Qual è la soluzione per i problemi offensivi del Texas A&M nella zona rossa?

Qualche parola su cosa stanno facendo gli allenatori durante la bye week per ripulire i problemi della zona rossa in attacco?

Bambino: Bella domanda, Ryan. Quando Jimbo ha parlato dei problemi della zona rossa in attacco, ha fatto sembrare che fosse più un problema di esecuzione che un problema di chiamata. Uno dei motivi per cui gli Aggies stanno lottando per segnare touchdown in zona rossa è il blocco. Se non sbaglio, Jimbo ha fatto riferimento a un blocco mancato quando ha parlato di un viaggio nella zona rossa la scorsa settimana. E tieni presente che un incarico di blocco mancato ha anche rovinato il tentativo da 2 punti di A&M contro Clemson. Ottenere più punti nella zona rossa potrebbe essere semplice come fare le piccole cose per evitare che le giocate si srotolino.

Qual è stata la più grande piacevole sorpresa riguardo al modo in cui gli Aggies hanno giocato durante queste prime 6 partite?

Bambino: Senza dubbio, è il forte inizio di stagione di Kellen Mond. Ha fatto un enorme salto dal primo anno al secondo anno.

Finora in questa stagione, Mond sta completando il 60 percento dei suoi passaggi contro squadre "power five" e ha lanciato per 1.406 yard contro quegli avversari. I suoi numeri quest'anno sono molto paragonabili ai numeri di Nick Starkel contro le squadre P5 la scorsa stagione. Tieni d'occhio una ripartizione dei numeri più grandi nella stagione di Mond.

Pensi che Jhamon Ausbon rivedrà il campo in questa stagione?

Bambino: Ieri, Jimbo Fisher ha detto che c'è una buona possibilità che Ausbon torni ad un certo punto in questa stagione. Ma sono ancora sorpreso che Fisher non avesse un calendario preciso per il ritorno di Ausbon. Recentemente ha subito un intervento chirurgico sullo stesso infortunio al piede difensivo che Micheal Clemons ha subito all'inizio di quest'anno. Clemons non ha ancora suonato.

Per lo meno, Ausbon dovrebbe uscire per le prossime due settimane. Ciò significa che il tight end Jace Sternberger e i ricevitori Quartney Davis, Camron Buckley e Kendrick Rogers devono farsi avanti e giocare bene. Sternberger e Davis hanno totalizzato più di 100 yard ricevute nella vittoria della scorsa settimana sulla Carolina del Sud.

Pensi che 2 squadre della SEC tornino ai playoff?

Bambino: Dipende molto da come andrà a finire il resto della stagione. In questo momento, ci sono quattro squadre imbattute in cima al sondaggio AP: Alabama, Clemson, Ohio State, Notre Dame. Se regge, non vedo entrare due squadre della SEC.

Ora, se questo cambia e abbiamo una situazione simile a quella dell'anno scorso in cui l'Alabama non vince la SEC West, allora è un po' diverso. Ci vorrebbe un crollo dell'Alabama (che non sta accadendo) o la vittoria della LSU (che è un po' più probabile) perché Crimson Tide manchi la partita per il titolo della SEC.