Nuove ricette

Report aperture ristoranti: settimana del 27 luglio 2014

Report aperture ristoranti: settimana del 27 luglio 2014


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Boston
Il Verb Hotel ha annunciato ufficialmente una partnership con lo chef vincitore del premio James Beard Tim Cushman. Tim e Nancy Cushman, proprietari di Il tetto a Park South a New York e o ya ristorante a Boston, aprirà Hojoko questo autunno. Il loro secondo concetto di ristorante a Boston, Hojoko sarà un ristorante ad alta energia izakaya (pub giapponese).

New York
Lunedì 11 agosto, per una sola notte, lo chef David Santos’ pollo caldo Apparire porterà il suo amore per tutte le cose piccanti alla prossima cena di Nossa Mesa a Louro con la sua versione di pollo caldo in stile Nashville. I commensali possono gustare metà ($ 15) e polli interi ($ 28) serviti in modo delicato, caldo o extra caldo, utilizzando la sua miscela di pasta di peperoncino. Sarà servito con i tradizionali accompagnamenti di pane bianco e sottaceti di pane e burro, con contorni di insalata di cavolo, uova alla diavola, fagioli al forno, sottaceti e insalata di pomodori a disposizione. Le bevande sono BYOB e i posti a sedere sono 18, 19, 20, 21 e 22; alcuni walk-in saranno accettati anche al bar.

Café el Presidente martedì 5 agosto dalle 8:30 alle 15:30 nella Flatiron Plaza ospiterà un caffè pop-up e una taquería. per celebrare il lancio del loro nuovo servizio di colazione e come parte di una serie più ampia di eventi promozionali Flatiron del gruppo di ristoranti progettati per condividere le tradizioni alimentari messicane con i loro vicini. Caffè La Antigua gratuito, pasticcini appena sfornati e tacos firmati realizzati dall'executive chef Jason DeBriere saranno serviti dal loro autobus VW convertito. La cucina del ristorante in mattoni e malta è ora aperta dalle 7:00 all'1:00 tutti i giorni e serve il loro menu completo per la colazione sette giorni su sette, che include caffè tostato localmente ed espresso del Chiapas, succhi di frutta appena spremuti, colazione tacos, classici piatti a base di uova, frutta di stagione, muesli messicani e pasticcini messicani fatti a mano di DeBriere.

Pesce massimo soft-open questo fine settimana su Orchard Street, quasi un anno dopo che il proprietario Ulli Rimkus è stato costretto a chiudere il bar 23enne a causa di un aumento dell'affitto. Fortunatamente, Rimkus è riuscito a trovare uno spazio a due piani a pochi isolati da dove originariamente si trovavano il leggendario stabilimento e lo spazio artistico. Si dice che abbia salvato molti dei dettagli più iconici del bar, tra cui la sigaretta appesa fuori e il tavolo da biliardo, che verranno restaurati nel nuovo punto. Dato che questa è solo l'apertura soft, sabato aprirà solo il piano terra: il piano seminterrato non sarà pronto fino all'autunno. Anche il menu del cibo è ancora M.I.A., quindi per ora il il ristorante consente agli ospiti di portare il proprio cibo, ma il primo piano del bar sarà aperto.

Il ristorante farm-to-counter con sede a New York, Dig Inn, aprirà la nona sede giovedì 14 agosto nel distretto finanziario. Questa posizione offrirà le funzionalità più recenti tra cui un blocco di intaglio del macellaio in loco e una stazione di grill e sauté, che servirà la loro specialità estiva di verdure grigliate di mais grigliato da Hoden Farms a Long Island. Il giorno di apertura ci sarà una donazione suggerita di $ 5, con tutti i proventi destinati alla loro partnership con Battaglia di cibo per sostenere l'educazione alimentare in una scuola pubblica del centro cittadino.

Seattle
Tom Douglas ha lanciato l'ennesimo progetto culinario con l'apertura del suo Cucina della sala riunioni all'interno della Sala delle Assemblee di 10.000 piedi quadrati in Via 6 a Belltown. Include un bar dove si servono succhi, una gastronomia e mercato specializzatoe ristorante, Tanaka San. A dare la notizia è Zagat, riferendo che il nuovo bancone del pranzo riempie lo spazio che un tempo ospitava una pasticceria. Il menu del mercato specializzato, Home Remedy, include panini come teriyaki pork bahn mi e "Not Your Mama's PB&J", pizza al taglio, un buffet di insalate e ciotole di riso fai da te.

Portland
Il generale di Prettyman ha aperto su SE Hawthorne nella città di Roses. Prende il nome dal primo colono del nord-ovest noto per aver tagliato il sentiero per quello che oggi è Hawthorne Boulevard, il ristorante offre birra e vino, prodotti da forno, salse e conserve, oltre a formaggio e carne. I commensali possono selezionare una bottiglia dagli scaffali dei pasti o scegliere una delle otto birre alla spina, quindi abbinare le loro bevande a una varietà di panini, insalate, "spuntini da bere" e pasticcini del locale preferito, Pacific Pie Co.

Kate Kolenda è l'editore della guida di ristoranti/città presso The Daily Meal. Seguila su Twitter @BeefWerky e @ilconversatore.


Motivo del blocco: L'accesso dalla tua zona è stato temporaneamente limitato per motivi di sicurezza.
Tempo: Mar, 25 maggio 2021 3:26:58 GMT

A proposito di Wordfence

Wordfence è un plugin di sicurezza installato su oltre 3 milioni di siti WordPress. Il proprietario di questo sito utilizza Wordfence per gestire l'accesso al proprio sito.

Puoi anche leggere la documentazione per conoscere gli strumenti di blocco di Wordfence o visitare wordfence.com per saperne di più su Wordfence.

Generato da Wordfence a mar, 25 maggio 2021 3:26:58 GMT.
L'ora del tuo computer: .


La rapida discesa di Josh Marks

Le cose peggiorarono il giorno dopo. Tornato a Chicago, Marks è stato coinvolto in un grave incidente che ha coinvolto diverse auto. Scrivendo dell'incidente nel suo diario sull'iPad, Marks ha descritto quello che sembrava un semplice incidente: “Mi stavo avvicinando a una luce gialla, [e] quando la luce è diventata rossa . . . un'auto in direzione est ha colpito il veicolo e ha catapultato l'auto in un'auto parcheggiata. Per fortuna sono scampato all'incidente con un grosso graffio sulla testa e diversi punti di sutura. Sono stato trasportato in ambulanza e ho ricevuto cure dal Cook County Hospital nel centro traumatologico e sono rimasto lì durante la notte per i miei dolori”.

La realtà, dice Mitchell, era molto più inquietante: suo figlio ha ammesso di essere svenuto poco prima di entrare nell'incrocio e di essere passato con un semaforo rosso. "Quando si è ripreso, era seduto in macchina e la polizia gli stava arrivando con le pistole puntate e lo stava tirando fuori dall'auto". Che fosse fuggito con solo uno squarcio sulla testa era "per grazia di Dio", dice sua madre. “L'auto era completamente [totale]. L'avantreno si è infilato, il cruscotto si è spezzato in due». Secondo il rapporto della polizia, Marks stava "urlando, urlando e attaccando" i paramedici e non rispondeva alle domande "razionalmente".

Anche assente dal resoconto di Marks è il suo comportamento bizzarro in ospedale, che era abbastanza preoccupante da essere stato legato al suo letto e messo sotto una stretta psichiatrica di 72 ore. Quella sera, ricorda sua madre, con lei da un lato del letto d'ospedale di Marks e sua sorella Dana dall'altro, «è stata una battaglia. Mi diceva che mio padre, che è ancora vivo, era morto, che Gordon Ramsay era morto. Stava dicendo che lui [Marks] aveva un'eredità. Balbettava cose che non erano razionali. Gli stavo solo tenendo la mano e gli strofinavo l'avambraccio".

Più tardi quella notte, dice Mitchell, ha parlato con un assistente sociale dell'ospedale delle opzioni a disposizione di Marks, che non aveva un'assicurazione medica. Dopo alcune telefonate, l'assistente sociale è riuscita a organizzare un breve soggiorno presso il Rush University Medical Center. Ma senza assicurazione, il tempo di Marks sarebbe limitato, e quindi sarebbe essenzialmente da solo.

Uno psichiatra del Rush, Michael S. Eaton, ha dato la notizia a Mitchell alla fine del soggiorno di Marks: suo figlio era bipolare e ha avuto episodi di psicosi. Il 17 gennaio, Marks è stato mandato a casa (a quel tempo, stava rimbalzando tra le case di sua madre e di Dana) con una prescrizione per il litio e le istruzioni che la sua famiglia lo tenesse d'occhio.

"Ero sconcertato", dice Mitchell. Prima di questi incidenti, Marks non aveva mai mostrato il minimo segno di qualcosa che assomigliasse a un problema di salute mentale. In effetti, era la roccia della famiglia. Ora gli era stato diagnosticato un grave disturbo di cui sua madre non sapeva quasi nulla.

“Era molto tranquillo, molto riservato. Sapevi che qualcosa stava funzionando lì dentro, ma non sapevi cosa stava succedendo.'

Il suo primo passo è stato scoprire con cosa avevano a che fare. "Ho iniziato a cercarlo su Google", dice Mitchell. "Ho comprato un libro per me stesso e ho comprato un libro per Joshua." Tutto ciò che leggeva risuonava. Le persone con disturbo bipolare, ad esempio, sperimentano sbalzi drammatici dell'umore e dei livelli di attività. Possono essere pieni di idee ed energia un giorno e quasi paralizzati da pensieri depressivi il giorno dopo. Quello era Marks ultimamente. Sua madre ha anche studiato la psicosi. La condizione, ha appreso, includeva una serie di sintomi: sentire voci, avere allucinazioni, provare deliri paranoici.

Le informazioni sono state utili, ma hanno portato a domande molto più grandi e spinose su come e dove ottenere l'aiuto di Marks e come permetterselo. È partita per quella che si sarebbe rivelata una ricerca confusa e frustrante di un trattamento per affrontare il complesso insieme di problemi psichiatrici a lungo termine che derivano da una tale diagnosi.

A peggiorare le cose c'era il fatto che i finanziamenti per i servizi di salute mentale erano stati drasticamente ridotti. Dal 2009 al 2012, l'Illinois ha tagliato 187 milioni di dollari, o il 32%, dal suo budget per la salute mentale. Solo tre stati, South Carolina, Alabama e Alaska, hanno ottenuto una percentuale maggiore, afferma il gruppo di difesa National Alliance on Mental Illness. (L'Illinois ha ripristinato 32 milioni di dollari di quei tagli nel 2013, accusando un errore amministrativo.) Secondo la National Association of State Mental Health Program Director, la spesa pro capite dell'Illinois si è classificata al 36° posto a livello nazionale nel 2010 (l'anno più recente per il quale sono disponibili dati ). A Chicago, nel frattempo, il sindaco Rahm Emanuel ha indignato la comunità di difesa della salute mentale della città nel 2012 quando ha bruscamente chiuso metà delle strutture ambulatoriali della città.

Mitchell sapeva che suo figlio aveva bisogno di ulteriori cure, ma "ogni posto che ho chiamato ha detto che senza assicurazione non potevano aiutare". Il numero di istituzioni che l'hanno rifiutata è cresciuto così tanto che ha iniziato a tenere un elenco: il Northwestern Memorial Hospital, l'Hartgrove Hospital nella periferia occidentale, il centro di riabilitazione psichiatrica Thresholds e il centro medico dell'Università dell'Illinois, tra gli altri. Una struttura era così sovraffollata, dice, "che mi è stato detto che era gestita come una prigione".

Occasionalmente, come dopo l'incidente di gennaio, la madre di Marks è stata in grado di farsi strada per ottenere un letto d'ospedale temporaneo per lui. Ma poi sarebbe stato mandato a casa con un'altra serie di prescrizioni ("avevo sacchetti di farmaci", dice Mitchell), cocktail di farmaci che a volte sembravano stabilizzarlo e altre volte lo lasciavano "come uno zombi". Qualsiasi miglioramento era temporaneo ei membri della famiglia si sarebbero presto ritrovati alla ricerca di soluzioni durature.

Mitchell alla fine ha scoperto CountyCare, un nuovo programma Medicaid gestito dalla Contea di Cook che è una conseguenza dell'Affordable Care Act del presidente Obama. Copre tutto, dai raggi X e test di laboratorio a farmaci da prescrizione e servizi di salute mentale. Per qualificarsi, Marks doveva essere pari o inferiore al 133 percento del livello di povertà federale, vivere nella Contea di Cook e non essere idoneo per il regolare Medicaid. Ma anche dopo che è stato approvato, ci sono stati problemi. Poiché il programma era così nuovo, molti fornitori dovevano ancora iniziare ad accettare l'assicurazione.

Nonostante le sue chiazzate cure, Marks aveva degli stiramenti quando si comportava in modo perfettamente normale e lucido, e durante uno di quei periodi, nel febbraio 2013, ha realizzato un video di servizio pubblico per il Make a Sound Project, un'organizzazione per la prevenzione del suicidio. "Io, personalmente, ho il disturbo bipolare", dice Marks davanti alla telecamera. "A volte divento un po' ansioso, e il modo in cui mi calmo è che ascolto musica". Ma con l'arrivo della primavera e poi dell'estate, sembrava che nulla potesse impedire gli episodi psicotici di Marks.

Una sera, di punto in bianco, chiese a sua madre: "Senti tutte queste voci che sono nella mia testa?"

"Mi dispiace, Josh", ha risposto. "Non sento le voci".

"Sto facendo molto rumore", ha detto. "Devo andare a sdraiarmi."

Arrivato a casa con sua madre un'altra notte, Marks è sceso dalla macchina e ha iniziato a urlare. Sua madre lo guardava, terrorizzata, mentre si metteva a correre. Non sapendo cos'altro fare, ha chiamato il 911. Quando gli agenti si sono avvicinati a Marks, lui si è sdraiato con calma sul marciapiede. Un furgone della polizia lo ha portato all'ospedale St. Bernard, dove è stato sottoposto a un altro esame. Ancora una volta, è stato mandato a casa con una manciata di prescrizioni e una madre che si affannava per capire cosa fare a lungo termine.

Poi è arrivata la notte del 28 luglio 2013. All'inizio di quel giorno, Dana aveva notato che Marks stava lottando. "Stava dicendo che vedeva altre persone al di fuori di se stesso, e questa persona gli stava dicendo che non avrebbe dovuto vivere, in pratica", dice. Marks avrebbe dovuto stare con sua madre quella notte, ma l'ora era tarda e non rispondeva alle chiamate di Mitchell.

Mitchell avrebbe poi appreso che Marks aveva parcheggiato la sua auto a Hyde Park e apparentemente aveva vagato per ore. Ad un certo punto, in quello che la famiglia crede fosse un tentativo di suicidio o uno sforzo per calmare il rumore nella sua testa, Marks si è sparato nell'orecchio mentre era seduto nella sua macchina. (La famiglia non dirà come pensano che abbia preso la pistola.) Verso le 4 del mattino, ha usato un telefono di emergenza dell'Università di Chicago. L'ufficiale del campus che ha risposto ha trovato Marks con tagli su tutta la faccia, che si sono rivelati frammenti di proiettile. Quando l'ufficiale ha chiesto cosa c'era che non andava, Marks lo ha attaccato, lo ha fatto cadere a terra e ha cercato di prendere la pistola dell'ufficiale. Un secondo ufficiale è arrivato sulla scena e ha picchiato Marks con un manganello e lo ha cosparso di spray al peperoncino. Marks si liberò, ma altri tre agenti lo aiutarono ad affrontarlo in un vicino cortile. Durante l'incidente, Marks ha balbettato in modo incoerente, a un certo punto dicendo che Gordon Ramsay lo aveva posseduto e lo aveva trasformato in Dio.

Gli ufficiali hanno portato Marks all'ospedale del campus e poi al Monte Sinai per le cure. Aveva subito un ematoma e una mascella rotta, che ha richiesto un intervento chirurgico. Le autorità hanno accusato Marks di aggressione aggravata contro un agente di polizia, un reato. Il giudice ha fissato la sua cauzione a $ 150.000, il che significava che la famiglia avrebbe dovuto trovare $ 15.000 per tirarlo fuori. Con la mascella ancora chiusa, Marks è stato rinchiuso nella prigione della contea di Cook per un paio di settimane fino a quando sua madre è stata in grado di mettere insieme i soldi.

Inoltre, aveva bisogno di assumere un avvocato e anche un esperto psichiatrico che potesse spiegare il ruolo che probabilmente il disturbo bipolare di Marks aveva avuto nell'incidente. Nel caso dello psichiatra, Mitchell sarebbe responsabile di un acconto di $ 800 più una commissione di "$ 100 qualcosa all'ora". "La mia schiena era contro il muro", dice. "Non sapevo cosa fare."

I media locali e nazionali hanno raccontato la storia, incluso il programma televisivo tabloid in syndication TMZ, il cui rapporto presentava un narratore con un accento francese nasale, effetti sonori da cartone animato e la testa di Gordon Ramsay che spuntava le corna del diavolo e rideva maniacalmente in un lago di fuoco. “È stato un alterco pazzesco”, dice il narratore, senza alcun accenno di ironia. Nel frattempo, dice la madre di Marks, lei e suo figlio stavano "annegando senza salvagente".

Poi è arrivato un barlume di speranza. Dopo il rilascio di Marks dal carcere, Mitchell ha appreso che il Mercy Hospital e il Medical Center nel South Loop avrebbero accettato l'assicurazione CountyCare. L'ospedale ha accettato di fornire un ricovero di due settimane, seguito da otto settimane di cure ambulatoriali, senza alcun costo per la famiglia.

Il trattamento sembrava rallentare un po' il declino di Marks, se non altro perché era stato pesantemente medicato. "Era molto tranquillo, molto riservato", dice sua madre. "Sapevi che qualcosa stava funzionando lì dentro, ma non sapevi cosa stava succedendo."

Al suo rilascio dall'ospedale, tuttavia, Marks è stato colpito da qualcosa di inaspettato. I suoi documenti di dimissione includevano un'ulteriore diagnosi: schizofrenia paranoide.

Era distrutto. "Non poteva sopportare il pensiero di un'altra diagnosi", ricorda sua madre. Aggiunge Dana: "Era tipo, 'Come posso andare avanti nella mia vita e adattarmi a ciò che devo fare se non so mai con cosa ho a che fare?'"

Sapendo quanto fosse sconvolto suo figlio, Mitchell lo portò a vivere a casa di suo padre vicino alla 97a e a Peoria nell'estremo sud della città. Lì, almeno, poteva essere osservato ventiquattr'ore su ventiquattro.

Con Marks che segava tra i periodi di irrequietezza e ansia e quelli in cui non faceva altro che dormire, le voci tormentose parlavano più forte che mai, il rumore gli rimbombava costantemente nelle orecchie. A volte "stava semplicemente in piedi e fissava", ricorda sua madre, "e io dicevo: 'Josh, c'è qualcosa che posso fare per te? Posso aiutarti?' Era come, 'No, sto solo pensando a qualcosa.' Volevo aiutarlo così tanto, ma non sapevo cosa fare. "

Fece l'unica cosa che sapeva: essere lì per lui, offrendo qualsiasi gesto le venisse in mente per mostrare amore e sostegno. A volte ciò significava tenergli la mano o sdraiarsi accanto a lui nel suo letto e parlare con voce rassicurante finché non si addormentava. Altre volte lo portava a mangiare qualcosa. Niente di eccezionale, solo il tipo di comfort food con cui è cresciuto, cibo di strada come gyros e Al's Italian Beef. “Rideremmo perché lo mangerebbe così velocemente e si divertirebbe. Ero tipo, 'Josh, hai davvero rotto quel panino.'

Un giorno di ottobre, mentre Marks stava camminando lungo il corridoio della casa di sua madre, Mitchell le sollevò il braccio per dare il cinque a suo figlio. È stato un gesto sciocco, una madre che è giocosa, ma quando le loro mani si sono incontrate, ha sentito una connessione. "Facciamolo di nuovo", ha detto. Loro fecero. E per un momento, dice Mitchell, entrambi sembravano semplicemente ammirare le loro mani insieme, palmo contro palmo. Ma il momento passò e suo figlio se ne andò di nuovo.

La mattina dopo, venerdì 11 ottobre, Marks si alzò presto. Prometteva di essere una bella giornata, limpida e soleggiata. Mentre la sua famiglia dormiva, Marks ha preso il cellulare e, alle 6:41, ha inviato un messaggio a qualcuno che conosceva. "Puoi portare lo strumento stamattina?"

Mitchell, torturata dalla preoccupazione per suo figlio, quel giorno rimase a casa dal lavoro con lui a casa di suo padre. Qualcosa le diceva che aveva bisogno di stare con lui. A un certo punto ha chiamato Dana. "Joshua non ha ragione", ha detto Mitchell. “È ancora molto giù. Voglio che tu parli con lui."

Quando Marks prese il telefono, Dana cercò di tenere lontana la preoccupazione dalla sua voce. "Ehi, Joshua, cosa sta succedendo?" lei disse.

"Oh, niente", ha risposto. Brutto segno. Ogni volta che suo fratello diceva che stava bene, lei sapeva per esperienza che non lo era.

"La mamma è preoccupata per te, e anche io."

"Oh, ragazzi non avete nulla di cui preoccuparvi", ha risposto Marks. "Starò bene."

Sua madre ha dovuto lasciare brevemente la casa per andare a prendere Danielle a scuola e portarla dal dentista. È lì che si stavano dirigendo quando Mitchell ha ricevuto una chiamata dallo zio di Marks. Un vicino aveva visto Marks passeggiare in un vicolo nel quartiere di suo padre con una pistola in mano.

Mitchell corse verso la casa di suo padre. "Mamma, rallenta!" piangeva la sua bambina. Ma Mitchell non ha osato. Fece zigzagando attraverso Englewood, giù per Halsted per evitare il traffico dell'ora di punta sulla Dan Ryan. Per favore Dio. Per favore, lascialo stare seduto su un marciapiede a piangere. Per favore.

Ha lasciato sua figlia con suo padre e ha iniziato a perlustrare i vicoli del quartiere. Dove si trova? Sempre più frenetica, fece un'ultima svolta, a un solo isolato dalla casa di suo padre. Ha registrato prima i vestiti: la familiare giacca a vento nera con le strisce rosse e blu, i jeans neri che suo figlio amava.

Lo trovò sdraiato sulla schiena, che fissava il cielo senza vederla. Accanto a lui c'era una pistola. Ha visto una piccola ferita, un foro di proiettile, nella sua testa. Ma c'era così poco sangue. Forse, pensò per un secondo. . . . No.

Si fermò sopra il corpo, cercando di formare parole, ma non riusciva a parlare. Invece, ha urlato.

Le condoglianze sono arrivate da amici e fan. Tra coloro che hanno offerto simpatie c'era Gordon Ramsay, che ha twittato: "Ho appena sentito la devastante notizia su Josh Marks. I miei pensieri sono con la sua famiglia e i suoi amici in questo tragico momento".

La famiglia ha rilasciato una dichiarazione che ha rivelato le ossa nude di ciò che Marks aveva dovuto affrontare. "Dietro quell'enorme sorriso, Josh era nella battaglia della sua vita combattendo la malattia mentale", si legge in parte. La famiglia si rifiuta di criticare MasterChef per aver avuto un ruolo nel suo suicidio. Sì, l'esperienza è stata stressante. E quello stress potrebbe aver innescato qualcosa in Marks. Ma è stata la sua malattia mentale a portarlo a togliersi la vita.

Mitchell è meno ottimista riguardo alla sua lotta per trovare aiuto per suo figlio. Dice che sta lavorando con la National Alliance on Mental Illness per creare una fondazione a nome di Marks che aumenterà la consapevolezza sul disturbo bipolare e offrirà assistenza nella navigazione nel complicato sistema di assistenza sanitaria. Dice Dana: "Le nostre speranze sono di continuare la sua eredità e di dare speranza ad altre persone che non solo hanno a che fare con il disturbo bipolare e la schizofrenia, ma con qualunque cosa possano avere a che fare quando si tratta di salute mentale".

In un pomeriggio di fine maggio, la madre di Marks lotta con le sue emozioni mentre racconta la storia di suo figlio. Mi conduce a un tavolo nell'angolo della sala da pranzo della sua casa a Bronzeville, dove riposano le sue ceneri in un'urna d'argento. Lei e Dana hanno messo a strati i pezzi della maglietta macchiata di sangue di Marks e le rose secche del suo funerale con i suoi resti. Un medaglione con la sua foto pende su un nastro trasparente dall'urna come una medaglia.

Nella luce morente, Mitchell accarezza l'urna come se prendesse a coppa il mento di suo figlio. "Parlo con lui a volte", dice, distogliendo lo sguardo, come se altrimenti non potesse pronunciare le parole. "Non sempre. Non posso sempre prenderlo. Ma mi piace parlare con lui".

Quando lo farà, la sua voce tornerà di corsa, come un bel ricordo, come gli ingredienti di una ricetta preferita. E a volte si ritroverà in cucina, come ha fatto lo scorso Ringraziamento, a pensare a come Josh avrebbe dato una svolta a qualcosa che stava facendo - gli ingredienti inaspettati che avrebbe aggiunto alle sue patate dolci, diciamo - e lei accenderà un fornello per far sobbollire una casseruola, finché non lo sente di nuovo lì, finché non sente il calore di suo figlio.


Report aperture ristoranti: settimana del 27 luglio 2014 - Ricette

E non stiamo nemmeno parlando di un qualsiasi vecchio hamburger. Stiamo parlando di prendere un altro Wendy's premio hamburger per solo un dollaro in più con l'offerta nella nostra app. Quindi, se prendi un Pretzel Bacon Pub Cheeseburger - che dovresti, tra l'altro - puoi prenderne un secondo per solo $ 1 - che, di nuovo, dovresti assolutamente.

Ordinare dal telefono è già abbastanza facile. E dal momento che risparmi il 10% su qualsiasi ordine mobile superiore a $ 10, la cosa facile ora è anche la cosa più intelligente. Quindi, seleziona l'offerta nella nostra app, aggiungi un panino al Jalapeño Popper Chicken o una limonata al tuo ordine e goditi quanto è stato facile risparmiare denaro.

Il 3 giugno ci siamo impegnati a donare denaro e ad agire per sostenere la giustizia sociale, i giovani e l'istruzione nella comunità nera. Man mano che avanziamo, vogliamo portarti con te. Ci impegniamo ad agire sia a livello nazionale che locale, perché restituire e prendersi cura delle persone nelle comunità in cui operiamo è al centro di ciò che Wendy's rappresenta.


Ricerche e rapporti

Visit Alexandria produce ricerche originali e condivide ricerche secondarie, presentazioni di marketing e rapporti organizzativi durante tutto l'anno.

Qualsiasi domanda? Contatta Vito Fiore a [email protected]

"Cosa c'è di nuovo nel 2021?" Tourism Marketing Forum

Il 28 gennaio 2021, Visit Alexandria ha fornito informazioni su nuove aperture e offerte nel 2021, nuove ricerche del settore dei viaggi e tendenze dei consumatori, sviluppo in città e opportunità di marketing riservate ai membri.

Visualizza le promozioni per i membri e il riepilogo dei programmi e il pianificatore annuale

Riunione annuale 2020

Il 23 settembre, Visit Alexandria ha tenuto virtualmente il suo incontro annuale 2020, trasmesso in diretta dal The Westin Alexandria Old Town. L'organizzazione ha evidenziato i programmi di risposta al COVID-19 e ha mostrato la resilienza della comunità. Lo slancio dai risultati record durante i primi otto mesi dell'anno fiscale, da luglio 2019 a febbraio 2020, ha creato una solida base per la risposta di Alexandria a la crisi COVID-19, che ha avuto un impatto sproporzionato sull'industria dell'ospitalità e del turismo.

Nell'anno solare 2019, Alessandria ha ottenuto il più alto impatto economico dai viaggi. Secondo il rapporto 2019 sull'impatto economico dei viaggi nazionali sulla Virginia e sulle località del Commonwealth of Virginia, appena pubblicato, la spesa dei visitatori del mercato di destinazione provenienti da più di 50 miglia di distanza è stata di $ 881 milioni, producendo $ 28,6 milioni di entrate fiscali locali per Alexandria. Tuttavia, queste cifre del 2019 non tengono conto dell'impatto devastante che il COVID-19 ha avuto sull'industria del turismo.

I programmi per l'anno fiscale 2021 includono la promozione di incontri ibridi e micro matrimoni e il lancio di tour ed esperienze virtuali del sito. Alessandria Restaurant Week To-Go alla fine dell'inverno. Un'importante iniziativa di viaggio e storia dei neri aumenterà la capacità di Visit Alexandria di raccontare una storia inclusiva del passato e del presente della città e include un tour di guida autoguidato reinventato, importanti riprese fotografiche e video e strategie di pubbliche relazioni estese. Il marketing delle destinazioni si concentrerà su un raggio di 3 ore di auto che comprende Virginia, Maryland, Pennsylvania, Delaware e la metropolitana di Washington, espandendosi gradualmente verso l'esterno man mano che la fiducia nella salute migliora.

Visit Alexandria ha chiuso l'evento virtuale con un nuovo video਌he mette in evidenza la resilienza della comunità di Alessandria, presentando l'innovazione e gli adattamenti delle piccole imprese, degli hotel, del dipartimento della salute e del governo cittadino della città

FY21 Visita il piano operativo di Alessandria

Il Consiglio dei governatori di Visit Alexandria ha approvato il seguente piano e budget per l'organizzazione per il prossimo anno fiscale, concentrandosi sulle strategie per la ripresa dall'impatto del COVID-19.

Ricerca sull'industria del turismo negli Stati Uniti sul COVID-19

Ecco alcune risorse aggiornate di frequente sull'impatto di COVID-19 sull'industria del turismo, nonché sul sentimento dei consumatori durante questo periodo.

"Cosa c'è di nuovo nel 2020?" Forum Marketing Turistico

Relazione annuale 2019 della visita ad Alessandria

Visit Alexandria ha annunciato numeri record di spesa dei visitatori durante la sua riunione annuale al Birchmere Music Hall il 23 settembre 2019. La spesa dei visitatori è aumentata di $ 33 milioni a $ 859 milioni, secondo i dati appena diffusi dalla Virginia Tourism Corporation. Questo continua il trend di crescita positivo negli ultimi sei anni per l'economia dei visitatori di Alessandria. Altri dati rilasciati durante la riunione mostrano che le entrate fiscali generate dai non residenti rappresentano il 71% delle entrate fiscali delle vendite, dei pasti e dell'alloggio di Alexandria, facendo risparmiare alla famiglia media di Alessandria $ 673 all'anno. Altri punti salienti dello scorso anno includono:

72,5% di occupazione dell'hotel (superiore al 70% per cinque anni consecutivi)

2,3 milioni di visite al sito Web VisitAlexandriaVA.com (+15%)

1.190 articoli stampa totali (+2%)

141.000 follower sui social media (+8%)

46 milioni di dollari in lead di riunione (+2%)

Per tutto l'anno fiscale 2019, Visit Alexandria ha celebrato il 50° anniversario del marchio turistico Virginia is for Lovers insieme allo stato. Rita McClenny, presidente e CEO di Virginia Tourism Corporation, ha partecipato all'incontro annuale di Visit Alexandria e ha messo in evidenza le celebrazioni annuali dello stato. Visit Alexandria ha annunciato che nei 50 anni successivi, e aggiustata per l'inflazione, l'industria del turismo di Alexandria è triplicata. La presentazione includeva anche uno sguardo all'anno a venire, che includerà una nuova campagna pubblicitaria sulla destinazione, nuove ricerche sui consumatori, il lancio dell'iniziativa di incontri The Leadership Collection ad Alessandria e un focus sui contenuti del quartiere.

Per ulteriori informazioni sull'impatto dell'esercizio 2019 e sulle iniziative per l'esercizio 2020, consulta il Rapporto annuale 2019 di Visit Alexandria.

Risultati del marketing natalizio 2019

Il 13 gennaio 2020, Visit Alexandria ha condiviso i risultati di marketing per le festività natalizie 2019.

Presentazione City Academy Autunno 2019

Il 26 settembre 2019, Patricia Washington ha presentato alla Alexandria City Academy l'organizzazione e le funzioni di Visit Alexandria&apos

Presentazione dell'Associazione Alberghiera di Alessandria

Il 13 agosto 2019, Visit Alexandria ha presentato all'Alexandria Hotel Association le ultime tendenze in materia di alloggi e viaggi, a livello nazionale, regionale e locale.

Presentazione del Consiglio Comunale di Alessandria

Il 26 marzo 2019, Visit Alexandria è stata presentata al Comune di Alessandria. Gli argomenti trattati includevano l'approccio organizzativo, l'impatto economico e le nuove iniziative.

"Cosa c'è di nuovo nel 2019?" Tourism Marketing Forum

Il 28 gennaio 2019, Visit Alexandria ha fornito informazioni su nuove aperture e offerte, ricerca sui consumatori e sul turismo, sviluppo in città, risposta alla chiusura della metropolitana nell'estate 2019 e opportunità di marketing riservate ai membri.

Il volantino delle opzioni della metropolitana creato in risposta alla chiusura è disponibile qui o su VisitAlexandriaVA.com/MetroOptions.

2018 Visita la relazione annuale di Alessandria

Visit Alexandria ha annunciato un numero record di spese di visitatori durante la sua riunione annuale del 24 settembre 2018. 

Riflettendo sull'anno fiscale 2018, Visit Alexandria ha condiviso di aver avuto un altro anno eccezionale, registrando entrate turistiche record, entrate fiscali locali, copertura mediatica e traffico web. Secondo i dati appena pubblicati dalla Virginia Tourism Corporation, $826 million nella spesa dei visitatori (da oltre 50 miglia) ha prodotto $ 27,4 million di entrate fiscali per Alexandria. Travel ha anche sostenuto 6.546 jobs ad Alexandria e la spesa dei non residenti ha risparmiato ogni famiglia $616 in tasse. Visit Alexandria ha annunciato questi risultati:

  • 72,5% occupazione alberghiera (superiore alla media nazionale del 66,2%)
  • 1.167 totale articoli stampa (+14%)
  • 2,03 milioni di visite al sito web VisitAlexandriaVA.com (+5%)
  • 131.000 follower sui social media (+19%)

Uno dei progetti chiave di Visit Alexandria per l'anno fiscale 2019 sarà la King Street Corridor Initiative, una partnership pubblico/privata incentrata sulla programmazione, l'abbellimento e il marketing, guidata dalla città di Alexandria e da Visit Alexandria. La nuova esperienza sul lungomare di x2019, Visit Alexandria lancerà la serie di programmazione Portside in Old Town che presenta eventi del fine settimana a tema gratuiti per il pubblico in storia, arte, musica e fitness con attività per famiglie e per adulti, oltre a ulteriori esperienze pop-up ed eventi.

Per ulteriori informazioni sull'impatto FY2018਎ sulle iniziative FY2019 , consulta il report annuale Visit Alexandria 2018 .

"Cosa c'è di nuovo nel 2018?" Tourism Marketing Forum

Il 25 gennaio 2018, Visit Alexandria ha fornito informazioni sulle principali aperture ed eventi, ricerche sui consumatori e sul turismo e opportunità di marketing riservate ai membri.

La presentazione includeva nuovi dati di Visa che mostrano la ripartizione dei pagamenti dell'imposta sui consumi di Alessandria per località del titolare della carta. Trova un collegamento diretto a quei dati qui.

Relazione annuale 2017 della visita di Alessandria

Visit Alexandria ha annunciato una nuova esperienza immersiva di Alessandria insieme a numeri record di spesa dei visitatori durante la sua riunione annuale del 25 settembre 2017. Visit Alexandria 360 è un tour di realtà virtuale che porta una nuova dimensione al਎xtraordinary Alexandria਋rand. Consente agli utenti di esplorare la città a 360° attraverso VisitAlexandriaVA.com/360 o la sua app mobile che può essere utilizzata con le cuffie per la realtà virtuale.

Reflecting on fiscal year 2017, Visit Alexandria shared that it had another banner year, noting record tourism revenues, local tax receipts, hotel occupancy, media coverage and web traffic. According to just-released figures from Virginia Tourism Corporation, $790 million in visitor spending produced $26.6 million in tax revenuesਏor Alexandria. Travel also supported 6,450 jobs in Alexandria and saved each household more than $391 in taxes. Visit Alexandria announced these results:

  • 73% hotel occupancy (exceeding the national average of 65.6%)
  • 1,023 total press stories (+11%)
  • 1.94 million website visits to VisitAlexandriaVA.com (+4%)
  • 110,000 social media followers (+29%)

For more on FY2017 impact and FY2018 initiatives, view the Visit Alexandria 2017 Annual Report.

Fall 2017 Alexandria City Academy

On September 14, 2017, Patricia Washington presented to Alexandria City Academy about Visit Alexandria&aposs organization and functions.

Welcoming National Science Foundation

On September 12, 2017, Visit Alexandria presented to members and the Alexandria community about working with NSF and welcoming them to the Carlyle neighborhood.

2017 LGBT Marketing Workshop

On August 24, 2017, Sara Stanton presented to members about the LGBT traveler, and how to be both welcoming and effective in their business&aposs marketing efforts.

Summer 2017 Lodging Research and Trends

On July 27, 2017, Visit Alexandria presented to the Alexandria Hotel Association about the latest in lodging data and marketing trends.

Top 10 Insights from 2017 Simpleview Summit

On June 19, 2017, Vito Fiore presented to the Visit Alexandria Board of Governors on the top learnings from the Simpleview Summit, a web and digital marketing conference for the tourism industry.

IPW 2017 Recap

On June 19, 2017, Lorraine Lloyd presented to the Visit Alexandria Board of Governors on Visit Alexandria&aposs activities associated with the IPW international travel trade show which took place in Washington, DC this year.

Welcoming NSF Panelists

On April 20, 2017, Visit Alexandria presented to the National Science Foundation Directorate Liaisons&apos Meeting about their upcoming move to Alexandria and how Visit Alexandria can assist them in welcoming visiting panelists.

Spring 2017 Lodging Outlook

On February 28, 2017, Tom Kaiden presented to the Alexandria Hotel Association about the state of the lodging and tourism industries in Alexandria.

"What&aposs New in 2017?" Tourism Marketing Forum

On January 25, 2017, Visit Alexandria and its partners provided information on new initiatives, major openings, economic development, tourism research, and members-only marketing opportunities.

LGBT Marketing Workshop

On November 2, 2016, Visit Alexandria held a workshop on welcoming and marketing to the LGBT community. Justin Ayars of Unite Virginia and Wirt Confoy of Virginia Tourism Corporation presented information to members and community partners at Virtue Feed & Grain in Alexandria.

2016 Visit Alexandria Annual Report

At their annual meeting on September 19, 2016, Visit Alexandria announced the next evolution of its Extraordinary Alexandria brand through its new advertising campaign, 𠇊lex and Andria,” with the tagline, “let’s get together.” The destination marketing organization unveiled the playful new campaign, which highlights the contrasts that make Alexandria unique while deeply reinforcing the brand name of the city. 

Reflecting on FY2016, Visit Alexandria shared that it had a banner year, noting record tourism revenues, local tax receipts, hotel occupancy, media coverage and web traffic for Alexandria.

  • $771 million in visitor spending produced:
    • $25.5 million in tax revenues for Alexandria
    • Supported 6,340 jobs in Alexandria
    • Saved each household more than $350 in taxes

    To read our press release and check out our new ads, click here.

    Alexandria City Academy

    On September 15, 2016, Patricia Washington presented to Alexandria City Academy about the activities and structure of the organization.

    Hotels Outlook Fall 2016

    On September 9, 2016, Vito Fiore presented to the Alexandria Hotel Association meeting about the state of the lodging industry in Alexandria and across the nation.

    VisitAlexandriaVA.com Website Return on Investment Study

    From 2014-2016, Visit Alexandria conducted a study of VisitAlexandriaVA.com website visitors to determine the return on investment of the site. The study also revealed other information on how people use our website and their experience in visiting Alexandria.

    During the 20 months of the study period (August 2014-March 2016), over 52,000 incremental trips were generated by the website, resulting in $32 million in additional visitor spending. Nearly 15,000 additional days were also spent in Alexandria on trips extended by the site&aposs influence, resulting in almost $5 million in additional visitor spending. In total, this represents $42 in economic impact for each unique site visitor.

    Top 10 Insights from the 2016 Simpleview Summit

    On June 20, 2016, Vito Fiore presented to Visit Alexandria&aposs Board on the top digital marketing insights from the Simpleview Summit held in April in Tucson, Arizona.

    IPW Travel Trade Show Impact

    On May 13, 2016, Theresa Belpulsi from Destination DC presented to Visit Alexandria and the Alexandria Hotel Association about the significance of the IPW Travel Trade Show that is being held in Washington, D.C. in 2017.

    Spring 2016 Hotels Outlook

    On May 13, 2016, Vito Fiore presented to the Alexandria Hotel Association meeting about the state of the lodging and tourism industries in Alexandria.

    Alexandria 101 2016

    On May 4, 2016, Patricia Washington presented a summary of Alexandria&aposs offerings and tourism impact to front-line staff from Alexandria businesses.  This event was held in collaboration with the Alexandria Small Business Development Center.

    "Mercy Street" Marketing and Impact

    Visit Alexandria produced a presentation to their Board of Governors as well as Alexandria City Council to explain the organization&aposs marketing efforts related to the PBS drama "Mercy Street", as well as early results.

    See the overview presentation here, as well as the early results presented here.

    Halo Effect of Destination Marketing on Economic Development Image

    Longwoods Research conducted a study in 2015 on the impact of tourism marketing on a destination&aposs economic development image.

    "What&aposs New in 2016" Marketing Forum

    On January 14, 2016, Visit Alexandria provided information on PBS&apos new Civil War drama Mercy Street, new events and major openings, valuable tourism research, and members-only marketing opportunities. View the presentation here.

    Advertising Effectiveness & Return on Investment (ROI) Study

    In 2014, ACVA (now Visit Alexandria) commissioned a study with an independent research firm Destination Analysts to determine the return on investment for its advertising.  The study found that for every dollar of advertising, $171 was generated in incremental visitor spending, and $6 in tax revenue was generated for the City of Alexandria.  This $6-1 ratio was an improvement over the $4-1 ratio found in the 2010 study of a previous ACVA campaign.  See the full study here, which also includes other marketing insights on our visitors and our destination: 2014 Advertising Effectiveness Return on Investment Study.

    2015 Annual Report

    Our 2015 Annual Meeting was held on September 30, 2015, at the Hotel Monaco Alexandria. We shared a sneak peek of the upcoming PBS drama “Mercy Street,” based in Civil War Alexandria and premiering on January 17, 2016, and provided a look at our marketing strategy that will leverage the unprecedented national spotlight on Alexandria’s heritage.

    We also shared some numbers highlighting our activity in the past year:

    • $754 million in visitor spending in Alexandria produced $24 million in local tax revenues
    • Alexandria&aposs lodging growth rate outpaced the average performance of its DC-area regional competitors in three key performance metrics:
      • Revenue per available room (+14.7% vs. +9.9%)
      • Average daily rate (+9.0% vs. +4.5%)
      • Occupancy (+5.2 % vs. +5.1%)
      2015 Alexandria Lodging Outlook

      On September 21, 2015, Vito Fiore presented information on the state of the lodging industry in Alexandria and the outlook for the future. See the presentation here.

      Top 10 Insights from the 2015 Destination Marketing Association and Simpleview Summit Meetings

      On July 20, 2015, Patricia Washington and Alfonso Wright presented insights from two recent conferences on marketing trends and technology. See the presentation here.

      2015 Summer Social and New Website Launch

      On July 9, 2015, Visit Alexandria&aposs members gathered to celebrate the launch of the new VisitAlexandriaVA.com website and the kickoff of Live Music Week. See the presentation here, which includes a tour of the new website.

      Data-Driven Marketing

      On June 4, 2015, Visit Alexandria presented their approach to data-driven marketing at the City Department Heads meeting. See the presentation here.

      Hotels and the Impact of Tourism

      On April 27, 2015, Patricia Washington presented to "Agenda: Alexandria" on the impact of hotels and tourism.  See the presentation here.

      African-American Heritage Tourism

      On April 21, 2015, Patricia Washington presented to the Historic Alexandria Resources Commission on the topic of African-American Heritage Tourism.  See the presentation here.

      "What&aposs New in 2015" Marketing Forum

      On January 29, 2015, Visit Alexandria unveiled a new name change, new events and major openings, valuable information from a research study, the annual contact calendar, and members-only marketing opportunities. View the presentation here.

      2014 Annual Meeting, Annual Report, and Advertising Effectiveness Study

      On September 29, 2014, ACVA held its Annual Meeting at the Hilton Old Town. See the presentation, the 2014 Annual Report, and the 2014 Advertising Effectiveness Return on Investment Study.

      2014 ABC Roadshow with VHTA

      This June, in partnership with VHTA, the ACVA met with interested restaurateurs at Union Street Public House to hear about the new ABC laws that go into effect July 1st. ਌lick here for a copy of the presentation.

      2013 Annual Report: A Year of Growth and Transition

      A record year for tourism revenues.ਊ record year for tax receipts.਎xpanded sales. Hundreds of media hits. A million web site visitors. A new strategy. A new CEO.� was a very productive year. Read about it all in the� Annual Reportਊnd check out our preview of what&aposs ahead in 2014.


      Every month we come out with a new and unique premium margarita for you to try. And guess what, it's ALWAYS $5 ALL month long! Stop by your local Chili's today to try this month's $5 margarita. Hurry in before it's gone and keep your eyes peeled for next month's $5 margarita.

      Always $5. ALL month long.


      More and more restaurants are reopening and patios with outdoor seating is revving up within metro Detroit's restaurants.

      Thanks for signing up for the Food and Dining newsletter

      Please try again soon, or contact Customer Service at 1-800-395-3300


      The BEST Chocolate Martini Recipe EVER

      I thought I would get THAT out of the way. Hi, it’s Colleen and today I have an INCREDIBLE drink recipe for you.

      Raise your hand if you want to be the life of the next party you go to. I am pretty sure I can make that happen for you. All it will take is 10 minutes at your stove to wow your friends, family and even some random strangers! If your lookin’ for love, THIS just may be the ticket (really…it Potevo happen!)

      We have Mardis Gras, St. Patty’s Day and big sports finals in the months ahead. I say forget the dip. Bring Chocolate Martinis instead! After all, who doesn’t love chocolate? Make that chocolate you can drink… in an adult version, AND you know exactly what you put in it to make it so decadent and delicious. That, my friends, is what I call a win-win!

      You can serve this as a martini or even as a shot it just depends on your audience. I am calling it a Chocolate Martini… well actually I am calling it the BEST Chocolate Martini You Have Ever Had. However, I make it with grain alcohol, aka Everclear (151 proof) so I guess technically in order to be a true martini, it’s supposed to have gin and vermouth. But I am tellin’ you it won’t matter.

      Investing in a bottle of Everclear is so worth it. It’s about $16 a bottle, and it goes a very long way due to its potency. (And, bonus, it’s gluten-free!) Just ask for it since it is usually held behind the register. If you wanted to, you could switch it out for vodka.

      You can shake it with ice first, but I say keep it simple – just keep it in your fridge in a quart-sized mason jar or glass bottle, shake it up real good and pour right into the glass. You can keep it in the freezer f or 15-20 minutes before serving too.

      Bonus! You can make this recipe days ahead. Just keep it in the fridge, and it will be ready to go when you are! The expiration date will be the expiration date of the cream you use.

      I said you are welcome, BUT maybe I should have said thank you! I lov e my job . It’ s 1:10 in the afternoon on a Monday, and I have already enjoyed a Chocolate Martini, err I mean The Best Chocolate Martini in the World. See what I go through to bring you delicious recipes… Haha, I love my job!

      If you make this, you HAVE to report back. I need to know if you are as in love w ith it as I a m.


      Houston restaurant scene shines in Texas and national spotlights

      Nancy's Hustle, 2704 Polk, is a perennial favorite on Alison Cook’s Top 100. The owners announced Friday that they will open a new restaurant, Tiny Champion, this fall.

      Melissa Phillip, Houston Chronicle / Houston Chronicle Show More Show Less

      The dining room at Georgia James

      Julie Soefer / Julie Soefer Show More Show Less

      5 of 6 Jan and Jim Barkley, left, and Jennifer and Mark Gribble, not in picture, enjoy a good moment while dining at Indigo on Thursday, Jan. 31, 2019, in Houston. The 13-seat restaurant only open four days a week and serves "neo-soul" food that comes with a huge helping of cultural history. Yi-Chin Lee/Staff photographer Show More Show Less

      6 of 6 Poitin restaurant at Sawyer Yards Wednesday May 9 ,2018.(Dave Rossman Photo) Dave Rossman/For the Chronicle Show More Show Less

      When chef Chris Shepherd decided to close his award-winning Underbelly in Montrose to concentrate on new projects, he said people thought he was crazy.

      &ldquoAnd, to be honest, it was,&rdquo Shepherd wrote on Facebook on Tuesday after learning that his decision led to incredible accolades for his restaurants.

      Texas Monthly&rsquos annual list of 10 Best New Restaurants in the state included three of Shepherd&rsquos post-Underbelly efforts &mdash One Fifth Mediterranean, UB Preserv and Georgia James steakhouse &mdash all listed as No. 1. But the top ranking is not based on a collective effort of the three restaurants. Each essentially tied for first place &mdash the first time there was a tie in the 18 years the list has been published, and certainly a first for a chef/owner.

      &ldquoIn less than six months, the James Beard Award-winning chef opened not one, not two, but three restaurants,&rdquo the magazine&rsquos executive editor and restaurant critic Patricia Sharpe wrote. &ldquoAnd did I mention that each one is a smashing success?&rdquo

      Sharpe&rsquos list also found plenty of love for other Houston restaurants. Three others &mdash Nancy&rsquos Hustle in EaDo, Poitín at the new Sawyer Yards development, and Indigo in a nondescript storefront in the city&rsquos north side &mdash landed on the list, contributing to Houston besting all other Texas cities.

      Nancy&rsquos Hustle, the buzzy sophisticate from partners Sean Jensen and executive chef Jason Vaughan, came in at No. 3. In November Esquire magazine named it one of the 13 Best New Restaurants in America for 2018.

      &ldquoWith uncanny intuition, Nancy&rsquos Hustle delivers just what today&rsquos urban diners want in a restaurant,&rdquo Sharpe wrote.

      Poitín, the international cuisine restaurant named for Irish moonshine, found itself at No. 6 on the list. &ldquoThe global menu at Poitín checks off so many countries you wonder if the next stop is the moon,&rdquo Sharpe wrote about owner Ian Tucker&rsquos restaurant, whose kitchen is run by chef Dominick Lee.

      And Indigo, the 13-seat neo-soul restaurant, came in at No. 8. Chef Jonny Rhodes and his general manager/sommelier wife Chana &ldquoare giving soul food a sophisticated spin,&rdquo Sharpe wrote. Rhodes serves his prix-fixe courses with lessons on African American foodways. &ldquoSome of Rhodes&rsquos spiels are literal, others are lyrical,&rdquo Sharpe writes. &ldquoAll are insightful.&rdquo

      Austin is represented on the list with two spots, No. 2 Suerte and No. 5 Intero. Dallas clocks in with three spots, No. 4 Marcellaio, No. 7 Petra and the Beast, and No. 10 Tulum. San Antonio takes the No. 9 spot with Clementine.

      Houston&rsquos dominance on Sharpe&rsquos list was underscored by the news that for the first time the James Beard Foundation will announce nominations for its 2019 awards &mdash considered the Oscars of the food world &mdash from Houston, the foundation and Houston First announced Tuesday.

      The nominations will be announced during a live press conference on March 27 hosted at Hugo&rsquos restaurant, and will be attended by Houston Mayor Sylvester Turner and Clare Reichenbach, CEO of the James Beard Foundation. Hugo&rsquos in Montrose makes a good location: chef Hugo Ortega won Best Chef Southwest in 2017.

      What does the choice of Houston for the prestigious nominations mean for local chefs possibly winding up as finalists for the award that recognizes the top culinary talents in America? That won&rsquot be known until the 27th, but the nominations will bring even more recognition to the city&rsquos diverse and vibrant dining scene, Reichenbach said: &ldquoThe city of Houston&rsquos dedication to cultivating and embracing its local restaurants and culinary talent make it the perfect community for such an occasion.&rdquo

      In addition to Ortega, Houston chefs Justin Yu was honored as Best Chef Southwest in 2016 for his work at Oxheart, and Shepherd took the same award in 2014 for Underbelly, breaking a long drought since Cafe Annie&rsquos Robert Del Grande first brought home the award in 1992.

      These latest accolades for Shepherd are the culmination of a two-and-a-half-year timeframe when he totally reshaped his business, which was then centered on the intensely regional, whole-animal butchery-focused Underbelly.

      It was tempting to think Shepherd was nuts &mdash or at least crazily ambitious &mdash when he announced in the autumn of 2016 that he would open five concepts over five years in the old Mark&rsquos space, a 1920s church on Westheimer. But One Fifth Steak, his first concept, was a runaway hit right out of the starting gate.

      A little over a year later, he shocked the Houston dining world again by announcing he would close the celebrated Underbelly, where he had made his national reputation, and open steakhouse Georgia James in its stead, capitalizing on the success of One Fifth Steak.

      He placated distraught Underbelly fans by opening UB Preserv, its smaller and looser spiritual heir, right down Westheimer, so that the blocks between Dunlavy and Waugh began to feel like Shepherdville.

      The remarkable string of openings Shepherd brought off last year, including the switchover from One Fifth Romance Languages to the current Mediterranean iteration, is not just a feat of logistics, but one of human resources. Shepherd was adamant when kicking around One Fifth ideas that he wanted to focus more on being a teacher at this point in his career, as he entered his mid-40s.

      With his latest projects, he has done just that: nurturing such talents as Nick Fine, who came into his own as chef de cuisine of One Fifth Steak and now serves as culinary director for all Shepherd&rsquos restaurants. Nick Wong, who came from David Chang&rsquos Momofuku Ssam Bar, has plunged with verve into Houston&rsquos varied food culture as chef de cuisine at the freewheeling UB Preserv. Matt Staph and Greg Peters are now making their marks as chefs de cuisine at One Fifth and Georgia James, respectively.

      The consolidation of new talent hasn&rsquot stopped there. Shepherd, who once bought and sold wine at Brennan&rsquos, has long partnered with Matt Pridgen to pioneer small-producer and natural wines in Houston. Now they&rsquore setting a pace with cocktails as well, thanks to the inventive work of Westin Galleymore, whose drinks at all three new restaurants are precise and thematically apt.

      All these developments are likely to influence Houston&rsquos dining scene for years to come.


      Follow Us on Social Media

      City Council Upcoming Meeting - May 25, 2021

      The next City Council meeting is at 7:00 PM on May 25, 2021. This meeting will be held in person and via Zoom.

      If you would like to listen to the meeting via Zoom, please use the following information:

      To view the complete City Council Agenda packet, click here.

      City Council Retreat

      The City Council will hold a Council Retreat on May 26, 2021, from 4:00 PM - 7:00 PM at the Multi-Purpose Center. The Agenda for the retreat is to focus on creating a Vision, Mission and Value statements for the City of Buckley. No Council action will be taken.

      If you would like to listen to the meeting live via Zoom, please use the following information:

      SEEKING SALARY COMMISSION VOLUNTEERS

      SALARY COMMISSION VOLUNTEERS

      The City is looking for interested citizens to serve on the Salary Commission.

      Per Buckley Municipal Code 2.58 - the Salary Commission consists of five members, to be appointed by the Mayor with the approval of the City Council. The term of each member shall be six months. Terms shall expire earlier than six months when the salary review is complete, and a salary schedule has been filed with the City Clerk or the Commission determines that no salary adjustment is appropriate.

      Members shall serve without compensation and shall be a resident of the city.

      Duties of the Commission:

      The Commission shall have the duty to review the salaries and compensation paid by the City to each elected City official. If after such review, the Commission determines that the salary and/or the compensation paid to any elected City official should be increased or decreased, the Commission shall file a written salary schedule with the City Clerk indicating the increase or decrease in salary and/or compensation. The Commission shall complete its duties and file any increase or decrease in salary to the City Clerk prior to the expiration of its term.

      If you are interested in serving on the Salary Commission, please submit your name, address, and a short paragraph or two on why you would like to serve on the Salary Commission to City Clerk Treva Percival at [email protected] or via mail to PO Box 1960, Buckley, WA 98321 no later than May 21, 2021.

      Restaurant Revitalization Funding Application

      Effective May 3 rd businesses that have experienced revenue losses related to the coronavirus pandemic can apply to the COVID-19 Restaurant Revitalization Funds. This funds provide grants to help restaurants, bars and other food or beverage businesses &ldquokeep their doors open.&rdquo Recipients are not required to repay the funding as long as funds are used for eligible uses no later than March 11, 2023.

      Businesses can review eligibility and apply through &ldquoSBA-recognized Point of Sale (POS) vendors&rdquo or directly through the online portal.


      Guarda il video: pub e ristoranti a Menfi una settimana dopo la riapertura (Giugno 2022).


Commenti:

  1. Vayle

    È difficile da dire.

  2. Hurley

    Mi scuso per il fatto che non posso aiutare con nulla. Spero che tu sia di aiuto qui.

  3. Fontayne

    Hai torto. Ti invito a discutere. Scrivi in ​​PM, parleremo.

  4. Erikas

    E lo svizzero, e il mietitore, e in generale, incasinato. La cosa più sorprendente dei cantanti pop è che cantano con la bocca allo stesso modo ... cibo fresco, ma è difficile combattere ciò che ti scaldi sul petto, sfrigherà per tutta la vita. È molto facile rendere felice una donna. Solo costoso. Niente riscalda l'anima come la birra fredda ...

  5. Jordon

    Molto interessante!!! Solo non riesco a capire quanto spesso il tuo blog viene aggiornato?

  6. Macario

    Sito interessante, ma dovresti aggiungere ulteriori informazioni

  7. Arthw

    Una frase molto interessante



Scrivi un messaggio