Ricette insolite

Sette consigli per cucinare la pasta

Sette consigli per cucinare la pasta

Pensi di sapere come cucinare la pasta? Pensa di nuovo! Questa guida condivide sette ottimi consigli per cucinare la pasta così come è stata concepita.


Quanta acqua?

1

Quando si cucina la pasta, conta la quantità di acqua utilizzata rispetto alla quantità di pasta. La regola generale è: 1 litro di acqua e 10 g di sale ogni 100 g di pasta. (10 g di sale equivalgono a 2 cucchiaini da tè.) Ciò significa che se stai cucinando un pacchetto di pasta da 500 g, avrai bisogno di 5 litri generosi di acqua e 50 g di sale!

Le misure contano

Scegli sempre una padella grande per cuocere la pasta in modo che abbia molto spazio e non si attacchi.

Un piatto sorvegliato mai ...

2

Non pensare di poter accelerare le cose aggiungendo la pasta all'acqua prima che bolle! Ciò si tradurrà senza dubbio in una pasta pastosa e scadente. Assicurati di attendere che l'acqua sia a ebollizione prima di aggiungere la pasta.

Resisti all'impulso di rompere

3

Non rompere mai la pasta prima della cottura. Molti cuochi rompono gli spaghetti o le linguine a metà prima della cottura, ma questo altera irreversibilmente la consistenza del piatto. Goditi il ​​formato di pasta così com'è!

Anziché...

Invece di rompere la pasta per immergerla sotto l'acqua, aggiungi la pasta lunga nella tua padella e aspetta che la pasta sommersa si ammorbidisca e si pieghi, quindi metti delicatamente il resto sotto l'acqua.

Il tempo di cottura varia

4

In caso di dubbio, utilizza la tempistica del pacchetto come guida. Ma la regola pratica è da 2 a 5 minuti per la pasta all'uovo e da 7 a 18 minuti per la pasta di semola. Il modo migliore per capire se la tua pasta è al dente? Assaggiarlo!

Cuocere e servire

La pasta deve essere cotta appena prima di essere servita. Non cuocere mai la pasta in anticipo e riscaldarla appena prima di servire: il risultato sarà appiccicoso e probabilmente troppo cotto se lo riscaldi.

Allontanati dal rubinetto!

5

Quando scoli la pasta in uno scolapasta, resisti all'impulso di sciacquare la pasta sotto l'acqua corrente. Questo laverà via il prezioso amido che serve per legare la pasta al sugo. Questo vale anche per le insalate di pasta; invece di risciacquare, condire la pasta con un filo d'olio e mettere da parte a raffreddare.

Salsa e mescola

6

Se si utilizza un sugo per la pasta come il ragù alla bolognese, alla panna o al pomodoro e basilico, unire la pasta scolata al sugo in una grande ciotola e mescolare delicatamente per ricoprire uniformemente la pasta.

Finisci in padella

7

Per una salsa 'secca' - come una combinazione di verdure saltate, o un semplice pesto o salsa all'aglio e olio - trasferire la pasta nella padella usata per cuocere gli ingredienti della salsa circa 1 minuto prima che la pasta sia cotta al dente. Aggiungere un mestolo di acqua di cottura della pasta nella padella e mescolare delicatamente a fuoco medio, cuocendo per un altro minuto circa fino a quando la pasta è al dente.

Articolo fornito da:

Allrecipes

Guarda il video: Spaghetti aglio, olio e peperoncino: come si prepara? Davide De Vita (Settembre 2020).