Nuove ricette

Vitello con tris di peperoni

Vitello con tris di peperoni

Ha messo una buona coscia di vitello belga nel nostro frigorifero. La caratteristica di questa razza è quella di avere più massa muscolare e meno grasso.

  • 1 kg di vitello
  • 3 cipolle [rosse, gialle]
  • 3 peperoni [rosso, giallo, verde]
  • 1 peperoncino piccante
  • 2 cucchiai di pasta per ciambelle: //retete/pasta-de-gogosari-cu-usturoi-65368.html
  • 2 cucchiai di strutto fresco
  • 50 ml di olio
  • sale

Porzioni: 4

Tempo di preparazione: meno di 60 minuti

PREPARAZIONE DELLA RICETTA Tris di vitello al pepe:

Le cipolle vengono pulite, lavate e tritate.

Soffriggere leggermente la cipolla nello strutto.

Aggiungere la carne lavata e tagliata a pezzi adatti [come un boccone].

Sbucciare, lavare e tritare i peperoni. Aggiungili alla qualità. Sarati.

Metti abbastanza acqua calda per coprire la carne e fai sobbollire.

Quando il liquido è sceso e la salsa inizia a formarsi, prova se la carne è cotta.

Aggiungi la pasta per ciambelle.

Regolate il gusto con il sale e servite con la vostra guarnizione preferita.

Si sposa molto bene con il riso bollito.


Siti di suggerimenti

1

quando taglierete i peperoni conservate circa due cucchiai con i quali decorerete il piatto alla fine.


Ho preparato una ricetta con l'insalata di peperoni Razvan capia, come non l'avete mai vista!

Che tu sia vegano o che digiuni per Pasqua, siamo qui per supportare la tua scelta con una ricetta deliziosa, piena di bontà, in modo che tu abbia l'energia per continuare con buone giornate!

Qui, da noi, a Idicel Pădure, tutta l'équipe celebra la Quaresima Pasquale. Ci riuniamo a tavola ogni settimana all'ora di pranzo, parliamo, pianifichiamo e ci godiamo ciò che abbiamo, come una famiglia.

Zacusca, insalata di peperoni, insalata di melanzane, ma anche marmellate e crema di nocciole non mancano nei nostri pasti. Sono molto buoni spalmati sul pane caldo, ma sono altrettanto buoni in altre ricette, a digiuno, gustosi e con ingredienti naturali.


Marmellata di peperoncino con peperoni e ciambelle al forno

È la prima volta che lo preparo marmellata di peperoncino con peperoni e ciambelle al forno ed è già diventato il mio preferito tra le spezie.

Ho assaggiato una tale dolcezza, dai miei cari chef, in occasione di vari incontri, e in questa stagione non ho perso l'occasione di prepararla io stesso.

Ma l'ho preparata secondo il mio gusto, non secondo la ricetta classica, nel senso che ho unito i peperoncini piccanti ai peperoni e alle ciambelle al forno.

È anche piccante combinato, ma è folle, specialmente servito con varie bistecche, pesce, patate o incluso nelle salse.

La ricetta classica si prepara con ingredienti in rapporto 1:1 (cioè 1 kg di peperoncino/1 kg di zucchero/1 l di aceto), io mi sono discostata da queste quantità perchè i miei peperoni al forno erano succosi e quindi ho ridotto il liquido.


Chips di peperoncino fantasma

19 ottobre 2018 Vai alla ricetta Stampa la ricetta Pin137 Condividi44 Yum3 Tweet Email 184 Azioni

Prepara ricette piccanti al peperoncino fantasma a casa con questa ricetta. Le tortilla chips piccanti fatte in casa sono più calde di qualsiasi cosa tu possa trovare nel negozio.

Hai mai provato le patatine al peperoncino fantasma? Sai, quelle patatine in polvere di peperoncino fantasma che puoi comprare al negozio che promettono ogni tipo di calore. Il più noto è Paqui Chip, ma vedo che altri marchi compaiono ovunque nei grandi marchi e nei negozi a livello nazionale.

Il fatto è che queste patatine piccanti e altri cibi fatti con i peperoncini fantasma sono spesso orientati al mercato, e per il mercato di massa in generale, la vera intensità del peperoncino fantasma è troppo piccante, quindi i produttori tamponano il calore per adattarsi. il palazzo generale.


Prendi un sacchetto di patatine che promette un mondo piccante per il vero amante del cibo piccante e sono stato abbastanza spesso deluso.

Ora stavamo preparando le nostre patatine Ghost Pepper a casa!

Li ho fatti con un po' della polvere di pepe fatta in casa che ho ricavato dai peperoni fantasma che ho coltivato nel mio giardino quest'anno, poi li ho disidratati e macinati in polvere.

Puoi saperne di più su come disidratare i peperoncini piccanti per fare il peperoncino in polvere qui.

Ho fritto delle tortillas di mais affettate fino a renderle belle e croccanti, poi le ho condite con la polvere fantasma. Il risultato? SPEZIATO!

Ora puoi farli a casa. Parliamo di come li facciamo, vero?


Ricette di Pasqua: Uova ripiene di pasta di acciughe. Metodo di preparazione

Metti le uova a bollire. Dovrebbero bollire in modo che il tuorlo sia duro. Dopo che si sono raffreddati, vengono puliti e tagliati a metà, nel senso della lunghezza. Rimuovere il tuorlo con attenzione, perfettamente. Attenzione agli albumi, possono rompersi facilmente!

I tuorli vengono aggiunti in una ciotola, sulla quale vengono aggiunti burro e un cucchiaino di pasta di pesce. Amalgamare bene il tutto, fino ad ottenere una pasta cremosa e omogenea, che andrà a riempire gli albumi.


Ingredienti digiuno sarmale con pollame & # 8211 mais & # 8211 e funghi

  • 200 grammi di pollame
  • 250 grammi di funghi freschi
  • 60ml. di olio
  • 1 crauti adatti, circa 1,5 kg
  • 1 cipolla grande (100 grammi)
  • 400 grammi di polpa di pomodoro a pezzi (o pomodori in brodo, insieme al loro succo)
  • Sale e pepe a piacere
  • 1 cucchiaino di paprika dolce (opzionale)
  • timo e aneto tritato, fresco o secco (facoltativo)

Preparazione del digiuno sarmale con mais & # 8211 semole di mais, preparazione del cavolo

1. Sbucciare una zucca, grattugiarla e lavarla con acqua tiepida e scolarla bene. Se è molto salato, sciacquare ancora un paio di volte, fino a quando il sale non sarà sparito. Ogni foglia di cavolo in salamoia viene tagliata dalla parte posteriore e divisa in pezzi approssimativamente uguali. Dalle sfoglie più grandi basteranno 3-4 pezzi di verza per piegare il cavolo ripieno, da quelle più piccole solo 2 o anche una. Tritare i gambi, tagliare le coste ei pezzi di cavolo cappuccio rotti o troppo piccoli per il sarmale. Da questi formeremo un comodo letto in pentola, sul quale appoggeremo i nostri involtini di verza ripieni.


Preparazione del sarmale a digiuno con mais & #8211 semole di mais, preparazione del ripieno

2. I & # 8211 crostini vengono posti in una ciotola e coperti con acqua fredda per circa 3-4 dita. Tutto ciò che sale alla superficie dell'acqua & # 8211 hoaspe, impurità & # 8211 viene rimosso, quindi l'uccello viene drenato attraverso un setaccio e risciacquato sotto un getto di acqua fredda. Lasciar scolare bene.

3. Pulite, lavate bene e tritate finemente la cipolla. Scaldare l'olio a fuoco medio in una padella ampia e aggiungere la cipolla e 1 pizzico di sale. Mescolate, abbassate la fiamma e rosolate le cipolle per 7-8 minuti, finché non saranno morbide.

4. Nel frattempo pulite bene i funghi dalle impurità, spennellandoli con un pennello e asciugandoli con carta assorbente da cucina, quindi tritateli finemente. Dopo che la cipolla si è ammorbidita (diventa traslucida) aggiungere i funghi nella padella. Mescolare, abbassare la fiamma e friggere i funghi con la cipolla per altri 5-6 minuti. Dopo aver ammorbidito i funghi, aggiungi pepe e sale a piacere, paprika e verdure tritate (se usi e usi).

5. Aggiungere il resto degli ingredienti della padella e l'acqua ben scolata. Mescolare, mescolando continuamente, fino a quando la pasta è ben impregnata dell'olio, delle spezie e dei succhi della padella (circa 2-3 minuti).

7. Aggiungere nella padella ½ dei pomodori tagliati a pezzi, insieme al loro succo. Mescolare bene per circa 1-2 minuti.

8. Infine, la composizione è ben legata, per nulla fluida. Lasciar raffreddare un po', poi assaggiare un po' e aggiustare di sale. La composizione non dovrebbe essere troppo salata, perché anche i crauti sono salati. Dopo aver ben condito, possiamo riempire/piegare/formare le sarmale.

Preparazione di sarmale a digiuno con mais & # 8211 semole di mais, confezionamento / ripieno di sarmale

9. Questi sarmale a digiuno sono avvolti / riempiti proprio come qualsiasi altro sarmale. Mettere un cucchiaio di ripieno sui pezzi di crauti, arrotolare e farcire le estremità all'interno. Un video dettagliato di come lavori a la ricetta del tradizionale sarmale.

Preparazione del digiuno sarmale con mais & # 8211 semole di mais, cottura sarmale

10. Per cucinare i sarmale, mi piace usare una pentola di ceramica. Tuttavia, possono essere cotti in qualsiasi pentola, consigliate quelle con pareti più spesse. Sul fondo della pentola ho steso ½ del cavolo tritato preparato al punto 1, poi ho disposto i sarmales, il resto del cavolo tritato e cosparso con i restanti pomodori a pezzetti.

11. Metti un peso sopra i sarmale, di solito un piattino capovolto. Il suo ruolo è di mantenerli al di sotto del livello del liquido durante l'ebollizione. Versare acqua calda nella pentola per coprire i sarmale a 4 dita, quindi coprire con un coperchio. I sarmale possono essere bolliti sul fuoco, a fuoco basso, o al forno. Ho cotto i miei sarmale ripieni in forno preriscaldato a 180°C, per 2 ore e mezza, durante le quali hanno bollito perfettamente, diventando teneri da sciogliersi in bocca. Dopo che erano pronti, ho lasciato cuocere i sarmale sotto il coperchio per altri 30 minuti. Durante questo periodo, l'uccello è diventato più gonfio e i sarmali sono diventati ancora più gustosi.

Servire sarmale a digiuno con mais e # 8211 semole di mais

Questi sarmale a digiuno vengono serviti caldi, con pane o polenta, se si preferisce. Facoltativamente, i peperoncini piccanti possono essere serviti anche al tavolo. Sono belli da vedere, dal colore rosso dorato e molto, molto gustosi.


Ricette simili:

Manzo alla paprika con gnocchi

Manzo alla paprika con canederli, stufato con cipolla e lardo, insieme alla paprika, concentrato di pomodoro e vino bianco

Manzo alla paprika con patate

Manzo alla paprika con patate, stufato con cipolla, concentrato di pomodoro e patate, condito con timo, alloro, aglio e prezzemolo verde

Paprika con funghi e patate

Paprika con funghi e patate freschi o in scatola, preparati con panna acida e cipolla, conditi con paprika


RICETTE Peperoni ripieni di Quaresima con riso e funghi

La ricetta è tanto leggera quanto gustosa. Gli ingredienti sono semplici e possono essere gustati da chiunque, magari li hai già in casa e puoi metterti al lavoro.

Se non stai digiunando, sappi che funzionano alla grande, serviti con uno yogurt più grasso o sm & acircnt & acircnă. Non dimenticate di cospargerli con un po' di prezzemolo fresco, sia per l'aspetto che per un fresco aroma!

ingredienti

4 peperoni freschi o surgelati
50 ml di olio
1 cipolla grande
1 carota
ca. 350 g di funghi freschi (o 250 g surgelati)
150 g di riso a chicco tondo
3 cucchiai di brodo di pomodoro con peperone kapia (o altro succo di pomodoro, cubetti di pomodoro, brodo, ecc.)
2 cucchiai di farina
Sale e pepe a piacere
timo, foglie di alloro
prezzemolo fresco per servire

Istruzioni per la preparazione

Tritare finemente la cipolla, mettere la carota sulla grattugia e farla appassire in poco olio.
Quando la cipolla diventa vitrea, aggiungete i funghi tritati finemente e fateli indurire, mescolando dal composto fino a quando non si ammorbidiscono e lasciano un po' di succo.
Mettere il riso lavato in una padella con un po' d'acqua, mescolare e lasciarlo riposare per 1-2 minuti in modo che assorba i sapori della verdura. Se il succo lasciato dai funghi non è sufficiente, aggiungete pochissima acqua.
Mettere un cucchiaio di brodo, un po' di prezzemolo tritato fresco, sale, pepe e il resto delle spezie a piacere. Aggiungere il ripieno e icircn e 2 cucchiai d'acqua e mescolare.
Mettere da parte la teglia e lasciare raffreddare leggermente il ripieno, quindi riempire i peperoni. Se usi peperoni congelati, non è necessario scongelarli prima.
Accendete il forno a 180 gradi.
Passare l'estremità dei peperoni nella farina, in modo da creare una pellicola che non lasci fuoriuscire il ripieno durante la bollitura dei peperoni.
In una casseruola di dimensioni adeguate aggiungete un filo d'olio, il resto del brodo e il resto della farina sciolta in poca acqua fredda. Aggiungere sale, pepe e spezie a piacere.
Mettere i peperoni in una casseruola, riempire d'acqua in modo da poterli coprire bene.
Coprire la padella con un coperchio o un foglio di alluminio e cuocere per 30 minuti.
Dopo 30 minuti togliete il coperchio o la stagnola, irrorate i peperoni con la salsa della padella e fateli bollire in forno per altri 15 minuti fino a quando non saranno ben dorati.
Servite i peperoni ripieni a digiuno appena tiepidi, con prezzemolo fresco tritato. Se non stai digiunando, puoi aggiungere yogurt o sm & acircnt & acircnă.


Puliamo le patate e tagliamo i loro quadrati. Laviamo la carne.


Scaldare la cipolla, aggiungere 2 cucchiai di pasta di peperone messa in un barattolo fatto in casa.


Aggiungere la carne a dadini. Aggiungiamo il vino.


Mettere un coperchio e far penetrare la carne, se necessario aggiungere altra acqua, aggiungere le spezie.


Dopo 30 minuti, adagiare le patate a cubetti sopra la carne.


Fate bollire sotto il coperchio per altri 30 minuti, se necessario aggiungete altra acqua. Alla fine mettiamo il prezzemolo tritato finemente.


Tagliamo il cavolo grande quanto vogliamo. Aggiungere l'olio d'oliva. Aggiungere sale e pepe. Metti 4 cucchiai di panna acida, aceto qb, 2 cucchiai di zucchero. Mescoliamo bene il tutto.
Servire con insalata di cavolo.


Cuocere l'insalata di peperoncino con cipolla sott'aceto

Tempo di preparazione
Porzioni

Ingredienti

  • 700 gr di peperoncino rosso e verde
  • 150 gr di pepe bulgaro
  • 150 gr di peperone rosso, pomodori
  • 250 gr cipolla gialla
  • 250 gr di cipolla rossa
  • Per la soluzione liquida:
  • 500 ml di aceto di vino
  • 500 ml di acqua
  • 2 cucchiai di sale sottaceto
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 1 cucchiaio di spezie sottaceto

Metodo di preparazione

I peperoni piccanti e bulgari vengono lavati bene e tagliati a rondelle, senza togliere i semi. Il piccante dei peperoni è nelle costole e nei semi.

I peperoni vengono lavati, puliti e tagliati a cubetti.

Le cipolle bianche e rosse vengono pulite e tritate finemente. Mescolare con i peperoni.

Per la soluzione liquida, mettete l'aceto con l'acqua e le spezie in una ciotola, sul fuoco.

Quando il liquido inizia a bollire, aggiungere sale e zucchero a piacere.

Lasciare bollire per 1-2 minuti.

Nel frattempo il composto di peperoncino con le cipolle viene messo in vasetti sterilizzati e fatto addensare il più possibile, ma senza schiacciare le fettine di peperone.

Versare la soluzione calda nei barattoli, avvitare i coperchi e coprire i barattoli con una coperta.

Lascialo così finché non si raffredda, quindi etichettalo e trasferiscilo nella dispensa.

È un insalata di peperoncino con cipolla sott'aceto, pieno di colore e gusto.

Non è eccessivamente piccante e può essere servito con zuppe acide, sarmale e piatti vari.


Video: Kis boci született (Ottobre 2021).