Le migliori ricette

Punte di pasticceria senza glutine

Punte di pasticceria senza glutine

Articolo a cura della Dott.ssa Fiorella Amodio

La farina senza glutine ha meno proteine ​​della farina di frumento, rendendo la pasticceria un compito difficile anche per il panettiere casalingo più stagionato. Continua a leggere per apprendere i migliori suggerimenti e trucchi su come preparare la pasticceria senza glutine.


Conversione da ricette non GF

1

Non è una buona idea provare a convertire una normale ricetta di pasticceria in una senza glutine, a meno che tu non abbia molta familiarità con la ricetta e gli ingredienti senza glutine. Avrai sempre bisogno di aggiungere gomma xantana (o altri leganti) a una ricetta di pasticceria; è fondamentale per la struttura dell'impasto.

Rotolare o non rotolare?

2

La pasticceria senza glutine tende ad essere più delicata e friabile rispetto a quella contenente glutine, il che rende difficile arrotolare. Puoi utilizzare diverse tecniche per trasferire la pasta nella teglia o nella tortiera, come arrotolare la pasta tra due fogli di pellicola trasparente, o semplicemente appiattirla e premere nella teglia o nella pirofila.

Il freddo è meglio

3

Tutti gli ingredienti devono essere freddi, soprattutto burro o grasso. Alcuni chef consigliano addirittura di congelare il burro e poi grattugiarlo nel robot da cucina. Alcuni consigliano di raffreddare la farina senza glutine e persino gli utensili, le lame e le ciotole. Poiché tutti gli ingredienti devono rimanere freddi, è preferibile utilizzare un robot da cucina per fare la pasta frolla per evitare di creare calore usando le mani.

Non innaffiare troppo

4

Non aggiungere troppa acqua, aggiungi solo abbastanza liquido in modo che tutti gli ingredienti rimangano uniti quando vengono premuti tra le dita.

Dagli una pausa

5

Riposare e raffreddare la pasticceria gluten free è un must. Lascia raffreddare per almeno 1 ora in frigorifero o anche per tutta la notte. Dopo aver raffreddato, lasciate riposare per 15 minuti a temperatura ambiente prima di arrotolare. Il raffreddamento aiuta a legare gli ingredienti e il riposo a temperatura ambiente aiuta a evitare rotture durante il rotolamento.

Ripensa il coperchio

6

Preparare torte con coperchio è complicato quando si utilizza pasticceria senza glutine poiché l'impasto è friabile e non ha l'elasticità e la forza di una pasta di grano. Puoi invece provare altre opzioni, come un traliccio, o ritagliare delle forme dalla pasta e posizionarle sopra il ripieno. Un topping crumble è un'altra opzione, fatta con farina senza glutine, ovviamente!

Suggerimento migliore

Se vuoi assolutamente fare una torta con coperchio con pasta senza glutine, prova questo metodo: per la pirofila, posiziona una palla di pasta al centro del tuo piatto o stampo, copri con pellicola, quindi premi uniformemente con il fondo di un bicchiere fino a coprire l'intera base.
Per il coperchio utilizzare il "metodo dell'estrusione": arrotolare la pasta frolla tra due fogli di carta da forno leggermente infarinata. Trasferite con la pergamena in frigo e lasciate raffreddare per almeno 2 ore prima di staccare la pergamena e coprire la torta. Se si rompe, niente panico, usa solo l'acqua per incollare di nuovo la pasta.


Guarda il video: Brioche col tuppo senza glutine (Settembre 2020).