Le migliori ricette

Come cucinare la pasta

Come cucinare la pasta

Sebbene tu possa pensare di sapere come cucinare la pasta, ci sono alcuni semplici trucchi che i cuochi usano per assicurarsi che la loro pasta sia perfetta ogni volta.

Strumenti del mestiere

Inizia con questi strumenti e sei sulla buona strada per perfezionare la pasta:

Una grande pentola da sei a otto litri
Da quattro a sei litri di acqua fredda
Uno o due cucchiai di sale
Un cucchiaio di legno o dal manico lungo e
Uno scolapasta per scolare la pasta


Pasta, passo dopo passo

Per cuocere in modo uniforme ed evitare che si attacchi, la pasta ha bisogno di spazio. Utilizzare una casseruola profonda e almeno 4 litri di acqua per 500 g di pasta. Il sale viene aggiunto all'acqua di cottura per condire la pasta. Se non condisci l'acqua di cottura, la pasta potrebbe avere un sapore piatto, non importa quanto sia salata la salsa.

  1. Porta l'acqua a ebollizione completa. La temperatura scenderà una volta aggiunta la pasta, quindi assicurati che sia bollente prima di far cadere la pasta.
  2. Mescolare delicatamente la pasta corta subito dopo averla aggiunta all'acqua; Lasciate ammorbidire gli spaghetti e le ciocche lunghe per un minuto prima di mescolare. Non rompere la pasta a metà.
  3. Mescola di tanto in tanto per evitare che si attacchi.
  4. Cuocere secondo le istruzioni del pacchetto (solitamente da 10 a 12 minuti).
  5. Prova un pezzo di pasta per assicurarti che sia al dente.
  6. Scolare la pasta in uno scolapasta. Se la salsa non è pronta, rimetti lo scolapasta nella pentola e copri per tenerla al caldo.
  7. Lancia la pasta con il tuo sugo preferito o sciacquala sotto l'acqua corrente fredda se la usi per un'insalata di pasta.

Consigli utili sulla pasta

Non unire due tipi o formati di pasta nella stessa pentola d'acqua, poiché finiranno la cottura in tempi diversi.

Se condisci la pasta con un sugo, conserva un mestolo o due dell'acqua di cottura prima di scolare la pentola. L'acqua può essere aggiunta per diluire una salsa densa, come il pesto, e l'amido nell'acqua aiuta le salse ad aderire a ogni forma o filo.

Non è necessario aggiungere olio all'acqua; dovrai solo versare del buon olio d'oliva nello scarico. Finché usi molta acqua e mescoli di tanto in tanto, la pasta non si attacca.

La pasta deve essere cotta fino a quando è al dente, o tenera ma leggermente soda al morso. Se verrà utilizzato in una ricetta - come una pasta al forno, maccheroni al formaggio o lasagne - può essere ancora più sodo, poiché assorbirà il liquido e cuocerà ancora un po 'nel forno.

Leggi il pacchetto per le linee guida sui tempi, ma non fare affidamento interamente sull'orologio! Circa un minuto prima che la pasta sia pronta, prova un pezzo per vedere che è fatto a tuo piacimento.

Dai un'occhiata al nostro Raccolta di ricette di pasta per centinaia di facili ricette di pasta.


Guarda il video: Spaghetti al Pomodoro Fresco e Basilico - CHEF BARBATO (Settembre 2020).